jump to navigation

Cinema futuro (890): “La première étoile – La prima stella” 14/03/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“La première étoile – La prima stella”

Uscita in Italia: venerdì 19 26 marzo 2010
Distribuzione: Nomad Film

Titolo originale: “La première étoile”
Genere: commedia
Regia: Lucien Jean-Baptiste
Sceneggiatura: Lucien Jean-Baptiste e Marie-Castille Mention-Schaar
Musiche:
Erwann Kermorvant
Uscita in Francia: 25 marzo 2009
Sito web ufficiale (Francia): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast:
Firmine Richard, Lucien Jean-Baptiste, Anne Consigny, Ludovic François, Loreyna Colombo, Jimmy Woha-Woha, Bernadette Lafont, Michel Jonasz, Astrid Berges-Frisbey

La trama in breve…
Jean-Gabriel, sposato e padre di tre bambini, vive di espedienti e passa il suo tempo all’agenzia ippica vicino casa.
Un giorno, per fare piacere a sua figlia, promette che porterà tutta la famiglia in vacanza sulla neve. C’è solo un problema: non ha i mezzi per farlo e se questa volta non manterrà la promessa sua moglie lo lascerà. Per tenere fede all’impegno Jean-Gabriel dovrà utilizzare tutta la sua immaginazione…
“La Première Etoile” segna il debutto da regista dell’attore e doppiatore Lucien Jean_Baptiste. Il lungometraggio, che racconta le vacanze in montagna di una famiglia di origine antillana, è interpretato dallo stesso regista, da Anne Consigny, da Firmine Richard, dal cantante Michel Janasz e da Bernedette Lafont.
Co-firmata da Lucien Jean-Baptiste e Marie-Castille Mention Schaar, la sceneggiatura è ambientata negli anni ’80 e narra le disavventure di un padre che scommette con la moglie di essere in grado di gestire le vacanze sulla neve con i figli. Una sfida che darà vita a numerose peripezie per la piccola famiglia franco-antillana.

NOTE DI REGIA
di Lucien Jean-Baptiste

“Si è voluto andare oltre l’aneddoto di una storia di Neri sulla neve per
narrare una storia universale. Nella sinossi abbiamo scritto “Jean Gabriel sposato, padre di tre figli” ma senza parlare del colore della pelle. Solo in un secondo momento ci si rende conto che sono neri.
Bisogna tenere presente che fino a che una persona vive nel suo paese di origine non si “accorge” di essere nero.
Il Monte Bianco e il Mondo Bianco e la neve per contrasto ha questo e!etto rivelatore. Ma non rivela solo questo.
Il film non gioca unicamente sul contrasto tra bianco e nero. La cosa più forte è questa famiglia antillana che in modo normale va a sciare e si ritrova in un ambiente totalmente diverso.
Alla fine di quest’avventura folle, nonostante la mancanza di soldi e le grandi di”coltà, la speranza e le felicità si realizzano”.

Come è nata l’idea di questo progetto?
“Mia madre, una donna incredibile, ci fece lasciare le Antille negli Anni ’60 per trasferirci in Francia.
Desiderava che i suoi figli non fossero diversi dagli altri bambini che in inverno partivano per andare a sciare. Decise così di portare anche noi. Quest’avventura accadde quando io avevo 14 anni. Ci siamo arrangiati con un paio di sci per due e una macchina prestito.
Crescendo, mi sono reso conto che non era solo una questione di un gruppo di neri che scopre la neve, ma di una famiglia unita che si integra in un ambiente sconosciuto.

Erano molti anni che questo ricordo mi tornava in mente sempre più forte e, grazie alla fortuna di lavorare come attore, ho conosciuto molta gente tra cui Marille-Castille Mention-Schaar la produttrice,  cui ho raccontato questi ricordi, che mi ha subito detto che ci vedeva la trama di un film. Insieme abbiamo cominciato a scrivere e da lì è cominciato tutto. Mano a mano che andavamo avanti nella stesura della sceneggiatura, Marie mi ha detto che dovevo essere io il regista. Molte volte ho avuto l’impressione di essere nato sotto una buona stella, “la prémiere”, che mi guidava e quando ho incontrato Marie-Castille e Pierre Kuber ne ho avuto la conferma. Mi hanno subito a”ancato una squadra molto esperta e motivata dal progetto”.

Trailer italiano:


Per consultare le uscite dell’ultimo week-end andate allo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema visitate lo spazio “Cinema Festival”.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: