jump to navigation

Dig News #51 – Febbraio 2010 – I canali per bambini e ragazzi 09/02/2010

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Dig News, TV ITA.
trackback

Nel terzo dei quattro spazi relativi al mese di FEBBRAIO 2010 in cui presento la programmazione dei canali digitali terrestri, ecco le notizie disponibili sui cartoni animati, telefilm, varietà e film in onda sui canali digitali terrestri dedicati a bambini e ragazzi, gratuiti (Boing, Rai Gulp, K2) e a pagamento (Hiro, del bouquet a pagamento Mediaset Premium Gallery).
I programmi indicati vengono spesso replicati ad altri orari nel corso della settimana, per maggiori informazioni consultate le vostre guide TV.


Boing
(canale gratuito)

CARTONI ANIMATI

Yu-Gi-Oh Grand Championship – 5a stagione inedita
Dal 1° Febbraio, lunedí al venerdí alle 17.10

Yugi e i suoi migliori amici Joey, Tristan e Tea condividono la passione per un gioco chiamato Duel Monsters: avvincenti partite in cui due avversari si affrontano lanciando a terra delle carte che rappresentano diverse creature mistiche e misteriose. Yugi e i suoi amici, muniti di queste potenti carte in grado di effettuare incantesimi, danno vita a fantastici duelli contro i loro avversari.
Grand Championship – 5° stagione
Dopo la battaglia con Dartz, Yugi Muto e i suoi amici non hanno i soldi per tornare in Giappone. Sono cosí costretti a partecipare a un torneo tenuto da Seto Kaiba, nel suo meraviglioso parco (Kaibaland) in cambio di un “passaggio” a casa. Kaiba Corporation a cui é venuta meno l’organizzazione di Dartz, chiama il torneo KC Grand Cahmpionship. Sfidanti da ogni parte del mondo arrivano per scontrarsi l’uno contro l’altro per diventare il vincitore, avendo la chance di competere con Yugi.
Nello stesso tempo peró, uno dei partecipanti al torneo é un hacker che ha l’intenzione di inserire un virus nel computer centrale della Kaiba Corp. L’obiettivo principale di Kaiba é perció scoprire chi sia l’hacker. Si scopre che l’hacker é un potente sfidante di nome Zigfried von Shroeder, che sta effettivamente partecipando al campionato!

TELEFILM

JIMMY FUORI DI TESTA – telefilm 1^ volta su Boing
Dal 3 Febbraio, tutti i giorni alle 15.50
JIMMY FUORI DI TESTA é un’originale serie tv che combina live action e animazione.

Il preadolescente Jimmy Roberts rimane vittima di un incidente a Gollyworld, un parco a tema basato sul personaggio dei cartoni Golly Gopher, e ha bisogno di un trapianto di cervello. Gli viene quindi trapiantato quello di Milt Appleday, leggendario disegnatore di cartoni animati, creatore proprio di Golly Gopher e di tanti altri personaggi. Milt era affetto da schizofrenia, malattia che gli permetteva di vedere i personaggi dei cartoni nella vita reale. A Jimmy accade lo stesso! Ma il figlio di Milt, Sonny Appleday, vuole impossessarsi del cervello del padre per diventare un grande cartonista e, non ultimo, conquistare il mondo!

SPECIALE

SAN VALENTINO – programmazione speciale
Domenica 14 Febbraio, dalle 18.30

Il 14 Febbraio, una programmazione del tutto speciale: speciale come FLOR! Dalle 21.00, infatti, andrá in onda il “Best of” delle scene piú romantiche tratte dalla serie tv che ha per protagonista la dolce chica argentina. Ma prima, da non perdere, il film UN AMORE A 4 ZAMPE.

Alle 18. 30 – UN AMORE A 4 ZAMPE
Just a Walk in the Park, di Steven Schachter con Deborah Odell, Richard Robitaille, Jane Krakowski, Canada/ USA 2002, 87’
Adam é un dog-sitter: porta a spasso per Central Park cani di ogni razza e se ne prende cura per conto dei loro ricchi padroni. Un giorno conosce Rachel, vicina di casa di un facoltoso uomo d’affari e amante dei cani. Quando tra i due scocca la scintilla, sarà un imprevisto a dare la svolta alla loro storia d’amore…

Alle 21.00 – “BEST OF” FLOR: le scene piu’ romantiche e sentimentali della serie
Flor ha molti di sogni, ma la realtá continua ad allontanarli. La madre é mancata e lei é cresciuta senza conoscere la sua vera identitá. Non sapendo dove andare la ragazza un gionro bussa alla porta della principesca casa dei Fritzenwalden, eredi di un’importante famiglia tedesca: 6 fratelli, dagli 8 ai 25 anni, che hanno perso i genitori. Questo cambierá la sua vita per sempre. I Fritzenwalden non avendo parenti in Argentina, sono affidati al fratello maggiore, Federico, che deve lasciare il master che sta seguendo in Germania e i suoi sogni ambiziosi di carriera per prendersi cura della famiglia. Il ragazzo sembra avercela con la vita e con le circostanze che lo hanno forzato a diventare un severo capofamiglia. Malgrado il grande aiuto del personale di casa, niente sembra essere sufficiente per domare i suoi scatenati fratelli. Flor diventa l’unica persona che riesca a gestire i bambini e a dar loro qualcosa di diverso dalle cose materiali e da una rigida educazione. I ragazzi troveranno in Flor l’unica persona che puó dar loro allegria. La ragazza, inoltre, ha una grande passione: la musica. Con i suoi amici formerá infatti una band.

FILM

POP CORN – tutti i film in onda la domenica

7/02 h.18.30 – SCOOBY DOO E IL MOSTRO DI LOCH NESS
The Loch Ness Mess, di W.Hannah e J. Barbera, Usa 1972,60’
Mentre sono in viaggio per far visita allo zio di Shaggy, Scooby Doo e la Banda del Mistero devono risolvere ancora una volta un strano mistero: tre fantasmi cercano di tenerli lontano dalla baia dove si trova un nave affondata che trasportava un incredibile tesoro.

7/02 h. 21.00 – DENNIS LA MINACCIA
Dennis the Menace, di Nick Castle con Walter Matthau e Christopher Lloyd, Usa 1993, 98 minuti
Tratto dalle striscie e dalla serie animata di Hank Ketcham, il film ha come protagonista il piccolo e pestifero Dennis, sempre pronto a cacciarsi nei guai. Tra le sue attivitá preferite, quando i suoi genitori si devono assentare, c’é quella di prendersela con il burbero signor Wilson, una vittima perfetta degli scherzi del ragazzino, che non si fa problemi (tra le altre cose) a mettere del detersivo nel suo colluttorio. A complicare questo “tranquillo” tran-tran, l’entrata in scena di uno strampalato ladro. Da John Hughes, il produttore di Mamma, ho perso l’aereo, una simpatica commedia del ‘93, impreziosita dalla partecipazione di Walter Matthau (La strana coppia) e Christopher Lloyd (Ritorno al futuro).

21/02 h.18.30 – SCOOBY DOO E LA LEGGENDA DEL VAMPIRO
Scooby-Doo and the Legend of Vampire di Scott Jeralds, 72’, USA 2003
Musica, mistero e un leggendario vampiro australiano sono solo una parte di ciò che aspetta Scooby Doo approdato nella terra dei canguri per un’avventura da far rizzare il pelo! In vacanza in Australia, Scooby Doo e i suoi amici partecipano a un festival musicale alla Roccia del Vampiro. Ma il festival viene sconvolto quando i ragazzi scoprono che una leggendaria creatura australiana chiamata Yowie Yahoo sta rapendo i musicisti per trasformarli in vampiri! Camuffati da band heavy metal, Scooby Doo e i ragazzi devono sopravvivere a un trio di vampiri rockettari se vogliono risolvere il mistero del remoto Outback.

21/02 h. 21.00 – GOONIES
The Goonies, di Richard Donner con Sean Astin, Josh Brolin, Jeff Cohen, Corey Feldman, Kerri Green,  USA 1985, 114’
Un gruppo di ragazzini si prepara ad abbandonare le loro case, per fare spazio ad un piano di ristrutturazione che le raderà al suolo, sostituendole con un campo da golf. L’unico modo per impedirlo sarebbe trovare un’ingente quantità di denaro, ma nessuno ha idea di come riuscirci. Quando Mikey scopre nella soffitta di casa una mappa del tesoro, appartenuta ad un esploratore scomparso misteriosamente, i ragazzi si convincono di poter risolvere in questo modo i problemi del quartiere. Così, si mettono alla ricerca degli averi appartenuti al pirata Willie l’Orbo, senza sospettare che sulla loro strada ci saranno i Fratelli, una famiglia di criminali. Sono proprio loro, infatti, ad occupare un ristorante abbandonato, sotto il quale si trova la caverna che nasconde il tesoro. La pellicola ha portato fortuna a diversi attori: il protagonista Sean Astin è diventato famoso nei panni di Sam nella trilogia de Il Signore degli Anelli, mentre Joe Pantoliano, che interpreta il malvagio Francis Fratelli, ha partecipato a pellicole importanti come Matrix e Memento.
Una curiosità: il film che sta vedendo Corey Feldman all’inizio della storia è A qualcuno piace caldo.

28/02 h.18.30 – SCOOBY DOO E IL FANTASMA DELLA STREGA
Scooby-Doo and the Witch’s Ghost, di Jim Stenstrum, USA 1999, 70’
Scooby Doo, Shaggy e la Banda del Mistero sono incaricati dal famoso scrittore horror Ben Ravencroft di scoprire perché un fantasma ha deciso di infestare il popolare Autumn Harvest Festival del suo paese natale.
Molto presto Scooby e i suoi amici si trovano  a scavare nei segreti della famiglia Ravencroft. Sarah, l’amata antenata di Ben é stata una guaritrice o una strega malvagia la cui ereditá ora minaccia il villaggio e, forse, il mondo? Un’avventura mozzafiato che vi offrirá brividi e un grande divertimento “soprannaturale”.

28/02 h. 21.00 – PEE-WEE’S BIG ADVENTURE
Pee-Wee’s Big Adventure di Tim Burton, con Paul Reubens e E.G. Daily, USA 1985, 92’
Prodotto dalla Warner, é il primo lungometraggio del 26enne T. Burton. A Pee-Wee Herman (P. Reubens, anche sceneggiatore con Phil Hateman e Michael Warhol), sognatore di glorie ciclistiche nonché collezionista di giocattoli stravaganti, viene rubata una preziosa bicicletta. Alla sua ricerca, facendo bizzarri incontri, parte per il Texas, passa per Alamo, arriva a Hollywood negli studi della Warner che mette a soqquadro. Catturato, firma un contratto per un film sulla sua storia.


K2_logo

(canale gratuito)

CARTONI ANIMATI

A TUTTO REALITY: L’ISOLA
La serie cartoon per i ragazzi e non solo

Dal 24 febbraio – in contemporanea con L’Isola dei Famosi –  sul canale free multipiattaforma per ragazzi K2 ogni mercoledì alle 19.50, con due episodi.
Segregati nell’inospitale Camp Wawanakwa, nella sperduta isoletta di Muskoka a nord dell’Ontario, isolati dal mondo civile, privati di ogni comfort ad eccezione di due grossi capanni con docce comuni, un gruppo di concorrenti – 22 tra ragazzi e ragazze – partecipa a un reality a dir poco estremo. Per otto settimane,  la loro resistenza psicologica e fisica e il loro istinto di sopravvivenza saranno messi a dura prova, tra sfide impossibili, rivalità, alleanze e colpi bassi. E una produzione che, come in ogni reality che si rispetti, tenta di tirare fuori il peggio da ciascuno di loro…
Naturalmente il tutto sotto l’occhio vigile e spietato di decine di telecamere sparse ovunque. I partecipanti, divisi in due team contrapposti, puntata dopo puntata devono conquistarsi il passaggio al livello successivo, l’immunità, ma anche qualche privilegio come un pasto caldo, un appuntamento romantico su uno yacht ancorato al largo, una doccia extra lusso.
Tutti i classici ingredienti di show come L’isola dei famosi, Survivor, la Fattoria, compresi i concorrenti: un mix di personaggi cinici, aspiranti soubrette, bellocci muscolosi e inetti, cervelloni, gattemorte pronte a cambiare flirt pur di salvarsi da una nomination. Talmente veri da sembrare in carne ed ossa. E invece si tratta della serie animata A TUTTO REALITY: L’ISOLA, record di ascolti negli USA, che arriva in Italia dal 24 febbraio – in contemporanea con L’Isola dei Famosi –  sul canale free multipiattaforma per ragazzi K2 ogni mercoledì alle 19.50, con due episodi.
Il reality show è l’invenzione che ha rivoluzionato i generi televisivi nell’ultimo decennio. Perché non tentare la sfida di trasporre le componenti narrative di questo tipo di programma nella sfera dell’intrattenimento per ragazzi?
Grazie alle illimitate possibilità espressive offerte dall’animazione,  il modello di partenza viene estremizzato e ridicolizzato, con il risultato che la componente comedy viene sviluppata al massimo e può garantire un divertimento altrimenti impossibile negli show televisivi con partecipanti in carne ed ossa: un presentatore assurdo, sfide davvero inverosimili, un cast stereotipato che comprende tutti i ‘tipi umani’, elementi che un vero reality non avrebbe mai potuto mettere insieme e che rendono la serie divertente non solo per i più piccoli.
Come tutti i reality che si rispettino, anche A TUTTO REALITY: L’ISOLA avrà il suo “daytime”, ovvero la versione pomeridiana del format che approfondisce, svela, rivela ed anticipa le dinamiche e le vicende principali che si intrecciano nel programma.

E chi meglio di un’“isolana” doc può condividere con il pubblico di K2 tutti i segreti della sperduta isoletta di Muskoka? L’ex naufraga ANTONELLA ELIA, protagonista de L’Isola dei Famosi come concorrente della seconda storica edizione (2004) e come appassionata opinionista delle edizioni successive, commenta le immagini salienti della puntata serale in una rubrica di 5 minuti in onda tutti i giorni alle 14.00. Il gran finale del cartoon, con la proclamazione del vincitore, sarà trasmesso a maggio in concomitanza con la puntata finale de L’Isola dei Famosi.


Rai_Gulp
(canale gratuito)

Nessuna segnalazione disponibile.



(canale pay, pacchetto Mediaset Premium Fantasy)

CARTONI ANIMATI

Continuano le avventure su Hiro:

  • “Detective Conan IV ”, in onda dal 2 febbraio 2010.
    Anche in questa nuova serie, il giovane e brillante detective Conan affronta in ogni episodio, o gruppo di episodi, una nuova scottante storia di criminalità. Si tratta di veri e propri gialli, casi misteriosi da risolvere, sui quali solo il suo speciale intuito è in grado di fare luce. Come sempre, vi si trova coinvolto suo malgrado, perché i casi gli capitano sotto mano anche senza andarli a cercare. Ma Conan è sempre ben disposto a lavorarci e a mettere la propria esperienza e il proprio fiuto al servizio della giustizia. Le sue eccezionali doti investigative gli consentono di risolvere le situazioni più intricate, anche quelle che a prima vista sembrerebbero dei semplici incidenti, e di smascherarne i colpevoli per consegnarli alla polizia. Agisce sempre da solo, ragionando tra sé e sé, o con un piccolo aiuto da parte del dottor Agasa, lasciando poi che siano gli investigatori adulti a trarre le conclusioni e a prendersi tutti i meriti, dopo aver fornito loro la soluzione su un piatto d’argento. In genere è il poco brillante detective privato Goro a fare bella figura al suo posto, senza nemmeno sapere come sia potuto arrivare a chiudere un caso, dato che Conan lo narcotizza con le solite freccette contenute nel suo speciale orologio e quindi comunica a tutti i presenti la sua versione dei fatti nascondendosi dietro Goro e utilizzando il simulatore per imitarne la voce. Anche stavolta lavora o alle spalle di Goro, oppure insieme alla squadra dei giovani detective, che però non apprezzano il suo modo individualistico di indagare, né la sua tendenza a non mettere a parte i “colleghi” delle scoperte fatte. Anche in questa serie appaiono qua e là i misteriosi membri dell’organizzazione segreta di cui ai faceva parte e dalla quale è fuggita usando la pozione rimpicciolente, la stessa che era stata somministrata a Conan e che lo ha trasformato in un bambino con la mente di un adulto. Ma le loro intenzioni e le loro manovre continuano a rimanere un mistero.
  • “Fragolina Dolcecuore II”, in onda dal 2 febbraio 2010.
    Continuano le avventure di Fragolina Dolcecuore la  dolcissima e sbarazzina ragazza dai capelli rossi che vive a Strawberryland, un posto molto speciale con i suoi lussureggianti prati verdi ricchi di incantevoli e golose fragole rosse di tutte le dimensioni e di tutte le forme. Fragolina passa le sue giornate prendendosi cura di tutte le piante di Strawberryland, ma ama anche viaggiare per andare a trovare i suoi numerosi amici: Zenzerella, Pandolce, la vivace Arancina e l’avventuroso Mirtillo. In queste terre fantastiche Fragolina Dolcecuore vive, insieme ai suoi deliziosi amici, avventure e storie sempre speciali e divertenti che alla fine insegnano sempre qualcosa di buono e utile per la vita.

  • “Let’s go Taffy”, in onda dal 2 febbraio 2010.
    La piccola Rumi Inuyama, i suoi genitori e il suo cagnolino, il barboncino nano Taffy, lasciano Kyushu, un paesino di campagna, per trasferirsi a Tokyo. Masao, il padre della bambina, è il presidente della società informatica Sun Child, che ha sede nell’esclusivo quartiere di Happongi Hills. Purtroppo Masao non può permettersi di abitare in quella zona e affitta un appartamento in periferia. Ma i suoi ricchi e nobili suoceri, Tosuke e Kaoru, arrivano da Kyushu a scombinargli la vita: usando i soldi della Sun Child, affittano un lussuoso attico a Happongi Hills e assecondano ogni capriccio della loro figlia Yoko. Solo Masao e il suo fido maggiordomo Kimura sanno però che la Sun Child è sull’orlo della bancarotta. Quando Taffy lo scopre, decide di voler aiutare Masao, pur sentendosi del tutto impotente. Masao deve anche vedersela con Taizo Kurogane, il presidente di una società concorrente, la Kuroichi. Taizo e la sua famiglia vivono nell’altrettanto esclusivo quartiere di Shirogane, ma si presentano spesso a Happongi Hills per deriderne gli abitanti. Un giorno Taffy salva il vecchio randagio Seto dall’attacco di due cani del quartiere; successivamente, lo segue accidentalmente nella misteriosa Dog Paradise (Valle del Sogno), un luogo in cui i cani camminano a due zampe. Taffy fa amicizia con questo gruppo di randagi, che lo aiuteranno nell’impresa di salvare dalla rovina la famiglia di Rumi. In caso di necessità, Seto lancia un incantesimo trasformando Taffy in un essere umano: Celeb Knight (Cavaliere Bianco). L’incantesimo dura solo tre minuti e le regole della Valle del Sogno impongono che, se qualcuno dovesse scoprire la vera identità del Cavaliere Bianco, Taffy verrebbe trasformato in una scimmia.

  • “Magica Doremì”, in onda dal 3 febbraio 2010.
    La piccola Doremì scopre accidentalmente la vera identità della proprietaria di un negozietto che vende oggetti veramente curiosi: si tratta di Eufonia, una strega che nasconde la propria vera natura sotto le spoglie di una tranquilla esercente. Nel momento in cui la bambina scopre il suo segreto, la strega viene tramutata in una rana e da questo momento si chiamerà Raganella. La sua unica possibilità di riacquistare sembianze umane è che la piccola Doremì, accettando di seguire l’apprendistato, diventi una strega a tutti gli effetti e con una magia la ritrasformi in Eufonia. Raganella si rassegna dunque a prendere la bambina come apprendista e le rivela i trucchi del mestiere. Le consegna un jingle set che al suono di una simpatica melodia le consente di trasformarsi in un’apprendista strega (vestitino e bacchettina magica) e le confessa il motivo per cui deve restare la proprietaria del negozio. Doremì si impegna nella nuova attività, aiutata da Lalà, la fatina guida di Raganella, e non tarda a coinvolgere nelle sue avventure le sue migliori amiche e compagne di classe Sinfony e Melody, che ben presto vengono inserite nel programma di apprendistato e ricevono come lei tutto il necessario per la loro nuova identità di apprendiste streghe. Sinfony, Melody e Doremì vivono insieme le avventure scandite dal suono dalle sette note musicali ed il loro impegno come apprendiste diventa di giorno in giorno sempre più serio e difficile.
  • “Che campioni Holly e Benji”, in onda dal 7 febbraio 2010.
    “Che campioni Holly e Benji” e’ la storia della grande passione per il calcio di due ragazzi, Benjamin detto Benji, imbattibile portiere, e Oliver detto Holly, un goleador nato. Entrambi sognano di diventare campioni del mondo. Holly lascia con la mamma la sua cittadina per trasferirsi in una citta’ piu’ importante, ai piedi del grande monte Fujiama, ammantato di nevi perenni, dove si trovano scuole che formano gli eroi del pallone. Benji, nato in questa citta’, e’ conosciuto e temuto come appartenente a una famiglia potente. Holly riesce subito ad imporsi all’attenzione generale lanciando una sfida a Benji. Episodio dopo episodio la storia presenta altri personaggi: il papa’ di Holly, un ufficiale della marina che passa quasi tutto l’anno sulla sua nave, la mamma che attende sempre il ritorno del marito e infine Emy, un’amica di Holly.
  • “What a mess Slump e Arale”, in onda dal 8 febbraio 2010.
    Senbei e’ uno scienziato pazzo che combina un sacco di disastri. Volendo una perfetta collaboratrice domestica decide di costruirne una cibernetica. Durante l’assemblaggio del robot, pero’, un fulmine colpisce il laboratorio di Senbei ed il risultato finale dell’esperimento per il nostro professore si rivela deludente. Il robot non e’ una colf giovane efficiente e bella come Sanbei sperava, ma una bambina pasticciona, scatenata e per giunta miope. Come se non bastasse il computer e’ ormai fuori uso e Senbei non puo’ correggere l’errore. Dopo aver procurato all’automa un bel paio di occhiali, lo scienziato puo’ soltanto sperare che la sua “creatura” migliori con il passare del tempo. Sanbei chiama la piccola ‘Arale’ e la iscrive a scuola spacciandola per la sua sorellina minore.

  • “Doraemon II”, in onda dal 10 febbraio 2010.
    La serie di cartoni animati Doraemon II è il seguito della prima serie e come tale conserva tutte le caratteristiche e peculiarità di questa, sia dal punto di vista della storia che dei personaggi. Antefatto. Protagonista è sempre Nobita Nobi, un bambino di 9-10 anni, pigro e indolente che, destinato ad un futuro di fallimenti, riceve un aiuto dal futuro: il pronipote Sewashi gli manda il robot di famiglia per vegliare su di lui, aiutarlo a risolvere i problemi di tutti i giorni e farlo diventare un ragazzino assennato e quindi un adulto responsabile. Il robot si chiama Doraemon: è un grande gatto azzurro, con faccia larga e simpatica e un largo sorriso; sulla pancia ha, a mo’ di marsupio, una tasca quadridimensionale chiamata “Gattopone” che funge da portale ad un’altra dimensione. Da questa tasca Doraemon estrae i suoi “chiusky”, incredibili gadget avveniristici dai nomi suggestivi con cui cerca di aiutare Nobita a superare le difficoltà. Anche se è molto gentile e premuroso, Doraemon ha le sue proprie debolezze e la sua “alleanza” con Nobita può generare sia trionfi che disastri, situazioni comiche e, a volte, momenti drammatici.La serie offre spaccati realistici di vita familiare giapponese. I genitori di Nobita sono i tipici giapponesi degli anni Settanta: il padre è un uomo dolce e un infaticabile lavoratore; la madre è una casalinga affaccendata la cui preoccupazione principale è assicurarsi che Nobita faccia i compiti e si comporti bene.
  • “Fragolina Dolcecuore III”, in onda dal 13 febbraio 2010.
    Non si fermano le avventure di Fragolina Dolcecuore la  dolcissima e sbarazzina ragazza dai capelli rossi che vive a Strawberryland, un posto molto speciale con i suoi prati verdi ricchi di incantevoli e golose fragole rosse di tutte le dimensioni e di tutte le forme. I fantastici viaggi che intraprenderà la aiuteranno a crescere e a vivere serenamente con tutti i sui mici.
  • “Fragolina Dolcecuore IV”, in onda dal 21 febbraio 2010.
    Riprendono le avventure di Fragolina Dolcecuore la  dolcissima e sbarazzina ragazza dai capelli rossi che vive a Strawberryland, il fantastico posto con i suoi lussureggianti prati verdi ricchi di incantevoli e golose fragole rosse di tutte le dimensioni e di tutte le forme. Assieme alle sue amiche Fragolina imparerà qualcosa di buono e di utile per la propria vita.

Ed inoltre, il tv movie d’animazione in prima serata:

  • “He-man and the masters of the universe: the beginning”, in onda il 1 febbraio 2010.Il Principe Adam ha sedici anni e vive spensierato ad Eternia, governata da suo padre, Re Randor, che anni prima aveva sconfitto il malvagio Keldor cacciandolo nell’emisfero buio del pianeta. Ma Keldor, che ora si chiama Skeletor perché dal duello con Randor è uscito sconfitto e senza volto a causa di un’arma che gliel’ha completamente bruciato riducendo la sua testa a un teschio, vuole ancora conquistare Eternia e soprattutto trovare i saggi che ne detengono il potere. Dove si siano nascosti i saggi però è un segreto, che verrà rivelato ad Adam dalla Maga del Castello di Grayskull. Intanto Keldor/Skeletor sferra una nuova offensiva contro Eternia, sfondando la muraglia mistica che difende l’emisfero della luce, cioè il Regno di Randor. La maga rivela quindi ad Adam che il suo destino è trasformarsi in un invincibile guerriero, He-Man, e difendere Eternia. Ma Adam non ci crede e liquida il tutto come uno scherzo. Tornato a Palazzo, Adam scopre che Eternia è stata attaccata da Skeletor e Man-At-Arms lo informa che suo Padre sta combattendo contro le forze dell’oscurità nella foresta sempre-verde. Adam corre a raggiungerlo, ma fa solo in tempo a vedere Randor che viene portato via, prigioniero di Skeletor. Allora corre al Castello di Grayskull in cerca della maga, che attraverso un passaggio segreto lo conduce alla sfera di cristallo dei saggi e alla spada di Eternia. Adam la impugna e si trasforma in He-Man, dopo di che trasforma Cringer (che l’ha seguito insieme a Orko) in Battle-Cat. La maga fa promettere a He-Man e a Orko che la doppia identità di Adam dovrà restare segreta. Poi He-Man, a cavallo di Battle-Cat, raggiunge gli uomini di suo padre che stanno perdendo la battaglia contro quelli di Skeletor. Man-At-Arms viene messo fuori combattimento e anche Teela sta per subire la stessa sorte quando arriva He-Man a salvarla. Con l’aiuto di He-Man, i guerrieri di Eternia riescono a superare la tempesta di meteoriti sferrata dalle forze del male. Ma lo scontro è solo all’inizio. Merman rapisce Mat-At- Arms mentre Teela corre in suo soccorso, He-Man affronta Skeletor e riesce a liberare Re Randor. Skeletor è furioso e medita vendetta.
  • “La dura legge di Lucky Luke”, in onda l’8 febbraio 2010.
    Il sindacato Becchini è preoccupato perché nella città di Coffin Gulch regna sovrana la pace: più nessuna sparatoria, piu’ nessuna scazzottata, e, di conseguenza, più nessun morto da seppellire! Barnaby, un becchino originario della città, viene mandato in missione, con Mortimer Crisantemo, per cercare di smuovere un po’ le acque e dare nuova linfa agli affari.
    Lucky Luke salva due giovani irlandesi, Connie e Mollie, da una brutta disavventura nella prateria. Le ragazze sono dirette in California, dove devono raggiungere i fratelli O’Grady, loro fidanzati, per convolare a nozze. Ma nella cittadina dove si fermano per riparare il loro carro, scoppia il finimondo. I cercatori d’oro, che non vedono una donna da secoli, fanno a gara per attirare l’attenzione delle due fanciulle. Dopo l’ennesimo tentativo di evasione a vuoto, giunge per i Dalton il momento della rivincita, grazie all’incontro con l’avvocato Brad Alimony, che promette loro eterna libertà in cambio di un modesto onorario per se’ e per un compiacente giudice corrotto. L’abile legale promette inoltre che riuscirà anche a far condannare e rinchiudere in prigione il loro acerrimo nemico, Lucky Luke. Lucky Luke salva una coppia da un assalto dei banditi e scopre che si tratta di Commodore, magnate dell’industria dei trasporti in viaggio di nozze con la moglie. Commodore chiede a Luke di unirsi a loro nel viaggio e il cowboy accetta, soprattutto per proteggerli da eventuali pericoli.
  • “Lucky Luke. Una pistola per amico”, in onda il 15 febbraio 2010.
    Lucky Luke viene chiamato da una sua vecchia conoscenza, un cercatore d’oro ormai avanti negli anni, che deve soccombere alle angherie e al monopolio di alcuni prepotenti. Ma quando Luke ristabilisce le regole, i banditi che imperversano nella città decidono di fondare un sindacato e di entrare in sciopero per manifestare il loro diritto a continuare il loro lavoro. Durante l’ennesimo tentativo di evasione, i Dalton si imbattono in Faria, un vecchio detenuto che in cambio della libertà si offre di rivelare ai terribili fratelli il luogo dove è sepolto un tesoro di inestimabile valore. Joe non resiste alla tentazione e accetta di accollarsi il vecchietto. Pokerdassi, ambiguo e losco proprietario di un casino’, viene costretto a chiudere il suo locale da un gruppo di donne che lotta per la chiusura delle case da gioco. Per mezzo di un decreto firmato da un giudice compiacente, Pokerdassi convince il capo indiano Aquila Onesta ad aprire un altro casino’.
    Un giornalista americano viene sequestrato da un gruppo di ribelli messicani capitanati dal famigerato El Coyote. In realtà si tratta di un finto scoop ideato dallo stesso reporter per assicurarsi fama e notorietà che però mettera’ in subbuglio un intero paesino messicano.
  • “Papyrus. La vendetta di Seth”, in onda il 22 febbraio 2010.
    Rauser, il grande saggio, consigliere del faraone Merenre, appare in sogno a Papyrus, un ragazzo che fa il pescatore ed e’ chiamato così perché è stato trovato fra i papiri del Nilo. Nel sogno Rauser invita il ragazzo ad intervenire per salvare l’Egitto e la figlia del faraone, Theti. Papyrus è abbastanza sbalordito da questo sogno, ma al suo risveglio vede Rauser davanti a sé e riceve la conferma di doversi impegnare per salvare il Regno delle due terre dalla minaccia di Seth. Infatti il signore della distruzione ha fatto prigioniero il dio falco Horus nella piramide nera di Ombos e Papyrus è stato prescelto dalle divinità per trovare la porta di Ombos e salvare Horus. Subito dopo, è chiamato ad affrontare varie prove di coraggio che, superate, gli permetteranno di conquistare la spada magica di Horus, un’arma speciale, il cui potere sarà sempre proporzionato al suo coraggio. Dopo essere finito nella foresta proibita e aver incontrato i genietti, Papyrus precipita nel tempio dell’Oblio, dove, in un sarcofago, trova la principessa Theti. A Tebe, il faraone Merenre piange e si dispera perché pensa che sua figlia sia annegata nel Nilo e, per non lasciarsi sopraffare dalla tristezza, decide di partire per un viaggio di ispezione delle frontiere e di impegnarsi negli affari politici del regno. Ma poco dopo, lontano da Tebe, durante la notte, il faraone viene avvelenato. Nel frattempo, Papyrus e Theti incontrano la dea Nebù, nota anche come Maat, protettrice della giustizia, e vengono informati che il faraone è in pericolo. Dopo diverse avventure, in cui i due ragazzi affrontano tempeste di sabbia e mostri marini, creature di Seth e viaggi incredibili nel regno di Oumer e nella città del faraone eretico Ekhnaton, Theti e Papyrus tornano a Tebe e scoprono che Ahmes, fratello del faraone Merenre, è salito al trono per sostituire il faraone e regnare sull’Egitto con il sostegno di Seth. Per legittimare ulteriormente il suo potere, Ahmes vuole sposare Theti e la tiene prigioniera fino al giorno delle nozze. Fortunatamente però Papyrus ha trovato l’erba di vita con cui Rauser può curare Merenre e i due tornano a Tebe in tempo per evitare il matrimonio e smascherare Ahmes. Il peggio è passato, ma Papyrus è triste perché non è riuscito nella sua missione. Quando decide di partire e abbandonare la corte di Tebe per tornare nel suo villaggio di pescatori, Theti e Rauser lo supplicano di rimanere per poter portare a termine il suo incarico che, tra l’altro, gli permetterà di scoprire anche le sue origini e il suo vero nome.

Disney ChannelCartoon NetworkPlayhouse Disney
(canali pay, pacchetto Mediaset Premium Fantasy)

Per informazioni sui programmi del mese di FEBBRAIO 2010 dei tre canali visitate questo post.


Se cercate notizie sulla programmazione degli altri canali digitali satellitari a pagamento visitate lo spazio Dig News del blog. Se cercate la programmazione delle serie animate sui canali terrestri (anche digitali) visitate lo spazio Cartoon News. Per informazioni su tutte le serie animate in onda sui canali televisivi digitali terrestri in questo periodo visitate la sezione “Canali TV terrestri” del mio sito Cartoon News.

Commenti»

1. kevin - 08/06/2011

e molto bello a tt reality piace specialmente a mio fratello ciao a tt

Kevin di lavello


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: