jump to navigation

TV USA Gazette #228 – Pauley Perrette rimane a NCIS – Un flashforward per salvare FlashForward – Tim Kring parla di Heroes – ABC non comprerà La complicata vita di Christine – È morta Rue McClanahan – Il cast di Camelot – Gossip: Arrestato Chace Crawford; bacio “scandalo” per Miley Cyrus – DVD covers: 24 – Video: Covert Affairs 07/06/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. In più troverete un angolo Gossip, tratto dallo spazio TV USA Spoilers. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno.

  • Pauley Perrette rimane a “NCIS: Unità anticrimine”
    Dopo Rocky Carroll e David McCallum, anche Pauley Perrette ha siglato un nuovo accordo che la terrà ancora legata a NCIS: Unità anticrimine.
    L’attrice, che interpreta Abby, ha firmato un accordo di diversi anni.
    Dei cinque attori del cast con il contratto ancora non rinnovato (ne avevo parlato qui), ora ne rimangono due. Stanno infatti ancora negoziando i nuovi dettagli Michael Weatherly e Sean Murray, interpreti di Tony e Tim.
    Anche se, secondo Michael Ausiello, non ci dovrebbero essere problemi ed entrambi torneranno sicuramente per la nuova ottava stagione, in onda il prossimo autunno su CBS.
    Ricordo infine che Mark Harmon e Cote de Pablo avevano già contratti che li legavano per i nuovi episodi.
  • I fan di “FlashForward” cercano di salvare la serie
    La serie FlashForward è stata cancellata alcune settimane fa da ABC e i fan adesso iniziano a mobilitarsi, nel tentativo di salvarla.
    Il prossimo 10 giugno, secondo la pagina “Save FlashForward” di Facebook, verrà simulato un blackout, simile a quello visto nella serie, davanti agli uffici della ABC di Los Angeles, New York, Chicago e in diverse altre città.
    Inoltre i fan hanno iniziato a mandare calendari con la data del 29 aprile segnata (nella serie, era il giorno in cui avvenivano i flashforward e del secondo blackout globale), braccialetti simili a quelli che Charlie ha dato al padre Mark Benford (Joseph Fiennes) e lettere al presidente di ABC, Stephen McPherson.
    Le possibilità di riuscita sono davvero minime, visti gli ascolti davvero bassi degli ultimi episodi, e con buona parte del cast impegnata già in altri progetti (vedi più avanti).
  • Cancellata “The Life and Times of Tim”
    HBO ha cancellato la serie animata “The Life and Times of Tim“, dopo due stagioni.
    La serie comica, creata da Steve Dildarian, potrebbe però trovare una nuova casa altrove. La MRC, che possiede la serie, intende infatti proporla ad altri canali cavo.
  • Tim Kring torna a parlare di “Heroes”
    Tim Kring, creatore della serie Heroes cancellata di recente da NBC, spera in una miniserie finale che concluda le vicende ed ha dichiarato che ci sarà un incontro, nel corso di questo mese, con i dirigenti del network per parlare della cosa.
    La trama vedrà i nostri eroi un anno dopo la fine dell’ultimo episodio, dove Claire svelava al mondo i suoi poteri.

    Ci sarà un grosso cambiamento culturale e sociale nel mondo“, ha detto Kring. “Qualcuno dei nostri personaggi si nasconderà, qualcuno sarà in lotta e qualcuno vivrà nella gloria“.

    Claire che desiderava una vita normale, diverrà controvoglia la portavoce degli anormali. Sylar sarà di nuovo alle prese con il suo lato oscuro. E Adrian Pasdar probabilmente farà capolino, anche se non nei panni di Natahan che è morto.
    Kring è ottimista di riuscire a riportare tutto il cast e rivela di aver già parlato con ognuno di loro. “Sono tutti desiderosi di partecipare“.
  • Hugh Laurie parla del futuro di “Dr. House”
    Hugh Laurie, interprete del dottore più scorbutico della televisione nella celebre e acclamata dalla critica Dr. House, ha parlato del suo futuro nella serie e del suo contratto in scadenza il prossimo anno. Alcuni si sono infatti chiesti se questo possa significare la fine del telefilm.

    Non ho assolutamente idea di quanto lo show durerà“, ha detto Laurie al solito Michael Ausiello. “Spero solo che sapremo quando sarà il momento giusto, ma per ora sono immensamente orgoglioso di quanto abbiamo fatto in questa stagione“.

    Il riferimento è anche all’incredibile finale di stagione, che ha visto una svolta molto attesa dai fan.
  • ABC non salverà “La complicata vita di Christine”
    Dopo essere stata cancellata da CBS, la sit-com La complicata vita di Christine è stata rigettata anche da ABC.
    Erano tre anni che il network si proponeva di rilevare la sit-com, rinnovata sempre per il rotto della cuffia, e ora che era diventata disponibile, ABC ha fatto marcia indietro.
    A determinare la decisione, sono stati gli alti costi di licenza che, secondo il network, non giustificavano l’investimento.
    La settimana scorsa, sempre ABC, aveva interrotto le trattative per salvare Ghost Whisperer, altra serie cancellata da CBS.
  • Nuovo showrunner per “Lie to Me”
    Alexander Cary, sceneggiatore di Lie to Me dal 2009, ha assunto le redini della serie in qualità di showrunner.
    Cary rimpiazza così Shawn Ryan, che ha lasciato per la sua nuova serie poliziesca Ride-Along, sempre in onda sul network FOX.
    Cary è il terzo showrunner della serie in due anni, dopo Ryan e il creatore Samuel Baum.
    Lie to Me tornerà con la terza stagione il prossimo autunno, al mercoledì.
  • È morta Rue McClanahan
    Rue McClanahan, una delle interpreti del celebre telefilm Cuori senza età, è morta lo scorso 3 giugno a 76 anni.
    L’attrice è stata colpita da un infarto.
    Nota soprattutto per il ruolo della focosa Blanche Deveraux, per cui è stata nominata quattro volte agli Emmy e ne ha vinto uno nel 1987, l’attrice si è distinta anche per i suoi ruoli in Maude e Mama’s Family.
    La sua morte segue quelle di Estelle Getty e Bea Arthur, avvenute negli ultimi due anni, e lascia Betty White come la sola superstite della serie NBC durata 7 anni, dal 1985 al 1992.
    La White ha così commentato la perdita: “Rue era una cara e vicina amica. Ho fatto tesoro della nostra amicizia. Se possibile, la sua perdita fa male più di quanto potessi mai immaginare“.
  • In breve:
    Richard Dunn, attore caratterista di lunga carriera, è morto a 73 anni.
    Tra le sue ultime partecipazioni in televisione, ricordo Nip/Tuck, Weeds e Dr. House.


    Niente da segnalare per questa settimana.

A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Will Forte a “Parks and Recreation”
    Amy Poehler, protagonista e produttrice della sit-com Parks and Recreation, ha reclutato Will Forte (uno dei protagonisti del “Saturday Night Live”) per apparire come guest star nel terzo episodio della nuova stagione.
    L’attore e comico sarà un cittadino di Pawnee, ossessionato dalla saga di Twilight e che complicherà un progetto sugli animali di Leslie (interpretata dalla Poehler).
    Forte è il terzo attore del famoso programma comico di NBC a partecipare alla sit-com, dopo Fred Armisen e Andy Samberg.
  • Liz Vassey lascia “CSI”
    Liz Vassey non tornerà per l’undicesima stagione di CSI: Scena del crimine.
    L’attrice ha interpretato per cinque stagioni il tecnico di laboratorio Wendy Simms e nonostante la produzione avesse una opzione per rinnovarle il contratto, ha deciso di non farlo perchè “lo show si muoverà in una direzione creativa differente, per l’anno prossimo“.
  • Casting dalle serie cavo:
    · Diane Farr, vista in Rescue Me, Numb3rs e recentemente in Desperate Housewives, apparirà nella seconda stagione di White Collar – Fascino criminale.
    L’attrice interpreterà Gina De Stefano, una cameriera per cui Mozzie (Willie Garson) ha una cotta, che si ritroverà nei guai e avrà bisogno del suo aiuto.
    La serie tornerà con i nuovi episodi il prossimo 13 luglio, su USA Network.
    · Amy Ryan (The Wire) si è unita al cast della terza stagione di In Treatment.
    L’attrice interpreterà la nuova analista di Paul (Gabriel Byrne), dopo la dipartita dallo show di Dianne Wiest che interpretava la vecchia terapista, Gina.
    Del cast della nuova stagione farà parte anche Debra Winger, nei panni di una paziente di Paul.

  • Il cast di “Camelot”
    Gli attori Joseph Fiennes, Eva Green, Jamie Campbell Bower e Tamsin Egerton faranno tutti parte della nuova serie Camelot, in arrivo su Starz.
    Camelot avrà un nuovo approccio nel raccontare la leggenda di Re Artù, che sarà interpretato da Jamie Campbell Bower (visto nel remake de Il prigioniero).
    Joseph Fiennes (protagonista di FlashForward) vestirà i panni di Merlino, Eva Green (vista in “Casino Royale” e “La bussola d’oro“) sarà Morgana. Tamsin Egerton interpreterà invece Ginevra.
    La produzione dei dieci episodi della serie inizierà a fine mese e la messa in onda è prevista per la prima metà del 2011.
  • Lavori in corso sulle nuove serie dei grandi network:

    · Dopo “Wright vs. Wrong” e “Awkward Situations for Men”, anche il pilot “How to Be a Better American” verrà rigirato, per un eventuale ordine di midseason.
    La possibile sit-com narra di un padre che, nonostante i pareri contrari della propria famiglia, intende cambiare il proprio stile di vita e cercare di essere una persona migliore.
    Non è chiaro quali attori del cast originario rimarranno, dal momento che è previsto  un grosso lavoro di recasting.
    · Tate Donovan (Damages) e Christina Chang (CSI: Miami) non faranno più parte fissa del cast di No Ordinary Family.
    Sembra che la decisione sia dettata solo da ragioni narrative e i produttori sperano di riportare in qualche modo gli attori, magari in qualità di guest star.
    Nel pilot, Chang interpretava una poliziotta collega del protagonista (interpretato da Michael Chiklis), mentre Donovan era un misterioso pilota.
    (foto via EW.com)

    La sit-com corale Mad Love era una delle favorite agli upfront di maggio ma, nonostante questo, non ha avuto un ordine. Ora CBS avrebbe offerto allo studio di produzione un ordine di 13 episodi e la cosa sembra fattibile. Rimangono da risolvere ancora alcuni problemi con il cast, cosa che ha causato il mancato ordine a maggio. Se Lizzy Caplan (già impeganata con Party Down e un film) non dovesse farcela, si sta pensando a Judy Greer come sostituta. Inoltre Sarah Chalke (Scrubs) è in trattative per rimpiazzare Minka Kelly, nel ruolo di Kate.

    Jason O’Mara è in trattative per interpretare il ruolo del protagonista, Jim Shannon, nella nuova serie Terra Nova, che partirà a metà stagione.
    L’attore (visto in Life On Mars) sarebbe il primo ad essere scritturato per il cast della serie.

    Ira Ungerleider (sceneggiaotre e produttore di Friends) guiderà, in qualità di showrunner, Friends with Benefits. La nuova sit-com NBC partirà in midseason, il prossimo anno.
  • Jason Priestley nella nuova “Scoundrels”
    Jason Priestley, uno degli interpreti storici di Beverly Hills 90210, interpreterà un arco di episodi della nuova serie Scoundrels.
    L’attore sarà una celebre personalità televisiva che rimarrà colpito dalla aspirante attrice Heather (interpretata da Leven Rambin).
    La nuova serie debutterà il prossimo 20 giugno, su ABC.
  • In breve:
    Sanaa Lathan e Jason Patric si sono aggiunti al cast del pilot della nuova possibile serie comedy Tilda.
    Il progetto HBO narra di Tilda (interpretata da Diane Keaton), una giornalista di un blog temuto da tutta Hollywood e ispirato alla figura della vera giornalista Nikki Finke.
    Del cast fanno già parte Ellen Page, Wes Bentley, David Harbour e Leland Orser.
    — Le trattative tra Julia Stiles e la produzione di Dexter sono andate a buon fine (ne avevo parlato la scorsa volta) e l’attrice farà quindi parte della quinta stagione del telefilm Showtime.



Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2010/11.



Dal momento che lo spazio TV USA Spoilers è in vacanza, l’angolo Gossip trasloca momentaneamente qui.

  • Arrestato Chace Crawford
    Chace Crawford, uno dei protagonisti di Gossip Girl, è stato arrestato per possesso di marijuana.
    La cosa è avvenuta a Plano, in Texas, dopo che la polizia ha fermato la macchina in cui si trovava l’attore.
    Crawford è stato arrestato e poi rilasciato per un reato minore, dal momento che aveva circa 56 grammi di marijuana con sè.
    L’attore non ha rilasciato alcun commento.
  • Bacio saffico per Miley Cyrus
    Miley Cyrus, star Disney e protagonista del telefilm Hannah Montana, cerca da mesi di lasciarsi alle spalle la sua immagine da teenager acqua e sapone.
    Dopo aver sfoggiato un nuovo look provocante in giro per l’Europa in questi ultimi giorni, la Cyrus ha concluso in bellezza la settimana con un bacio tra ragazze durante una esibizione al programma “Britain’s Got Talent”.
    Dopo metà della canzone, la cantante diciassettenne ha dato un bacio ad una delle sue ballerine.
    L’attrice ha in seguito precisato: “È stata tutta una “simulazione” ed è ridicolo che due artiste non siano libere di esibirsi, senza che i media ricamino necessariamente una storia. Spero che i miei fans non siano delusi, visto che non ho fatto nulla di sbagliato. Sono salita sul palco ed ho fatto il mio lavoro, che consiste nell’esibirmi al top delle mie abilità. Voglio solo porre fine a questa storia e rivolgere una parola a tutte le persone che hanno ingigantito la situazione: lasciate perdere, non è successo nulla. Ci sono cose molto più importanti nel mondo. Sarebbe meglio cominciare a non inventare inutili pettegolezzi e concentrarci di più per la pace nel mondo. Abbiamo molto lavoro da fare, se vogliamo che la terra rimanga qui ancora per molto tempo. Proviamo a cambiare. Non farebbe male al mondo mostrare un po’ più di amore“.



Oggi vi propongo il cofanetto dvd (ma ci sarà anche la versione blu-ray) dell’ottava ed ultima stagione della serie 24, che sarà disponibile dal prossimo autunno.
Per l’ultima volta l’agente Jack Bauer avrà 24 ore per salvare gli USA da una nuova, l’ennesima, minaccia terroristica. E, a fare da teatro alle sue rocambolesche gesta, questa volta sarà la città di New York.
Con alle spalle un nuovo CTU e nuovi personaggi, Jack dovrà compiere delle scelte dolorose, subire nuovi lutti e affrontare la sua ora più nera, sin dai tempi della morte di sua moglie Teri.
Non mancheranno i ritorni di volti noti, tra cui Kim, la sempre fidata Chloe, il Presidente Taylor, Renee e soprattutto, una delle sue peggiori nemesi di sempre, l’ex Presidente Charles Logan.
Nel cast Kiefer Sutherland, Mary Lynn Rajskub, Cherry Jones, Freddie Prinze Jr e Katee Sackhoff.
Il cofanetto contiene sei dischi con i 24 episodi della stagione, prodotti tra il 2009 e il 2010, e numerosi inserti speciali.


Covert Affairs è una nuova serie thriller, con Piper Perabo (vista ne “Le ragazze del Coyote Ugly“) e Christopher Gorham (Ugly Betty, Harper’s Island), incentrata su un’agente CIA che scopre che i suoi capi l’hanno assunta perchè interessati a qualcosa del suo passato. Nel cast anche Peter Gallagher (O.C.) e Sendhil Ramamurthy.
Il debutto è previsto per martedì 13 luglio, su USA Network.
Di seguito un’anteprima:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. pali - 07/06/2010

quanto durerà covert affairs, vista la presenza di gorham???

zia-assunta - 07/06/2010

povero Christopher………..

New_AMZ - 07/06/2010

Poco :)
Ed è un peccato perchè mi ispira tutto.
Ad eccezione di Henry e di Moschinder
;-)

2. fabions - 07/06/2010

56 grammi???!!!!! 0.0

3. zia-assunta - 07/06/2010

Mi dispiace per la mia Rue, un grande cuore senza età.
Spero di rivedere presto la bravissima Julia Louis-Dreyfus in una grande comedy,la CBS ha cancellato la sit-com migliore (insieme a The Big Bang Theory) e ABC poteva tenerla (faceva 7 milioni) per compensare i flop dell’anno (che ci saranno è inevitabile) così come Ghost Whisperer…………

4. IRapeYourMind - 07/06/2010

Christine e Ghost sarebbero potuti tornare utili in una rete che ha perso due dei suoi cavalli di battaglia questa stagione.

News più interessanti per House e C.S.I., nel primo caso spero si concluda al momento giusto dalla quarta si è evoluto in un prodotto molto interessante (non ho sopportato le prime tre stagioni ma queste ultime tre invece mi hanno preso), per CSI invece questa “svolta” spero che risollevi le sorti di una serie che dalla settima stagione ha iniziato a calare in qualità anno dopo anno.

Per Lie to Me vediamo cosa fanno, la prima stagione m’è piaciuta la seconda per nulla, mi sa che alla terza dovremo salutare Roth e soci.

5. collette - 07/06/2010

ribadisco che mi dispiace per la mcclanahan. sono star che si spengono, ma rimarranno sempre accese nei nostri cuori come pezzi di televisione.

chace crawford è un emerito coglione e la cyrus l’ennesima futura drogata cresciuta dalla disney, dopo la spears.

sono contenta per heroes. speriamo che gli autori si ingegnino almeno per il finale.

@paolo: ma è vera questa storia che forse la riduzione degli episodi di B&S sia un segnale che sarà l’ultima? l’ho letta in giro, ma non mi fido di chi l’ha pubblicata.

Paolo - 07/06/2010

La riduzione di episodi è dovuta a due fattori, almeno secondo le fonti ufficiali: riduzione di budget (quindi per non impoverire il cast, che a parte Rob Lowe rimarrà immutato, o il budget per puntata, si sono tagliati 4/6 episodi) e poi l’esigenza di inserire la nuova Off the Map con un traino forte.
Il resto sono speculazioni e dichiarazioni, un po’ fuori luogo, di alcuni attori del cast furenti per la cosa (meno episodi, meno soldi).
In definitiva, come ha detto Zia Assunta, dipende da come andrà l’anno prossimo. ;)

cescocesto - 08/06/2010

la cara shonda è trattata coi guanti dalla ABC che spera in un nuovo grey’s anatomy.. in questi ultimi due anni quasi tutte le altre serie midseason sono state penalizzate: o hanno avuto un ordine ridotto, o sono state piazzate a fine anno. OTM invece è piazzato dopo DH.

poi ovviamente se B&S resta sui 9-10 milioni, sarebbe da pazze cancellarlo.

collette - 09/06/2010

grazie paolo. sempre gentilissimo

6. zia-assunta - 07/06/2010

secondo me dipende tutto da come andrà l’anno prossimo.

zia-assunta - 08/06/2010

poi gli attori fanno le pazziate per avere più potere contrattuale.
Come si fa ad immaginare B&S senza un fratello?

7. Bloody mary - 07/06/2010

mi ispira molto Covert Affairs, spero che abbia successo. poi adoro Piper ;)
di Scoundrels mi ispira il cast (non priestley ma altri), ma quanti episodi hanno ordinato?

8. cescocesto - 08/06/2010

ma sarah chalke quante serie ha in sospeso? tutti i pilot in cui era presente sono andati male?

la ABC ha sbagliato a non prendere christine, poteva piazzarla con cougar e completare la serata sitcom, visto le difficoltà che sta avendo con i nuovi progetti.

così come per GA, è giusto che gli autori di house pensino a quando finire la serie. no a dei nuovi ER (sarebbe anche fattibile in grey’s, ma non certo con house), e no ai brodini allungati e ormai freddi.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: