jump to navigation

TV USA Gazette #210 – Annunciati i rinnovi di diverse serie – Aggiornamenti casting – DVD covers: Dawson’s Creek – Video: Supernatural 08/03/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno” mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

  • Rinnovi per Fringe, Smallville e altre serie
    I grandi network cominciano ad annunciare i rinnovi delle loro serie.
    Vediamoli in dettaglio:

    Fringe è stato rinnovato per una terza stagione da FOX.
    La serie, prodotta da J.J. Abrams, ha avuto un calo durante questa stagione imputabile sia al cambio di giorno – la serie è passata dal martedì al giovedì – che alla forte concorrenza che l’ha fatta scendere, da una media di 9,96 milioni del primo anno, alla media di 7,6 di questa seconda.
    L’ultimo episodio andato in onda lo scorso 4 febbraio è stato visto da 7,76 milioni di spetttaori (2,8 nella fascia adulti 18-49). La serie ha avuto poi un notevole aumento (36%) con l’aggiunta delle registrazioni.
    La serie è al 50esimo posto nella classifica dei telefilm più visti nella fascia demografica più importante, quella 18-49.
    Fringe, tornerà con gli ultimi episodi di questa seconda stagione, il prossimo 1° aprile. L’episodio vedrà il ritorno di Leonard Nimoy e dell’universo parallelo.
    Kevin Reilly di FOX ha inoltre precisato che sta aspettando i dati delle prossime settimane per decidere il destino di Lie to Me e Human Target.


    La notizia non giunge certo inaspettata, ma ora è ufficiale. Smallville avrà una decima stagione.
    Quest’anno, la serie era stata spostata da CW al venerdì e, contro ogni previsione, ha ottenuto ottimi risultati con una media di 3,12 milioni di spettatori.
    Sia Erica Durance che Cassidy Freeman dovrebbero far parte del cast, visto che i loro contratti scadono il prossimo anno, e anche Justin Hartley si è detto disponibile ad un ritorno. Rimane invece un punto interrogativo su Allison Mack.
    Ricordo infine che The CW aveva già rinnovato The Vampire Diaries, Gossip Girl, 90210, Supernatural e “America’s Next Top Model“.
    Rimane ancora da decidere il destino di One Tree Hill, Melrose Place e la neonata Life Unexpected.

    NBC, dopo il rinnovo di Parks and Recreation, ha confermato una nuova stagione anche per le altre sit-com del giovedì, ovvero Community, The Office e 30 Rock.
    Il cast della neonata Community ha celebrato l’annuncio su Twitter.
    Tra le altre serie del network ancora non rinnovate ufficialmente, rimangono in forse Heroes, Mercy, Trauma e Chuck.

  • I nuovi pilot riportano indietro nel tempo
    “Sembra di essere tornati indietro nel tempo…ma in senso positivo”, così ha detto un agente televisivo in riferimento alla nuova stagione di telefilm che si va prefigurando dai nuovi pilot, ormai in avanzato corso di realizzazione.
    The Rockford Files e Hawaii Five-O stanno volando alto, i procedurali sono le serie più “calde”, le sit-com sembrano essere tornate alla grande e registi veterani di questo genere come James Burrows (tra le tante cito Cin cin, Frasier, Will & Grace o Friends) e Pamela Fryman (Just Shoot Me!, Frasier) sono tra i più richiesti, con tre progetti a testa.
    Anche il numero di pilot è in crescita. Dopo lo sciopero degli sceneggiatori, nel 2008 il numero di nuovi progetti era sceso a 61, dai 100 e più dei precedenti tre anni. L’anno scorso furono 74, quest’anno sono 83 fino ad ora.
    Ci sono altre cose interessanti che si evidenziano dai nuovi progetti.
    I format inglesi sono fuori, ma creatori e celebrità inglesi saranno decisamente dentro.
    Per la prima volta in dieci anni, nessun pilot è basato su una serie inglese. Il remake NBC di Prime Suspect è stato rimandato per la difficoltà di trovare l’attrice protagonista.
    In seguito al successo di The Office, l’adattamento di serie televisive inglesi ha raggiunto il suo picco nel 2007 con 8 pilots. L’anno successivo furono sei e via a scendere fino a quest’anno.
    La ragione del declino è duplice. Sin dai tempi di The Office e Ugly Betty, non c’è più stato un vero successo basato su format stranieri. Infatti, non a caso lo scorso maggio nessun pilot del genere è diventato serie. In più, gli accordi sulla vendita dei format è diventata sempre più difficoltosa con i network e i proprietari dei diritti che discutono sul controllo e le percentuali sui ricavi dalle vendite internazionali.
    Tre format stranieri sono in via di realizzazione quest’anno e due, The Quinn-tuplets (CBS) e Traffic Light (FOX), vengono da un paese di lingua non inglese, Israele. Il terzo è Generation Y (ABC), di provenienza scandinava.
    L’India, forte del successo cinematografico de “Il milionario“, sarà ben presente con due sit-com a tema, Nirvana (FOX) e Outsourced (NBC).
    Inoltre, se da un lato i format inglesi sono totalmente assenti quest’anno, due pilot con pedigree britannico e trama simile – un inglese che sbarca negli Stati Uniti – sono in corso di realizzazione: Awkward Situations for Men (ABC) con Danny Wallace ed un progetto CBS, ancora senza titolo, ideato da Ant Hines e con protagonista Paul Kaye.
    Altra cosa inaspettata, è stato il cambio di atteggiamento di NBC nei confronti di fornitori esterni.
    Negli ultimi anni il canale si è chiuso, lavorando quasi esclusivamente con il proprio studio di produzione. A peggiorare le cose anche la decisone di staccare la spina a Southland, rovinando i rapporti con il più grosso studio esterno con cui collaboravano, Warner Bros. TV.
    “Vogliamo ripulire la nostra reputazione” dice Angela Bromstad, presidente di NBC Entertainment. “È grandioso riavere di nuovo la forza di Warner Bros. al nostro fianco”.
    La rete del pavone ha infatti comprato quattro dei più grossi progetti in corso di sviluppo, tutti Warner Bros. TV: Undercovers di J.J. Abrams, Chase di Jerry Bruckheimer, Kindreds di David E. Kelley e Next di Paul Reiser.
    Il network ha ordinato anche uno dei pochi esempi di serie prodotta da uno studio appartenente ad un canale concorrente, This Little Piggy di ABC Studios, e ha ripescato Friends with Benefits, prodotta da 20th TV e scartata da ABC.
    Sempre su questa strada, NBC ha dato il via al progetto ancora senza titolo di John Eisendrath nonostante a produrre sia Conan O’Brien.
    Eisendrath ha ammesso di essersi molto meravigliato della cosa e del fatto che il network non si sia lasciato influenzare dal divorzio lavorativo poco piacevole avuto con O’Brien. “Ho apprezzato e sono rimasto colpito che abbiano messo da parte ogni possibile preconcetto ed abbiano preso una decisione basata sulla bontà dell’idea” ha detto.
    Sul fronte dei casting, la grande sorpresa della stagione è l’esplosione di protagonisti interpretati da attori di minoranze razziali.
    Dopo anni di inviti ad un maggiore impegno sul fronte della diversità anche sul piccolo schermo, i grandi network hanno dato i ruoli principali di sei pilot ad attori non bianchi: la coppia di spie protagonista di Undercovers sarà interpretata da Gugu Mbatha-Raw e Boris Kodjoe, Forest Whitaker è il protagonista principale dello spinoff di Criminal Minds (CBS), Laz Alonso conduce la serie Breakout Kings (FOX), Freddy Rodriguez sarà il protagonista del pilot diretto da Brett Ratner intitolato Chaos (CBS), Maggie Q sarà la nuova Nikita (CW) e Roselyn Sanchez sarà la matriarca della serie latina Cutthroat (ABC).
    A confronto, l’anno scorso i vari pilot includevano solo un co-protagonista, LL Cool J in NCIS: Los Angeles. L’anno prima, nessuno.
    Parte della ragione di questa positiva diversità, che include anche Blair Underwood nel ruolo del Presidente degli USA in The Event (NBC), potrebbe essere per via dell’elezione di Barack Obama. La cosa spiegherebbe anche la popolarità della città natale del Presidente, Chicago, visto che sarà l’ambientazione di quattro pilot.
    In conclusione, l’anno scorso i pilot furono contraddistinti dagli anni ’80, con i remake di Parenthood, “Le streghe di Eastwick” o I Visitors e lo spinoff di Gossip Girl ambientato in quegli anni. Quest’anno invece sembra che saranno i ’70 a fare da padroni con i remake di Agenzia Rockford, Hawaii Squadra Cinque Zero o la sit-com Funny in Farsi ambientata in quegli anni.
    Che l’anno prossimo si salti un’altra decade e tocchi agli anni ’60?
    Ron Howard sembra che voglia rimettere mano al mitico The Andy Griffith Show
  • “Glee” va in concerto
    Glee continua a mietere successi.
    L’intero cast della serie terrà quattro concerti live in quattro grandi città degli USA: New York, Los Angeles, Chicago e Phoenix.
    “Glee Live! In Concert!” prende spunto da quanto già fatto con American Idol, e includerà performance di canzoni ormai ri-diventate celebri grazie alla serie, quali “Don’t Stop Believin'”, “Somebody to Love”, “Jump”, “Don’t Rain on My Parade” o “Sweet Caroline”.
    20th Century Fox TV e il creatore della serie Ryan Murphy hanno dichiarato che il responso ai precedenti piccoli spettacoli live è stato così grande e gratificante da dare un’ulteriore opportunità ai tanti fan della serie. Aggiungono poi che nessun altro telefilm, se non Glee, poteva prestarsi ad una operazione del genere.
    Lo show dal vivo, concepito da Murphy, vedrà la partecipazione di Lea Michele (Rachel), Cory Monteith (Finn), Mark Salling (Puck), Amber Riley (Mercedes), Chris Colfer (Kurt), Dianna Agron (Quinn), Kevin McHale (Artie), Jenna Ushkowitz (Tina), Naya Rivera (Santana), Heather Morris (Brittany), Dijon Talton (Matt) e Harry Shum, Jr. (Mike).
  • Starz acquista i diritti de “I pilastri della Terra”
    Il nuovo capo di Starz Entertainment, Chris Albrecht, si è assicurato per 40 milioni di dollari i diritti USA della miniserie, basata sul romanzo di Ken Follett, “I pilastri della Terra”.
    Ricordo che il libro è stato un best seller, vendendo 14 milioni di copie in tutto il mondo, e narra della costruzione di una cattedrale nel 12esimo secolo. Un’epica storia tra il bene e il male ambientata nell’Europa medioevale e con alle spalle le lotte religiose, politiche e sociali dell’epoca.
    Diretta da Sergio Mimica-Gezzan (Heroes), la miniserie in otto parti vede nel cast: Ian McShane, Rufus Sewell, Matthew Macfadyen e Donald Sutherland. È una produzione tra la tedesca Tandem Communications, la canadese Muse Entertainment e la Scott Free Films (di Ridley e Tony Scott).
    La miniserie è stata acquistata anche da diversi paesi europei tranne, al momento, Inghilterra e Italia.
  • TV Land ordina “Hot in Cleveland”
    Hot in Cleveland, uno dei primi progetti originali del canale cavo TV Land (l’altro è Retired at 35, ne avevo già parlato qui) ha avuto un ordine per una prima stagione di dieci episodi.
    La serie racconta di tre donne di Los Angeles, di una certa età e migliori amiche, la cui vita viene cambiata per sempre quando si ritrovano inaspettatamente a Cleveland. Riscopriranno se stesse e ameranno la loro nuova casa, decidendo di vivere tutte sotto un tetto.
    Il ricco cast della sit-com comprenderà Valerie Bertinelli (Giorno per giorno, Il tocco di un angelo), Jane Leeves (Frasier), Wendie Malick (Just Shoot Me!) e l’indimenticabile Betty White (Cuori senza età) nel ruolo della insolente, anziana proprietaria di casa.
    La serie inizierà la sua produzione a breve e andrà in onda a giugno mentre l’altro progetto, Retired at 35, non ha ancora avuto una conferma di ordine.
  • HBO ordina “Game of Thrones
    HBO ha dato il via alla produzione di Game of Thrones, serie fantasy basata sui libri della saga di George Raymond Richard Martin, “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”.
    La produzione di dieci episodi (incluso il pilot già girato) inizierà a giugno, a Belfast, e il debutto è previsto per la prossima primavera. Nella foto, la scena con cui inizia il pilot.
    L’annuncio dello sviluppo della serie ha generato in questi mesi un interesse online senza precedenti per un progetto alle prime fasi.
    L’enorme saga è ambientata nella terra di Westeros e racconta di Eddard Stark (interpretato da Sean Bean (“Il Signore degli Anelli“) e della sua famiglia, coinvolti in un intrigo di corte quando diventa il braccio destro del re. Nel cast anche Lena Headey (Terminator: The Sarah Connor Chronicles), Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Jennifer Ehle e Mark Addy.
    I quattro libri realizzati sino ad ora – destinati a crescere – corrisponderanno ognuno ad una stagione della serie.
    Contrariamente ad altre saghe fantasy, l’elemento magico in questa serie è molto poco utilizzato in favore di un brutale realismo. Martin ha inoltre costruito la saga con un incredibile numero di colpi di scena ed è solitamente spietato con tutti i personaggi, anche quelli protagonisti.


  • Aggiornamenti dai pilot

    CBS ha annunciato il fermo per tre pilot. Il motivo è sempre lo stesso, ovvero le difficoltà nel trovare attori giusti i vari ruoli. I pilot in questione sono i seguenti:
    The Rememberer.
    Il pilot narra di un agente della FBI, Carrie Wells, che riesce a ricordare ogni cosa dettagliatamente. L’abilità le torna utile sul lavoro, ma mette a dura prova la sua vita privata.
    La protagonista viene descritta minuziosamente sui 30 anni, intensa, capelli neri, chiara di carnagione e con enormi occhi viola luminosi.
    • La possibile sit-com, senza titolo, di Tad Quill è  incentrata su un padre vedovo, con un figlio di 12 anni, che cerca di rifarsi una vita.
    • Il pilot I, Witness, sviluppato da CBS Television Studios e creato da Pam Veasey e Trey Callaway, è incentrato su un professore/detective che usa le sue doti psico-fisiche nel risolvere i crimini.
    Ricordo infine che la stessa cosa è accaduta anche con Prime Suspect di NBC e Women are Crazy, Men are Stupid di ABC.

A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Matt Frewer a “Supernatural”
    Matt Frewer, che abbiamo visto di recente in Eureka ma che alcuni ricorderanno come protagonista di Max Headroom, sarà Pestilenza nella serie Supernatural.
    Fino ad ora abbiamo visto due dei Cavalieri dell’Apocalisse lungo la stagione, Guerra (Titus Welliver) e Carestia (James Otis), mentre Morte è stato solo intravisto di spalle.
    L’attore apparirà a partire dal 20esimo episodio dell’attuale quinta stagione.
  • Arriva la sorella di Derek a “Private Practice”
    Caterina Scorsone (Crash) sarà la dottoressa Amelia Shepherd a Private Practice.
    Se il cognome del personaggio vi ricorda qualcosa, avete capito bene. Sarà infatti la sorella minore di Derek Shepherd (Patrick Dempsey) di Grey’s Anatomy, e quindi ex cognata di Addison (Kate Walsh). Vedremo il personaggio a partire dal 19esimo episodio, dove troverà lavoro all’Oceanside Wellness.
    Ricordo che nella terza stagione avevamo visto la sorella maggiore di Derek, Nancy.
    Per ora non sono previsti incontri con il fratello o crossover con la serie madre, ma ovviamente sarà solo questione di tempo.
  • Rob Lowe e Adam Scott a “Parks and Recreation
    Rob Lowe e Adam Scott entreranno nel cast della sit-com Parks and Recreation.
    Per entrambi la cosa avverrà, per alcuni episodi, già all’interno dell’attuale seconda stagione e la loro presenza verrà poi estesa alla prossima.
    Adam Scott sarà un possibile interesse amoroso per la protagonista Leslie (Amy Poehler).
    Ricordo che l’attore è già nel cast della serie commedia Party Down, su Startz. La seconda stagione partirà in USA il prossimo 23 aprile e, se la serie verrà rinnovata per una terza, l’attore parteciperà a soli tre episodi.
    Nessun dettaglio è stato ancora dato sul ruolo di Rob Lowe o su come e quando l’attore uscirà da Brothers & Sisters.
  • Due ritorni a Lost”
    Anche Michelle Rodriguez e Mira Furlan torneranno per l’ultima stagione di Lost.
    Michelle Rodriguez, che abbiamo visto di recente in “Avatar“, riprenderà il ruolo di Ana-Lucia per almeno un episodio.
    Ricordo che la Rodriguez aveva fatto parte della seconda stagione della serie ed era riapparsa, per un episodio della quinta, in una visione a Hurley.
    Mira Furlan, che inizialmente si era detta non disponibile, tornerà nel ruolo di Danielle Rousseau. Nessun dettaglio è stato ancora dato su quando e per quanti episodi apparirà.
  • “Friday Night Lights” perde un altro attore
    Jesse Plemons non tornerà per la quinta ed ultima stagione di Friday Night Lights.
    Ad annunciarlo Jason Katims, produttore esecutivo, che ha spiegato che, non avendo una storia sufficientemente valida per tenere l’attore nel cast, ha preferito lasciarlo libero di perseguire nuove strade. “Lasciarlo andare non è stato facile”, ha precisato.
    Katims spera comunque, impegni dell’attore permettendo, di farlo tornare almeno per il primo episodio della nuova stagione, la cui produzione inizierà il prossimo mese ad Austin.
    Ricordo infine che anche Taylor Kitsch non farà più parte fissa del cast.

  • Dustin Hoffman sarà il protagonista di “Luck”
    Dustin Hoffman sarà il protagonista del pilot HBO, Luck.
    Luck è descritto come un provocatorio sguardo al mondo delle corse di cavalli e delle scommesse, raccontato attraverso gli occhi di un gruppo di personaggi.
 Ace Bernstain (interpretato da Hoffman) dopo quattro anni di prigione si unisce a Gus Economou (interpretato da Dennis Farina), un tempo suo autista, per orchestrare un complesso piano che coinvolge le corse. A questo scopo reclutano Turo Escalante (John Ortiz), un allenatore di cavalli di successo ma con una sordida reputazione.
 David Milch ha scritto il pilot, Michael Mann lo dirigerà ed entrambi saranno produttori esecutivi, insieme a Carolyn Strauss e Henry Bronchtein (I Soprano).
  • Annunciati i cast di due nuovi progetti TBS
    Breckin Meyer e Mark-Paul Gosselaar (Avvocati a New York) saranno i protagonisti di Franklin & Bash.
    La serie TBS narra di due piccoli avvocati e amici di lunga data che, dopo aver battuto uno studio famoso in un grosso caso, vengono assunti dal capo dello studio legale.
    La serie è creata da Kevin Falls e Bill Chais e verrà sviluppata da Sony Pictures Television e FanFare Productions.
    Kelly Blatz, Julianna Guill, Callard Harris, Matt Bush, Hartley Sawyer, Drew Seeley e Tim Meadows saranno i protagonisti di Glory Daze.
    La serie TBS, ambientata nel 1980, narra di quattro giovani studenti che fanno parte di una confraternita di un college nel Wisconsin.
  • Annunciato il cast di “Episodes”
    Claire Forlani (CSI: NY), Kathleen Rose Perkins (‘Til Death) e Stephen Mangan (Free Agents) faranno parte del cast di Episodes, insieme a Matt LeBlanc (Friends).
    La nuova sit-com Showtime/BBC, creata da David Crane (Friends) e Jeffrey Klarik, è uno sguardo ironico al mondo della TV. Showtime ha ordinato sette episodi del telefilm, che verrà girato tra Londra e Los Angeles, ed andrà in onda quest’anno su Showtime negli Stati Uniti e su BBC Two in Gran Bretagna.
 Al centro delle vicende un marito e una moglie inglesi di grande successo (interpretati da Forlani e Mangan) nel campo della commedia, che sono eccitati di produrre una versione statunitense della loro sit-com di successo, ma saranno costretti a sostituire l’erudito protagonista della versione inglese con la tipica stella della commedia statunitense, Matt LeBlanc, che interpreterà dunque una versione di se stesso. La coppia capirà ben presto in cosa consiste il business televisivo di Hollywood, guidato da una legione di dirigenti di network e società di produzione, incluso una sveglia responsabile di programmazione (interpretata dalla Perkins).
  • Aggiornamenti casting dei pilot
    I casting dei pilot sono ormai alle battute finali e sono numerosissimi. Li ho suddivisi per network e, dove ho potuto, fornisco qualche indicazione sul ruolo che i vari attori interpreteranno.

    Kathy Bates è alle trattative finali per interpretare il ruolo principale in Kindreds.
    Il pilot NBC è incentrato su Harry Korn, personaggio originariamente maschile e che verrà adattato all’attrice, un brontolone ex avvocato ed il suo gruppo di strambi associati.
    Il personaggio della Bates viene descritto come di mezza età, incredibilmente brontolone, burbero ma dal cuore d’oro.
    Nel cast anche Ben Chaplin e Brittany Snow, nel ruolo dell’assistente di Korn.
    David E. Kelley ha creato la serie, Bill D’Elia dirigerà il pilot, Warner Bros. Television produce.
    Fran Kranz sarà tra i protagonisti di Friends With Benefits.
    Il pilot NBC narra di cinque amici in cerca dell’amore, che intanto si divertono tra di loro.
    Kranz sarà uno dei cinque, un nerd romantico che è diventato ricco vendendo un algoritmo su Internet.
    Katharine McPhee (una delle concorrenti della quinta stagione di American Idol) e Michael Cassidy (Privileged) saranno interpreti di The Pink House.
    Il pilot NBC narra di due ragazzi del Midwest, John “Fitz” Fitzgerald e Rob “Bernie” Burnett, che si trasferiscono a Los Angeles, in una casa di fronte all’oceano, determinati a trovare lavoro e divertirsi.
    L’attrice sarà Emily, una ragazza che vive in un appartamento vicino ai protagonisti. Cassidy sarà uno dei due ragazzi.
    Il progetto Universal Media Studios è stato creato da Kenny Schwartz e Rick Weiner. Michael Lembeck dirigerà il pilot.
    Diedrich Bader e Jessica Gower saranno nel cast di Outsourced.
    Il pilot NBC narra di un manager di una giovane azienda (Ben Rappaport) che si ritrova in India a dirigere un disordinato gruppo di dipendenti di un customer service.
    Bader interpreterà un australiano che guida un call center. Gower sarà il capo di un altro call center che non riesce ad integrarsi nella cultura indiana.
    Jesse Bradford sarà nel progetto, ancora senza titolo, di John Eisendrath.
    Il pilot NBC narra di Cyrus Garza, un giudice della Corte suprema, conservatore, che inizia a lavorare in uno studio.
    L’attore sarà un suo dipendente.
    Oswaldo Castillo è entrato nel cast del progetto ancora senza titolo di Adam Carolla.
    La sit-com NBC narra di un imprenditore che cerca di ricostruire la propria vita , dopo un divorzio.
    Castillo sarà collega e compagno di casa del protagonista.
    Il pilot sarà diretto da Michael Spiller.
    Nate Corddry e Jonathan Sadowski saranno tra i protagonisti di Our Show.
    Il progetto NBC, che ha avuto un ordine di presentazione, narra di un gruppo, guidato dai fratelli Mike e Jack (i due attori), che inizia a realizzare episodi del proprio telefilm di fantascienza preferito, dopo che è stato cancellato.
    Anche Dan Bakkedahl e P.J. Byrne fanno parte del cast. Larry Charles scrive, McG produce.
    Blair Underwood (Dirty Sexy Money), Wes Ramsey (CSI: Miami) e Taylor Cole (Heroes) hanno ottenuto ruoli nel pilot The Event.
    La possibile serie NBC è un thriller che narra, da diversi punti di vista, di una cospirazione per uccidere il Presidente degli Stati Uniti. Al centro di questa rete si ritroverà Sean (Jason Ritter), un uomo dalla vita normale, che combatterà per evitare la cosa. Nella vicenda verrà coinvolta anche la sua ragazza, Leila (Sarah Roemer).
    Underwood interpreterà il Presidente USA, un uomo di famiglia e di fede che vuole far bene per il paese, in una versione molto ispirata all’attuale Presidente Obama. Ramsey e Cole dovrebbero essere una coppia, Greg e Vicky, che diventano amici di Sean e Leila durante una vacanza. La cosa potrebbe però nascondere altri motivi.
    Il ricco cast include Ian Anthony Dale, Laura Innes, Scott Patterson e Zeljko Ivanek.
    Il progetto Universal Media Studios sarà diretto da Jeffrey Reiner (Caprica) e sceneggiato da Nick Wauters.
    Dorian Missick (Six Degrees) ha ottenuto un ruolo in The Cape.
    Il pilot NBC narra di Vince Faraday (David Lyons), un ex poliziotto ricercato come criminale, che diventa un eroe mascherato.
    Missick sarà Marty Voyt, un ex detective e amico di Vince che cerca di recrutarlo per la Lynx Corporation, una sinistra compagnia.
    Il progetto Universal Media Studios verrà diretto da Simon West, su una scenaggiatura di Tom Wheeler.


    Debra Messing, famosa protagonista di Will & Grace, sarà interprete del pilot intitolato Wright vs. Wrong.
    La possibile sit-com ABC narra di Evelyn Wright (la Messing), una commentatrice politica conservatrice, molto attenta alla sua immagine pubblica e che cerca di nasconde le sue insicurezze.
    L’attrice è anche tra i produttori esecutivi del pilot, ideato da Stephnie Weir (MadTV).
    Nel cast anche Patrick Fugit (“Almost Famous“) e Melissa Rauch (The Big Bang Theory).
    Fugit sarà Adrian Manly, scrittore dei testi di Evelyn. La Rauch sarà invece la sua assistente personale.
    Il pilot Sony Pictures Television verrà diretto da Andy Fickman.

    Julie Benz (Dexter, Desperate Housewives), Jimmy Bennett (“Star Trek“) e Kay Panabaker (Summerland) faranno parte del cast di No Ordinary Family, ora completo.
    Il progetto ABC narra dei Powell, una famiglia americana media i cui membri hanno abilità speciali.
    La Benz sarà Stephanie, la moglie di Jim (Michael Chiklis) e brillante scienziata dotata di supervelocità.
    Bennett e Panabaker saranno JJ e Daphne, figli di Stephanie e Jim. Nel cast anche Christina Chang (24), nel ruolo di una poliziotta collega di Jim e Autumn Reeser.
    Creato da Greg Berlanti e Jon Harmon Feldman, il pilot è sviluppato da ABC Studios e diretto da David Semel.
    Sebastian Sozzi (Law & Order: Criminal Intent), Jaime King e Mehcad Brooks (True Blood) prenderanno parte al pilot Generation Y.
    Il progetto ABC, girato in stile documentario e basato su un format scandinavo, segue un gruppo di persone ai giorni nostri e, tramite flashback, ai tempi degli anni della scuola ad Austin.
    Sozzi sarà l’interprete principale. La King sarà l’ex reginetta di bellezza, ora un’infelice attrice e moglie fallita. Brooks sarà invece un militare che cerca di ritornare con sua moglie incinta.
    Nel cast anche Anne Son, Daniella Alonso, Julian Morris, Keir O’Donnell, Kelli Garner e Michael Stahl-David.
    Jon Seda (The Pacific), Peggy Lipton (I segreti di Twin Peaks), Escher Holloway e Sarah Wynter sono stati ingaggiati per Cutthroat.
    Il pilot ABC è un misto commedia/drammatico incentrato su Nina Cabrera (Roselyn Sanchez), un’ambiziosa madre single, che si trova a dirigere un proprio cartello internazionale di droga per poter sopravvivere nello spietato mondo dell’alta società di Beverly Hills.
    Seda sarà il cugino di Nina e secondo al comando. La Lipton sarà la madre di Nina, ex Miss California e Holloway sarà il figliastro di 16 anni. La Wynter sarà invece una madre di Hollywood, la cui vita è in confusione.
    Michael Imperioli (visto di recente in Life on Mars ma che ricordiamo maggiormente per il suo ruolo ne I Soprano), James McDaniel (NYPD Blue), Shaun Majumder (Unhitched) e Erin Cummings (Spartacus: Blood and Sand) sono le ultime aggiunte che completano il cast di 187 Detroit.
    Il pilot ABC narra, in stile documentario, di una divisione omicidi di Detroit.
    Imperioli interpreterà Joseph Fitch, un intelligente detective di lunga data che riesce quasi sempre a risolvere i casi ed a mettere i criminali in prigione.
    McDaniel sarà il Sergente Jesse Longford, con 30 anni di esperienza alle spalle, mentre Majumder sarà il suo collega, il detective Aman Majan. La Cummings infine dovrebbe interpretare l’unico ruolo femminile rimasto, la Dr.essa Shelby Cork descritta come “piacente, 35 anni con un aspetto da ragazzina e, insospettabilmente, medico legale”.
    Aisha Hinds, D.J. Cotrona, John Michael Hill e Natalie Martinez sono gli altri attori nel cast.
    Il progetto, sviluppato da ABC Studios, sarà diretto da Jeff Nachmanoff e sceneggiato da Jason Richman.
    Jason George, che ha appena fatto parte di un ciclo di episodi di Grey’s Anatomy, e Mamie Gummer (The Good Wife) sono saltati a bordo del nuovo pilot di Shonda Rhimes, Off the Map.
    Il pilot ABC narra di tre dottori che, in cerca di un nuovo inizio, lasciano le comodità di casa per andare a lavorare in una clinica su un’isola tropicale, Cruz del Sur.
    George sarà il Dr. Oris Abbot, un brillante medico donnaiolo che lavora a stretto contatto con il fondatore della clinica, Ben Hanley (Martin Henderson). L’attore è molto amato dalla Rhimes che, oltre a farlo recitare in Grey’s, lo aveva utilizzato l’anno scorso per lo sfortunato pilot Inside the Box. Anche se non confermato, la Gummer dovrebbe invece interpretare Annie Fisher, un membro di un corpo di pace incinta, che sarà il caso centrale del pilot.
    Nel cast anche Caroline DhavernasEnrique MurcianoMartin HendersonValerie Cruz.
    Il pilot è scritto da Jenna Bans e prodotto da ABC StudiosDaniel Minahan (Grey’s Anatomy) dirigerà.
    Lindsay Price (Eastwick) sarà nel cast di Who Gets the Parents?.
    La possibile serie ABC è incentrata su una coppia (interpretata dai due attori) che, dopo 30 anni di matrimonio, decidono di divorziare e di essere più presenti nelle vite dei loro tre figli adulti.
    L’attrice, reduce dall’ennesimo flop, interpreterà la viziata nuora della coppia.
    Eliza Coupe (Scrubs) e Adam Pally (“Assassination of a High School President”) faranno parte di Happy Endings.
    Il pilot ABC narra di una coppia che, dopo aver rotto all’altare, dovrà cercare di mantenere intatti i rapporti con i loro quattro amici in comune.
    La Coupe sarà una degli amici, la prima ad essersi sistemata. Pally sarà invece Max, uno dei testimoni dello sposo, descritto come “hot e dalla parlantina sciolta. Una sorta di Vince Vaughn gay”.
    Nel cast anche Casey Wilson Damon Wayans Jr.
    La possibile sit-com è una co-produzione ABC Studios e Sony Pictures Television.
    Jonathan Groff (Scrubs) è stato chiamato a supervisionare il progetto, sceneggiato da David Caspe, che sarà diretto da Anthony e Joe Russo.
    Jason Behr (Roswell) e Merle Dandridge si sono aggiunti al cast di The Matadors.
    Il pilot ABC narra di una faida tra due famiglie di Chicago, in stile Giulietta e Romeo, che lavorano nell’ambiente legale.
    Behr sarà un membro delle due famiglie, un formidabile publico ministero, mentre Dandridge sarà un investigatore dell’altra famiglia.
    Missi Pyle e Johnny Sneed faranno parte di How to Be a Better American.
    Il pilot commedia ABC narra di un padre (Jason Jone) che cerca, contro il parere della propria famiglia, di essere una persona migliore.
    Pyle sarà la stressata moglie e Sneed il padre disoccupato.
    Ana Ortiz (Ugly Betty) e Scott Foley (The Unit) faranno parte del cast di True Blue.
    Il pilot ABC narra di un gruppo di sei ex amici e detective della omicidi di San Francisco, che si riuniscono per risolvere il mistero della morte di uno di loro. La Ortiz sarà una segretaria civile al distretto.
    La Ortiz è la seconda attrice della cancellata Ugly Betty a trovare lavoro nei nuovi pilot, dopo Becki Newton in Love Bites. Ricordo che la produzione della serie è stata chiusa anticipatamente proprio per permettere agli attori del cast di partecipare ai casting delle nuove serie.
    Foley sarà invece Peter Callahan, assistente del Procuratore Distrettuale.
    Nel cast anche Eric Lange, Malcolm-Jamal Warner, Marc Blucas e Poppy Montgomery.
    Il progetto ABC Studios è stato sceneggiato da Chris Brancato e Jon Harmon Feldman. Peter Horton dirigerà il pilot.
    Tom CavanaghAlicia Witt e Robert Patrick saranno nel pilot Edgar Floats.
    Il progetto ABC è incentrato su un poliziotto psicologo,Edgar (interpretato da Cavanagh), ora diventato cacciatore di taglie.
    La Witt sarà la moglie di Edgar, il protagonista, mentre Robert Patrick sarà suo padre. Anche Derek Webster farà parte del cast, nel ruolo del terapista di Edgar.
    Will Yun Lee farà parte di due pilot: il progetto senza titolo di Richard Hatem e Hawaii Five-O.
    Il pilot ABC di Hatem narra di una detective (Katee Sackhoff) che lavora in coppia con un ex poliziotto per risolvere casi. Qui l’attore sarà il proprietario di un ristorante cinese e amico vicino dell’ex poliziotto. Nel cast anche Richard T. Jones (Judging Amy).
    Nel remake CBS, Yun Lee sarà invece il signore del crimine dell’isola.
    Jeri Ryan e Nicholas Bishop (Past Life) faranno parte del cast di Body of Evidence.
    Il pilot ABC narra di Megan Hunt (probabilmente interpretata da Dana Delany), una brillante e tenace medico legale ed ex neurochirurgo.
    Ryan sarà il capo del coroner. Bishop interpreterà Peter Maxwell, un impiegato all’ufficio di Medicina Legale, descritto come “alto e di bell’aspetto”.
    Nel cast anche Geoffrey Arend, Jeri Ryan, John Carroll Lynch e Windell Middlebrooks.
    Il progetto ABC Studios verrà diretto da Nelson McCormick, su una sceneggiatua di Chris Murphey.
    Michael Braun (Law & Order) si è unito al cast di Awkward Situations for Men.
    La possibile sit-com ABC avrà come interprete il comico e scrittore inglese Danny Wallace, nel ruolo di se stesso, che si traferisce con la moglie Meg (Laura Prepon) negli Stati Uniti, dove avrà problemi ad adattarsi al nuovo stile di vita.
    Braun interpreterà Kevin, assistente di Meg al lavoro. Nel cast anche Matt Letscher e Tony Hale.
    Wallace ha sceneggiato il pilot insieme a Jackie Filgo e Jeff Filgo.
    Warner Bros. Television produce, Andy Ackerman (La complicata vita di Christine) dirige.
    Kendra Jain sarà la protagonista di Funny in Farsi.
    La serie ABC è basata sui ricordi dell’autrice iraniana Firoozeh Dumas nel crescere, durante gli anni ‘70, a Newport Beach, California.
    Kendra Jain sarà appunto Firoozeh Dumas. Sarah Shahi (Life) sarà la voce narrante della serie, in una versione adulta della Dumas.
    David Gore (Zeke and Luther) interpreterà Farshid (detto Chip), fratello maggiore di Firoozeh, che cerca di vestirsi e sembrare il più possibile un americano.
    Nel cast anche Hrach Titizian, Marjan Neshat e Maz Jobrani.
    il pilot,  prodotto da ABC Studios, sarà diretto da Barry Sonnenfeld e sceneggiato da Jeffrey Hodes e Nastaran Dibai.
    Emily Rose Everhard (“Jack and the Beanstalk“) sarà il protagonista di How to Be a Better American.
    Il pilot ABC narra di un padre (Jason Jones) che decide di essere una persona migliore e trascinerà nella cosa la sua famiglia.
    L’attrice sarà Lola, l’irritabile figlia. Nel cast anche Johnny Sneed e Missi Pyle.
    Il pilot ABC Studios, creato da Brian Bradley e Steven Cragg, verrà diretto da Adam Bernstein (La peggiore settimana della nostra vita).
    James Patrick Stuart (90210) e Cheyenne Jackson (30 Rock) sono le ultime aggiunte al cast di It Takes a Village.
    Il pilot ABC narra di due ex, Karen (Leah Remini) e Howard, che uniscono le forze per crescere il loro figlio di 15 anni, George.
    Stuart sarà Karl, il nuovo marito di Karen e fanatico di sport. Jackson sarà Scott, l’attraente compagno di Howard.
    Casey Johnson e David Windsor sono i creatori del progetto sviluppato da ABC Studios e The Mark Gordon Company. Michael Fresco dirigerà il pilot.
    Rob Morrow (Numb3rs) sarà nel cast di The Whole Truth.
    Il pilot ABC, prodotto da Jerry Bruckheimer, è una serie legale che mostra i casi sia dalla parte dell’accusa che della difesa. 
La serie è incentrata su Kathryn Pearle (Joely Richardson), un avvocato di successo di New York.
    Morrow sarà Jimmy un esuberante avvocato di successo che a volte si trova contro Kathryn, nonostante il rapporto di stima tra i due.
    Per l’attore il ruolo è subordinato al rinnovo di Numb3rs.

    Alexandra Breckenridge (Life Unexpected) sarà nel cast di Traffic Light.
    Il progetto FOX narra di Adam (Nelson Franklin), un direttore di una rivista che è andato a vivere di recente con la ragazza (intepretata dall’attrice), e dei suoi due amici.
    Il pilot sarà diretto da Chris Koch.
    Adrianne Palicki (Friday Night Lights) e Bryce Johnson faranno parte del cast di Midland.
    Il pilot FOX narra della doppia vita familiare di un artista (Jimmy Wolk).
    Le attrici interpreteranno le due mogli del protagonista.
    Jason Isaacs, che ricordiamo in televisione per Brotherhood ed al cinema per il ruolo di Lucius Malfoy nella saga di “Harry Potter”, sarà il protagonista di Pleading Guilty.Il pilot FOX, basato sul romanzo Ammissione di colpa di Scott Turow, narra di un intrigo di imbrogli e corruzione legati ad un famoso studio legale ed è incentrato su Mack (interpretato dall’attore), un investigatore assunto dallo studio per indagare sulla scomparsa di un loro famoso associato.
    L’attore è stato tra i più richiesti e tra i più pagati di questa stagione di pilot.
    Matt Lauria (Friday Night Lights) e Devin Kelley saranno nel cast di Ridealong.
    Nel poliziesco FOX, ambientato a Chicago, Lauria sarà un detective mentre Kelley interpreterà un poliziotto in uniforme.
    Nicole Steinwedell (The Unit), Brooke NevinJimmi Simpson (Virtuality) faranno parte del pilot FOX intitolato Breakout Kings.
    La possibile serie narra di una squadra di sceriffi ed ex detenuti che cercano di riacciuffare criminali evasi di prigione.
    Steinwedell e Nevin saranno due membri della squadra. Simpson interpreterà invece Lloyd Lowery, uno degli ex detenuti descritto come un ex ragazzo prodigio, soprannominato “il professore”.
    Domenick Lombardozzi, Laz Alonso e Malcolm Goodwin sono gli altri attori del cast già ingaggiati.
    Matt Olmstead e Nick Santora, co-creatori della serie, hanno sceneggiato il pilot.
    20th Century Fox Television produce, Gavin Hood dirige.
    Sakina Jaffrey (Third Watch) sarà nel cast di Nirvana.
    La possibile sit-com FOX è incentrata su due fratelli americani di origini indiane che hanno spesso scontri con tirannici genitori immigrati, i quali sono molto legati ai loro valori e alle loro tradizioni.
    L’attrice sarà la dr.essa Sarita Mattoo, madre dei due fratelli.
    Nel cast anche Ajay Sahgal, Harish Patel, Rachael Leigh Cook, Ravi Patel e Utkarsh Ambudkar.
    Alphonso McAuley (Chocolate News) sarà nel cast del progetto, senza titolo di Adam F. Goldberg.
    Il pilot FOX narra di un gruppo di geni ventenni che violano i sistemi di sicurezza informatici.
    L’attore sarà Calvin “Cash” Sparks, un membro di colore del gruppo con un corpo enorme e tatuato con i personaggi de “Il signore degli anelli”.
    Il progetto Sony Pictures Television sarà diretto da Seth Gordon e sceneggiato da Adam F. Goldberg.
    Tim Peper si è aggiunto al cast di Most Likely to Succeed.
    Il pilot FOX narra di un gruppo di amici, molto popolari al liceo, che devono affrontare la vita da adulti.
    L’ attore sarà Giff Brooks, destinato a grandi cose e finito a fare l’impiegato.
    Nel cast anche Kaitlin Doubleday, Kathryn Hahn e Malcolm Barrett.
    Il progetto 20th Century Fox Television è ideato da David Walpert. Michael Patrick Jann dirigerà il pilot.


    • Continua ad arricchirsi il cast di Hawaii Five-O.
    La serie CBS è un remake di Hawaii Squadra Cinque Zero ed è incentrata su un gruppo di poliziotti, che operano nelle isole Hawaii, capitanati da Steve McGarrett (Alex O’Loughlin).
    Scott Caan interpreterà il ruolo di Danny “Danno” Williams. Il personaggio è un poliziotto del New Jersey, reduce da un divorzio, che si trasferisce alle Hawaii con la figlia di sette anni. L’attore è conosciuto per i suoi ruoli nella saga cinematografica “Ocean’s Eleven” e Entourage .
    Jean Smart (Samantha Chi?) interpreterà invece il Governatore Pat Jameson, descritta come un’onesta politica. Steve deve rispondere solo a lei su tutta l’isola.
    Nel casta anche Mary Ann McGarrett e Daniel Dae Kim. Len Wisman dirigerà il pilot.
    Carmen Ejogo ha ottenuto un ruolo nel pilot Chaos.
    Il progetto CBS narra di un gruppo di operativi della CIA. L’attore sarà un analista.
    Ryan Devlin (Cougar Town) sarà il protagonista di Shit My Dad Says.
    La possibile sit-com CBS narrerà di un trentenne (interpretato dall’attore) che torna a vivere con l’invadente padre (William Shatner) ed è ispirata allo spazio su Twitter del creatore della serie, Justin Halpern, chiamato “Shit My Dad Says”, dove raccoglieva le frasi ad effetto del proprio padre.
    Anche Nicole Sullivan farà parte del cast.
    Tanya Fischer (Life on Mars) e Jurnee Smollett (Friday Night Lights) faranno parte di The Defenders.
    Il pilot CBS, creato da Niels Mulder e Kevin Kenendy e prodotto da CBS Studios, è un procedurale che narra di due avvocati di Las Vegas che difendono e credono strenuamente nei loro clienti.
    La Fischer sarà una giovane ed attraente receptionist.
    Nel cast anche Jim Belushi (nel ruolo di Nick, un eccessivo avvocato che combatte in favore dei bambini) e Jurnee Smollett (Friday Night Lights). Quest’ultima interpreterà Lisa Tyler, attraente ex ballerina ed ora avvocatessa nervosa per il suo primo giorno in tribunale.
    Il pilot sarà diretto da Davis Guggenheim.

    Nyambi Nyambi (“In Praise of Shadows“) farà parte del cast di Mike and Molly.
    La possibile sit-com CBS, creata da Chuck Lorre, narra di una coppia con problemi di peso.
    L’attore sarà Samuel, un senegalese di bell’aspetto e cameriere in un ristorante frequentato da Mike (Billy Gardell) e Carl (Reno Wilson).
    Il progetto, prodotto da Chuck Lorre Productions e Warner Bros. Television, è scenaggiato da Mark Roberts e verrà diretto dallo specialista in sit-com, James Burrows (Provaci ancora Gary).
    Emily Swallow (Southland) è stata ingaggiata per The Odds.
    Il pilot CBS, ambientato a Las Vegas, narra di due poliziotti – Tyler LaSalley (Donald Faison) e Wade Simms (Sullivan Stapleton) – corrotti come i criminali che cercano di acciuffare.
    L’attrice sarà Jenny, moglie di Tyler, descritta come “attraente, giovane e desiderosa di essere più ricca di quanto non sia”.
    Nel cast anche Jacob Vargas e Kelly Hu.
    Il progetto Warner Bros. Television è sceneggiato da Jeff Wadlow e diretto da Kenneth Fink.
    Hal Williams (“227“) sarà nel pilot della possibile sit-com True Love.
    Il pilot CBS, creata da Matt Tarses (Scrubs) è incentrato su quattro amici che vivono a New York, Henry, Kate, Larry e Connie, in cerca dell’amore.
    L’attore sarà Earl Mumford, voce narrante della serie, che lavora nell’osservatorio in cima all’Empire State Building. Nel cast anche Ashley Austin Morris e Minka Kelly.
    Il progetto è una co-produzione CBS Television Studios, FanFare Productions e Sony Pictures Television e verrà diretto da Pamela Fryman (E alla fine arriva mamma!).
    Jason Mantzoukas (“I Hate Valentine’s Day“) e Matt Walsh (“Players“) faranno parte della commedia, senza titolo, creata da Larry Charles e Ant Hines (“Borat”, “Brüno“).
    Il progetto CBS, prodotto da Sony TV e Tantamount, ha avuto un ordine di presentazione e vede protagonista l’attore inglese Paul Kaye nel ruolo di un uomo malfamato che si trasferisce a Los Angeles per ritrovarsi con la figlia che è diventata una giovane star.
    Nessun dettaglio sui ruoli che i due attori interpreteranno. Nel cast anche Nicollette Sheridan e Wayne Knight.
    Kyle Bornheimer (La peggiore settimana della nostra vita) farà parte del progetto, ancora senza titolo, di Carter Bays e Craig Thomas e prodotta da 20th TV.
    La possibile sit-com CBS sarà girata nello stesso stile dell’altra creazione del duo, E alla fine arriva mamma!, e parlerà di una coppia non sposata e dei loro amici a Pittsburgh.
    L’attore sarà Tommy, l’amorevole, divertente ma un po’ inconcludente metà della coppia.
    Per l’attore il ruolo è subordinato al rinnovo di Romantically Challenged, che deve ancora partire in midseason su ABC.

    Aly Michalka (Phil dal futuro) e Gail O’Grady (Desperate Housewives) sono le prime attrici ad essere state ingaggiate per Hellcats.
    Il progetto CW, che ha avuto un ordine di presentazione, si svolge nel competitivo mondo delle cheerleader dei college.
    La Michalka sarà Marty Berger, definita sveglia e maliziosa, che sarà costretta ad unirsi alle Hellcats – la squadra di cheerleader del college – dopo aver perso la borsa di studio. La O’Grady sarà la madre, Wanda, che gestisce il bar del campus.
    Il progetto, scritto da Kevin Murphy, è una co-produzione CBS Television Studios, Tom Welling Productions e Warner Bros. Television.
    Scott Porter (Friday Night Lights) sarà il protagonista di Nomads.
    Il pilot CW segue le vicende di un gruppo di giovani squattrinati giramondo che acconsentono a svolgere missioni segrete per la CIA, pur di guadagnare soldi.
    L’attore sarà John, descritto come magnetico, laureato e determinato a ritrovare il fratello scomparso.
    Allison Miller (Kings) e Jessy Schram (Life) saranno le protagoniste di Betwixt.
    Il pilot CW è incentrato su tre ragazzi mutaforma – Morgan Brower, Nix Uyarak e Celine Halstead – che vivono in un ambiente urbano cercando di salvare gli esseri umani dal male.
    La Miller sarà Celine, un’eterea bellezza in grado di volare. Schran sarà Morgan, capace di trasformarsi in una creatura dagli occhi gialli e dotata di zanne e artigli.
    Il pilot sarà diretto da Christian Duguay.
    Alan Ruck sarà Hollister Ames, la nemesi di Sean Faris, nel pilot CW chiamato provvisoriamente “The Wyoming project”.
    La possibile serie narra di Gideon (interpretato da Faris), un giovane allenatore di cavalli, che diventa proprietario di un ranch nel Wyoming e responsabile delle sue tre sorelle minori (una delle quali interpretate da Renee Smith), dopo la morte dei propri genitori.
    Ingaggiati anche Ryan Hawley, nel ruolo del fratello giovane di Gideon, e Scarlett Johnson (EastEnders), nel ruolo di Lucy December, possibile interesse amoroso di Gideon. il personaggio, originario di New York, si trasferisce nel Wyoming per prendersi cura della nonna (interpretata da Kathleen Chalfant) colpita da un infarto.
    Il progetto è creato da Amy Sherman-Palladino e Dan Palladino e sviluppato da CBS Television Studios e Warner Bros. Television.
    • Vi segnalo infine i registi confermati di alcuni pilot, non menzionati sopra, in corso di realizzazione:
    “Chase” (David Nutter); “Love Bites” (Marc Buckland); “The Quinn-tuplets” (Mimi Leder); “Reagan’s Law” (Michael Cuesta, anche produttore esecutivo); “The Strip” (Beth McCarthy); “Tax Men/Untitled IRS Project” (Fred Savage); “Team Spitz” (Ted Wass); “This Little Piggy” (Ted Wass); “Untitled Hannah Shakespeare Project” (Christopher Chulack) e “Wilde Kingdom/Untitled Will Arnett Project” (Mitch Hurwitz).


Questa volta vi propongo “Dawson’s Creek: The Complete Series” con le sei stagioni del telefilm Dawson’s Creek.
La bella serie teen, creata da Kevin Williamson, è andata in onda dal 1998 al 2003 su The WB, ridefinendo un genere e con uno stile nuovo ed introspettivo copiato poi da tanti telefilm venuti dopo.
La serie ha inoltre segnato il successo per praticamente tutti i protagonisti: James Van Der Beek, Katie Holmes, Joshua Jackson, Michelle Williams, Meredith Monroe e Kerr Smith sono, ancora tutt’oggi, famosi tra televisione e cinema.
Dawson’s Creek ruota intorno alle vicende di quattro adolescenti di Capeside, una modesta città portuale in Massachusetts. Dawson Leery è un aspirante regista, sognatore e romantico. Dopo un’infatuazione per la nuova arrivata Jen Lindley si scopre innamorato della sua amica di infanzia Joey Potter, orfana di madre, e con il padre in carcere, che manda avanti con la sorella il ritorante di famiglia; Pacey Witter è il migliore amico di Dawson, continuamente frustrato da una famiglia che lo considera un fallito; Jen Lindley è una sveglia ragazza di città trasferitasi a Capeside per cambiare vita.
Le storie sentimentali dei ragazzi si intrecceranno con la loro vita di tutti i giorni, fra gli ultimi anni della scuola superiore ed i primi anni del college.
Il cofanetto, a forma di libro, è pieno di foto, curiosità e quiz sulla serie e contiene 24 dischi con i 127 episodi del telefilm, numerosi contenuti extra inediti rispetto alle versioni con le singole stagioni ed un cd con la colonna sonora della serie.


Supernatural tornerà il 25 marzo prossimo con i nuovi episodi su The CW. Dopo qualche settimana, il 15 aprile, la serie festeggerà i 100 episodi con una puntata speciale e molto importante, intitolata “Point of No Return”.
L’occasione è stata celebrata con un party, di cui vi propongo alcuni video e interviste agli attori e ai produttori della serie:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. enry - 08/03/2010

Smallville + Fringe + 30 Rock!
Sono 3 volte felice!!!

2. ame - 08/03/2010

viva fringe!!!!!
con una terza stagione si riuscirà a sviluppare bene la STORIA e ,temo, concluderla in modo degno.

3. Fabio - 08/03/2010

Contentissimissimo per il rinnovo di Fringe!!!

4. littlefrancy - 08/03/2010

CW rinnoverà One Tree Hill e Life Unexpected, la prima è l’unica dei teen drami a voltare oltre i 2 milioni, mentre la seconda in replica fa quasi quanto un episodio normale, che non è male!! Melrose Place o ci saluta alla fine di questa stagione o verrà rinnovata per un seconda midseason (tanto non servirà a nulla gli ascolti sono piantati sotto il milione e mezzo quindi…)

5. IRapeYourMind - 08/03/2010

Mmmmh vediamo per Lie To Me vediamo un attimo.

6. ilollo - 08/03/2010

@Paolo

dove hai trovato la foto con Forrest Whitaker e Thomas Gibson? quindi hanno già girato l’episodio? c’è già una data? questo spin-off dovrebbe essere davvero fortissimo!

Paolo - 08/03/2010

il doppio episodio di CM dovrebbe andare in onda ad aprile e quella è una primissima immagine diffusa. Sicuramente nei prossimi giorni ne usciranno altre e le pubblicherò se riesco. Magari nello spazio Spoilers.
Per la serie regolare, ma penso che lo sai, se ne parlerà a settembre.

7. Mikele - 09/03/2010

Molto contento x la decima stagione di Smallville, ke a questo punto se la meritava proprio, insomma, ci voleva!!! :)
Contento anke x i ritorni in Lost: x l’ultima devono tornare proprio tutti!!! ;)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: