jump to navigation

TV USA Giorno per giorno #74 – Serie e sit-com in prima visione USA dal 14 al 20 febbraio 2010 – Novità e ritorni: How to Make It in America, The Ricky Gervais Show, The Life & Times of Tim 2 – In edicola: gli “sweeps” invernali – Riepilogo ascolti dal 1° al 7 febbraio 2010 13/02/2010

Posted by Antonio Genna in Auditel, Cinema e TV, Giornali e riviste, Giorno per giorno, TV USA.
trackback

In questo spazio, nato da una costola di “TV USA Gazette”, potete trovare un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana, un approfondimento sulle serie in partenza sui canali via cavo statunitensi (tutti i telefilm che debuttano sui cinque network principali vengono presentati nello spazio “TV USA 2009/10, i debutti”) ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento. Attenzione ad eventuali SPOILER, nel testo o nelle immagini sotto incluse!

SERIE E SIT-COM IN PRIMA VISIONE
Giorno per giornoDa domenica 14 a sabato 20 febbraio 2010
In questa sezione sono elencati gli episodi in prima visione di serie e sit-com (non sono considerati reality, news, varietà, giochi, documentari e docu-soap) in onda sui principali canali (network e cavo) statunitensi. Se una serie non è indicata nella settimana considerata, ne verrà proposta una replica o non andrà in onda.
Il network NBC dedica l’intero palinsesto settimanale di prima serata alle Olimpiadi Invernali 2010.

Domenica 14 febbraio 2010

  • ore 19.00 ‘Til Death – Per tutta la vita 4×12-13 (FOX)
  • ore 20.00 I Simpson 21×12 (FOX – foto sotto)
  • ore 20.30 The Cleveland Show 1×13 (FOX)
  • ore 21.00 I Griffin 8×12 (FOX ), Big Love 4×06 (HBO)
  • ore 21.30 American Dad 5×12 (FOX)
  • ore 22.00 Cold Case 7×13 (CBS), How to Make It in America 1×01 (HBO)
  • Alle ore 20.00 su CBS debutta la 16a edizione del reality-game “The Amazing Race”.

Lunedì 15 febbraio 2010

  • ore 20.00 One Tree Hill 7×17 (CW), La vita segreta di una teenager americana 2×19 (ABC Family)
  • ore 21.00 24 8×08 (FOX), Life Unexpected 1×05 (CW), Make It or Break It 1×17 (ABC Family)
  • ore 22.00 Greek – La confraternita 3×14 (ABC Family), Damages 3×04 (FX), Men of a Certain Age 1×09 (TNT), Diario di una squillo perbene 3×03 (Showtime)

Martedì 16 febbraio 2010

  • ore 21.00 Lost 6×04 (ABC)
  • ore 22.00 The Forgotten 1×13 (ABC),  Blue Mountain State 1×07 (Spike TV)

Mercoledì 17 febbraio 2010

  • ore 20.00 Human Target 1×06 (FOX)
  • ore 22.00  Psych 4×13 (USA), Nip/Tuck 7×07 (FX), Leverage 2×15 – finale di stagione (TNT)

Giovedì 18 febbraio 2010

  • ore 20.00 The Deep End 1×05 (ABC)
  • ore 21.00 Grey’s Anatomy 6×15 (ABC – foto sotto), Past Life 1×03 (FOX)
  • ore 22.00 Private Practice 3×15 (ABC), Duro a morire – Burn Notice 3×14 (USA), Archer 1×07 (FX)

Venerdì 19 febbraio 2010

  • ore 20.00 Smallville 9×14 (CW)
  • ore 21.00 Caprica 1×05 (Syfy), The Ricky Gervais Show 1×01 (HBO)
  • ore 21.30 The Life & Times of Tim 2×01 (HBO)
  • ore 22.00 Spartacus: Blood & Sand 1×05 (Starz)

Sabato 20 febbraio 2010

  • ore –.– La spada della verità 2×12 (syndication)

L’indicazione tipo 2×03 indica che si tratta del terzo episodio della seconda stagione; tra parentesi è indicato il canale su cui va in onda il telefilm. Come di consueto indico i titoli italiani dei telefilm, se diversi da quelli originali.

CANALI CAVO STATUNITENSI
Ritorni e novità in partenza
Questo spazio analizza le serie che partono o che tornano con nuovi episodi sui principali canali cavo nel corso della settimana considerata qui sopra. Per le serie già esistenti viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare anticipazioni su nuove trame o ingressi nel cast.

How to Make It in America
Serie in onda su HBO dal 14 febbraio 2010 – trasmissione regolare: domenica ore 22.00
Episodi ordinati: 8 (prima stagione) – Durata: 25 minuti
Cast: Bryan Greenberg, Victor Rasuk, Luis Guzman, Lake Bell, Scott “Kid Cudi” Mescudi
Produzione: Closest to the Hole Productions, Leverage, HBO Films
Sito web ufficiale: cliccate qui
Trama: due intraprendenti ventenni di Brooklyn, Ben Epstein (Bryan Greenberg) e David Kaplan (Eddie Kaye Thomas), vogliono fare fortuna a New York, determinati a raggiungere il sogno americano facendosi un nome nel competitivo mondo della moda.

The Ricky Gervais Show
Serie in onda su HBO dal 19 febbraio 2010 – trasmissione regolare: venerdì ore 21.00
Episodi ordinati: 13 (prima stagione) – Durata: 45 minuti
Cast di voci originali: Ricky Gervais, Stephen Merchant, Karl Pilkington
Produzione: Wildbrain, Media Rights Capital
Sito web ufficiale: cliccate qui
Trama: adattamento animato del podcast di successo di Ricky Gervais’, con imprevedibili scambi di battute tra Gervais, il suo collaboratore Stephen Merchant ed il loro imprevedibile amico Karl Pilkington.

The Life & Times of Tim
Serie in onda su HBO dal 19 febbraio 2010 – trasmissione regolare: venerdì ore 21.30
Episodi ordinati: 10 (seconda stagione) – Durata: 25 minuti
Produzione: Insane Loon Productions, Media Rights Capital

EDICOLA
Gli “sweeps” invernali
Il numero dal 25 al 31 gennaio 2010 del settimanale “TV Guide” dedica la copertina ad un’anteprima delle principali serie dell’anno, che come sempre mettono molta carne al fuoco in occasione del periodo di garanzia pubblicitaria invernale: spiccano i protagonisti della serie CW The Vampire Diaries.

RIEPILOGO ASCOLTI USA
Settimana da lunedì 1 a domenica 7 febbraio 2010
Invito a visitare lo spazio semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”, curato da Paolo, per consultare i dati di ascolto più dettagliati (ma non definitivi, a differenza di quelli indicati in questo spazio) delle singole serate dei cinque principali network statunitensi.

I network più visti
Nella prima colonna trovate gli spettatori totali (in milioni) ottenuti nella media settimanale da ciascuno dei principali 5 network, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE RATING/
SHARE
26,18 8,5/22
9,10 3,2/8
7,00 2,5/7
4,74 1,5/4
1,92 0,9/2

Le serie TV più viste della settimana

Nielsen RatingsEcco la classifica generale delle serie TV (con episodi per lo più in replica) in onda negli Stati Uniti: sono considerati i telespettatori totali degli episodi delle serie più viste nel corso della scorsa settimana, in base ai dati di ascolto definitivi forniti da Nielsen.

  1. NCIS – Unità anticrimine (CBS, martedì ore 20.00) 19,23 milioni
  2. Due uomini e mezzo (CBS, lunedì ore 21.00) 16,51 milioni
  3. NCIS: Los Angeles (CBS, martedì ore 21.00) 16,42 milioni
  4. The Big Bang Theory (CBS, lunedì ore 21.30) 15,51 milioni
  5. Criminal Minds (CBS, mercoledì ore 21.00) 14,75 milioni
  6. The Mentalist (CBS, giovedì ore 22.00) 14,68 milioni
  7. C.S.I.: Scena del crimine (CBS, giovedì ore 21.00) 14,49 milioni
  8. C.S.I.: NY (CBS, mercoledì ore 22.00) 14,16 milioni
  9. C.S.I.: Miami (CBS, lunedì ore 22.00) 13,44 milioni
  10. Dr. House – Medical Division (FOX, lunedì ore 20.00) 13,38 milioni
  11. The Good Wife (CBS, martedì ore 22.00) 12,81 milioni
  12. Grey’s Anatomy (ABC, giovedì ore 21.00) 12,55 milioni
  13. Bones (FOX, giovedì ore 20.00) 12,37 milioni
  14. Lost – primi due episodi sesta ed ultima stagione (ABC, martedì ore 21.00) 12,09 milioni
  15. 24 (FOX, lunedì ore 21.00) 9,96 milioni
  16. Lost – special riepilogativo “Final Chapter” (ABC, martedì ore 20.00) 9,96 milioni
  17. How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma! (CBS, lunedì ore 20.00) 9,28 milioni
  18. Private Practice (ABC, giovedì ore 22.00) 9,25 milioni
  19. Modern Family (ABC, mercoledì ore 21.00) 9,19 milioni
  20. Numb3rs (CBS, venerdì ore 22.00) 9,14 milioni
  21. Medium (CBS, venerdì ore 21.00) 9,10 milioni

Gli altri programmi più visti della settimana
Tra reality, sport, film e news, ecco in ordine i più visti:

  • il programma sportivo “Super Bowl XLIV” (CBS, domenica ore 19.00) 106,48 milioni
  • il programma sportivo “Super Bowl XLIV Post Game” (CBS, domenica ore 21.45) 75,47 milioni
  • il docu-reality “Undercover Boss” – prima puntata CBS, domenica ore 22.15) 38,65 milioni
  • il reality musicale “American Idol” (FOX, martedì ore 20.00) 24,71 milioni
  • il reality musicale “American Idol” (FOX, mercoledì ore 21.00) 21 milioni
  • il reality show “The Bachelor: On the Wings of Love” (ABC, lunedì ore 20.00) 11,73 milioni
  • il clip-show “Super Bowl’s Greatest Commercials” (CBS, mercoledì ore 20.00) 10,99 milioni
  • il reality show “The Biggest Loser” (NBC, martedì ore 20.00) 9,48 milioni

I telefilm inediti al primo anno di trasmissione
Ordinati per numero di spettatori.

  • NCIS: Los Angeles (CBS, martedì ore 21.00) 16,42 milioni (3,6/9)
  • Human Target (FOX, mercoledì ore 20.00) 7,80 milioni (2,4/7)
  • Mercy (NBC, mercoledì ore 20.00) 6,21 milioni (1,6/5)
  • Community (NBC, giovedì ore 20.00) 5,23 milioni (2,3/7)
  • The Deep End (ABC, giovedì ore 20.00) 5,08 milioni (1,3/4)
  • Vampire Diaries (CW, giovedì ore 20.00) 3,99 milioni (1,9/5)
  • Life Unexpected (CW, lunedì ore 21.00) 2,07 milioni (1,0/2)

Pera gli aggiornamenti sulle notizie dalla TV statunitense visitate gli spazi periodici “TV USA Gazette” e “TV USA Spoilers” di questo blog. Se invece volete conoscere quali altre serie inedite vanno in onda in Paesi di lingua inglese come Gran Bretagna, Canada e Australia visitate lo spazio “TV dal mondo”.

Commenti»

1. Paolo - 13/02/2010

Il dato finale di Grey’s Anatomy è ancora più basso. Penso sia uno risultati peggiori di sempre per la serie.

A proposito dell’incredibile ascolto del Super Bowl che ha spodestato il record di M*A*S*H c’è da sottolineare che, quello del telefilm, rimane a suo modo comunque un record visto che l’episodio all’epoca durò ben due ore e mezzo. Fu un vero tv movie a tutti gli effetti, pur facendo parte della stagione.
E 100 milioni per una serie penso che non li vedremo più.

Jo3y - 13/02/2010

Bè, il dato per Grey’s ci può stare, dopotutto stiamo parlando pur sempre di più di 12 milioni di spettatori per una serie non procedurale al sesto anno… comunque mi pare ovvio che oltre l’ottava stagione, difficilmente andrà avanti, non è ER.

La cosa più desolante semmai è vedere che le serie più seguite sono tutte procedurali.. non c’è più spazio per raccontare storie particolari e interessanti (tipo Pushing Daisies), è tutto incredibilmente “freddo” come i cadaveri delle varie vittime di tutti questi polizieschi, tristezza!

Paolo - 13/02/2010

E l’anno prossimo sarà pure peggio, visto quanto stanno annunciando.
A me piace il genere crime/procedurale/legale, però non se ne può più. Davvero…

enry - 13/02/2010
Paolo - 13/02/2010

oops…l’avevo letto al contrario.
Sorry… :(
Comunque è bassino lo stesso paragonato ai costi della serie.
Se continua su questi dati prevedo tagli al budget per il prossimo anno.

enry - 13/02/2010

Che sia basso non ci sono dubbi… non capisco perchè in questi ulmini episodi sia calata di 1-2 milioni…

Paolo - 13/02/2010

E dire che mi sono sembrati pure carini dai trailer…

enry - 13/02/2010

Visti i recenti gusti degli americani direi che la spiegazione più plausibile è che stiano morendo troppi pochi pazienti in questi ultimi episodi.
XD

Paolo - 13/02/2010

ahahahaha….
questo ti costerà “molti pollici verso”, lo sai? :)

cescocesto - 13/02/2010

concordo: sono troppe puntate che non muore nessuno. infatti la terza stagione (quella del boom di ascolti) aveva una media di 1-2 morti su 4 pazienti a episodio.

enry - 13/02/2010

@Paolo
Ma dai, dici?! Sarebbe una novità… ;-)
@cescocesto
Appunto, non me lo sono inventato io… sono dati statistici!

2. saretta - 13/02/2010

cioè tra i più visti c’è solo la cbs fino al decimo posto! o mio diooo!

3. enry - 13/02/2010

Cadaveri boom! E tutte le belle serie ABC sono fuori dalla top 10.

4. fabrizio - 14/02/2010

i motivi del declino lento ma costante delle serie abc può essere dovuto a moltissime cose. Non dimentichiamoci che la ABC ha distrutto la concorrenza per 3 anni consecutivi con i lanci di 5 serie tra le più astute e geniali presenti tutt’oggi nel panorama televisivo, Desperate Housewives, Lost, Grey’s Anatomy, Ugly Betty, e Brothers&Sisters. Ora, solo parlare di queste serie è un pò ridicolo al momento, perchè le prime 3 nel corso degli anni hanno subito un calo d’interesse esponenziale, la premiere dell’ultima stagione di Lost a mio avviso è stata una delle più forti delusioni di quest’anno, sapevo che il livello d’audience era un pò scemato ma per la premiere della series finale mi aspettavo un botto di almeno 17-19 milioni e invece a stento sono arrivati a 12. Per Desperate Housewives il problema è stata la DISASTROSA 5a stagione, storylines davvero orribili e al limite del ridicolo. La 6a è partita decentemente e infatti poco a poco sta recuperando terreno, e non bisogna dimenticare che gli episodi in calo sono andati in onda contro golden globes, sag awards e superbowl, eppure hanno retto bene. Grey’s Anatomy non è più Grey’s Anatomy dalla 3a stagione a mio avviso la miglior stagione insieme alla 1a. E’ anche vero che l’America reagisce molto molto bruscamente ai cambi di cast e come tutti sappiamo dopo la 3a stagione sia il Dott.Burke sia la Dott. Addison Montgomery sono spariti dalla serie e a mio avviso anche se erano sempre tra i personaggi più odiati e amati erano cmq seguiti e con la nascita di private practise il pubblico si è letteralmente diviso tra le 2 serie. La 6a stagione è partita sulla falsa riga della 5a, cioè male, la transizione dei nuovi membri del cast è stata troppo repentina e gestita malamente, l’ulteriore abbandono di T.R Knight e la saltuaria presenza di Katherine Heigl (che seppur stronza e a volte snob resta una delle attrici più amate della serie) hanno definitivamente fatto tracollare la serie, in ultima analisi grey’s si sta riprendendo in maniera eccellente, gli episodi 6.13 e 6.14 sono parecchie spanne sopra gli ultimi 30 episodi e spero che continui su questa strada, anche perchè diciamocelo la serie ormai è retta sulla maestria e il “mostruoso” talento di quelle 2 fenomenali donne che sono Chandra Wilson (Dott.Bailey) e Sandra Oh (Christina) che secondo me meritano tutti gli emmy a cui saranno candidate….Chiuso l’argomento grey’s, passo velocemente su Ugly Betty che sta per chiudere e io non potrei esserne più contento. Una serie carina e promettente ma che ha puntato troppo sul boom iniziale cavalcando MAGISTRALMENTE l’onda del “diavolo veste prada” ma che ovviamente è andando scemando per mancanza di materia prima, una serie che chiude prima della 5a stagione (che secondo personali statistiche durature e dettagliate è la stagione dello sfacelo) merita tutto il mio rispetto. Brothers è destinato ad una brutta bruttissima fine se gli autori nn si decidono a diminuire gli zuccheri e a fare le ore corte con caffè cercando di risollevare una serie che ha un potenziale enorme ma che è stata abbandonata a se stessa. Infine di Lost concedo un’ulteriore menzione speciale al cast sempre più “dentro” la serie. Manco a dirlo emmy a gogo per Terry O Quinn (Locke) ……Chiedo scusa per la prolissa analisi :-D

Jo3y - 14/02/2010

Bè, si tratta di gusti personali però. Ad esempio, io trovo la quarta stagione la più brutta in assoluto di Grey’s con i due buchi lasciati da Burke ed Addison ENORMI e con l’aggiunta del brutto, ma brutto brutto personaggio della Hahn. Dalla quinta secondo me Grey’s si è ripreso, e anche parecchio; la mancanza di George non si sente per nulla (era ormai da metà terza stagione che era diventato INUTILE, Owen è interessante (seppur ancora non completamente gestito bene), Arizona fantastica e dolcissima e la nuova Teddy molto promettente; i nuovi personaggi arrivati con la fusione interessanti (soprattuto Avery e la ex-Eden da “Heroes”); sembra che la serie abbia trovato di nuovo un suo equilibrio, ora bisognerebbe solo risvegliare un pò dal torpore Meredith tutta dolce e zuccherosa, e sarebbe tutto perfetto. Ma, come vedi, questo è il mio gusto personale, non un’opinione assoluta; il calo c’è e penso, e ripeto, che sia normalissimo per una serie al sesto anno e che paga lo scotto di due stagioni (terza e quarta) gestite abbastanza male.

cescocesto - 14/02/2010

concordo in generale con la vostra analisi.
Grey’s si sta riprendendo anche se latita un po’ meredith ultimamente (a quanto dice la rhimes non tornerà più la dark and twisty che era, ma sarà zuccherosa, innamorata e felice), i suoi pilastri sono ormai sandra oh e la wilson.
@jo3y: la terza stagione non ti è piaciuta?

Jo3y - 14/02/2010

La prima metà sì, da quando è iniziato il Gizzie invece, ho trovato la qualità che iniziava a scemare tantissimo, preludio di quel disastro creativo che è stata la quarta season.

cescocesto - 15/02/2010

il gizzie.. avevo totalmente rimosso. veramente la storyline peggiore dall’inizio della serie. per non parlare degli episodi in cui fanno sesso e non gli piace, decidendo poi di lasciarsi.. (?!)

Rotator - 14/02/2010

“la premiere dell’ultima stagione di Lost a mio avviso è stata una delle più forti delusioni di quest’anno, sapevo che il livello d’audience era un pò scemato ma per la premiere della series finale mi aspettavo un botto di almeno 17-19 milioni e invece a stento sono arrivati a 12.”

mhà… nessun’altra serie fa quei ascolti (solo NCIS, è de un procuderale). Per Lost, che è alla sua sesta stagione, 12 milioni sono tanti. Visto anche che è una serie difficile da seguire.

IRapeYourMind - 17/02/2010

Leggo solo ora l’analisi delle serie ABC e mi sento di concordare su Grey’s che dopo 2 stagioni belle ha avuto un calo riprendendosi a metà quinta, la sesta attendo pazientemente Italia 1.
Per DH sto trovando questa quinta brutta, infatti la abbandonai l’anno scorso dopo un 6/7 episodi, anche qui le prime tre stagioni le trovo davvero buone.
Lost, nonostante io ami le prime due stagioni e trovi la 3 e la 4 un cambio repentino più sull’avventura alla 24 che sui tratti psicologici che l’hanno caratterizzate, non posso negare che la quinta e quello che si è visto della 6 siano sempre di qualità.
Betty ho trovato la prima stagione ottima, divertente, che fa riflettere e romantica, con dei personaggi fantastici ed un’attrice che trovo stupenda (Amanda, per la cronaca), la seconda e la terza (anche qui lasciata dopo pochi episodi) mi hanno deluso, lasciando l’innocenza che c’era nella prima stagione e ripetendo alcune scelte a ripetizione.
Per B&S vidi alcuni episodi della prima stagione e non mi piacquero, serie che ho nella lista tra quelle da recuperare.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: