jump to navigation

DVDeXtra #93 – “Le sette meraviglie del mondo antico” 22/05/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDeXtra.
trackback

DVDeXtraQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, esamina prodotti di contenuto vario, principalmente a carattere documentaristico.
In questo appuntamento viene esaminato il DVD “Le sette meraviglie del mondo antico”, produzione History Channel che indaga, tra passato e presente, sule tracce rimaste dei capolavori dell’umanità.

Titolo: “Le sette meraviglie del mondo antico”
Numero di dischi: 1
Spazio occupato sul disco: 5,71 Gbyte
Produzione: The History Channel, 2010
Distribuzione: CineHollywood
Prezzo indicativo: 14,90 €
Data di pubblicazione: 5 febbraio 2010
Formato video: 16:9 (1,78:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Surround 2.0), inglese (Dolby Surround 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano, inglese
Durata complessiva: 89 minuti circa
Link esterno per acquistare il DVD a prezzo scontato sul sito web CineHollywood

Ecco la presentazione indicata sulla copertina del DVD:

Svelati i misteri delle più grandi opere dell’antichità

Duemila anni fa venne compilato l’elenco delle più grandi e spettacolari opere realizzate dall’uomo. Nacque così il mito delle “sette meraviglie del mondo antico”: la grande piramide di Giza, il faro di Alessandria, il tempio di Artemide a Efeso, i giardini pensili di Babilonia, il “Colosso” di Rodi, il Mausoleo di Alicarnasso e la statua di Zeus a Olimpia.

Il DVD presenta un’indagine tra passato e presente, sulle tracce di quel che resta di quei grandi capolavori, cercando di ricostruire il loro aspetto originario attraverso le fonti storiche, i reperti archeologici e le ricostruzioni in computer grafica. Tutte le meraviglie, eccetto una, sono andate perse e con esse anche la loro vera storia. Nel tempo mito e realtà si sono intrecciati.

Nessun contenuto speciale di rilievo.

In allegato, il libretto di 16 pagine “La città delle meraviglie” a cura di Ezio Savino, che analizza le città di Rodi e Alessandria, dove in passato sorgevano alcune delle “meraviglie”, ed accosta anche la Roma dei Cesari che, anche se senza “meraviglie” ufficiali, era essa stessa una meraviglia.

Duemila anni dopo la compilazione dell’elenco dei più spettacolari capolavori realizzati dall’uomo, noti come le “sette meraviglie del mondo antico”, ancora ci si sorprende per l’eccezionalità della realizzazione di quelle costruzioni, ormai tutte (tranne una) completamente perdute. Il DVD raccoglie un lungo documentario prodotto da History Channel che, tramite ricostruzioni in computer grafica, accompagna gli appassionati con l’ausilio di tre studiosi di arte e storia antica nei luoghi dove sorgevano le sette meraviglie, per svelare su qual era il loro vero aspetto e tentare di ricostruire la loro millenaria storia. L’ottima produzione è presentata, senza contenuti aggiuntivi, in un DVD con buone caratteristiche audio e video nel formato originale 16:9; utile la lettura a corredo del booklet inserito nel cofanetto, con informazioni testuali che in parte approfondiscono i temi del filmato.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: