jump to navigation

Libri – Connie Fletcher “Sulla scena del crimine” 13/04/2010

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

Per gli appassionati di criminologia è in vendita nelle librerie “Sulla scena del crimine” (Einaudi; titolo originale “Every Contact Leaves a Trace”, traduzione di Alessandra Montrucchio; 296 pagine, prezzo di copertina 16,50 €), scritto da Connie Fletcher, insegnante di giornalismo alla Loyola University di Chicago e autrice di vari libri sulla “storia orale della polizia”.
Sangue, unghie, frammenti di capelli, impronte di suole, liquidi organici… Provate a immaginare di passare una serata in compagnia di un gruppo di coroner, poliziotti della scientifica, esperti di Dna o di impronte digitali, e che tutti siano in vena di parlare, e che facciano a gara a rievocare i delitti più atroci, i casi più assurdi, le soluzioni più insperate e geniali. “Sulla scena del crimine” è una serata di questo tipo.
L’autrice Connie Fletcher parte da una domanda: perché gli investigatori veri disprezzano il telefilm C.S.I.: Scena del crimine e le sue successive incarnazioni C.S.I.: Miami e C.S.I.: NY? Per capirlo ha intervistato 80 esperti forensi statunitensi, riducendo le interviste a dichiarazioni di poche righe e dividendole in vari capitoli, ognuno dei quali analizza una fase particolare dell’indagine, dal momento del ritrovamento del cadavere all’autopsia, all’individuazione dell’assassino, per avere una scena del crimine “dissezionata” direttamente dalle voci di chi ha visto e toccato con mano il cadavere.
Nell’introduzione la Fletcher scrive: “Non è CSI. E’ un lavoro molto più intenso quanto a impiego di tempo e molto più arduo (<<Esaminare la scena del crimine è una rottura di palle atroce, se si fa come si deve>> ha detto un supervisore del New Jersey). La soluzione di un caso dipende dall’innesto riuscito di una certa quantità di scienze su un solido lavoro investigativo, piuttosto che da uno sfoggio di sapere forense”. Un volume che interesserà molto chi vuole farsi un’idea delle modalità di lavoro, dalla scoperta del cadavere alla condanna del colpevole, tramite le parole degli esperti che molto spesso mentiscono quanto vediamo in TV e crediamo accada realmente dietro le quinte di un’indagine.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: