jump to navigation

TV – Su RaiDue la quarta serie de “L’ispettore Coliandro” 19/03/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
trackback

Dopo la terza serie trasmessa nello scorso mese di settembre 2009, parte questa sera alle ore 21.05 su RaiDue la quarta serie inedita dello sceneggiato italiano “L’ispettore Coliandro”, produzione Rai Fiction realizzata da Tommaso Dazzi per Nauta Film. I due nuovi episodi sono stati diretti dai Manetti Bros., con le musiche di Pivio e Aldo De Scalzi.
Il personaggio di Coliandro è stato ideato dallo scrittore e conduttore bolognese Carlo Lucarelli, che ha anche ideato le trame degli episodi televisivi. Il protagonista è Giampaolo Morelli, affiancato da Gargiulo (Giuseppe Soleri) che come al solito segue Coliandro in tutte le sue inchieste non autorizzate come suo braccio destro. Al centro di questi gialli urbani, tutti girati a Bologna, c’è la figura dell’ispettore Coliandro, un investigatore con tratti molto diversi dai tradizionali poliziotti della fiction: solitario nel suo lavoro e schivo, senza un legame affettivo solido, ma anche molto ironico ed autoironico, si trova spesso nei guai ma va sempre in fondo alle sue indagini.
A seguire, le trame dei due nuovi episodi della quarta serie; al momento Rai Fiction ha bloccato, causa tagli agli investimenti, la realizzazione di ulteriori episodi (un paio sono già scritti) della fiction.

LA QUARTA SERIE

666
In onda venerdì 19 marzo 2010 alle 21.05
Sceneggiatura di Giampiero Rigosi e Carlo Lucarelli

Spillo, un giovane sbandato, su ordinazione, ruba una grossa auto dove trova strani oggetti ti tipo satanico, croci al rovescio e portachiavi  con incisa una  testa di cane nero. Aprendo il bagagliaio, con suo grande orrore, vede un giovane incaprettato e ormai cadavere, non fa in tempo a sorprendersi che lui stesso viene ucciso da due strani figuri.
Coliandro, trasferito al reparto cinofilo della questura alle prese con cani “disturbati”, viene contattato da sua sorella molto preoccupata per sua figlia Angelica in fase dark. La teme coinvolta in una setta satanica in cui bazzica il fidanzatino sparito da qualche giorno. Coliandro, in compagnia di Gargiulo, riesce a infiltrarsi nel giro della setta per poter sorvegliare sua nipote. Qui salva da un tentativo di stupro Vanessa, una misteriosa e sensuale dark lady, di cui si invaghisce. Vanessa si offre di aiutarlo nella ricerca della nipote che è adesso scomparsa.
Coliandro si lascia condurre da Vanessa, che in realtà è il leader della setta satanica, nella villa dove si sta per celebrare una messa nera in cui verrà sacrificata la nipote Angelica e forse… Coliandro stesso.

Coliandro

Giampaolo Morelli
Gargiulo

Giuseppe Soleri
Longhi

Veronika Logan
De Zan

Alessandro Rossi
Gamberini

Paolo Sassanelli
Bertaccini

Caterina Silva
Vanessa

Myriam Catania
Angelica

Dalila Ansaloni
Sylvester

Steve Sylvester
Sorella Coliandro

Tita Ruggeri
Nik

Marco Iannitello
Dead

Daniele Della Sala
Cannellini

Leo Mantovani
Robin

Lorenzo Magni
Il maestro

Stefano Fregni

Anomalia 21
In onda venerdì 26 marzo 2010 alle 21.05
Sceneggiatura di Giampiero Rigosi e Carlo Lucarelli

Il teste-chiave nel processo contro la cosca dei casalesi viene ucciso e la Dott.ssa Longhi, procuratore, è costretta a chiamare a testimoniare la giovane Jelena (protagonista anche de “La Pistola”, primo episodio della seconda stagione) che vive sotto protezione e con falsa identità nei pressi di Bologna. Jelena, è l’ultima testimone a conoscenza di fatti che possono far condannare il boss dei casalesi.
Coliandro che nel frattempo è stato trasferito all’ufficio passaporti, ha rintracciato, per caso, l’indirizzo della ragazza attraverso un passaporto segretato. Decide di andarla a trovare proprio quando due casalesi, sotto le spoglie di falsi poliziotti volevano farla sparire. Coliandro sventa il rapimento ma Jelena, spaventata, scappa: ormai non si fida più di nessuno.
Si rifugia a casa di Coliandro che immediatamente avverte la Longhi, la ragazza vuole parlare solo con lei. Ma la Longhi proprio mentre si reca all’appuntamento con Jelena , subisce un attentato, mascherato da incidente stradale, e rischia di morire. Costantino, un giovane magistrato, prende in mano le indagini e fa arrestare Coliandro per favoreggiamento.
Coliandro , dopo essere scampato ad un tentato omicidio, viene rilasciato e all’uscita del carcere trova Jelena e il fido Gargiulo ad attenderlo. Insieme  ricostruiscono gli avvenimenti e capiscono chi, all’interno della procura, è la talpa dei casalesi. Braccati da killer inviati dalla cosca, i tre riescono a fuggire e trovano rifugio in un borgo abbandonato dove vive una strana comunità…

Coliandro

Giampaolo Morelli
Gargiulo

Giuseppe Soleri
Longhi

Veronika Logan
De Zan

Alessandro Rossi
Gamberini

Paolo Sassanelli
Bertaccini

Caterina Silva
Borromini

Max Bruno
Jelena

Gilda Lapardhaja
Scognamiglio

Antonino Iuorio
Costantino

Massimo Triggiani
Ispettore

Max Pezzali

A seguire, il trailer televisivo dei nuovi episodi.

Durante un servizio di sorveglianza allo stadio Dall’Ara di Bologna, Coliandro e altri poliziotti arrestano Marchino, un giovane ultrà che, in cambio della libertà, assicura di poter fornire importanti rivelazioni su un noto terrorista internazionale. Qualche giorno dopo sia Marchino che i colleghi che erano in servizio allo stadio muoiono in circostanze misteriose. Quando anche Coliandro viene fatto oggetto di un attentato è evidente che il ragazzo ha rivelato informazioni che obbligano ad eliminare i testimoni. Aiutato da Lara (interpretata dalla giovane attrice Chiara Gensini, nella foto qui a sinistra), una bella campionessa di kickboxing, l’Ispettore arriverà a scoprire un’organizzazione nascosta. Si troverà così alle prese con un covo di terroristi neofascisti ricavato dentro una palestra di antica tradizione pugilistica, trasformata in passaggio obbligato per un traffico d’armi. In questo delicato garbuglio di muscoli e politica deviata sarà sempre accompagnato da Lara, alla quale è stato ammazzato un amico. L’episodio – girato all’interno della mitica palestra Sempre Avanti – vede in una breve apparizione anche il boxeur Francesco Damiani, già argento olimpico a Los Angeles.

Commenti»

1. ilollo - 19/03/2010

mitico!!! vergogna Del Noce che promuove le vecchiaggini inguardabili di RaiUno e cancella l’unica fiction giovane, originale e con tanti fan!

2. dario - 19/03/2010

mah……..che vergogna, solo due episodi, e non solo, hanno pure sconvolto l’ordine degli episodi nel senso che prima c’era anomalia 21 e poi 666, ma siccome 666 parla di sette sataniche per evitare di mandarlo venerdì 26 a ridosso del venerdì santo lo trasmetteranno oggi. Ma che c’era di male io non lo so…

3. Matteo - 19/03/2010

non mi pare una cosa cosi grave. oltretutto questi episodi erano gia’ stati girati e all’ inizio credo che dovessero andare in onda questi 2 nella terza.

4. Nick84 - 19/03/2010

Io proporrei di spostarla su rai1 se non c’è più budget per rai2 .
Non è male .

5. IRapeYourMind - 20/03/2010

Brrrr Max Pezzali attore, mi viene in mente “jolly blu”


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: