jump to navigation

Lost – La stagione finale: episodio 15 “Al di là del mare” 19/05/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, La stagione finale, Lost, Serie cult, TV ITA, Video e trailer.
trackback

In questo spazio del blog potete discutere e commentare la sesta ed ultima stagione della serie LOST.
Ogni appuntamento parte il mercoledì subito dopo la trasmissione italiana pay, a partire dalle 21.10 sul canale satellitare Fox, dell’episodio doppiato e di quello in lingua originale e sottotitolato (24 ore dopo la messa in onda USA).
Potete dire la vostra opinione sulla puntata e le vostre ipotesi. Troverete inoltre il riassunto dell’episodio, alcune curiosità, foto e video.
Se non state seguendo la stagione o non avete ancora visto gli episodi state attenti ad ANTICIPAZIONI e foto che verrano pubblicate. Vi prego di evitare SPOILER e limitatevi a commentare l’episodio della settimana.

Quale è la natura del rapporto tra Jacob e L’uomo in nero? Cosa ha reso quest’ultimo un mostro di fumo? È arrivato il momento di conoscere le loro origini…
Di seguito la scheda dell’episodio.

Titolo italiano: “Al di là del mare”
Titolo originale: “Across the Sea”
Diretto da: Tucker Gates
Scritto da: Damon Lindelof e Carlton Cuse
Prima TV USA: 11 maggio 2010
Episodio dedicato a: Jacob e L’uomo in nero

Trama:
Trasportata dai resti di un’imbarcazione, una donna incinta di nome Claudia arriva sull’isola e viene ritrovata da un’altra donna senza nome. Entrambe parlano latino.
La donna aiuta Claudia a dare alla luce suo figlio, che lei chiama Jacob. Con sopresa di entrambe, Claudia dà alla luce anche un fratello gemello per cui non aveva previsto un nome; subito dopo la donna dell’isola uccide Claudia e tiene i gemelli come suoi figli.
Passano tredici anni e Jacob e L’uomo in nero, ignari del mondo al di là dell’isola e cresciuti dalla madre nella convinzione che l’umanità sia corrotta e pericolosa, scoprono che c’è altra gente sull’isola. La madre mostra quindi loro un misterioso tunnel, pieno di luce e con una corrente d’acqua sotterranea, e spiega che uno di essi dovrà alla fine custodire quel tunnel; spiega inoltre di aver fatto in modo che non possano uccidersi a vicenda.
Poco dopo, il fantasma di Claudia appare al giovane Uomo in nero e gli rivela che è la loro vera madre e che sono giunti sull’ìsola tredici anni prima. Questi cerca quindi un confronto con la donna che li ha cresciuti e cerca di convincere Jacob ad unirsi, con lui, alle altre persone sull’isola. Jacob si rifiuta di seguirlo e rimane con la madre.
Nel corso degli anni successivi, Jacob fa visita al fratello al campo dove vive con le altre persone; L’uomo in nero crede sempre che la gente sia corrotta ma rimane con loro perchè potrebbero aver trovato un modo per lasciare l’isola, usando le strane peculiarità di alcune zone dove hanno scavato dei pozzi.
Quando la madre apprende la cosa, va a fargli visita e scopre che il figlio e gli altri hanno costruito una ruota gigante. L’uomo in nero le spiega che ha vanamente tentato di ritrovare il luogo che lei gli aveva mostrato anni prima e che ha deciso di raggiungerlo scavando in lungo e largo per l’isola. Le mostra quindi di aver ritrovato il flusso di acqua ed energia e che gli altri hanno ideato un sistema per convogliare questa energia ed usarla per lasciare l’isola. Sentendo tutto ciò, la donna tramortisce il figlio, massacra la gente del campo e distrugge tutto, richiudendo anche il pozzo.
In seguito, la donna porta nuovamente Jacob all’entrata del tunnel di luce e gli spiega che conduce al cuore dell’isola; Jacob dovrà prenderese cura d’ora in poi e lo ammonisce a non entrarvi mai dentro o un fato peggiore della morte lo colpirà.
Jacob beve quindi un vino che la madre gli porge e, contro la sua volontà, assume la custodia dell’isola.
L’uomo in nero, infuriato dalle azioni della madre, la uccide. Jacob, per vendetta, colpisce violentemente il fratello e lo getta nel tunnel di luce, che lo inghiotte. Subito dopo riemerge trasformato in un mostro di fumo.
In seguito Jacob ritrova il corpo senza vita del fratello e lo sistema accanto a quello della madre, nella caverna dove sono cresciuti, insieme ad una sacca con le pietre bianche e nere che usavano nel loro gioco da bambini.
I corpi verranno ritrovati secoli e secoli dopo da Jack e Kate; Locke li chiamerà Adamo e Eva.

Quote:
— “Ogni mia risposta porterà semplicemente a un’altra domanda.” (la donna dell’isola a Claudia)
— “Noi siamo qui per una ragione.” (la donna dell’isola ai due fratelli)
— “Vita. Morte. Rinascita. E’ la sorgente… il cuore dell’isola.” (la madre a Jacob)

Curiosità e domande:
• L’uomo in nero era morto in ogni scena che avevamo visto fino ad ora.
• L’uomo in nero è in grado di vedere i morti, esattamente come riesce a fare Hurley.
• La storia di Claudia ricorda quella della Rousseau, che arrivò incinta sull’isola e partorì. Il Fumo poi uccise il resto del suo gruppo e la sua bambina finì nelle mani degli Altri.
• “Vengono, corrompono, distruggono…” il discorso che fece L’uomo in nero a Jacob, nell’episodio “L’incidente”, è una citazione ad un discorso della madre.
• Da piccoli, Jacob è quello contento della sua vita e L’uomo in nero quello ambizioso e curioso.
• L’uomo in nero lascia la madre e Jacob sceglie di rimanere.
Stare sull’isola sembra sempre una questione di scelte: nella prima stagione si trattava di scegliere se rimanere con Sayid sulla spiaggia o andare con Jack alle caverne; nella quarta, se seguire Locke o Jack. Alpert stesso, appena arrivato, era tormentato su quale scelta fare.
Si tratta sempre di fazioni, di due lati, del bianco e del nero, del bene o del male e delle scelte che si fanno quotidianamente per fare qualcosa di buono o soccombere alle tentazioni.
• Il pugnale che ha L’uomo in nero è lo stesso che aveva Dogen e con il quale Richard doveva uccidere Jacob.
• L’uomo in nero vuole lasciare l’isola e ironicamente ha assunto le fattezze di Locke, l’unico dei naufraghi che non voleva andare via.
• Perchè adesso la grande ruota è congelata?

Qualche risposta:
• Jacob e L’uomo in nero sono fratelli gemelli.
• L’uomo in nero non ha mentito quando ha detto a Kate che sua madre era pazza.
• I due ragazzini che avevamo visto negli scorsi episodi erano Jacob e L’uomo in nero da piccoli.
• La grande ruota era stata progettata dall’Uomo in nero come tentativo di fuga dall’isola.
• La fonte dell’immortalità è nel vino che la madre dà a Jacob. Lo stesso vino che beve Richard e la stessa bottiglia che L’uomo in nero rompe.
• Il Fumo è stato creato quando Jacob ha ucciso suo fratello e lo ha gettato nel tunnel di luce, intrappolandolo sull’isola e relegandolo ad una esistenza peggiore della morte.
• Adamo e Eva sono la mamma e il fratello di Jacob, L’uomo in nero.

Qualche video:


Esprimete il vostro giudizio sul quindicesimo episodio, dando un voto da 5 a 1.
• Si può votare solo una volta
• Avete tempo per votare fino a mercoledì 26 maggio

– Sondaggio Chiuso –

Ecco i risultati del precedente sondaggio, relativo al quattordicesimo episodio:



La settimana prossima (mercoledì 26 maggio, ore 21.10, Fox) il sedicesimo episodio dal titolo “Quello per cui sono morti“.
Di seguito il trailer originale. Noi ci ritroviamo qui, subito dopo l’episodio.


Annunci

Commenti»

1. Jo3y - 12/05/2010

Bè no, ma complimenti. Davvero. Sono riusciti ad usare 40 minuti solo per dirci che Jacob e MIB erano fratelli e chi erano le mummie della prima stagione.

“In quella fonte c’è una scintilla presente in ogni essere umano, ma tutti ne vogliono di più”
“Cioè mamma?”
“…”

“Morirei se cadrei in quell’acqua?”
“No. Molto peggio”
“Cioè?”
“…”

Ma che rottura di balle dai, questi prendono davvero in giro.

jdi - 13/05/2010

Concordo. Ci stanno davvero prendendo in giro, sprecando il terzultimo episodio per raccontarci la storia (così noiosa e inutile ) di Jacob.
Sono sempre più dell’opinione che Lost sia il TF più sopravvalutato del decennio.
Noia pura.

PS: complimenti a SKY per gli ottimi sottotitoli.

2. Marco83 - 13/05/2010

Molto significativo come episodio………..
Per la serie, ma lo sanno che son rimasti solo 3 episodi alla fine????

E avete visto il rimando all’episodio della prima serie in cui Jack e Kate trovano i resti dell’uomo in nero e della madre? Come se fosse un messaggio degli autori “AVETE VISTO CHE ERA TUTTO PROGRAMMATO E PREVISTO FIN DAI PRIMI EPISODI?!”

Ma vaff… A questo punto Flashforward tutta la vita, almeno lì i colpi di scena e l’intreccio hanno una loro logica.

3. EMIL - 13/05/2010

Che delusione questo telefilm, è dall’inizio della quarta serie che non riescono a fare un episodio decente…

Son contento che chiuda i battenti, almeno gli attori (tutti straordinariamente dotati) potranno lavorare per progetti dotati di senso compiuto

4. pali - 13/05/2010

ah, beati voi che non ne sentirete la mancanza!

5. FraRaven - 13/05/2010

mi manca già al sl pensiero…..stupendo episodio meravigliosa serie

6. dessize - 13/05/2010

ma il pozzo in cui l’uomo in nero ha buttato desmond è uno di quelli scavati per trovare il tunnel di luce? potrebbe avere a che fare con il fatto che desmond è insensibile alle radiazioni elettromagnetiche?

7. SuperVichy - 14/05/2010

Ma solo io chiamo MIB..Esaù? Perché mi faccio questa associazione mentale, che se il fratello, si chiama Jacob, lui deve essere per forza di cose Esaù? mah..
Comunque tornando a noi, concordo con le opinioni precedenti su questa puntata noiosa, quella precedente, “il candidato” è stata magnifica, anche se l’epilogo è stato tragico, ma tutta la parte seconda del telefilm è stata mozzafiato.
Questa puntata, invece, a parte spiegarci che il corpo di una donna e di un uomo ritrovati da Kate e Jack le prime puntate della 1 stagione, erano di Mib/Esau e Madre (stì cavoli, poi), tutte il resto..è noia!

8. RoBYCoNTe - 14/05/2010

Sono in parte d’accordo con chi dice che questo film inizia a rompere le scatole, in parte con gli altri che comunque parlano di una bella serie. Lost ci attira perchè è pieno di misteri da scoprire, man mano che li scopriamo rimaniamo semplicemente delusi? Ci aspettavamo qualcosa di più bello? Io si :( Abrams lo facevo un tipo (ahahha come se lo conoscessi) orientato verso film pseudo-fantascientifici (vedi Fringe che cmq mi sta piacendo parecchio!) ma su lost c’è qualcosa di “legendario” e forse non è proprio quello che speravamo di vedere! Uff

Cmq complimenti per l’articolo, mi sono iscritto per gli altri! :) Ovviamente verrò a leggerli sempre dopo aver visto la puntanta :P

9. enry - 19/05/2010

Episodio abbastanza interessante, anche se tirato troppo per le lunghe… diciamo che come terz’ultimo episodio ci si poteva aspettare qualcosa di più… più chiarezza, più fatti concreti, più risposte.
Resta cmq un bell’episodio ma non tra i migliori.

10. coco - 20/05/2010

delusione, delusione fortissima! ci avviciniamo a grandi passi alla conclusione ed invece di risposte arrivano altrti enigmi: cos’è veramente la luce? perchè la donna senza nome deve custodire il tunnel di luce se prima dell’arrivo dei compagni di Claudia sull’isola non c’era nessuno? e poi a quell’eoca la posibiltà che arrivasse una nave su un’isola sperduta era più rara che remotissimissima!
per non parlare degli errori di sceneggiatura: ma almeno la finta di tagliare il cordone ombelicale di uno dei due gemelli non potevano farla??

11. LUX - 08/08/2010

Un episodio molto bello…ma qua piuke risposte vengono nuove domande…


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: