jump to navigation

Soap News #5 – Dal 24 febbraio torna all’ora di pranzo su RaiTre la tedesca “Julia – La strada per la felicità” 13/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Soap News, TV ITA.
trackback

In questa derivazione dello spazio Telefilm News fornisco informazioni relative alla programmazione delle soap opera italiane e straniere su reti Rai e Mediaset.
Cliccando sul logo potete accedere al mio sito web “Soap News” con l’indicazione della programmazione attuale di soap e telenovelas su canali in chiaro e digitali.


“Julia – La strada per la felicità”: la soap tedesca (in originale “Julia – Wege zum Glück”), sospesa da RaiUno all’episodio 154 il 12 settembre 2008 e replicata per qualche mese nel pomeriggio di RaiDue a fine 2008, trova finalmente una collocazione stabile a lungo desiderata dai fan italiani.
La soap, che racconta
le tormentate vicende sentimentali di Julia Schilling (l’attrice Susanne Gärtner) e Daniel Gravenberg (Roman Rossa), con la dura opposizione della madre di lui, Annabelle (Isa Jank), torna in onda in replica dal 24 febbraio dal lunedì al venerdì alle ore 13.10 su RaiTre, riproponendo gli episodi dal 101 in poi già trasmessi nelle estati 2007 e 2008 su RaiUno, e a seguire i tanti episodi inediti disponibili.
La collocazione scelta in palinsesto in passato godeva di ascolti molto sofferenti, quando RaiTre continuava a proporre repliche di telefilm (“Saranno famosi”, “Agenzia Rockford”, “Moonlighting” tra gli altri), ma è sensibilmente migliorata da oltre un anno, da quando RaiTre ha pensato di trasmettere telenovelas sudamericane (“Terra nostra”, “Vento di passione”, “La scelta di Francisca”: quest’ultima è ancora in onda e si concluderà il 23 febbraio): i fan italiani possono ben sperare in un palinsesto più stabile, e meno saltuario, per la soap tedesca che in Germania, cambiando vari interpreti, è proseguita dal 2005 al 2008 raggiungendo la durata di 789 episodi.
Ricordo che la sigla iniziale della soap è il brano “First Day of My Life”, cantato da Melanie C.
A seguire, propongo un video realizzato da Metius, abituale frequentatore di questo blog e creatore del sito Julia Club, che comprende la sigla iniziale ed un montaggio di scene tratte dai primi episodi che mostrano lo scoccare della “scintilla amorosa” tra i protagonisti Julia e Daniel (sulle note del brano “Il regalo più grande” di Tiziano Ferro.


Trovate gli aggiornamenti settimanali sulla programmazione telefilmica dei canali televisivi in chiaro e a pagamento negli spazi “Telefilm News” di questo blog.

ne ri

Commenti»

1. sivi - 20/09/2011

Tornando alla lettera su Nora, se non sbaglio era indirizzata a Werner e non era aperta, si potrebbe pensare che la Wiegand voleva comunicargli qualcosa e Werner ha deciso che non voleva sapere. Strano davvero.

A proposito dell’abito di Nora di oggi:

Harald: Una ragazza meravigliosa.
Simon: Si, sotto quel travestimento lo è di sicuro.

Annabelle: Deduco che non capisce la differenza tra una fabbrica di porcellane ed un albergo ad ore.

Oggi, quasi quasi, ho trovato simpatici sia Simon che Annabelle. Non che Nora non stesse bene con quell’abito, ma non era certo adatto all’ufficio, come le ha fatto notare in seguito Simon.

Simpatico questo rapporto tra Nora e Simon, lei sempre molto esplicita e lui seraficamente noncurante, riesce a respingere gli attacchi con una certa leggerezza.

Oggi Elsa, con l’ultima confessione, ha espiato tutta la sua colpa, si è rifatta il look ed ora è pronta per la terza serie :-).

Certo, sarà stato pure ridicolo che Ben non sia riuscito a raggiungere Nina al taxi, e anche che Nina non solo non risponde al cellulare ma non ascolta nemmeno la segreteria, ma se ci fosse riuscito ci saremmo persi questo ultimo round con Annabelle e con l’Armenia dove Ben sicuramente andrà a cercarla.

Ho l’impressione che a breve nè Ben nè Birgit lavoreranno più per la Falkental porcellane.

2. Marisa - 20/09/2011

E bravo Ben che da una frase di Annabelle ha saputo fare il ragionamento giusto e imputare a lei la partenza di Nina. Vediamo domani se riesce a strapparle qualche notizia o se ancora una volta Annabelle sa uscire alla grande dalle situazioni difficili.

Ma tempo fa, Nina non aveva parlato dell’Armenia con Birgit? A me sembrava di sì, solo che mi viene il dubbio, visto che Birgit non dice niente.

Nora è tale e quale ad Annabelle… è già arrivata al ricatto con Birgit!
Meno male che Simon non sembra essere interessato a lei, o meglio, si sentirà lusingato di essere corteggiato e non so fino a che punto potrà resistere… ma comunque deve aver capito che non è certamente il suo tipo, il grande amore, intendo, la musa ispiratrice.
Quasi quasi Nora piace di più al padre… che io trovo un po’ ridicolo con i suoi apprezzamenti.

Viktoria secondo me sta facendo una grande stupidaggine se segue Hagen nel suo progetto. Proprio ora che il padre le aveva comperato una società da gestire… un tempo sarebbe stato il suo sogno.
L’invito a partire per la Polinesia è stato esteso anche a Elsa, per me andrebbe bene, ma so che purtroppo rimarrà…

3. Marisa - 20/09/2011

Non ho capito la mossa di Viktoria. Ha telefonato a una ex detenuta per avere la droga? A che scopo?

4. Bianca - 21/09/2011

Marisa – Credo che Viktoria abbia in mente qualcosa, come un’ultima vendetta da togliersi nei confronti di Annabelle prima di andare via con Hagen. Lei non è certo il tipo da lasciar correre e non voler riscattarsi nei confronti della matrigna, vivrebbe per sempre sentendosi una sconfitta e sarebbe intollerabile per una orgogliosa come Viktoria.
Il brutto è che finirà per farsi male, perchè effettivamente non le è mai riuscito di vincere contro Annabelle ed Hagen, che lo sa bene, non ha tutti i torti a volerla portare lontano. Lui ha capito molto bene cosa si rischia contro Annabelle e teme per l’incolumità di Viktoria. Come dargli torto?

Anch’io trovo ridicola la scenetta tra Harald e Nora: lui che le fa tutte quelle smorfie e lei che si prende tutta quella confidenza…..Veramente ridicoli! Mi ha fatto morire la battuta di Annabelle sull’albergo ad ore!

5. Paolo - 21/09/2011

Dove trovo la canzone della sigla per intero?
E, un’altra cosa, mi sembra che già ne parlammo tanto tempo fa: Falkenthal, in realtà, che paese è? dove si trova?

6. sivi - 21/09/2011

Paolo – Questo il link del video di First day of my life: http://www.youtube.com/watch?v=W9n5AkJU-so
ed è cantato da Melanie C (una delle Spice Girls).
Falkental è un paese immaginario. Le riprese vengono fatte in vari posti ma in particolare a Potsdam.

7. Paolo - 21/09/2011

Sivi – Grazie. Come sempre sei inesauribile. Evviva!
Oggi Annabelle ha distrutto la prova. Speriamo che Ben e Nina abbiano una fotocopia.
Ecco: un bel terremoto era proprio quello che ci mancava!
Meno male che sappiamo che tutto finirà bene.
L’aurea di sensibilità ultra sensoriale tra Simon e Luisa si è appena attivata: prima l’ha avvertita Luisa quando Simon è entrato in ascensore e poi l’ha avvvertita Simon quando Luisa gli è passata vicino dall’altra parte della macchina.
E’ uno spasso!

8. Bianca - 21/09/2011

Finalmente Annabelle nel pugno delle sue stesse vittime: Nina, Ben, Birgit ed Elsa!!
Se Ben ha fatto una copia del documento che la incastra, finalmente ci sarà un pò di giustizia! Ed Annabelle finalmente avrebbe ciò che merita, visto che è colpa sua se Nina si trova in pericolo di vita, se Birgit ha perso il posto e chi più ne ha più ne metta.
Questa seconda serie mi è piaciuta ancora più della prima perchè c’è stata molta più azione e per i due appassionati protagonisti.
Speriamo che anche la terza serie non sia da meno.

9. sivi - 21/09/2011

Elsa si è riscattata completamente, dopo il suo intervento decisivo per reperire il contratto di Annabelle con i cinesi. Debbo dire che mi ha molto divertita la scenetta che ne è venuta fuori, è brava a fare la cieca. Molto strano che Annabelle si sia intenerita, in genere ne esce fuori con un “non è un mio problema”. Menomale che ogni tanto ce la dipingono “umana”.

Temo che Ben o Nina non si siano tenuti una copia del contratto ma tanto serviva solo per sapere dove rintracciare Nina e questo almeno è riuscito, alla fine si sono anche parlati.

Niente Viktoria e Hagen oggi.

Chissà per quanto tempo la tireranno per le lunghe con Luisa e Simon, forse ci vogliono far vedere che Nora ha armi spuntate con lui? Intanto Simon ha visto Luisa di spalle ed ha riconosciuto la sagoma della sua donna ideale :-).

10. Marisa - 21/09/2011

Birgit licenziata e la zia Frida che non sta ancora bene… è previsto che anche Birgit esce di scena?
Nel raccontare come sono andate le cose, Birgit ha descritto Nora per quello che è, e la mamma di Simon si è fatta un’opinione negativa. Quando capirà che la ragazza ronza intorno al figlio, credo che non mancherà di dire la sua …

Intanto Nora, in men che non si dica, è già la segretaria personale di Annabelle… un posto strategico per il futuro.

Mi dà un po’ sui nervi Luisa quando descrive la sorella in modo totalmente diverso da quello che è, con qualità che sinceramente nessuno vede… chissà se ne è convinta o vuole solamente giustificarla. Eva comunque non mi sembra molto convinta…

E tornando al troppo buonismo di Luisa, prevedo già che se nasce un conflitto tra sorelle per via di Simon, Luisa si sacrificherà….
Mi sembra la fotocopia della soap Hanna, quando lei e l’amica erano innamorate dello stesso uomo ed Hanna, buona fino all’assurdo, si era sacrificata per non rompere questa grande amicizia, e non si era resa conto che l’amica era una persona cattiva e pericolosa…
Anche in quel caso i due protagonisti , all’inizio della loro storia, “sentivano” la presenza dell’altro senza mai incontrarsi per una serie di disguidi e sono andati avanti per un bel po’ , forse troppo, fino a stancare. Speriamo non sia così anche adesso…

Ora anche il terremoto in Armenia… Ben deve soffrire fino in fondo prima di riabbracciare Nina!

11. Paolo - 22/09/2011

Sivi – Potsdam è grande: conosci per caso anche i nomi delle strade che si vedono nella soap?

12. sivi - 22/09/2011

Paolo – Quando parti? Sei fortunato perchè Antonio Genna a ferragosto ha scritto uno speciale sui veri luoghi de “La strada per la felicità”. Ecco il link: https://antoniogenna.wordpress.com/2011/08/22/tv-soap-18-le-soap-straniere-in-tv-dal-22-al-28-agosto-2011-soap-usa-beautiful-e-il-dietro-le-quinte-delle-riprese-a-skid-row-il-ritorno-di-jacob-young-texas-battle-in-death-valley-ascolti-us/, spero ti sia sufficiente perchè sul web non ci sono più tutte le informazioni che c’erano una volta su questa soap, visto che si è conclusa nel 2008.

Marisa – Sì è proprio così, Birgit esce di scena insieme a N&B, pensavo fosse per una ragione un pò più corposa e invece va da zia Frida (almeno così sembra ora). La terza serie credo sia centrata tutta sui Becker e sulle due ragazze.

Per quanto riguarda la madre di Simon, speriamo che sia una tosta tanto da contrastare Nora, ma finora mi è sembrata molto morbida. In compenso, ad oggi, Simon sembra un tipo che sa difendersi. Vediamo come procederà, se come per la storia di Hanna, dove Max non si è fatto scalfire da Alexandra, oppure se si farà incastrare. Speriamo solo che non sia il tira e molla infinito che ci hanno propinato nella storia di Hanna e Max, altamente stressante.

13. Marisa - 22/09/2011

Dopo tante “sensazioni” giuste, come ha fatto Simon a sbagliarsi così e credere che era Nora la persona che aspettava? Dov’era in quel momento il suo sesto senso? Ma forse il colpo in testa gli ha creato confusione…
E così finalmente Luisa scopre l’uomo che possiede il suo portafortuna, l’uomo dei suoi sogni, purtroppo desiderato anche dalla sorella….
Speriamo che Eva le dia qualche buon consiglio.

E’ generoso da parte di Richard accompagnare Ben nella sua ricerca. In fondo Nina è sua nuora e ha potuto constatare nel tempo che è una bella persona e che ha sempre fatto tutto quello che era possibile per salvare Max . E poi c’è la nipotina Paula che li unisce.
Deve aver anche capito che Nina e Ben si sono sempre amati ed ora, se riesce a scampare da quel disastro in Armenia, è giusto che viva la sua felicità.

Credevo che Viktoria cambiasse idea, dopo il discorso commovente di Richard durante la cena da Lanzino e la prospettiva di gestire una nuova società… ma pare che non sia così.
Ma prima di partire, vuole giocare un brutto tiro ad Annabelle accusandola di possesso di droga… sempre che le riesca…

14. sivi - 22/09/2011

Credo proprio che il colpo in testa sia il responsabile della svista di Simon, del resto ha visto solo gli occhi di Luisa, che fortunatamente sono molto diversi da quelli di Nora, gli ci vorrà un pò per capire di aver fatto confusione. Dall’anticipo pare che invece Luisa sia consapevole della confusione di Simon, vediamo domani cosa la porta a questa certezza. Peccato non ci abbiano fatto vedere gli schizzi di Simon, Luisa sembrava contenta mentre con Nora ha avuto tante di quelle difficoltà da farla quasi desistere.

Oggi Elsa ci ha dato prova della sua depressione. Ha detto che Ben non avrebbe fatto per lei quello che sta facendo per Nina. Io non sono d’accordo, secondo me si sarebbe fatto in quattro anche per lei al di là che ama Nina.
Comprensibile, perderlo non deve essere facile. Vorrei però ricordarle i lati positivi. Innanzitutto ha riacquistato la vista e poi, per fortuna, Ben non è morto nell’incidente causato da lei.
Le ci vorrà un pò prima di riprendersi.

Bel progetto quello di Birgit, il problema sarà convincere Tobias, che non sembra molto interessato. Si vede che gli autori hanno bisogno di altre situazioni per costruire altre storie e quindi dovremo fare a meno di lei. Peccato, mi è simpatica.

15. Bianca - 23/09/2011

Sivi – Sono d’accordo, anche a me dispiace molto che Birgit se ne vada.
D’accordo anche sul fatto che Ben si sarebbe fatto in quattro per Elsa, come già ha dimostrato più volte di fare, dall’incidente in poi.

Sono contenta che Elsa si sia riscattata e che abbia offerto a Ben tutto il suo aiuto: non solo ha capito quanto Ben e Nina siano uniti da un legame molto forte ma si è anche, come dire, sdebitata nei confronti di lui, che le aveva salvato la vita ed era disposto a sacrificarsi per restarle accanto quando era cieca.
Inoltre, aiutando Ben, si è sicuramente fatta perdonare tutte le bugie dette al fine di tenere Ben e Nina lontani l’uno dall’altra.
Da qui Elsa potrà ricominciare.

16. Bianca - 23/09/2011

Al paese mio si dice:” Andammo per menare e siamo rimasti menati!”!! Accidenti a Viktoria!! Non poteva lasciare perdere? E dire che, per come si era presentato all’inizio, il suo personaggio non era per niente amabile eppure……accidenti mi dispiace davvero per ciò che sta per succederle ahimè!! Sono proprio curiosa di vedere lunedì come farà Annabelle a salvarsi dal micidiale veleno..Già perchè purtroppo sappiamo tutti oramai che Viktoria esce di scena….Almeno si fosse fatta dare l’antidoto!!!

17. Marisa - 23/09/2011

Bianca – Caspita! Allora mi dai la conferma del sospetto che oggi mi era venuto, quando ho visto che Viktoria non aveva acquistato la droga ma bensì il veleno di serpente da somministrare ad Annabelle. E siccome so che Annabelle non muore…. non osavo pensare al peggio, anche perché immaginavo che Viktoria e Hagen dovessero uscire dalla soap, ma attraverso il loro viaggio all’estero…..

Beh, non trovo carino da parte degli autori questa fine per Viktoria che per me non si merita, Anche se in passato è stata insopportabile quanto Annabelle, attraverso le varie esperienze negative, era maturata e cambiata…. ma purtroppo non del tutto dall’accettare che quell’arrogante avesse vinto su tutti i fronti. E invece sarà così.

Nora incomincia a lavorare sporco…. Tiene lontana la sorella perché ha capito che potrebbe essere la donna ideale per Simon. Non so fino a quando lui potrà reggere, perché mi sembra che le sue ispirazioni incominciano a scemare, nonostante la sua presenza.

Una vera conoscenza tra L&S non c’è ancora stata, la faranno coincidere con la festa di primavera?
In quell’occasione mi sembra che si erano conosciuti N&B, ora loro escono di scena, e ancora da lì, incomincia un’altra storia….

18. sivi - 23/09/2011

Il povero Hagen ha provato in tutti i modi a far allontanare Viktoria da Falkental e proprio quando c’era quasi riuscito, per colpa dell’orgoglio, per colpa delle provocazioni di Annabelle, Viktoria non resiste e vuole fargliela pagare, ironia della sorte non accetta nemmeno di acquistare l’antitodo che il tizio, sicuramente dietro pagamento, le avrebbe procurato.

Vi anticipo che Hagen non uscirà dalla soap.

La storia di Luisa e Simon sta diventando tanto ridicola quanto lo è stata quella tra Hanna e Max. Qui purtroppo i due non si sono conosciuti prima dell’intervento della “rivale” anzi Luisa ha fatto strada alla “rivale” che in effetti sta usando tutti i mezzi per bloccarla, come i sensi di colpa per aver causato prima, la morte di Holger, ora il ferimento di Simon con distruzione di una scultura di grande valore. Menomale che siamo in una soap dove il finale è scontato quindi, e lo dico principalmente per me stessa, cerchiamo di non innervosirci per i soliti meccanismi.

E’ stata molto buffa la scena di Luisa, che dopo le parole della sorella, è entrata nello studio di Simon per lasciargli la chiave cercando di non farsi sentire e lui, che percepiva la sua presenza, è rimasto bloccato e non si è girato.

Marisa – Ben e Nina si sono conosciuti nella campagna di Falkental, lei stava facendo delle foto e lui si è fermato con un vecchissimo furgone (quello che ha poi acquistato Niko) in mezzo alla strada rovinandole la visuale. Di lì battibecchi e punzecchiamenti a non finire, più da parte di Nina che di Ben.

19. Marisa - 23/09/2011

Sivi – Sono allibita dalla fine che farà Viktoria… non vorrei nemmeno assistere alla scena… e non vorrei sorbirmi i pianti strazianti di Hagen, della mamma e di Richard e la soddisfazione di Annabelle che oltre ad essere scampata alla morte, vedrà la rivale cadere nella sua stessa trappola.
Mi meraviglio anche che Hagen rimane… forse per lui ci sarà un’altra donna?

Si vede che devono in qualche modo introdurre “il boscaiolo” che starà accanto a Elsa in futuro perché oggi lei lo ha ricordato. Ma non è troppo presto pensare con nostalgia alla sua voce e desiderare di conoscerlo, visto che fino a poche ore prima si struggeva per Ben? E’ proprio vero che lo spirito di sopravvivenza fa superare tutto molto in fretta….

E Tobias? Rimarrà anche lui senza Birgit?

Hai ragione Sivi, ora ricordo il momento in cui Ben e Nina si sono incontrati ed hanno litigato per via della macchina fotografica distrutta…. ma mi sembra che Eva ( o Tobias) ha ricordato Nina e Ben alla festa di qualche anno prima (che io non ricordo) dove i due si erano incontrati…. probabilmente in quell’occasione avranno approfondito la loro conoscenza, magari facendo pace.

Tu dici di non innervosirsi davanti a certe scene perché sappiamo che sarà così per un po’…. Però quando capitano, mannaggia, pensi che sono cose assurde…. Luisa che lascia la chiave stando attenta di non farsi sentire (e questo già innervosisce perché ascolta la sorella….) e Simon che ci mette un quarto d’ora prima di girarsi!
L’idea che si rincorrano un po’ prima di incontrarsi poteva anche essere carina, ma se la tirano troppo in lungo diventa insopportabile.

20. sivi - 24/09/2011

Marisa – Tobias resterà e ci saranno ancora tante storie da seguire. Mi dispiace moltissimo di “sapere” molto di quello che accadrà nella soap perchè mi perdo la possibilita di “capire” gli eventi.

Mi sono “rovinata” con le mie stesse mani :-), per seguire il rientro di Frederik nella soap e in quell’occasione hanno sciorinato tutto il passato.

Tornando ad Elsa, si sa che chiodo scaccia chiodo e si vede che l’incontro deve averla toccata in qualche modo per riporre le sue speranze in una conoscenza così fugace. Sicuramente ora dovremo assistere al riconoscimento di Konrad dalla voce ecc. ecc.

Cmq quello che mi interessa di questa terza parte è proprio Konrad. Speriamo che i miei ricordi siano corretti :-).

Bianca – Ti volevo informare che su Das Erste alle 15.10 dal lunedì al venerdì, canale 545 di Sky, ancora per qualche puntata di Tempesta d’amore (Sturm der Liebe) c’è Frederik. Non so che parte faccia l’ho scoperto per caso, se riesco provo a guardarne qualche pezzetto. Però ha i capelli lunghi come all’inizio di Julia e secondo me ci perde.

21. Marisa - 24/09/2011

Sivi – Sono d’accordo che sapere già la storia toglie un po’ di interesse. Io non la conosco per niente e per questo alcune volte vengo spiazzata dai fatti.
Certo qualche curiosità mi viene ma è soprattutto legata alle vicende in corso, tutta la vicenda nel suo complesso non mi piacerebbe conoscerla prima.

Ad esempio adesso stavo pensando che quando Ben e Nina si ritroveranno e formeranno finalmente una coppia, come faranno ad uscire dalla terza serie? Volendo vedere lui ha un buon lavoro alla Falkental Porcellane e lei potrebbe collaborare…. Tutti vogliono bene a loro e Paula, dopo il collegio in Svizzera, ritorerebbe volentieri in paese dai nonni e da Tobias….
Certo ci sarà il viaggio di nozze… ma poi? Non credo che li rivedremo a Falkental… gli autori troveranno una ragione ….

22. sivi - 24/09/2011

Marisa – Sì, come per tutte le coppie precedenti e successive troveranno un modo per “sistemarli” molto lontano così che non “possono” transitare più nella soap, salvo rarissime eccezioni.

Diciamo che per la coppia attuale utilizzeranno le loro competenze precedenti. Cmq Ben ha “bruciato” la sua attuale posizione alla Falkental e deve trovare un’alternativa.

Ad esempio, Nina come madre di Paula e moglie di Max non dovrebbe avere problemi economici, invece è un aspetto che non viene mai toccato come se non avesse accesso alla grande fortuna di Richard e Helena.

Inoltre Nina fa una professione d’oro, certo per stare vicino a Ben che non la mollerà più una volta ritrovata, dovrà restringere il suo campo d’azione, ma quando c’è la qualità credo si riesca a trovare una strada.

23. Bianca - 25/09/2011

Sivi – Grazie dell’informazione. E’ vero lui ci perde molto con i capelli lunghi!! Non ho Sky però mi era capitato di vedere qualche episodio di Tempesta d’amore, ovviamente solo per la curiosità di rivedere lui. Mi sembra che interpretasse un personaggio negativo, forse un ladro.
Nella quarta serie per fortuna tornerà con i capelli corti!!

24. Marisa - 26/09/2011

Santa pazienza, che ingenua Viktoria lasciare il bicchiere… si era dimenticata con chi aveva a che fare? Aveva calcolato tutto, la lettera chiarificatrice ad Hagen, la fuga in Messico, aveva solo dimenticato la scaltrezza di Annabelle…

Ben deve farsi venire un’altra idea dove poter cercare Nina e in fretta perché lei è in effetti è sepolta viva…
Non guardo volentieri queste scene perché mi immedesimo e soffro di claustrofobia…

Meno male che Luisa ha capito bene le intenzioni di sua sorella… è importante anche questo.
Se poi lei vuole rinunciare a Simon perché si sente in colpa verso Nora, è un’altra questione, anche se spero che Eva le faccia cambiare idea o che il famoso “destino” si metta di mezzo.

25. sivi - 26/09/2011

A Viktoria è stato fatale fissare il bicchiere di Annabelle, l’altra ha fiutato che c’era qualcosa che non andava e cosa le viene in mente? Farle per regalo la sua fede che non le sarebbe più servita. Niente di più eclatante per confondere la sua rivale che c’è cascata. Ma lasciare il bicchiere incustodito è stato un’errore madornale.

Già in passato ad Annabelle è servito solo lo sguardo d’intesa che Patrizia ha scambiato con Frederik per capire che i due tramavano contro di lei. Del resto per una giocatrice di scacchi come lei basta poco.

In questo frangente non mi sento di dare addosso ad Annabelle, purtroppo è leggittima difesa, se solo Viktoria non si fosse fatta condizionare dal tarlo che aveva in testa …..

A salvare Nina pare che si stia prestando la telepatia, Ben ha sognato la croce e Nina ed ha pensato ad una chiesa. Penso che basterà, visto che il lieto fine è assicurato :-).

Nonostante Simon cosciamente ha deciso che la donna della sua vita è Nora, incosciamente qualcosa non gli torna e prende tempo in attesa che gli arrivi di nuovo il fluido.
Purtroppo per Luisa la festa di Tobias credo che verrà rimandata per una giusta causa, sarebbe difficile festeggiare e il brodo si allunga….

26. Bianca - 26/09/2011

Sivi, Marisa – Sono d’accordo con voi: Viktoria è stata molto ingenua, quando ha ripreso il bicchiere le doveva venire un ragionevole dubbio e chiedersi se Annabelle aveva preso il calice giusto….. Sapevo che Viktoria sarebbe uscita di scena in modo drammatico, ma a dire la verità mi ero immaginata che Annabelle giocasse un ruolo del tipo già visto con Werner o con Marie, invece in questo caso non si può dire che ha ucciso Viktoria. C’è stato un concorso di colpa, mors tua vita mea, leggittima difesa.
Certo Annabelle non ha nessuna pietà: come si è visto nell’anticipazione, se ne va da Lanzino a mangiare come se niente fosse ed augura ad Helena con spietato cinismo una buona giornata “come la sua”…….

27. Bianca - 27/09/2011

Dopo la puntata di oggi sono assolutamente sconvolta e mi rimangio tutto il commento della legittima difesa.
Annabelle ha lasciato morire la povera Viktoria esattamente come fece con Werner, è un essere spregevole, un’assassina senza ombra di dubbio.
Avrebbe potuto rifiutarsi di bere, avrebbe potuto buttare via il bicchiere, avrebbe potuto chiamare i soccorsi e ne sarebbe uscita bene, visto che comunque era partito tutto non da una sua idea. Invece niente di tutto ciò.
E’ da carcere e speriamo che ci vada presto.
Viktoria poteva salvarsi, perchè di tempo ne è trascorso: mi domando ma perchè non ha chiamato subito Hagen piuttosto che supplicare quel mostro di rosso vestita? Proprio ad Annabelle doveva implorare di aiutarla, cosa si aspettava che lo facesse? E’ tutto così assurdo!!
L’unica cosa giusta se così ci si può consolare è l’aver messo nella borsetta di Annabelle una prova che riconduca all’avvelenamento.

Per fortuna Nina sta bene e la chiesa si è rivelata una roccaforte perchè non è crollata, altrimenti sarebbero svanite le speranze di potersi salvare. Ma sappiamo bene che c’è il lieto fine dietro l’angolo.

28. Bianca - 27/09/2011

Vogliamo poi parlare di Nora e Simon?
Lei è certamente degna della presunta madre e lui……
Ma dico io: dice di essersi innamorato di Nora dal momento che ha visto i suoi occhi da dietro la maschera…..Bene, come fa a confonderli io ancora non l’ho capito!! Vede Nora tutti i giorni e non si accorge che quegli occhi non appartengono a lei!!
Sente impulsi e sensazioni da tutte le parti, tranne quando è con Nora, ma guarda un pò! Però continua a fare lo sgallettato con lei…Sarà stata la botta in testa a levargli un pò di intelligenza? Io credo non ne avesse molta già da prima….Per ora come personaggio lo boccio completamente.

29. sivi - 27/09/2011

Bianca – Condivido quello che dici di Annabelle, la sua crudeltà è fuori di ogni limite.

Debbo dire però che Viktoria in passato non è stata da meno, sicuramente la sua morte è sconvolgente ma non so se ricordi con quanta premeditazione e cattiveria ha indotto Patrizia a ricadere nell’alcolismo, facendole rischiare la vita.

Annabelle prima o poi, ma più poi che prima, avrà la sua meritata punizione ma Viktoria ha sfidato la sorte perdendosi in un bicchier d’acqua o meglio di cognac :-).

Di Annabelle mi ha sconvolto di più la scena da Lanzino con Helena, l’ha sbeffeggiata, istigata, umiliata ben sapendo che di lì a poco avrebbe appreso della morte di sua figlia.
Da una parte ha lasciato morire Viktoria attaccandosi ad un suo preteso amore materno per Patrizia, dall’altra ha irriso un’altra madre che sapeva che stava perdendo sua figlia. Una crudeltà assoluta.

Quindi la festa di primavera c’è stata con lo show di Nora. Fossi stata in Birgit avrei detto davanti a tutti quello che poi ha detto a Nora in privato. Purtroppo siamo troppo legati a comportamenti corretti e forse lo ha fatto per non rovinare la festa di Tobias. Si è consolata solo con l’augurare a Nora che Simon si accorga presto di chi è veramente. Cosa che per fortuna sappiamo avverrà.

Tutto sommato sono un pochino d’accordo con Luisa che, a questo punto della storia, non si vuole immischiare nella relazione tra Nora e Simon, però se non lascia Falkental non vedo come possa riuscire a gestire se stessa e probabilmente Simon.

30. Bianca - 27/09/2011

Sivi – Si, ricordo molto bene della povera Patrizia e devo dire che in quell’occasione provai molta pena per Annabelle che soffriva accanto alla figlia. Ho odiato così tanto Viktoria che se Annabelle l’avesse avvelenata subito dopo, forse non mi sarebbe così tanto dispiaciuto per lei!!

Se non sbaglio, Luisa dice ad Eva di volersene andare, prima di trovare Viktoria in soggiorno.
Però come fanno presto questi personaggi ad innamorarsi, sentito come già Luisa parla di sentimenti profondi verso Simon? E dire che si sono solo guardati un pò negli occhi!!

31. Marisa - 27/09/2011

Bianca, Sivi – Sono d’accordo sui commenti duri di Bianca verso Annabelle. Visto come si sono svolte le cose, aveva tutto il tempo per soccorrerla, ma sappiamo che è perfida e oggi l’abbiamo visto. E’ per questo che oggi, nonostante sia stato atroce, ho trovato Annabelle coerente con la sua “linea di condotta” e anch’io, come Sivi, ho trovato più beffarda la scena da Lanzino quando fingeva di non sapere dov’era Viktoria e voleva addirittura brindare con Helena…

Anche oggi la nostra dose di assurdità l’abbiamo avuta: Viktoria invece di perdere tempo con Annabelle, poteva subito chiamare Hagen, la voce e le forze sono mancate gradualmente…. Invece no, ha continuato a supplicarla, come se non la conoscesse ancora…

E Hagen? Visto che Viktoria non era in casa, non era all’aeroporto, non era da Lanzino, poteva andare subito alla villa, come aveva suggerito Elsa… invece aspetta e quando arriva, naturalmente, è troppo tardi.

Anche se Annabelle non aveva intenzione di uccidere Viktoria, è chiaro che le si è presentato l’opportunità su un piatto d’argento e non se l’è fatta sfuggire. Come minimo è colpevole di omissione di soccorso, sempre che si riesca a stabilirlo, ma io spero che con la boccetta di veleno che le ritroveranno in borsa, Annabelle venga arrestata. Così la pagherà anche per il sequestro…

Che dire di Simon? Un bel pasticcione e dalle idee poco chiare. Oltre al fatto che non riconosce gli occhi, prima dice che non vuole correre, e poi porta Nora alla festa, la presenta come la sua ragazza, e continua a sbaciucchiarla… Se poi correva cosa faceva?

Non sono d’accordo con il comportamento di Luisa. Se non vuole immischiarsi nel rapporto che sembra iniziato tra sua sorella e Simon, può benissimo non raccontare ciò che è successo, però poteva benissimo stare alla festa come una persona normale, essere presentata a Simon come la sorella di Nora…. E’ assurdo che addirittura non si fa vedere…. Vuol dire che è sicura che al primo sguardo lui la riconosce? Allora deve veramente scomparire.

32. sivi - 27/09/2011

Vero che i personaggi di queste soap s’innamorano profondamente e misteriosamente. Se Simon ora è confuso e sta correndo con Nora, ci aspettano puntate nelle quali la ragazza dovrà smaltire molta rabbia verso questa sua sorella tontolomea e sdolcinata che nonostante non sappia dove sta di casa l’intrigo, le soffia il fidanzato dopo averle accoppato il primo, secondo la ricostruzione molto fantasiosa di Nora.

Sì è parso anche a me che Luisa ha detto ad Eva che vuole andarsene, ora sarà difficile farlo e in più se lei se ne va Nora deve sloggiare.

Tornando al duello cruento tra Annabelle e Viktoria ed al piccolo dubbio che era venuto alla prima di far cadere il bicchiere con il veleno, immagino che Annabelle abbia pensato che se Viktoria era arrivata a tanto, in futuro avrebbe potuto riprovarci.
Non la giustifico assolutamente ma non giustifico nemmeno Viktoria, che per il suo enorme complesso di Edipo, ha fatto fuori tutte le donne precedenti di Richard meno l’ultima, arrivando a procurarsi questa fine.

33. Paolo - 27/09/2011

I cattivi sono sempre stupidi!
Annabelle, poteva benissimo salvare Viktoria senza neanche farla arrestare: così facendo si risparmiava un omicidio e poteva finanche sperare in un riscatto, magari solo parziale.
Ma lei non ama gli apprezzamenti, ama gli intrighi e le malefatte.
Una cattiva azione ben riuscita le dà l’orgasmo! Una buona il vomito.
Questo è il personaggio e ce lo dobbiamo tenere!
Viktoria che tenta di avvelenarla e non pensa al pericolo di scambiare i bicchieri è patetica.
Non chiama Haghen e non chiama l’ambulanza.
Non si procura l’antidoto e spera di salvarsi supplicando quella che doveva essere la sua vittima.
Beve per prima il suo sorso e non pensa di accertarsi prima che lo faccia Annabelle.
Guarda come allucinata il cognac col veleno e non si alza per allontanare se stessa e il suo bicchiere dal teatro del crimine.
Confessa subito ad Annabelle il suo progetto e non aspetta che il veleno prima la immobilizzi almeno un po’.
Meno male che riesce a infilare la boccetta nella borsa!
Abbiamo almeno una speranza di vendette, tremenda vendetta!
Povero Haghen che resta senza il suo amore e povero Simon che resta con il suo!
Simon, a quanto pare, si salverà da Nora e troverà Luisa, Ma Haghen?
Un buon partito per lui esisterà mai?
Povero Richard: un figlio pazzo, una figlia assassinata e una moglie assassina. Meno male che si sta affezionando a Ben: lo consola tra le sue braccia come fosse un bambino. Figurati mo’ che il sogno di Ben li porterà da Nina!
Tobias è proprio uno sfigato: pessimista sempre, tristanzuolo quasi sempre, fa, con Birgit proprio una bella coppia.
Meno male che quei tre fessi dei ragazzi per un po’ se ne staranno in Sud Africa!
Ci vorrebbe un ritorno, anche breve, di Julia e Daniel: lo avremo?
Sivi – è bellissimo quell’elenco dei posti della soap! Prima o poi andrò a vederli, specie i laghi e gli altri esterni.
Oggi la puntata è finita senza la solita anticipazione di quella di domani. Perchè?

34. sivi - 27/09/2011

Paolo – Bella domanda. Secondo me una fine come quella di oggi non poteva essere rovinata dall’anticipo di quella di domani, immagino tutta incentrata su dolore e pianti.

Julia e Daniel torneranno per un paio di puntate tra più di 250, per il momento dobbiamo contentarci di quello che offre la casa, a stupidità stiamo bene, speriamo di sorridere, se non ridere, qua e là.

Ci saranno altre storie da seguire oltre al triangolo Luisa/Simon/Nora, ce ne sarà un pò per tutti.

35. Marisa - 27/09/2011

Mi piace la differenza di vedute tra Richard e Ben: il primo puramente realista e quasi pessimista che però si arrende alla determinazione di Ben, e lo segue, anche se poco convinto, perché lo vede pieno di speranze sulla base del suo sogno, o sesto senso…

Visto che la ricerca di Nina, che sembrava impossibile, avrà un lieto fine, immagino che Richard perderà un po’ del suo pragmatismo e scetticismo, constatando che a volte la forza dell’amore può fare grandi cose…

36. Bianca - 28/09/2011

Tanto per rimanere in tema di assurdità, nell’anticipazione della puntata di domani si vede Annabelle che fa le proprie condoglianze ad Helena, dicendo che, nonostante tutto, voleva bene a Viktoria: e se non le voleva bene cosa le avrebbe fatto?
Brava Helena che le dà un ceffone, è davvero il minimo!
Non ho capito perchè la signora prima viene fermata dalla polizia per omicidio premeditato e poi si rivede tranquilla tranquilla in salotto a prendere la sua agenda di lavoro: ma non doveva essere in stato di fermo?
Purtroppo credo che la farà franca anche stavolta perchè sulla boccetta del veleno non ci sono le impronte di Annabelle ma solo quelle di Viktoria.

Bella figura che ha fatto Nora a piombare come un avvoltoio sui vestiti di Viktoria!

37. sivi - 28/09/2011

La povera Helena ha capito che Annabelle voleva brindare alla morte della figlia, senza decenza a dire il minimo.

Vero Nora che apre e vorrebbe prendere gli abiti di Viktoria non appena viene a sapere che è morta! Per fortuna ha lasciato la lettera lì dov’era almeno Hagen la troverà e la farà sparire lasciando, se non altro, una macchia nell’immagine di Annabelle.

Speriamo domani ci spieghino come mai lasciano andare Annabelle, è cmq assurdo che riesca a camminare sulle acque tutte le volte.

Nell’anticipo Nora che prepara una cenetta intima per Simon e si esprime come una fattucchiera. Speriamo che la cenetta le vada di traverso ed inizi ad ingoiare un pò di amaro.

38. Marisa - 29/09/2011

Senz’altro Ben riconoscerà l’ala dell’angelo tra le macerie e capirà che quello è il luogo giusto… anche se sinceramente mi è sembrata un po’ grande per appartenere alla statuetta di Nina… ma tant’è che Ben la deve vedere….

Richard senz’altro tornerà a casa per la morte di Viktoria. Poveretto, la nuora che crede morta, si salverà, mentre invece perde la figlia…
E’ destino che Ben e Nina saranno soli nel momento cruciale…

Annabelle per discolparsi dirà che se fosse stata lei, non avrebbe tenuto la boccetta del veleno nella borsetta… oppure non c’erano le sue impronte… chissà. Sta di fatto che non è facile incastrarla.
Se poi Hagen leggerà la lettera di Viktoria saprà come sono andate le cose e si calmerà , anche se ci sarà sempre il sospetto del mancato soccorso…

39. Marisa - 29/09/2011

Oggi Nora ha dato prova di quanto sia abile a rigirare i discorsi a seconda dell’interlocutore che ha davanti. Non c’è dubbio che possiede falsità e opportunismo quanto Annabelle, alla quale si è subito resa disponibile come spia…

Vedo che anche qui, come era successo nella soap Hanna, Luisa suggerisce alcuni cibi da portare alla cenetta intima in cui c’è il suo innamorato…
Non so però se Simon è così sveglio da sentire “affinità” con le cose suggerite da Luisa, rispetto al protagonista maschile di Hanna, mi sembra più debole e confuso.

Peccato che Eva non si è inserita nel discorso di Simon sull’innamoramento… poteva almeno accennare che la sua Nora ha una sorella che lui non aveva ancora conosciuto…
Speriamo che venga fuori presto, magari da sua madre, anche se non ricordo se l’ha conosciuta…

Nina è sana e salva… domani l’incontro con Elsa, che oramai deve aver sotterrato l’ascia di guerra.

40. sivi - 29/09/2011

A forza di dirlo Ben è dovuto veramente andare in capo al mondo per ritrovare Nina, letteralmente, e appena in tempo. Ora la loro storia è incanalata sulla strada maestra.

Cosa farà domani Luisa? Dopo aver “accarezzato” Simon con lo sguardo, sgattaiolerà via di nuovo? E pensare che Annabelle li ha lasciati soli proprio perchè s’incontrassero (voglio dire gli autori naturalmente). Simon mi sembrava troppo assorto nel suo lavoro per “sentire” le solite vibrazioni. Vediamo domani, certo due momenti felici in una sola puntata erano troppi :-).

Oltre all’arroganza, la provocazione ecc. ecc. quello che mi infastidisce di Annabella è la pretesa di imporre la sua presenza a tutti, vedi la scena con Helena culminata con lo schiaffetto. Della serie senza ritegno.

Finalmente Hagen legge la lettera di Viktoria e nell’anticipo si vede che la leggerà anche Helena perchè la perde fuori della porta, di casa sua fortunatamente. Tale moglie tale marito, ma si può!!! Decideranno di tenere la cosa per loro?

41. sivi - 01/10/2011

Non so se sono d’accordo con Hagen l’aver rivelato ad Annabelle che sapeva che non era stata lei a procurare il veleno, con la successiva sfida. Da una parte questi personaggi capiscono benissimo la situazione, vedi tutto quello che Hagen ha fatto per portare via Viktoria dalla sua ossessione verso Annabelle, dall’altro dicendo quello che sa ha fatto in modo che Annabelle si muovesse per provare la sua innocenza.

Le intuizioni di Hagen sono eccezionali, ha capito per filo e per segno quello che è avvenuto, forse era facile ma intuire anche che Annabelle è rimasta lì a vedere che Viktoria morisse …..

Helena che vede Annabelle prendere accordi con la Weber, s’imbatte in lei e fortunatamente questa perde la lettera di Viktoria, ora anche lei sa quello che è successo. Diventerà complice di Hagen in questa “missione” contro Annabelle? Non capisco se la ritengono o meno pericolosa come ci dicono, in questo caso sarebbe preferibile non provocarla anche se in passato, l’unico che è riuscito a metterla nel sacco è stato proprio Hagen.

Altra storia paranormalmente strampalata è quella di Luisa e Simon. Luisa sembra aver deciso di non mettersi tra Nora e Simon e si tiene a distanza di pochi metri? Inoltre Simon percepisce Luisa ma, umanamente, non la collega alla donna che ha in testa e si professa “innamorato” di Nora solo per averla guardata negli occhi attraverso la maschera, mentre prima era solo tiepido con lei. Menomale che ogni tanto dice di essere confuso, perchè la storia di per sè è fiacchina, ma capisco che Nora ha armi di seduzione capaci di piegare le sue resistenze.

Altra scena un pochino indigesta, la riconciliazione tra Elsa e Nina, vabbè che l’una ha fatto qualcosa contro l’altra, ma addirittura baci e abbracci quando nel piatto c’è un matrimonio finito ….. Ma come sono buoni certi personaggi.

42. Paolo - 01/10/2011

Non so se la Weber ha fatto a tempo a leggere la lettera.
Mi sembra che, appena l’ha trovata, è dovuta scappare sentendo Helena entrare e, scontrandosi con le, le è caduta e Helena l’ha raccolta.
Ora Annabelle potrà solo intuire che esisteva un documento utile per scagionarla, ma non potrà esibirlo, perchè Haghen ed Helena lo distruggeranno…..accuratamente si spera!
Per il resto, sono d’accordo con Sivi!
E’ tutto dannatamnte comico!
Attendiamo solo i lampi e i tuoni quando, finalmente, Simon e Luisa riusciranno a guardarsi negli occhi!
Carino il sorriso di sollievo di Ben, quando Elsa dichiara che vuole solo volergli bene, come a Nora.
Avete visto com sono veloci gli aerei dal Sud Afrika per la Germania?
Mezza giornata e Lizzi fa il biglietto, ha la carta di imbarco, supera i controlli, sale a bordo …..ed è a Falkental! Sbalorditivo!

43. sivi - 02/10/2011

Paolo – La weber non ha fatto in tempo a leggere la lettera ma nemmeno a vedere a chi era indirizzata, in fondo non sapeva cosa cercare, è andata a naso e se non arrivava Helena aveva preso la cosa giusta.

Però questa della lettera potrebbe essere una storia dibattuta in seguito perchè, se la Weber non ha letto a chi era indirizzata, lo ha fatto Nora e sappiamo con chi si associa la ragazza, con chi le conviene di più.

Spero ardentemente che Helena a Hagen la brucino così che Annabelle eventualmente può solo fare congetture.

Gli aerei sono veloci sia dal Sudafrica che dall’Armenia, quasi come i neutrini, anche senza tunnel :-).

44. Paolo - 02/10/2011

E’ vero! come i neutrini!!
Sei sicura che Nora l’abbia letta?
E’ forse più probabile che l’abbia letta Luisa: Nora badava solo ai vestiti, è Luisa che ha portato la borsa ad Haghen.

45. sivi - 02/10/2011

Paolo – Nora ha letto solo a chi era indirizzata, la Weber trova una lettera nella tasca della giacca di Hagen e per come vanno le cose nelle soap, potrebbero “ricamarci” sopra.
Speriamo che Helena e Hagen la distruggano così che potranno fare solo supposizioni.

Non credo che Luisa (con quella faccia :-)) l’abbia letta, anzi ha letteralmente tolto la borsa dalle mani avide della sorella, figurarsi se ha curiosato!

46. Paolo - 02/10/2011

Perfetto! Se è così, siamo a posto!

47. Marisa - 03/10/2011

Tutto bene quel che finisce bene e oggi abbiamo avuto diverse cose positive:
Ben che chiede a Nina di sposarlo, secondo le tradizioni della soap (c’è quasi sempre un gazebo lungo il lago preparato per l’occasione), l’arresto di Annabelle, Birgit e Tobias che partono insieme, e Julia che aspetta il secondo figlio (sarebbe meglio figlia, visto i problemi legati a un nascituro maschio…)

Helena ha avuto difficoltà a seguire il consiglio di Hagen, sentiva che non era la verità… però sono tante le cose che forse le hanno fatto prendere questa decisione: non offuscare il ricordo che Richard aveva della figlia, la possibilità di liberarsi di Annabelle una volta per tutte, e il tarlo che Hagen le ha insinuato che Annabelle libera mirava comunque a riconquistare Richard….

Giustamente Helena ha preteso da Hagen il silenzio e la distruzione della lettera di Viktoria che scagionava Annabelle, però secondo me doveva farlo insieme a lui per accertarsi di questo… ho visto Hagen titubante davanti alla lettera, non vorrei che la voglia tenere per ricordo…

Anche oggi abbiamo avuto prova di quanto Nora sia falsa, esprimendo ad Annabelle la sua fiducia e sostenendo il contrario con la sorella…
Sul fronte dell’amore, dalle anticipazioni Nora minaccia addirittura Luisa di non importunare Simon… figuriamoci! Già Luisa ha paura della sua ombra, ora l’idea di partire la troverà più giusta che mai.
Spero in un intervento di Eva!

48. sivi - 03/10/2011

Anch’io speravo di vedere con i miei occhi la distruzione della lettera. Spero che ce lo facciano vedere altrimenti rimarrò con il dubbio vita natural durante.
La Weber è una professionista “seria” ha restituito ad Annabelle i soldi del pagamento di un servizio che non è riuscita a portare a termine ed ha lasciato la Germania visto che è stata riconosciuta, proprio nel momento in cui Annabelle si trova in gravi difficoltà.

Fortunatamente abbiamo davanti a noi un pò di puntate “felici”, sono un pò sorpresa dalle anticipazioni, sembrava che Ben e Nina si stessero sposando ma mancano ancora tre puntate. Che il matrimonio durerà fino a giovedì?

Sorprendente anche che Nora abbia confessato a Luisa che praticamente Simon si è innamorato di lei dopo aver visto gli occhi della sorella. Luisa fa piani di partenza quindi bisognerà capire come mai Nora le chiede di promettere di non mettersi mai tra loro due. Già questa richiesta mi fa pensare che Nora è insicura e la risposta della sorella è stata reale: cercherà di evitarlo e non gli dirà mai che erano i suoi gli occhi che lo hanno fatto innamorare. Ma se Simon non è stupido ….

49. Marisa - 03/10/2011

Sivi – Nora ha sempre saputo che Simon si è innamorato degli occhi dietro la maschera… è infatti dopo quell’episodio che è diventato amorevole credendo fosse lei …
Penso che Nora ha così paura che Simon conosca Luisa e scopra la verità, che preferisce affrontare di petto il problema con la sorella. Tanto sa che Luisa le vuole bene e la protegge e poi si sente in colpa per la perdita del precedente fidanzato…

Parlando del matrimonio tra Ben e Nina mi domando: ma hanno già divorziato dai rispettivi partner? Per Nina è passato già più tempo e può darsi di sì anche se non ce l’hanno detto, ma Ben? In Germania sono così veloci?

50. sivi - 04/10/2011

Marisa – A meno che non ci sia un salto di tempo, sarebbe la sola spiegazione, anche se ieri le cose che Ben ha fatto indossare a Nina sembravano proprio tagliate per un matrimonio.

Terribile Annabelle, come fa a dire a Richard e Helena, con le manette ai polsi e la boccetta di veleno trovata nella sua borsetta, che quello è solo l’inizio. Se non altro bisogna darle atto che ha una forza di volontà sovrumana. La utilizzasse a fin di bene sarebbe un dono, invece la utilizza per usurpare il posto e i beni degli altri.

Infatti credo che quello che Hagen ha detto ad Helena, che non rinuncerà mai a Richard, vuol dire anche questo, Annabelle mira ai suoi beni come mormorò, dietro le spalle di Viktoria all’inizio quando minacciava di mandarla via, che presto avrebbe cacciato Richard. Finora le cose non sono proprio andate come voleva anche se ha ottenuto la Falkental Porcellane.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: