jump to navigation

TV SAT – “The Berlusconi Show” in prima visione su Current 23/05/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Comunicati, News, TV ITA.
trackback

Questa sera alle ore 21.10 il canale satellitare pay Current propone in prima visione italiana il documentario BBC “The Berlusconi Show” (dal programma BBC “This World” del 17 marzo 2010), curato da Mark Franchetti, giornalista italo-inglese del “Sunday Times” e reporter BBC, che ricostruisce con sguardo anglosassone l’Italia di Silvio Berlusconi.
Ecco indicate le numerose repliche previste nei prossimi giorni: lunedì 24 maggio ore 00.30; martedì 25 maggio ore 09.30 e 18.25; mercoledì 26 maggio ore 21.50; giovedì 27 maggio ore 00.30; sabato 29 maggio ore 15.00 e 21.10; domenica 30 maggio ore 16.00 e 00.30; lunedì 31 maggio ore 23.00; martedì 1° giugno ore 01.20; mercoledì 2 giugno ore 12.00 e 15.30.
A seguire, una presentazione del documentario e qualche estratto in anteprima.

In anteprima assoluta su CURRENT
il documentario BBC “The Berlusconi Show”,
dagli esordi fino all’aggressione in piazza Duomo a Milano

Domenica 23 maggio 2010 alle ore 21.10
su Current (SKY, 130)

Il controverso ‘ddl sulle intercettazioni’ potrebbe essere approvato da un momento all’altro. Tra emendamenti e aggiustamenti al testo di legge preoccupano gli scenari futuri dell’informazione e con ogni probabilità, anche documentari investigativi come The Berlusconi Show, in onda domenica 23 maggio alle ore 21.10 su Current, potrebbero essere “imbavagliati”. Mentre sono in corso le proteste e aumentano gli appelli contro la cosiddetta “legge bavaglio”, in anteprima assoluta per l’Italia, Sky 130 propone il documentario targato BBC (2010), andato in onda lo scorso marzo per la prima volta in UK. The Berlusconi Show è un’attentissima ricostruzione, con uno sguardo tutto anglosassone, dell’Italia di Silvio Berlusconi. L’inchiesta riassume da una parte la vicenda umana e politica del premier italiano, dagli esordi come cantante da crociera all’avvento delle televisioni fino all’ingresso in politica; dall’altra affronta le principali vicende che hanno riguardato il Presidente del Consiglio negli ultimi tempi: i casi Patrizia D’Addario e Noemi Letizia, le accuse di Spatuzza, le polemiche politiche, il No B Day, il comizio in Piazza Duomo.

Mark Franchetti, giornalista italo-inglese del Sunday Times e reporter di BBC This World, torna nel suo paese di nascita per cercare di comprendere e spiegare il fenomeno Berlusconi. Invischiato in scandali sessuali, alle prese con un divorzio costoso, accusato di associazione mafiosa dal pentito Spatuzza e persino colpito al volto da uno squilibrato: il 2009 non è stato un anno facile per Silvio Berlusconi, eppure scandali e polemiche che avrebbero travolto chiunque non hanno minato la sua leadership. Con una domanda come linea conduttrice: perché Berlusconi è amato o odiato, senza mezzi termini? Da alcuni definito una rock star, da altri il male assoluto, da quindici anni domina la scena politica italiana. Attraverso interviste a giornalisti, politici, amici ed oppositori di Berlusconi (Alessio Vinci, Carlo Rossella, Franco Frattini, Maria Latella, Antonio Di Pietro, Marco Travaglio, Elio Doris, Patrizia D’Addario, Beppe Grillo) e alla gente comune (dai manifestanti del popolo viola ai ragazzi dei circoli delle libertà) il reportage di BBC è un equilibrato viaggio in un Italia che appare sempre più divisa in due.

“Per informare i cittadini violeremo la legge. Contro il bavaglio disobbedienza civile”, con questo slogan Tommso Tessarolo, general manager di Current Italia, ribadisce l’appoggio del network di Al Gore all’appello contro il ddl intercettazioni a cui hanno aderito quasi 120mila persone tra gruppi, sindacati e associazioni, costituzionalisti, giornalisti, editori e semplici cittadini.

(The Berlusconi Show; BBC This World: 17/03/2010)
durata: 52′
di: Mark Franchetti
BLAKEWAY Productions 2010

A seguire, un estratto in anteprima: per visualizzarne invece un trailer cliccate qui.

Patrizia D’Addario: “Silvio Berlusconi ama le donne. E’ una persona dolce che viene da una latro pianeta. Ha molte più energie di quelle che un uomo della sua età dovrebbe avere”.

Marco Travaglio: “Non ho dubbi che la mafia abbia avuto per 30 anni rapporti con il gruppo Berlusconi”
Maria Latella: “Silvio Berlusconi non è un semplice politico è una rockstar. La sua popolarità in Italia è pari a quella dei Beatles in Inghilterra”.

Alessio Vinci: “La verità è che gli italiani hanno il leader che gli piace”.
Carlo Rossella: “Tutti i capi di Stato vengono colpiti dalla sua umanità. Geroge Bush lo ama. Anche a Obama piace molto e spesso si sentono al telefono”.

Ennio Doris: “Non ho mai visto un’intelligenza più brilllante. E’ chiaro a chiunque che Berlusconi è una mente superiore”.

Franco Frattini: “E’ piacevole avere colleghe di bell’aspetto. Sfido chiunque a trovare una sola tra le giovani parlamentari del governo Berlsuconi che non stia facendo il proprio dovere”.

Antonio Di Pietro: “Ha falsificato bilanci, si è servito di società off-shore, ha avuto rapporti poco chiari con la malavita. Ha scelto la politica per risolvere i suoi problemi con la giustizia”.
Questi sono solo alcuni stralci delle interviste raccolte nel documentario The Berlusconi Show, in onda domenica 23 maggio alle ore 21.10 su Current. In anteprima assoluta per l’Italia, Sky 130 propone il documentario targato BBC (2010), trasmesso lo scorso marzo per la prima volta in UK. The Berlusconi Show è un’attentissima ricostruzione, con uno sguardo tutto anglosassone, dell’Italia di Silvio Berlusconi, con una domanda a fare da fil rouge: perché Berlusconi è amato o odiato, senza mezzi termini?

Il reportage di BBC è un equilibrato viaggio in un Italia che appare sempre più divisa. The Berlusconi Show riassume da una parte la vicenda umana e politica del premier italiano, dagli esordi come cantante da crociera all’avvento delle televisioni fino all’ingresso in politica; dall’altra affronta le principali vicende che hanno riguardato il Presidente del Consiglio negli ultimi tempi: i casi Patrizia D’Addario e Noemi Letizia, le accuse di Spatuzza, le polemiche politiche, il No B Day, il comizio in Piazza Duomo.

Annunci

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: