jump to navigation

Ieri e oggi in TV – 21 febbraio 2010 (con i dati Auditel del 20/2) 21/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Ieri e oggi in TV, TV ITA.
Tags: , , , , , , , , ,
trackback

Ieri e oggi in TV IERI E OGGI IN TV #1.292
21 febbraio 2010

In questo appuntamento quotidiano, in base ai dati forniti da Auditel, potete trovare gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, corredati da una guida ai principali programmi in onda questa sera sui canali in chiaro e a pagamento. Per altre informazioni sulla programmazione televisiva vi consiglio di visitare gli spazi Telefilm News, Cartoon News, Sat News e Dig News; per indicare i programmi che avete gradito maggiormente utilizzate invece le TelePagelle settimanali.

SABATO 20 FEBBRAIO 2010

IERI SERA… Ascolti elevati (12,4 milioni, 53,21% di share medio) per la serata finale del “60° Festival di Sanremo” condotto da Antonella Clerici, deciso dal televoto che ha premiato il reduce di “Amici” Valerio Scanu (eliminato alla seconda serata e poi ripescato) con il brano “Per tutte le volte che…”; seconda posizione per il contestatissimo trio Pupo – Emanuele Filiberto – Luca Canonici e la loro “Italia amore mio”, terzo posto per il vincitore dell’ultima edizione di “X-Factor” Marco Mengoni con “Credimi ancora”. Grandi polemiche al momento dell’annuncio dei tre finalisti, con una forte protesta dell’orchestra e del pubblico al momento dell’eliminazione di Malika Ayane (che ha comunque vinto il premio della critica “Mia Martini”); tra gli ospiti della serata, Emilio Solfrizzi impegnato in una coreografia stile Bollywood per presentare la serie “Tutti pazzi per amore 2”, Kenny Ortega e i ballerini di “This Is It” per un omaggio a Michael Jackson, Lorella Cuccarini in un numero del suo musical “Il pianeta proibito”, la regina del soul Mary J. Blige, 11 giovani cantanti delle ultime due edizioni di “Ti lascio una canzone” (“L’originale”…), la Banda dell’Arma dei Carabinieri con il tema musicale di “Guerre stellari” e un piccolo talk-show con Maurizio Costanzo e tre operai di Termini Imerese. Picco di ascolto alle ore 22.13 con 15.195.000 spettatori, picco di share alle 00.48 al momento della proclamazione del vincitore, con il 77,34%. Lo scorso anno, la serata finale dell’edizione condotta da Paolo Bonolis aveva ottenuto 13 milioni di spettatori nella prima parte e 11,2 milioni nella seconda parte, con una media share ponderata del 54,24%. Tra gli altri programmi di ieri sera, ascolti minimi e sotto gli 1,9 milioni di spettatori per Canale 5 con la replica del film drammatico “Eyes Wide Shut” con Tom Cruise e Nicole Kidman; circa 1,6 milioni per il film d’animazione in prima visione su Italia 1 “The Reef – Amici per le pinne”; sotto il milione e mezzo i due episodi in replica della quinta stagione della serie poliziesca di RaiDue “Cold Case – Delitti irrisolti”, sotto 1,4 milioni i due episodi inediti della quarta stagione della serie poliziesca di Rete 4 “Bones”; appena 1 milione per il film drammatico di RaiTre “C’era una volta in America” con Robert De Niro; infine, l’episodio “Il Maid in Splendour” in replica della serie gialla di La 7 “L’ispettore Barnaby” ha ottenuto 502.000 spettatori (1,92%).

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
11.941.000 44,57
1.575.000 5,88
1.105.000 4,12
473.000 1,77
15.093.000 56,33
2.613.000 9,75
1.825.000 6,81
1.650.000 6,16
1.044.000 3,90
7.132.000 26,62
489.000 1,83
1.748.000 6,52
2.331.000 8,70
TOTALE 26.793.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti Rai e Mediaset, il consueto bilancio settimanale, e per concludere una guida alla TV di questa sera.

I CANALI RAI E MEDIASET

  • Alle 20.37 (e fino alle 01.00) la quinta ed ultima serata del varietà musicale “60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo” (12.462.000 spettatori – 53,21%).
  • Telefilm Alle 21.04 gli episodi 15-16 della quinta stagione della serie poliziesca Cold Case – Delitti irrisolti: il primo episodio “Il collezionista” ha avuto 1.430.000 spettatori (5,21%), il secondo episodio “Il mito” (ore 21.49) ha ottenuto 1.463.000 spettatori (5,30%). Sport Alle 22.43 il programma “Sabato Sprint” (1.149.000 spettatori).
  • Sport Alle 19.57 la diretta delle Olimpiadi Invernali Vancouver 2010: sci alpino – super gigante femminile (1.072.000 spettatori – 4,56%). Film Alle 20.46 il film drammatico “C’era una volta in America” (1.057.000 spettatori – 4,43%).
  • Alle 20.45 il varietà “Striscia la notizia” (3.799.000 spettatori – 14,52%). Film Alle 21.17 il film drammatico “Eyes Wide Shut” (1.805.000 spettatori – 7,39%).
  • Film Alle 19.36 il film d’animazione “Sinbad, la leggenda dei sette mari” (1.942.000 spettatori – 8,36%). Prima TVFilm Alle 21.09 il film d’animazione “The Reef – Amici per le pinne” (1.670.000 spettatori – 6,06%).
  • Prima TVSoap Alle 19.37 la soap tedesca “Tempesta d’amore” (2.022.000 spettatori – 9,02%). Telefilm Alle 20.39 l’episodio 8 “Il linciaggio” della quarta stagione del telefilm Walker, Texas Ranger (1.860.000 spettatori – 7,07%). Prima TVTelefilm Alle 21.29 gli episodi 11-12 della quarta stagione inedita della serie poliziesca Bones: il primo episodio “Genitori e figli” ha totalizzato 1.343.000 spettatori (4,84%), il secondo episodio “Ossa siamesi” (ore 22.21) ha avuto 1.397.000 spettatori (5,44%). Prima TVTelefilm Alle 23.19 l’episodio 11 “Doppio gioco” con cui è terminata la terza stagione inedita della serie militare The Unit (655.000 spettatori – 3,13%).


Settimana n° 7/2010
Dal 14 al 20 febbraio 2010

Share medio percentuale della fascia di prime time
(ore 20.30 – 22.30)
Alcuni dati sono arrotondati.

SHARE %
33,90
7,67
6,71
2,2
50,4
15,31
7,39
6,78
3,2
32,7
2,30
6,0
8,7

BILANCIO DELLA SETTIMANA: nella prima settimana di garanzia primaverile, ovvia e netta vittoria di RaiUno grazie alle cinque serate del “60° Festival di Sanremo” con Antonella Clerici, che è andato meglio delle aspettative. Poco sopra il 15% medio Canale 5, con una settimana di prime serate disastrose salvate solo dal “Grande Fratello” e da “Amici”; RaiDue risale in terza posizione, Italia 1 scende in quarta, e RaiTre in quinta a causa di un ascolto delle Olimpiadi invernali di Vancouver 2010 assolutamente insufficiente; sesto posto sotto il 7% medio per Rete 4.

DOMENICA 21 FEBBRAIO 2010

Sono elencati principalmente i programmi di prima serata. Gli orari e i titoli indicati possono variare senza preavviso.

  • Prima TVFiction Alle 21.30 la serie italiana “Capri – Terza stagione” con Bianca Guaccero e Gabriele Greco – puntata 3.
  • Prima TVTelefilm Alle 21.00 la serie poliziesca NCIS – Unità anticrimine con Mark Harmon e Michael Weatherly – episodio 6×22 “Leggenda” (Prima parte). Prima TVTelefilm Alle 21.45 la serie gialla Castle con Nathan Fillion e Stana Katic – episodio 1×07. Sport Alle 22.35 la diretta delle Olimpiadi Invernali Vancouver 2010: sci alpino – slalom gigante maschile 2^ manche, pattinaggio di velocità – 1.500 metri femminile.
  • Alle 20.10 il varietà “Che tempo che fa” con Fabio Fazio, Filippa Lagerback – speciale Fabrizio De Andrè, ospiti Cristiano De Andrè, Dori Ghezzi, Laura Chiatti, Tommaso Labranca, Luciana Littizzetto, Giovanna Zucconi. Alle 21.35 il programma “Presadiretta” con Riccardo Iacona – puntata 4 “La ricostruzione”.
  • Alle 21.30 la fase finale del reality show “Amici” con Maria De Filippi – puntata 6.
  • Prima TVFilm Alle 21.25 il film d’avventura “10.000 a.C.” (2008), con Steven Strait e Camilla Belle.
    Prima TVTelefilm Alle 04.10 la serie North Shore con Kristoffer Polaha e Brooke Burns – episodio 2. Prima TVTelefilm Alle 04.50 la serie Reunion con Will Estes e Sean Faris – episodio 2. Prima TVTelefilm Alle 05.45 la serie Windfall con Luke Perry e Jason Gedrick – episodio 2.
  • Telefilm Alle 21.30 la serie poliziesca francese Il comandante Florent con Corinne Touzet – episodio “Il cartomante” (2001).
  • Film Alle 21.35 il film di guerra “Glory – Uomini di gloria” (1989), con Matthew Broderick e Denzel Washington.
  • Alle 21.00 il varietà “I soliti idioti” con Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli – puntata 2×01.
  • Alle 20.30 il programma “Deejay Music Club”. Alle 21.30 la sit-com italiana “Via Massena” – puntata “Best of”.

CANALI DIGITALI IN CHIARO

  • Film Alle 21.10 il film commedia “Kissing Jessica Stein” (2002), con Jennifer Westfeldt e Tovah Feldshuh.
  • Film Alle 21.10 il film drammatico “Saturno contro” (2006), con Stefano Accorsi e Margherita Buy.
  • Prima TVTelefilm Alle 20.50 la serie inglese Second Sight con Clive Owen – episodio 9. Telefilm Alle 21.50 la serie poliziesca spagnola Genesis con Pep Munnè e Quim Gutiérrez – episodio 1×02. Telefilm Alle 22.55 la serie poliziesca francese Il killer delle vergini con Jacques Gamblin e Fabien Aïssa Busetta – episodio 2.
  • Film Alle 21.10 il film fantastico “I Goonies” (1985), con Sean Astin e Josh Brolin.
  • Cartone animato Alle 21.00 la serie animata “Pop Secret” – episodio 19. Cartone animato Alle 21.30 la serie animata “Winx Club” – episodio 2×21.
  • Alle 20.15 il varietà “Takeshi’s Castle” commentato da Lillo e Greg.
  • Alle 21.00 il programma “La storia siamo noi” – puntata “Morire di politica”.

UNA SELEZIONE DEI CANALI PAY

Sky
(Digitale satellitare)

  • Sky Uno Alle 21.00 il reality “America’s Next Top Model” con Tyra Banks – puntata 10×06. Alle 22.00 il reality “Project Runway – Taglia, cuci… sfila!” con Heidi Klum – puntata 5×06.
  • FoxCartone animato Alle 21.00 la serie animata “I Simpson” – episodi 15×01-02-03-04. Telefilm Alle 22.45 la serie thriller FlashForward con Joseph Fiennes e John Cho – episodi 1×05-06.
  • Fox LifeTelefilm Alle 21.00 la serie Brothers & Sisters – Segreti di famiglia con Sally Field e Calista Flockhart – episodio 4×12. Telefilm Alle 21.55 la serie Desperate Housewives – I segreti di Wisteria Lane con Teri Hatcher e Marcia Cross – episodio 6×12. Telefilm Alle 22.45 la sit-com Cougar Town con Courteney Cox – episodio 1×03.
  • Fox CrimeTelefilm Alle 21.00, per il ciclo “Crime Anthology”, la serie poliziesca Criminal Minds con Mandy Patinkin e Thomas Gibson – episodi 1×01-02-03.
  • Comedy Central Alle 21.00 il varietà comico “Chi c’è c’è, chi non c’è… Ciao!”.
  • Telefilm Alle 21.00 la serie X-Files con David Duchovny e Gillian Anderson – episodi 1×01-02. Prima TVTelefilm Alle 22.50 lo space drama Battlestar Galactica con Edward James Olmos e Mary McDonnell – episodio 4×11.
  • AXNFilm Alle 21.00 il film drammatico “Squadra 49” (2004), con John Travolta e Joaquin Phoenix.
  • Fox RetroTelefilm Alle 21.00 la sit-com Get Smart con Don Adams e Barbara Feldon – episodi 1×01-02. Telefilm Alle 22.00 la sit-com La strana coppia con Tony Randall e Jack Klugman – episodi 1×01-02.
  • lady-channelSoap Alle 21.00 la telenovela “Milagros” con Grecia Colmenares – episodio 137. Prima TVSoap Alle 22.00 la telenovela in lingua originale “Pasion Morena” con Paola Núñez e Víctor González – episodio 51.
  • lei Alle 21.00 lo spettacolo teatrale “Mettici la faccia” con Max Giusti.
  • Hallmark ChannelTelefilm Alle 21.00 la serie gialla inglese Poirot con David Suchet e Hugh Fraser – episodio “Memorie di un delitto” (1996).
  • Telefilm Alle 21.05 la serie Tremors – La serie con Victor Browne e Marcia Strassman – episodio 3.
  • jimmyFilm Alle 21.00 il film commedia “Ma guarda un po’ ‘sti americani” (1985), con Chevy Chase e Beverly D’Angelo.
  • Alle 21.15 il varietà “Guinness World Records”.
  • Cartone animato Alle 21.00 la serie animata “BECK – Mongolian Chop Squad” – tre episodi.
  • Sky Sport 1Sport Alle 20.45 la diretta dell’incontro di calcio Bari – Milan, valido per la 25a giornata di Serie A.
  • Sky Cinema 1Prima TVFilm Alle 21.00 il film TV drammatico “My Zinc Bed – Magnifica ossessione” (2008), con Paddy Considine e Uma Thurman.
  • Sky Cinema MaxFilm Alle 21.00 il film drammatico “Liberty Stands Still” (2002), con Linda Fiorentino e Wesley Snipes.
  • CULTFilm Alle 21.00 il film commedia “Love Liza – Una tragedia comica” (2002), con Philip Seymour Hoffman e Kathy Bates.
  • Discovery ChannelPrima TV Alle 21.00 il documentario “Oro nero” – puntata 2×07.
  • National Geographic Channel Alle 21.00 il documentario “I segreti dello spazio con Bignami” – puntata “Stargate”.
  • History Alle 21.00 il documentario “La fine del mondo – File no. 3”.
  • NickelodeonCartone animato Alle 20.45 la serie animata “I Pinguini di Madagascar”. Cartone animato Alle 21.20 la serie animata “SpongeBob” – episodi 1-2.
  • Cartoon NetworkCartone animato Alle 20.45 la serie animata “Le nuove avventure di Scooby Doo”. Cartone animato Alle 21.10 la serie animata “Shin Chan”. Alle 21.35 il gioco “Staraoke”.
  • Disney ChannelTelefilm Alle 21.00 la sit-com Zack e Cody al Grand Hotel con Cole e Dylan Sprouse. Telefilm Alle 21.25 la sit-com La mia vita con Derek con Michael Seater e Ashley Leggat.
  • Disney XDFilm Alle 20.20 il film commedia “Billy Frankenstein” (1998), con Jordan Lamoureux e Melissa Williamson.

Mediaset Premium
(Digitale terrestre)

  • JoiPrima TVTelefilm Alle 21.00 la serie australiana Packed to the Rafters con Rebecca Gibney e Erik Thomson – episodio 1×06. Prima TVTelefilm Alle 21.45 la sit-com The Middle con Patricia Heaton e Neil Flynn – episodi 1×11-12 (ultimi per il momento).
  • MyaFilm Alle 21.00 il film drammatico “Bordertown” (2007), con Jennifer Lopez e Antonio Banderas.
  • SteelTelefilm Alle 21.00 la sit-com The Big Bang Theory con Jim Parsons e Johnny Galecki – episodi 2×02-03. Film Alle 21.50 il film d’azione “Rush Hour – Due mine vaganti” (1998), con Jackie Chan e Chris Tucker.
  • Premium CinemaFilm Alle 21.00 il film commedia “E’ già ieri” (2004), con Antonio Albanese e Goya Toledo.
  • Studio UniversalFilm Alle 21.00 il film drammatico “Amleto” (1990), con Mel Gibson e Glenn Close.
  • Premium CalcioSport Alle 20.45 la diretta dell’incontro di calcio Bari – Milan, valido per la 25a giornata di Serie A.
  • HiroPrima TVCartone animato Alle 21.05 la serie animata “MÄR”. Cartone animato Alle 21.30 la serie animata “I Cavalieri dello Zodiaco”.

I SIMBOLI
L’indicazione tipo 1×02 segnala il 2° episodio della 1^ stagione.
Film = film o film TV.
Telefilm = telefilm (serie/sit-com) straniero.
Fiction = telefilm o sceneggiato di produzione italiana, o miniserie straniera.
Soap = soap opera o telenovela.
Cartone animato = cartone animato.
Sport = programma sportivo.
Prima TV = prima visione sui canali non a pagamento, o al primo passaggio su un canale pay.
Stop! = variazione rispetto al programma previsto.
comprende i canali Rai 4, RaiSport+, RaiNews 24, Rai Scuola, Rai Storia e Rai Gulp, trasmessi a livello nazionale, e Rai Gulp+1, RaiSat Cinema, RaiSat Extra, RaiSat Premium e RaiSat Yoyo, trasmessi solo nelle aree all digital e tramite la piattaforma TivùSat.
comprende Iris, Boing, Boing+1 e i canali Premium Calcio.

 

Commenti»

1. IRapeYourMind - 21/02/2010

VERGOGNA
Non si può affidare al pubblico ignorante di casa la decisione di chi vinca un festival canoro, la reazione dell’orchestra la dice chiaro e tondo chi doveva vincere per le qualità sul palco.

San Remo è nelle mani della majors discografiche e sarebbe ora di finirla con questa pagliacciata, un conto sono i vari talent shows (anch’essi nelle man dei discografici) che non hanno almeno un’importanza storica come quella di questo festival che dovrebbe eleggere il migliore della musica commerciale italiana.

Paolo - 21/02/2010

Concordo, una pagliacciata.
Ma non è la prima volta e possono dire che sia la volontà del pubblico quanto vogliono, ma io non ci credo.
È palese che sia tutto pilotato dalle case discografiche ma, ripeto, è storia vecchissima a Sanremo.
Questa volta i reality non c’entrano molto.

IRapeYourMind - 21/02/2010

I reality li ho portati come esempio di shows dove le case discografiche hanno i diritti di dettare le loro regole visto che mettono soldi nel concept e saranno poi loro a guadagnarci nel lanciare i personaggi giusti.

2. Fabio - 21/02/2010

Sanremo Pagliacciata per i vincitori… concordo… per fortuna che non l’ho seguito e non mi son fatto coinvolgere se no ci sarei rimasto male.

Bene Bones ieri sera che tiene cmq bene nonostante Sanremo…

Paolo - 21/02/2010

Hai fatto bene.
Io avevo resistito fino a giovedì. Poi per vedere Elisa mi sono lasciato coinvolgere e ci sono rimasto male.

cescocesto - 21/02/2010

ah, elisa! che bella la sua esibizione.
quando ha cantato “your manifesto” ho temuto che a qualche produttore rai anziano potesse prendere un accidenti.

Paolo - 21/02/2010

Concordo, bella esibizione. Anche il suo nuovo album, che inizialmente mi aveva lasciato freddino, adesso mi ha conquistato.

cescocesto - 21/02/2010

è vero.. anch’io ho avuto bisogno di più di un ascolto per entrarci dentro, ma ci sono canzoni molto belle, “forgiveness” su tutte.

3. Trisha - 21/02/2010

Il lato positivo é che ho azzeccato il vincitore. Per il resto é davvero una V E R G O G N A. Io speravo che vincesse Cristicchi o Arisa.
Secondo me i vincitori o i partecipanti dei reality dovrebbero stare nella categoria GIOVANI.

cescocesto - 21/02/2010

effettivamente i “partecipanti” (quelli che non arrivano alle ultime 2-3 puntate per intenderci) vanno nella categoria giovani, vedi tony e l’anno scorso lisa (?) e karima. anche se un meccanismo del genere falsa comunque il televoto, perchè sono personaggi già conosciuti e con un certo “zoccolo duro” di fans.
prepariamoci perchè dall’anno scorso è questo l’andazzo.
l’anno prossimo prevedo pierdavide con un pezzo scritto, composto arrangiato da lui e diretto da grazia di michele.

4. isola dei famosi 2010 - 21/02/2010
5. alessandro - 21/02/2010

vittoria scontata del fesival praticamente senza concorrenza
buona gestione da parte della clerici con qualche pecca per alcuni ospiti (che sono state vere e proprie perdite di tempo)
risultato scontato anche per la vittoria finale, ha vinto meritatamente scanu , mengoni non meritava di vincere mentre il trio ingiustamente fischiato priima di esibirsi ha agguantato un incredibile secondo posto. Sul podio meritavano anche altri di salirci, ma si sa tutto e’ pilotato e a Sanremo e’ senmpre stato cosi’.
Chi vince o partecipa ad un talent e’ giusto che abbia anche questa vetrina ma a questo punto dovrebbero allargare la partecipazione anche a chi partecipa ai raccomandati o alla corrida (o programmi simili) anche li si sentono dei veri cantanti e non quelli per l’occasione.
La vittoria di Scanu di quest’anno e quella di Carta dello scorso piu’ il successo di Arisa confermano sempre piu’ quello che vado dicendo da anni che a Sanremo devono partecipare gli sconosciuti o quasi, i big ci vadano fuori gara come ospiti o per i duetti e basta.
Nota stonata della serata di ieri il talk di Costanzo, giusto parlare di chi ha dei gravi problemi come puo’ essere la perdita del lavoro, ma non era il luogo adatto e ne’ la serata.

cescocesto - 21/02/2010

il trio ingiustamente fischiato?? secondo me giustamente fischiato.
canzone brutta oltre che ruffiana.

alessandro - 21/02/2010

spiego meglio : ingiustasmente fischiato prima che il pubblico avesse ascoltato la canzone, dopo potevano anche fischiarli (tranne il tenore che e’ bravo)

cescocesto - 21/02/2010

non mi pare che martedì sera siano stati fischiati. (oddio, magari mi ricordo male io) li fischiano da mercoledì sera, quando hanno sentito la canzone.
e comunque, un principe che si improvvisa attore e cantante e sale su un palco solo perchè è diventato famoso per aver vinto ballando con le stelle, è da fischi.

Julian - 22/02/2010

D’accordo su Costanzo, non sul resto.

6. Bloody mary - 21/02/2010

che paese di venduti.. ma non è colpa del pubblico a casa, basta chiedere a chiunque, nessuno voleva il trio in finale, ma neanche al festival!! Scanu e Mengoni ci possono anche stare perchè è comprensibile che i loro enormi fan base li abbiano votati. io sono rimasta comunque delusa, avrei preferito vedere in finale Noemi, Cristicchi, Irene Grandi… che schifo di PODIO!!
fortuna che il festival non lo seguito. di certo lascerà il segno negli anni a venire.

7. ilollo - 21/02/2010

mentre eleggevano il vincitore di quella stronzata su RaiUno… Italia1 trasmetteva il grandioso finale di 8 Mile con la battaglia di freestyle

Paolo - 21/02/2010

visto le TANTE stronzate che dici sempre qui sul blog, dovresti stare almeno zitto in questi casi…

ilollo - 21/02/2010

ma sì, viva Sanremo! un’operazione commerciale capace di promuovere musica vomitevole, escludendo artisti solo perché hanno fatto uso di cocaina!

Paolo - 21/02/2010

sei tornato ancora più cretino di prima…

ilollo - 21/02/2010

bene, sono contento! detto da te è un complimento! scusami, ma ti suggerisco di evitare i miei commenti, dato che viaggiamo su frequenze totalmente diverse! non ho voglia di queste patetiche litigatine, grazie

Paolo - 21/02/2010

calmo, calmo…;)
Ci eravamo disabituati alle tue cretinate.
Eravamo rimasti a quando ti vedevi Southland senza capirci niente.

enry - 21/02/2010

Ragazzi fate i bravi…
:-)

8. alef - 21/02/2010

Come testimoniato qui sul Blog, ho indovinato con largo anticipo due sue tre dei finalisti del festival e pure il vincitore.
Non che ci voglia un genio per capire i gusti bestiali di un certo tipo di pubblico XD

Per il resto Sanremo si rivela il solito spettacolo ridicolo.

Ottimo che siano andate bene ieri le avventure di Wanda and Buck Moosejaw, che mi hanno tenuto lontano dalla robaccia di Rai 1

9. cescocesto - 21/02/2010

un’esito a dir poco osceno, ma alla fine c’era da aspettarselo: si sapeva che mettere il voto definitivo in mano al pubblico di casa (esercito di scanu o come diavolo si chiamano+fan di principupo) avrebbe dato questo esito.
giustissima la prostesta degli orchestrali (e la clerici che non sapeva più che pesci prendere, nonostante lei per prima sia rimasta stupita dalle canzoni eliminate..), che hanno chiesto di dichiarare il loro voto ma, ovviamente, non sono stati ascoltati.
giusti i fischi per pupo&co. una canzone brutta e cantata malissimo, giustamente eliminata dalla giuria demoscopica.
visto il terzetto finalista, avrei preferito vincesse mengoni.

questo il mio podio:
1. malika, bella canzone, bella voce, raffinatissima
2. irene grandi, canzone orecchiabile, bella interpretazione
3. noemi o cristicchi
seguiti da arisa (carine le sorelle marinetti!) e moro. poi la fornaciari (non ho ancora capito se è una bella canzone o è una frase ripetuta all’infinito), d’angelo e ruggeri (sapeva di già sentito).
fuori sonohora, scanu (l’ho già detto: canzone banale soprattutto nelle rime del ritornello e interpretazione legnosissima, si riprende nel duetto con alessandra), il trio (che venerdì ha pure cambiato il ritornello citando i mondiali, che para…) e aeroplani di cutugno.

e comunque, come sempre, le radio premieranno altre canzoni: ieri ho sentito noemi OVUNQUE, e avranno successo anche la grandi e arisa.

Trisha - 21/02/2010

L’anno prossimo si chiamerà il Festival degli AMICI di X-factor.

cescocesto - 21/02/2010

e lo presenteranno costanzo e la defilippi. :)

10. enry - 21/02/2010

Ahah che ridere… il pompatissimo Mengoni solo terzo. E poi in conferenza stampa ha dichiarato “è giusto che non abbia vinto, sono troppo giovane per vincere Sanremo”… Si certo!
Detesto Valerio ma sono contento per Amici. Vessicchio a dirigere l’orchestra + Ezralow per le coreografie + Pierdavide che scrive il pezzo + Alessandra che duetta. Amici vince su tutti i fronti.
Mi dispiace per Noemi ma almeno il caro Mengoni o meglio i suoi fans, abbasseranno un po’ la cresta.
Scandaloso il secondo posto del Trio. Fosse per me avrebbe vinto Malika, sempre deliziosa o Irene Grandi.

enry - 21/02/2010

Scusate i toni ma oggi sono in modalità carampana on.

Trisha - 21/02/2010

Di solito chi viene tanto pompato alla fine non vince mai. Enry, il festival di Sanremo non serve a decretare la vittoria di questo o quel reality.
Bisogna considerare che Amici ha più seguito rispetto X-Factor. Per me Mengoni e Scanu erano due perfetti sconosciuti.

cescocesto - 21/02/2010

secondo me invece enry ha ragione.. col meccanismo del televoto era chiaro che sarebbe stato mengoni contro scanu, x-factor contro amici.

enry - 21/02/2010

Lo scorso anno il superfavorito era Marco Carta e infatti vinse lui.
Quest’anno davano tutti per scontato che a vincere fosse Mengoni, perchè aveva appena vinto X Factor (come Carta aveva appena vinto Amici) e per “pareggiare i conti” col talent show Mediaset.
Valerio era arrivato secondo ad Amici, la sua vittoria non era affatto scontata. La stessa Clerici ha detto “vince, a sorpresa, Valerio”.

cescocesto - 21/02/2010

guarda enry, quando ha detto: “vince, a sorpresa..” ho temuto nominasse il malefico trio e ho sentito un brivido gelato lungo la schiena.
stasera sarà ovviamente ospite ad amici, abbracciato da giurman e maria.

mengoni ha vinto x-factor, però amici ha un seguito molto più ampio, soprattutto di giovanissime televotanti.

Paolo - 21/02/2010

Ha fatto una faccia strana quando ha aperto la busta…

cescocesto - 21/02/2010

forse.. un conato?

Trisha - 21/02/2010

@enry
Per me non era una sopresa la vittoria di Valerio e l’ho detto ieri. ^_^

@cesco
Intendevo dire che il Festival di Sanremo NON dovrebbe essere uno scontro tra reality (Parlavo in generale).
Secondo me, alla Clerici piaceva Cristicchi o Malika. ^_^

enry - 21/02/2010

Trisha non ho dubbi che per te non sia stata una sorpresa… ti ho già detto di sforzarti un po’ e prevedere anche qualche numerino da giocare! =)
Cmq sono d’accordo che il Festival non dovrebbe essere uno scontro tra talent/reality ma purtroppo è così… per volere delle case discografiche e degli stessi fans (e a volte sono uno di quelli, lo ammetto) che mettono in continua contrapposizione Amici/X Factor e i loro partecipanti.

cescocesto - 21/02/2010

ah, avevo interpretato male io la frase. d’accordissimo che non dovrebbe essere uno scontro tra reality. certo poi, se valerio o mengoni avessero avuto delle belle canzoni, se ne poteva parlare, ma così..
seppur uscita anche lei da x-factor meritava molto di più noemi. canzone carina, adatta a lei. e poi si è sciolta col passare delle serate. non da vittoria ma almeno da podio.

la clerici tifava malika e cristicchi, e pure irene grandi!

cescocesto - 21/02/2010

aveva una faccia contritissima aveva quando hanno proclamato la vittoria di valerio (diciannovenne, mengoni ne ha ventidue..)

malika meritava la vittoria infatti ha avuto il premio della critica, di cui era visibilmente soddisfatta.

IRapeYourMind - 21/02/2010

La critica anche l’anno passato ha premiato i VERI vincitori.
Afterhours, che hanno realizzato senza alcune preparazione a Mai Dire San Remo in diretta radiofonica il loro pezzo in versione Unplugged (solo per dire la differenza con questi pseudo vincitori), e Malika.

Sim - 21/02/2010

oddio enry ma ti rendi conto di quello che dici? magari pensi pure di essere obiettivo? e non pararti il cu#lo con la scusante della carampana, sei solamente ridicolo..

enry - 21/02/2010

Qual’è il problema tesoro? Eri un fan del castrato e ti rode?
Scherzi a parte, spiega bene quali sono le cose che non condividi e tieniti gli insulti per te e i tuoi amici.

Marlon - 21/02/2010

Il problema è “Qual’è”…..hahahahahaha

enry - 21/02/2010

Ecco è arrivato il Prof a rompere le balls. C’è proprio da ridere perchè è un errore di una gravità inaudita…
Che gente che gira… vorrei proprio sapere qual è il motivo di tanta demenza.
Contento genio?

enry - 21/02/2010

O forse dovrei dire la prof… scusa ma con tutti questi nickname diversi non riesco bene a capire la tua identità.

11. Giangi - 21/02/2010

Inguardabile e inascoltabile da ogni punto di vista Sanremo, che non ho minimamente seguito se non qualche minuto in tutta la settimana.
Cantanti o pseudo-artisti, vecchi tromboni, big insulsi.

Conclusione il solito Sanremo.

Anche secondo me, Malika dovrebbe essere la vincitrice. Non tanto per la canzone, perchè non l’ha conosco, ma perchè si vede la delicatezza e l’umiltà di un’artista.

Sim - 21/02/2010

bhè proprio umile umile non è, basta vedere quanto se la tira con quella boccuccia, si vede che si crede di essere chissà chi perchè crede di fare musica “sofisticata”, ma per piacere.. la canzone non era granchè e la deve smettere di fare tutti quei gesti con le mani, davvero insopportabili..

cescocesto - 21/02/2010

beh, di certo la sua canzone è molto più sofisticata di “italia amore mio” o “aereoplani”.. ha un fascino innegabile, poi può piacere o non piacere.

12. cescocesto - 21/02/2010

beh, anche malika fa i gesti con le mani..
mengoni dovrebbe togliere qualche giorgeggio in modalità “delfino on”.

13. Fabio - 21/02/2010

Io ripeto che son contento di nn essermi fatto coinvolgere dal Festival…e di non averlo seguito per niente (ho solo guardato alcune interviste: M.Rodriguez-J.Lo)
Paolo mi dispiace invece tu abbia resistito solo fino a giovedì xD
Avevo tanti bei telefilm da recuperare e guardare ed è stato meglio.

14. Max - 21/02/2010

Quest’anno, senza il commento della gialappa’s, mi sono potuto tenere alla larga da questa schifezza di sanremo.
Comunque è diventata una vera pagliacciata, con l’invasione di questi cialtroni di amici e x factor, a questo punto possono anche unire i 2 reality in uno, e lasciare sanremo ai veri cantanti (e non mi riferisco certo al principe).

15. Marlon - 21/02/2010

@Enry: suvvia, fatti una risata. :-))
Ora riscrivi “Qual è” una cinquantina di volte, così impari bene!

enry - 21/02/2010

Non ho bisogno di imparare niente da uno/una come te.
Preferisco fare un errore grammaticale che arrivare al punto di cambiare nickname per darmi ragione da solo.
Ahahah. Contento/a?!

Marlon - 21/02/2010

“Preferisco fare un errore grammaticale che arrivare al punto di cambiare nickname per darmi ragione da solo”: grave errore di sintassi. Non ci siamo. By la maestrina dalla penna rossa. :-))

Paolo - 21/02/2010

Penso che possa bastare così Sim/Marlon o qualsiasi sia il tuo nome.
Limitati a commentare l’argomento del post e cerca di essere meno attaccabrighe. Se hai voglia di litigare vai altrove.
Spero di essere stato chiaro.

16. Marlon - 21/02/2010

Per me finisce qui. La mia era una semplice battuta. Ripeto: un pò di spirito non guasterebbe. ;-)

Paolo - 21/02/2010

Po’ si scrive con l’apostrofo, non con l’accento. ;)
E ora basta.

cescocesto - 22/02/2010

decisamente più grave scrivere “pò” che “qual’è”.

17. Marlon - 21/02/2010

Si si basta. Aggiungo solo (e poi chiudo veramente) che pò (o po’) si può scrivere sia con l’accento che con l’apostrofo. Questo quanto sostengono gli storici della lingua. Passo e chiudo.

Paolo - 21/02/2010

ASSOLUTAMENTE non vero.
Po’ è l’apocope di poco.
Poi se parli di linguaggio moderno, allora è correttissimo anche quanto detto da Enrico.
E la prossima volta sii almeno onesta/o, senza cambi di nickname per camuffarti.

Marlon - 21/02/2010

Ahi ahi ahi, consultare “Storia della lingua italiana” della Prof.ssa Morgana!

Lilo - 21/02/2010

MArlon , sim o come c…o ti chiami hai rotto i coglioni.
BASTA.
Non ce ne frega niente delle tue lezioni d’italiano.

Antonio la cacci a pedate nel sedere per favore!!!!!

Walty - 22/02/2010

Marlon ma cosa stai dicendo?
Poco non si accenta, si apostrofa.
Non dire cose assurde.
E poi questo accanimento con enry mi sembra alquanto sospetto.

cescocesto - 22/02/2010

po’ si può scrivere con l’accento??
lo sostengono.. gli “storici della lingua”??!
ma anche no, cara maestrina dalla penna rossa.

18. Julian - 22/02/2010

Leggo da più parti che Malika doveva essere la vincitrice. A me la sua canzone non è piaciuta nemmeno un po’.
Mi è dispiaciuto per Cristicchi e Irene Fornaciari (mai piaciuta, ma la sua canzone era tra le più convincenti) che a mio avviso meritavano il podio.
Valerio Scanu è sicuramente un bravo cantante. Tecnicamente nulla da dire, è stato uno dei più puliti nelle esibizioni durante l’intero festival, però la canzone era piuttosto banale e tediosamente sanremese. Senza parlare del testo a dir poco elementare e dalle assonanze di dubbio gusto (mi aspettavo di più da Carone, che è un buon autore).
Mi aspettavo di più dalla Grandi (e da Bianconi), da Moro (che ha cantato da cane). Stucchevole Povia, che ormai ha stancato.
Discreti Noemi e Mengoni, che conoscevo poco prima del festival.
Tra i giovani, mi è piaciuta soltanto “Dirsi che è normale” di Nicolas Bonazzi. Per il resto, brava la ragazzina e male tutti gli altri, alcuni decisamente stonati.

cescocesto - 22/02/2010

beh, la canzone può piacere o non piacere, essendo particolare come stile (ma si adatta al suo stile, secondo me).
per me malika è una cantante raffinata che meritava ALMENO il podio.
la canzone della fornaciari non è malissimo, è delicata e ben interpretata. è solo che dopo due strofe brevissime è un ritornello infinito.

probabilmente pierdavide l’ha scritta a dodici anni la canzone di valerio. o si tiene le belle canzoni per sè.


Rispondi a Trisha Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: