jump to navigation

Cinema Festival #156 – Box Office – 60° Festival del Cinema di Berlino, i vincitori – Edicola: Prince of Persia – Trailer: Cop Out, The Crazies, The Yellow Handkerchief – Poster: Green Zone 24/02/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Festival, Film, Giornali e riviste, Premi, Video e trailer.
trackback

cinemafestival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, presentando tra l’altro le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, un salto nelle edicole estere per vedere i giornali che parlano di cinema, i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio Al cinema…) ed una nuova locandina di film prossimamente in uscita.

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 19 – 21 febbraio 2010
Vola verso l’incasso record di 60 milioni di euro complessivi il kolossal in 3-D “Avatar”, diretto da James Cameron ed interpretato da Sam Worthington e Zoe Saldana, che si mantiene in prima posizione per la sesta settimana consecutiva; arriva in seconda posizione l’horror “Wolfman” con Benicio Del Toro e Anthony Hopkins; scende al terzo posto la commedia “Scusa ma ti voglio sposare” con Raoul Bova e Michela Quattrociocche; soltanto quarto, e sotto il milione di euro, il nuovo film di Pupi Avati “Il figlio più piccolo”. Fuori dalla top ten, ma con un’alta media per sala (4.141 €), il nuovo film di Pietro Marcello “La bocca del lupo”, premiato a Torino e Berlino.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Avatar” (1) 2.766.999 € (Tot. 58.955.421)
  2. “Wolfman” (NE) 1.987.135 € (Tot. 1.987.135)
  3. “Scusa ma ti voglio sposare” (2) 1.452.281 € (Tot. 5.647.745)
  4. “Il figlio più piccolo” (NE) 958.928 € (Tot. 958.928)
  5. “Che fino hanno fatto i Morgan?” (NE) 812.361 € (Tot. 812.361)
  6. “Alvin superstar 2” (6) 434.710 € (Tot. 5.504.951)
  7. “Il missionario” (NE) 401.702 € (Tot. 401.702)
  8. “Il concerto” (8) 382.689 € (Tot. 1.765.162)
  9. “Amabili resti” (5) 338.351 € (Tot. 1.532.357)
  10. “Baciami ancora” (4) 289.066 € (Tot. 8.892.500)

BOX OFFICE USA
Week-end 19 – 21 febbraio 2010

Ottimo week-end di debutto (il migliore per un film del regista Martin Scorsese e per il protagonista Leonardo DiCaprio, qui giunti alla loro quarta collaborazione) per il film horror-thriller “Shutter Island”; precipita al secondo posto la commedia romantica “Valentine’s Day” con Julia Roberts, Jessica Alba, Jennifer Garner e Jessica Biel; risale sul terzo gradino del podio il kolossal 3-D di James Cameron “Avatar” con Sam Worthington, che entro il prossimo week-end è destinato a raggiungere il record di 700 milioni di dollari totali (nel frattempo, l’incasso nel resto del mondo ha raggiunto 1,78 miliardi di dollari complessivi).
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Shutter Island” (NE) 41,06 (Tot. 41,06)
  2. “Valentine’s Day” (1) 16,66 (Tot. 86,92)
  3. “Avatar” (4) 16,24 (Tot. 687,96)
  4. “Percy Jackson & The Olympians: The Lightning Thief” (3) 15,25 (Tot. 58,71)
  5. “The Wolfman” (2) 9,89 (Tot. 50,36)
  6. “Dear John” (5) 7,13 (Tot. 65,80)
  7. “Tooth Fairy” (6) 4,35 (Tot. 49,72)
  8. “Crazy Heart” (9) 2,96 (Tot. 21,52)
  9. “From Paris with Love” (7) 2,66 (Tot. 21,36)
  10. “Edge of Darkness” (8) 2,24 (Tot. 40,34)

60° FESTIVAL DEL CINEMA DI BERLINO, I VINCITORI
Si è conclusa la scorsa settimana la 60a edizione del Festival del Cinema di Berlino: ecco un riepilogo di tutti i vincitori.

Orso d’Oro per il miglior film:
“Bal” (“Miele”), del regista turco Semih Kaplanoglu.

Orso d’Argento/Gran Premio della giuria:
“If I Want to Whistle, I Whistle”, di Florin Serban

Orso d’argento per la migliore regia:
Roman Polanski per il film “The Ghost Writer”

Orso d’argento per il miglior attore:
Grigori Dobrygin e Sergei Puskepalis ex-aequo per il film “How I Ended This Summer”

Orso d’argento per la miglior attrice:
Shinobu Terajima per il film “Caterpillar”

Orso d’argento per lo straordinario contributo artistico:
Pavel Kostomarov per il film “How I Ended This Summer”

Orso d’argento per la migliore sceneggiatura:
“Tu an yuan” (“Insieme separati”), del regista e sceneggiatore cinese Wang Quanan

Alfred Bauer Prize:
“How I Ended This Summer”

Teddy (premio per il cinema gay) per il miglior documentario:
Pietro Marcello per “La bocca del lupo”

CINEMA IN EDICOLA
“Prince of Persia”
Il numero 165 – Aprile 2010 del mensile inglese “Total Film” presenta una copertina dedicata a “Prince of Persia”, epico adattamento del popolare videogame che vedrà protagonista l’attore Jake Gyllenhaal.

TRAILER DAL FUTURO
Le uscite USA del 26 febbraio 2010
Negli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog mi soffermo sui film in uscita nell’imminente week-end italiano: qui di seguito presento invece i trailer originali dei film di imminente uscita negli Stati Uniti, che a volte arriveranno in Italia soltanto dopo diversi mesi.
Questa volta i trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti venerdì 26 febbraio 2010: gli ultimi due titoli usciranno solo in alcune zone degli Stati Uniti.

“Cop Out”, action-comedy Warner Bros. Pictures diretta da Kevin Smith, con Bruce Willis e Tracy Morgan: ad un poliziotto veterano di New York (Willis) viene rubata una rarissima card di baseball. Essendo la card la sua unica speranza per pagare le spese dell’imminente matrimonio della figlia, l’uomo chiede aiuto al suo giovane partner di colore (Morgan) per rintracciare il ladro, un uomo ossessionato dai cimeli.

“The Crazies”, horror-thriller Overture Films diretto da Breck Eisner, con Radha Mitchell, Timothy Olyphant e Danielle Panabaker: mentre una tossina comincia a trasformare in violenti psicopatici i cittadini di Ogden Marsh (in Iowa), lo sceriffo David Dutton (Olyphant) cerca di comprendere bene la situazione mentre, insieme con sua moglie (Mitchell) e due cittadini non ancora infetti, inizia una dura lotta per la sopravvivenza.

“The Yellow Handkerchief”, dramma Samuel Goldwyn Films diretto da Udayan Prasad, con William Hurt, Maria Bello, Eddie Redmayne e Kristen Stewart: un ex-carcerato (Hurt) inizia un viaggio in auto verso la Louisiana con due teenager (Stewart e Redmayne) per andare a vedere la moglie (Bello) con cui ha perso i contatti da tempo.

“Defendor”, commedia fantastica Sony Pictures Entertainment Worldwide scritta e diretta da Peter Stebbings, con Woody Harrelson, Kat Dennings e Sandra Oh: ogni sera, Arthur Poppington (Harrelson) diventa Defendor, un supereroe che vuole liberare la sua città da armi, droga e dal cattivo Captain Industry. Con l’aiuto della giovane prostituta Katerina (Dennings), Defendor si infiltra nel mondo nascosto del crimine, per arrivare ad un confronto finale con Captain Industry.

IL POSTER: “GREEN ZONE”
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco lo spettacolare poster del thriller d’azione “Green Zone”, in uscita negli Stati Uniti il 12 marzo 2010 (ed in Italia il 23 aprile 2010).
Diretto da Paul Greengrass e sceneggiato da Brian Helgeland (basato sul libro “Imperial Life in the Emerald City” del giornalista Rajiv Chandrasekaran), il film vede nel cast Matt Damon (che, sempre con Greengrass al timone, aveva già girato i capitoli 2 e 3 della saga di Jason Bourne), Jason Isaacs, Greg Kinnear, Brendan Gleeson, Amy Ryan, Michael O’Neill e Antoni Corone.
La trama: in Iraq, Roy Miller (Matt Damon), un agente dell’esercito statunitense, è impegnato alla ricerca di armi di distruzione di massa, e scoprirà parecchie informazioni inattese…

Annunci

Commenti»

1. enry - 24/02/2010

Avatar non accenna a fermarsi… Incredibile, a questo punto avrà già superato i 60 milioni.
Discreto debutto per Wolfman.
Eccellente risultato per il Moccia Movie.
Molto bene negli USA il debutto di Shutter Island, che non vedo l’ora di vedere…
Risultati mediocri, al momento, per Wolfman e Percy Jackson.

2. advanced85 - 24/02/2010

Imperdibili Invictus, Shutter Island e ovviamente Alice in Wonderland..;)

3. dyd666 - 24/02/2010

ma tutti questi miliardi di dollari per avatar….a chi vanno in tasca alla fine ? una volta pagati tutti i debiti per fare il film…. :-PP

4. --vale-- - 25/02/2010

ho troppa voglia di vedere shutter island..!!!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: