jump to navigation

F1, G.P. di Monaco – Doppietta Red Bull con nuova vittoria di Webber; quarto Massa, splendida rimonta di Alonso 16/05/2010

Posted by Antonio Genna in Formula 1, Sport.
trackback

Formula 1Ancora una netta superiorità delle Red Bull al G.P. di Monaco ha deciso le prime due posizioni della gara, con la seconda vittoria consecutiva di Mark Webber, che partiva in pole position, ed il secondo posto del tedesco Sebastian Vettel: quello di Webber è stato un dominio fin dalla prima curva, rimasto intatto anche durante le numerose entrate in pista della safety car causa incidenti ad altri piloti. Terza posizione per il polacco Robert Kubica, che se la cava sempre bene sui circuiti cittadini.
Buona gara per il ferrarista Felipe Massa, quarto; dietro di lui Lewis Hamilton, Michael Schumacher e Fernando Alonso: da segnalare che Schumacher è stato sempre dietro Alonso per la seconda parte di gara, e solo all’ultima curva, quando la safety car era appena rientrata ai box, il tedesco ha superato lo spagnolo approfittando di una sua distrazione, forse non ricordando il regolamento che prevede un divieto di sorpasso fino a quando non si completa il giro in cui la safety car ritorna ai box: possibili penalizzazioni in arrivo per il più volte campione del mondo. AGGIORNAMENTO dopo fine gara: a fine gara Schumacher ha ricevuto una penalizzazione di 20 secondi per il suo comportamento scorretto, giungendo dunque 12° al traguardo (e senza punti in questa gara). Sesto posto per Alonso, dietro di lui a punti Rosberg, Sutil, Liuzzi e Buemi.
Davvero buona comunque la gara di Alonso, partito in ultima posizione dalla corsia dei box dopo l’incidente alle prove libere di ieri mattina che gli ha impedito di disputare le qualifiche: Alonso è anche giunto al traguardo con le gomme completamente usurate, utilizzando gli pneumatici duri per l’intera gara (approfittando dell’immediato ingresso della safety car dopo il via, lo spagnolo era subito entrato ai box a cambiare gomme, riuscendo così ad ottenere un immediato e grande vantaggio sugli altri).
Da segnalare la pericolosissima manovra di Rubens Barrichello: al 32° giro il brasiliano ha perso il controllo della sua monoposto per un cedimento meccanico ed è finito violentemente contro le barriere alla curva Massenet. A quel punto Barrichello, rimasto con la macchina bloccata in mezzo alla pista, ha lanciato con rabbia il volante in mezzo alla pista, investendo in pieno la Force India dell’italiano Vitantonio Liuzzi che passava in quel momento, e che alla fine è giunto in decima nona posizione. Il brasiliano si è giustificato dicendo “l’ho fatto perché ero terrorizzato e volevo scendere subito dalla macchina”…
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali.

Il mondiale piloti:

  1. Mark Webber (Red Bull-Renault) 78 punti
  2. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 78 punti
  3. Fernando Alonso (Ferrari) 75
  4. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 70
  5. Felipe Massa (Ferrari) 61
  6. Robert Kubica (Renault) 59
  7. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 59
  8. Nico Rosberg (Mercedes GP) 56
  9. Michael Schumacher (Mercedes GP) 22
  10. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 20
  11. Vitantonio Liuzzi (Force India-Mercedes) 10
  12. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 7
  13. Vitaly Petrov (Renault) 6
  14. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 3
  15. Sebastien Buemi (Toro Rosso-Ferrari) 1
  16. Nico Hulkenberg (Williams-Cosworth) 1

Il mondiale costruttori:

  1. Red Bull-Renault 156 punti
  2. Ferrari 136
  3. McLaren-Mercedes 129 punti
  4. Mercedes GP 78
  5. Renault 65
  6. Force India-Mercedes 30
  7. Williams-Cosworth 8
  8. Toro Rosso-Ferrari 4

Prossimo appuntamento domenica 30 maggio ad Istanbul per il G.P. di Turchia (diretta su RaiUno).

Commenti»

1. F1, G.P. di Monaco – Doppietta Red Bull con nuova vittoria di Webber; quarto Massa, splendida rimonta di Alonso | Qui Gioca - 16/05/2010

[…] Ancora una netta superiorità delle Red Bull al G.P. di Monaco ha deciso le prime due posizioni della gara, con la seconda vittoria consecutiva di Mark Webber, che partiva in pole position, ed il secondo posto del tedesco Sebastian Vettel: quello di Webber è stato un dominio fin dalla prima curva, rimasto intatto anche durante le numerose entrate in pista della safety car causa incidenti ad altri piloti. Terza posizione per il polacco Robert Kubica, che se…Leggi l'articolo completo […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: