jump to navigation

TV USA Gazette #211 – È morto Peter Graves – CBS rinnova Undercover Boss – USA ordina Facing Kate – Annunciato il cast di Mildred Pierce – DVD covers: The Wire – Video: One Tree Hill 15/03/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

  • È morto Peter Graves
    All’età di 83 anni, si è spento Peter Graves.
    Ricordiamo l’attore per essere stato protagonista della serie anni ’60 Missione Impossibile.
    Graves ha recitato in oltre 130 pellicole e tante serie televisive ma è stato il suo celebre ruolo di Jim Phelps, interpretato in entrambe le versioni di “Mission: Impossible”, a regalargli la vera popolarità ed a fargli guadagnare un Golden Globe nel ’71 come miglior attore in una serie drammatica e una nomination agli Emmy Awards.
    Graves, vero cognome Aurness, è stato famoso da noi anche per il ruolo di Jim Newton, padre adottivo di Joey nella serie tv Furia, prodotta dal 1955 al 1960.
    L’attore americano è morto nella sua casa di Pacific Palisades, vicino a Los Angeles.
  • CBS rinnova “Undercover Boss”
    CBS ha rinnovato il docu-reality “Undercover Boss” per una seconda stagione.
    Sin dal suo incredibile debutto dopo il Super Bowl, dove ha ottenuto circa 38,7 milioni di spettatori, il reality ha avuto una media di 5,6 di rating nella fascia 18-49, piazzandosi tra le serie più viste del network.
    Il rinnovo era dunque scontato ma bisogna vedere quanto il format del reality sarà sostenibile. Con il successo avuto, sarà infatti più difficile, per gli amministratori delle varie aziende e protagonisti della serie, andare “sotto copertura” tra i propri impiegati e non far capir loro nulla.
  • FOX annuncia il suo palinsesto estivo
    FOX ha annunciato il suo ricco palinsesto estivo che vedrà, tra gli altri, il ritorno di Lie to Me, il debutto della nuova serie The Good Guys, la conclusione della prima stagione di Glee e i rimanenti episodi di Past Life.
    The Good Guys (prima annunciata con il titolo “Code 58”, leggi qui), creata da Matt Nix (Burn Notice), vedrà nel cast Colin Hanks (Mad Men) e Bradley Whitford.
    La serie racconta di un giovane e ambizioso detective relegato a risolvere piccoli crimini insieme al suo partner, di vecchia scuola, con il vizio del bere e che continua a lavorare grazie ad un unico gesto eroico, compiuto un anno prima.
    La partenza è prevista per lunedì 7 giugno, alle 21.00, con un’anteprima per mercoledì 19 maggio alle 20.00, prima di “American Idol“.
    Lie to Me tornerà, con i rimanenti episodi inediti della seconda stagione, lunedì 7 giugno alle 20.00.
    Mercoledì 28 aprile, 5 maggio e 12 maggio andranno in onda alle 20.00, prima di “American Idol“, le repliche degli ultimi episodi andati in onda.
    Glee terminerà la sua prima stagione martedì 8 giugno. A partire da mercoledì 16 giugno, la serie tornerà in replica.
    Segnalo inoltre che il ritorno dei nuovi episodi di Glee è sempre fissato per il prossimo martedì 13 aprile ma non più alle 21.00. “American Idol” avrà infatti una puntata speciale di 90 minuti che farà slittare l’inizio di Glee alle 21.30.
    Per la seconda volta quest’anno, FOX entrerà nell’orario delle 22.00. L’altra volta è successo con la premiere di 24, a gennaio.
    Glee passerà poi, dalla settimana successiva, nel suo orario definitivo delle 21.00.
    – Gli ultimi episodi di Past Life andranno in onda a partire da venerdì 28 maggio alle 20.00 con un doppio episodio. Dal 4 giugno proseguirà con un episodio singolo.
    – La nuova edizione di “So You Think You Can Dance” partirà giovedì 27 maggio, alle 20.00.
    – La nuova, settima, edizione di “Hell’s Kitchen” partirà giovedì 10 giugno, alle 20.00.
  • Il destino di “24”
    Continuano a rincorrersi i rumours sul destino di 24.
    Secondo Mike Ausiello, 20th Century Fox avrebbe proposto alla NBC di acquistare la serie nel caso in cui FOX decidesse di non rinnovarla per una nona stagione, visti gli ascolti in declino e gli alti costi di produzione.
    L’eventuale, ed improbabile, mossa di NBC sarebbe un vero colpo di scena e farebbe slittare anche i piani circa la realizzazione del film basato sulle avventure di Jack Bauer. La produzione ha sempre infatti affermato che la cosa è impossibile fintanto che la serie è in onda.
  • Rimandata la produzione di “Spartacus: Blood and Sand”
    La produzione della seconda stagione di Spartacus: Blood and Sand è stata rimandata per permettere al protagonista, Andy Whitfield, di curare il cancro che gli è stato diagnosticato.
    L’attore è stato infatti trovato con un linfoma non Hodgkin ai primi stadi e quindi, fortunatamente, curabile.
    Chris Albrech, presidente di Starz, ha dichiarato che “le sue preghiere sono tutte dedicate all’attore, la cui salute viene prima di tutto”.
    La seconda stagione della serie doveva inizare ad essere girata nelle prossime settimane, in Nuova Zelanda.
  • Charlie Sheen torna al lavoro
    Charlie Sheen, uscito dalla riabilitazione, tornerà al lavoro il prossimo 19 marzo, sul set della sit-com Due uomini e mezzo.
    La serie CBS aveva sospeso la produzione dei rimanenti quattro episodi (ne erano stati girati 18 su 22) il mese scorso, in seguito ai problemi personali dell’attore (leggi qui).
    Ricordo che Due uomini e mezzo è una delle serie più seguite su CBS. L’ultimo episodio, andato in onda lunedì scorso, ha ottenuto 17,5 milioni di spettatori e ha avuto la più alta percentuale di stagione nella fascia 18-49.
  • Katherine Heigl ha lasciato “Grey’s Anatomy”?
    Katherine Heigl potrebbe aver finalmente ottenuto quello che desiderava: essere lasciata libera da Grey’s Anatomy.
    A parlarne è il solito Mike Ausiello, che afferma che la creatrice Shonda Rhimes avrebbe acconsentito alla risoluzione del contratto, i cui dettagli dovranno essere definiti tra l’attrice e ABC Studios.
    Dopo essere apparsa per una manciata di episodi durante questa stagione, l’attrice sarebbe dovuta tornare sul set lo scorso 1° marzo ma la cosa non è avvenuta e questo fa pensare che la complicata situazione tra la Heigl e la produzione sia vicina ad una fine.
    Alcune voci vorrebbero l’attrice pronta a tornare sul set mentre altre, più probabili, che l’accordo sarebbe stato addirittura già preso e che entrambe le parti avrebbero deciso che la cosa migliore è separarsi ora piuttosto che a fine stagione.
    In pratica il pubblico americano avrebbe già visto per l’ultima volta Izzie.
  • USA Network ordina “Facing Kate
    USA Network ha ordinato 11 episodi, oltre il pilot di 90 minuti, della serie Facing Kate.
    È la seconda serie ordinata quest’anno dal canale cavo, dopo Covert Affairs con Piper Perabo. Curiosamente due serie con interpreti femminili, quando l’anno scorso Royal Pains e White Collar avevano protagonisti maschili.
    La nuova serie è incentrata su Kate (interpretata da Sarah Shahi) un’avvocatessa frustrata dalla burocrazia e dalle ingiustizie di cui è testimone ogni giorno, che decide di cambiar vita.
    Michael Trucco (Battlestar Galactica), Virginia Williams e Baron Vaughn franno parte del cast. La serie, creata da Michael Sardo (Caroline in the City), è una co-produzione Universal Cable Prods. e Universal Networks International.


Per questa settimana, niente da segnalare.


A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Notizie da Castle – Detective tra le righe
    Kelly Carlson (Nip/Tuck) apparirà in uno dei prossimi episodi di Castle – Detective tra le righe.
    La Carlson interpreterà Ellie Rose, a sua volta attrice, e s’imbatterà in Castle (Nathan Fillion) durante un omicidio di un famoso conduttore di talk show, Bobby Mann (interpretato da Tom Bergeron ed ispirato molto alla figura di Jay Leno).
    L’intesa tra i due scatenerà la gelosia di Beckett.
    Navi Rawat ospite a “Castle”
    Navi Rawat apparirà come ospite in un episodio di Castle – Detective tra le righe prossimamente in onda.
    L’attrice, che ricordiamo per il suo ruolo in Numb3rs, sarà Rachel Walters, un’esperta in mummificazione che incorcierà la sua strada con Castle (Nathan Fillion) e Beckett (Stana Katic) quando un omicidio avrà luogo al Museo americano di storia naturale di New York.
    L’episodio andrà in onda il prossimo 5 aprile.
    ABC ha annullato la programmazione dell’episodio di Castle – Detective tra le righe previsto per domenica 21 marzo.
    L’episodio è la prima parte di una doppia puntata speciale che vede la partecipazione speciale di Dana Delany (Desperate Housewives) ed era stato programmato per domenica, al posto di Brothers & Sisters, per cercare di dare più visibilità alla serie.
    Il network però, forte della nuova e chiacchierata edizione di Dancing With the Stars in arrivo al lunedì, ci ha ripensato e ha deciso di tenere la serie nella sua collocazione naturale.
    L’appuntamento quindi con il doppio episodio è fissato per lunedì 22 e 29 marzo.
  • James Callis a “Eureka”
    James Callis (Battlestar Galactica) farà parte della nuova stagione di Eureka.
    L’attore interpreterà il Dr. Grant, un vecchio residente della città che tornerà per un’emergenza. Il personaggio avrà un interesse per Allison (Salli Richardson-Whitfield) e la cosa infastidirà Jack (Colin Ferguson).
    La produzione della nuova stagione inizierà la prossima settimana a Vancouver ed andrà in onda a partire dal prossimo 9 luglio.
    La scorsa stagione è stata la più vista della serie con una media di 3,2 milioni di spettatori, incluse le registrazioni (di cui 1,4 milioni nella fascia 18-49).
  • Coby Bell nella nuova stagione di “Burn Notice”
    Coby Bell (Squadra emergenza) sarà nel cast della quarta stagione di Burn Notice – Duro a morire.
    L’attore interpreterà Jesse Garcia, descritto come presuntuoso, intelligente, sexy, esperto camaleonte ed abile nell’assumere diverse identità.
    Dopo che la sua carriera è finita in circostanze misteriose, Jesse cercherà di scoprire il responsabile e si metterà sull tracce dell’unica persona a Miami con cui ha in comune qualcosa, Michael Westen (Jeffrey Donovan).
    La serie, la cui terza stagione è terminata la scorsa settimana, tornerà questa estate con la quarta.
  • Bryan Batt ad “Ugly Betty
    Bryan Batt, che ricordiamo per il suo ruolo di Salvatore Romano nelle prime tre stagioni di Mad Men, apparirà nel penultimo episodio della serie Ugly Betty, in onda il prossimo 7 aprile.
    L’attore interpreterà Spencer Cannon, un attore di soap opera, che Amanda (Becki Newton) cercherà di sistemare con Marc (Michael Urie).
    Batt è il secondo attore, dopo Rich Sommer, della pluripremiata serie AMC ad apparire in Ugly Betty.
    Ricordo infine che l’attore non farà parte della quarta stagione di Mad Men.
  • Spencer Locke a “The Vampire Diaries”
    Spencer Locke (Cougar Town) apparirà come guest star a The Vampire Diaries.
    L’attrice interpreterà Amber Bradley, una ragazza che sarà in un concorso di bellezza con Elena (Nina Dobrev) e Caroline (Candice Accola).
  • I casting di alcune serie cavo
    Dania Ramirez (Heroes) farà parte del cast della settima stagione di Entourage.
    L’attrice interpreterà Alex, un nuovo interesse amoroso per Turtle (Jerry Ferrara).
    Lennie James (Jericho) apparirà nella seconda stagione di Hung – Ragazzo squillo.
    L’attore interpreterà un possibile interesse amoroso per Tanya (Jane Adams).
    Sempre a proprosito della serie, Gregg Henry (The Riches) farà parte fissa del cast della nuova stagione.
    L’attore interpretra il ruolo di Mike, assistente di Ray (Thomas Jane), ed era apparso in qualche episodio della prima stagione.
    Kenny Johnson (Saving Grace, The Shield) tornerà come ruolo ricorrente nella terza stagione di Sons of Anarchy.
    L’attore riprenderà il ruolo di Kozik, visto nell’ultimo episodio della seconda stagione.
    Marsha Thomason (Lost) tornerà nel ruolo dell’agente FBI Diana Lancing in White Collar.
    L’attrice aveva sostenuto il ruolo nel pilot della serie.
    Billy Brown (“Star Trek“) farà parte del cast della nuova serie Lights Out, che andrà in onda su FX (avevo parlato della serie qui).
    L’attore interpreterà il ruolo di Raymond “Death Row” Reynolds, rivale del protagonista Patrick “Lights Out” Leary (Holt McCallany).
  • Gabourey Sidibe nel cast fisso di “The Big C
    Gabourey Sidibe, nomination agli Oscar 2010 per “Precious“, farà parte fissa del cast della nuova serie The Big C.
    L’attrice riprenderà il ruolo che aveva già sostenuto nel pilot.
    La serie Showtime, prodotta e interperetata da Laura Linney, narra le vicende di Cathy, una repressa moglie e madre di periferia, la cui vita viene sconvolta quando le viene diagnosticato un cancro.
    La Sidibe interpreta una sveglia studentessa nella classe di Cathy.
  • Due attori di “Firefly” a “Warehouse 13″
    Jewel Staite (Stargate Atlantis) e Sean Maher (Party of Five), che ricordiamo entrambi nella serie Firefly, appariranno come ospiti in un episodio di Warehouse 13.
    Maher interpreterà Sheldon, un ragazzo tranquillo che verrà trasformato dall’esposizione ad un pericoloso oggetto. La Staite sarà invece il suo amore non corrisposto.
    La serie SyFy tornerà questa estate con la seconda stagione, che dovrebbe partire il 13 luglio.
  • Annabeth Gish a “FlashForward”
    Annabeth Gish (Brotherhood – Legami di sangue) apparirà in uno dei prossimi nuovi episodi di FlashForward.
    Nessun dettaglio è stato dato circa il ruolo che interpreterà.
    L’attrice, che ricordiamo per il ruolo dell’agente Monica Reyes nelle ultime due stagioni di X-Files, è solo l’ultima di diverse guest star che appariranno nella serie, che tornerà il prossimo 18 marzo su ABC.
    Tra gli altri ricordo il produttore musicale Timbaland, James Callis (Battlestar Galactica) e una nuova apparizione, dopo quella del primo episodio, di Seth MacFarlane (creatore de I Griffin).
  • Betty White a “The Middle”
    La leggendaria ed instancabile Betty White (Cuori senza età) non solo condurrà il “Saturday Night Live“, il prossimo 8 maggio, ma parteciperà anche all’episodio di fine stagione di The Middle.
    La vincitrice di quattro premi Emmy interpreterà una bibliotecaria di scuola che cercherà Brick (Atticus Shaffer) per farsi restituire alcuni libri prestati.
    L’episodio andrà in onda a maggio, su ABC.
  • Dean Norris a “Criminal Minds
    Dean Norris (Breaking Bad) apparirà in un episodio, il 20esimo, dell’attuale stagione di Criminal Minds.
    L’attore interpreterà un burbero detective della stazione di polizia locale di Tallahassee. L’episodio sarà scritto dallo showrunner della serie, Ed Bernero, ed andrà in onda durante il periodo degli sweeps, a maggio.
    Ricordo infine che l’attore interpreta anche il ruolo di Hank Schrader nella serie Breaking Bad, la cui terza stagione partirà su AMC il prossimo 21 marzo.
  • Colm Feore in trattative per “The Borgias”
    Colm Feore (24) è vicino ad un accordo per entrare nel cast della nuova serie Showtime, The Borgias.
    La serie ha ricevuto un ordine di 13 episodi, sarà ambientata e girata in Italia, e racconterà la vita e e le passioni dei Borgia, nel 1492, guidati da Rodrigo Borgia (Jeremy Irons).
    Feore dovrebbe interpretare il Cardinale Giuliano della Rovere, nemesi di Rodrigo.
  • Paul Schneider lascia “Parks and Recreation”
    Paul Schneider lascerà Parks and Recreation alla fine della stagione.
    L’attore, che nella sit-com NBC interpreta Mark Brendanawicz, intende perseguire la sua carriera cinematografica  (“L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford“) e Mike Schur, produttore esecutivo della serie, ha detto che non ci saranno problemi visto che il suo personaggio è stato creato e pensato per andar via ad un certo punto della storia.

  • Il cast di “Mildred Pierce”
    Guy Pearce, Evan Rachel Wood, Melissa Leo, James LeGros, Brian F. O’Byrne e Morgan Turner faranno tutti parte del cast della miniserie televisiva HBO di cinque ore, “Mildred Pierce“.
    Kate Winslet era stata già scelta come protagonista (leggi qui) e Todd Haynes (“Lontano dal Paradiso“) dirigerà il progetto.
    La storia si svolge ai tempi della Grande Depressione in USA e narra di Mildred Pierce Beragon, una moglie separata che trova un lavoro come cameriera mentre cerca di guadagnarsi l’amore di sua figlia, Veda (la Wood).
    Guy Pearce sarà l’amante di Mildred, un facoltoso playboy.
    O’Byrne interpreterà Bert, l’ex marito disoccupato, LeGros sarà il suo vecchio socio in affari, la Leo interpreterà una buon amica di Mildred e Morgan Turner sarà Veda da bambina.
    La produzione inizierà a girare il mese prossimo a New york.
  • Un attore di “Heroes” in una nuova serie
    Sendhil Ramamurthy (Heroes) ha ottenuto un ruolo nel cast di Covert Affairs.
    La serie vedrà protagonista l’attrice Piper Perabo (“Le ragazze del Coyote Ugly“) nei panni di Annie Walker, una tirocinante della CIA che viene improvvisamente promossa sul campo a causa di un suo ex ragazzo, il quale sembra avere un certo interesse nella sua agenzia.
    Ramamurthy interpreterà un agente della CIA e il suo ruolo – che è un personaggio completamente nuovo – riempirà il vuoto lasciato dall’abbandono di Eric Lively.
    Ricordo che il ruolo che l’attore interpreta nella serie Heroes, Mohinder Suresh, si è notevolmente ridotto durante questa quarta stagione e questo lo ha spinto a perseguire nuove strade. A novembre sembrava che dovesse interpretare il protagonista in un pilot NBC intitolato Rex is Not Your Lawyer ma, a causa degli impegni con Heroes, non ha potuto. Ha comunque partecipato come guest star nella serie Psych, sempre sul canale USA.
    Ricordo infine che il ricco cast di Covert Affairs comprenderà: Christopher Gorham (Ugly Betty), Peter Gallagher (O.C.), Kari Matchett (Crash) e Anne Dudek (Dr. House).
 Doug Liman (la trilogia “Bourne” al cinema) e Dave Bartis (O.C.) saranno i produttori esecutivi.
  • Si arricchisce il cast di “Luck”
    Il cast della nuova serie Luck, targata HBO, si va arricchendo di altri nomi illustri.
    Kevin Dunn (Samantha chi?), Kerry Condon (Roma) e Tom Payne faranno tutti parte del cast. Nick Nolte è invece in trattative, per quello che potrebbe essere il suo primo ruolo televisivo sin dai tempi dei suoi esordi.
    Luck è un provocatorio sguardo al mondo delle corse di cavalli e delle scommesse, raccontato attraverso gli occhi di un gruppo di personaggi.
    Ace Bernstain (Dustin Hoffman) dopo quattro anni di prigione si unisce a Gus Economou (interpretato da Dennis Farina), un tempo suo autista, per orchestrare un complesso piano che coinvolge le corse. A questo scopo reclutano Turo Escalante (John Ortiz), un allenatore di cavalli di successo ma con una sordida reputazione.
    Dunn sarà il misantropo capo di un’organizzazione criminale. La Condon sarà invece una fantina interessata a Payne, un apprendista. Nolte dovrebbe infine interpretare l’allenatore di una famosa corsa di cavalli.
    David Milch ha scritto il pilot, Michael Mann lo dirigerà ed entrambi saranno produttori esecutivi, insieme a Carolyn Strauss e Henry Bronchtein (I Soprano).
  • Aggiornamenti dai pilot
    Mary Steenburgen (The Proposal) è la prima attrice ad essere stata scritturata per la sit-com Southern Discomfort.
    Lindsey Broad ha invece completato il cast di Who Gets the Parents?.
    Sono solo due delle ultime notizie che potrete leggere nel nuovo spazio, sempre aggiornato, dedicato ai pilot in corso di sviluppo dai cinque grandi network.
    Date un’occhiata sotto.


I pilot delle serie della prossima stagione televisiva sono in corso di realizzazione e sono numerosissimi.
Cliccate sui simboli per una presentazione dei vari progetti dei cinque network.


Questa volta vi propongo il cofanetto “The Wire: The Complete Series” con le cinque stagioni di The Wire.
La bellissima serie HBO è andata in onda dal 2002 al 2008 ed è apprezzata per il ritratto realistico della vita urbana e la profonda esplorazione dei temi sociali e politici. Non ha vinto premi importanti, né riscosso un grande successo commerciale fuori dagli USA ma viene spesso definita dai critici statunitensi come la migliore serie televisiva di tutti i tempi.
Nel cast ricordo Dominic West, John Doman, Frankie Faison, Aidan Gillen e Deirdre Lovejoy.
Il ricco cofanetto contiene 23 disci con i 60 episodi prodotti nell’arco di cinque stagioni, numerosi inserti speciali e tre prequel che mostrano la vita di alcuni protagonisti prima della serie (ve ne propongo uno nel video sotto), per un totale di 3600 minuti.


One Tree Hill tornerà il 26 aprile prossimo con gli ultimi episodi di questa settima stagione, che potrebbe essere anche l’ultima.
Nell’attesa, vi lascio con un interessante trailer:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Annunci

Commenti»

1. Rotator - 15/03/2010

Si è tanto parlato di “Luck” che mi stà incuriosendo parecchio!!

2. ilollo - 15/03/2010

grazie Paolo, davvero! quel cofanetto di The Wire è una cosa spaventosa!!! lo voglio!!!!! ora sto per finire l’ultima stagione, e confermo ancora una volta come questa sia la serie migliore di sempre! non è di certo adatta a tutti, ma a me ha conquistato tantissimo! Capolavoro, non si discute!

3. Nick84 - 15/03/2010

Mi dispiace per Peter Graves me lo ricordo benissimo in missione impossibile versione moderna . RIP

4. Fabio - 16/03/2010

The Wire è un’altra (dele tante serie) che mi piacerebbe vedere e che manca nel mio repertorio.

5. guido - 16/03/2010

ma in Italia escono i cofanetti di The Wire dato che se ne parla qui? io l’ho visto è un capolavoro.

6. giugia - 21/06/2010

ciao…dove posso acquistare il cofanetto di the wire?? non lo trovo da nessuna parte :(


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: