jump to navigation

Libri – Alessandro Genovesi “Happy Family” 24/03/2010

Posted by Antonio Genna in Film, Libri.
trackback

Mentre nelle sale italiane sta per uscire l’omonimo adattamento cinematografico diretto da Gabriele Salvatores ed interpretato da Fabio De Luigi, è da poco in vendita nelle librerie italiane il romanzo “Happy Family” (Mondadori, 144 pagine, prezzo di copertina 17 €), scritto dall’autore, atotre e regista Alessandro Genovesi.
“Happy Family” è già da alcuni anni uno spettacolo teatrale rappresentato con molto successo di pubblico e critica in tutta Italia, ed è ora un inedito romanzo che racconta la storia di quanto sia facile incontrarsi, ma difficile innamorarsi, a Milano.
Due famiglie milanesi organizzano una cena perché i loro figli vogliono sposarsi. Sembrerebbe tutto normale, se non fosse per qualche piccolo particolare: i due figli hanno appena 15 anni, il padre della “sposa” è un irriducibile fumatore di spinelli, il padre dello “sposo” ha invece appena scoperto di avere un cancro, le due madri fanno a gara a chi colleziona più nevrosi, e la nonna soffre di un esilarante Alzheimer.
Nella cena si ritrova, per un incidente, anche il narratore della storia, un trentenne apatico e cinico che vive grazie alle royalties della pallina da lavatrice, inventata dal padre. Il narratore finirà per innamorarsi della sorella più grande, pianista affascinante e insicura: ad un certo punto i personaggi si ribelleranno al loro creatore, chiedendo spazio maggiore, ed un finale appropriato… cosa succederà? Una vicenda originale che parla di amore ma anche di paura, e che non mancherà di spingere il lettore a ridere con intelligenza.

Commenti»

1. michele ghirardi - 29/03/2010

Il Film come la comemdia è chiaramente plagiata da un piccolo film indipendente, attualmente ancora dato il successo dei cinefili, in DVD, dal titolo I VIRTUALI; girata d’estate a Parma, da due autori gemelli, Luca e Marco MazLzieri, anche lì, non uno ma due sceneggiatori, che devono scrivere un film, lì per la televisione, e i personaggi gli compaiono, come nel film di Salvatores, fintamente tratto da una comemdia e da un romanzo, che palgiano quella bella idea. Ulteriormente il protagonista va in bicicletta, d’estate a Parma, e non a Milano, e ha un cane, pezzato, l’imbarazzo autentico è che Stefania Rocca esordì al cinema con quel film, assieme a Rocco Papaleo, e che il film venne recensito da diversi critici – Morando Morandini etc.
Questo triste copiare, e non citare gli autori è molto diffuso in Italia.

2. angelo iemmi - 29/03/2010

Michele
Cavolo è vero. Ho visto questa la scorsa estate il film in un arena estiva in Provincia di Reggio Emilia. E’ veramente uguale l’ispirazione e la trama, solo che qui ci mettono una famiglia dentro… Io ho vistoil film, e letto il romanzo…
Incredibile…

3. Che libro mi porto in vacanza? - Pagina 45 - 02/07/2010

[…]   ho letto Happy Family di alessandro genovesi . spassosissimo . il film di salvatores sta uscendo in questi giorni . […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: