jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #34 – 17-18 aprile 2010 18/04/2010

Posted by Carlo in Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Alla Roma derby e primato: 23 partite utili consecutive. L’Inter batte la Juve e i bianconeri dicono quasi addio alla Champions

Incredibile il derby della capitale. Bruttissima Roma nel primo tempo, col tridente Totti-Toni-Vucinic evanescente e Lazio che chiude il primo tempo in vantaggio 1-0 grazie a Rocchi. A sorpresa, nell’intervallo Ranieri toglie Totti e De Rossi e la mossa si rivela vincente, anche se la buona sorte ci mette del suo. In apertura di ripresa, Julio Sergio para un rigore a Floccari, subito dopo Vucinic (nella foto esulta dopo il pareggio) ne trasforma uno, pareggia e poco dopo segna il gol vittoria su punizione. Nel finale rissa ed espulsione per Ledesma. Roma che resta così in testa al campionato a quattro giornate dal termine. Nel derby d’Italia, l’Inter batte la Juventus per 2-0 ma il risultato non rispecchia il reale andamento della gara. Le due squadre hanno giocato un tempo a testa e fino a quando c’era la parità numerica, la Juve era apparsa meglio sia fisicamente che tatticamente. Ma il rosso a Sissoko al 37’ ha cambiato decisamente le sorti della gara, con l’Inter che nel secondo tempo prende il sopravvento e passa in vantaggio però solo grazie ad un supergol di Maicon da fuori area al 75’. Al 92’ Eto’o chiude i conti a porta vuota aggiustando un tiro sbagliato di Muntari. Chiude i conti con la lotta scudetto il Milan, che perde 2-1 a Genova contro la Samo e dice addio ai sogni di gloria. I liguri vanno in svantaggio con Borriello, ma Cassano su rigore e Pazzini al 92’ firmano tre punti vitali per la lotta Champions (solo il Palermo tiene il passo restando a -2, la Juve a -6 è ormai quasi fuori dai giochi). Incredibile partita a Cagliari. I sardi all’87’ sono in vantaggio 2-0 grazie a Cossu e Jeda, ma un minuti dopo Miccoli ridà speranze ai rosanero, che al 94’ riescono a pareggiare grazie al sesto gol in campionato del ventenne Hernandez. Zona Champions ora a -2 con quattro gare ancora da disputare. In coda vittoria importantissima dell’Atalanta per 2-1 sulla Fiorentina (Ferreira Pinto e Tiribocchi per i padroni di casa, Montolivo per i viola). Con questi 3 punti i bergamaschi sono ora a -2 dalla salvezza. Il Bologna infatti si è fatto raggiungere nel finale dall’Udinese ed ora vede la retrocessione a due sole lunghezze. Di Natale (24° gol in campionato) ha pareggiato una clamorosa autorete fatta da Zapata ad inizio gara.

Risultati: Inter-Juventus 2-0 (Maicon, Eto’o)

Chievo-Livorno 2-0 (Pellissier, Abbruscato)

Atalanta-Fiorentina 2-1 (Ferreira Pinto, Tiribocchi – Montolivo)

Bari-Napoli 1-2 (Almiron – Lavezzi, Lavezzi)

Cagliari-Palermo 2-2 (Cossu, Jeda – Miccoli, Hernandez)

Catania-Siena 2-2 (Maxi Lopez, Biagianti – Maccarone, Vergassola / Maxi Lopez si fa parare un rigore)

Parma-Genoa 2-3 (Zaccardo, Bocchetti aut. – Palacio, Palacio, Fatic)

Sampdoria-Milan 2-1 (Cassano rig., Pazzini – Borriello)

Udinese-Bologna 1-1 (Di Natale – Zapata aut.)

Lazio-Roma 1-2 (Rocchi – Vucinic rig. Vucinic)

Classifica: Roma 71 punti; Inter 70; Milan 64; Sampdoria 57; Palermo 55; Napoli 52; Juventus 51; Genoa 48; Fiorentina e Parma 46; Bari 43; Cagliari e Chievo 41; Catania 40; Udinese 39; Lazio 37; Bologna 36; Atalanta 34; Siena 30; Livorno 26.

Marcatori: Di Natale (Udi, 5 rig.) 24, Milito (Int, 4 rig.) 19, Miccoli (Pal, 5 rig.) 16

Prossimo turno, 35ª giornata

Sabato 24 aprile 2010

Inter-Atalanta (ore 18)

Palermo-Milan (ore 20.45)

Domenica 25 aprile 2010, ore 15

Bologna-Parma

Fiorentina-Chievo

Genoa-Lazio

Juventus-Bari

Livorno-Catania

Napoli-Cagliari

Udinese-Siena

Roma-Sampdoria (ore 20.45)

Commenti»

1. dDan - 18/04/2010

puahahahahaah!
Carlo, ma sei juventino?? XD

la Juve ha giocato solo i primi 10 minuti dopodichè non ha fatto niente! Partita ovviamente cambiata dall’espulsione sacrosanta di sissoko. Ma dire che il risultato non rispecchia il reale andamento della partita mi sembra assurdo. L’inter avrebbe potuto vincere 3 o 4 a 0 e ci sarebbe stato poco da dire

Julian - 21/04/2010

Certo che non lo rispecchia visto che la gara era stata piuttosto equilibrata (leggermente meglio la Juve) prima del rosso di Sissoko (primo giallo discutibile, non direi sacrosanta).

Ottimo pezzo come sempre Carlo!

2. advanced85 - 19/04/2010

Non succede …ma se succede…..Forza Roma……

dDan - 19/04/2010

tranquillo, succede, succede ;)

3. IL BABUINO or FABRIZIO MICCOLI | My Blog - 19/04/2010

[…] Un calcio… al week-end – Serie A #34 – 17-18 aprile 2010 … […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: