jump to navigation

Mondiali di calcio Sudafrica 2010, dall’11 giugno all’11 luglio integralmente su Sky Sport, parzialmente sui canali Rai 10/06/2010

Posted by Antonio Genna in Calcio, Cinema e TV, Radio, TV ITA.
trackback

Dall’11 giugno all’11 luglio si svolgeranno i campionati mondiali di calcio 2010 che per la prima volta si disputano in Sudafrica.
Questo post riassume la copertura televisiva dell’evento, che quest’anno avrà luogo integralmente sui canali satellitari pay di Sky Sport, e soltanto parzialmente in chiaro sui canali Rai. In conclusione, alcune note sulle trasmissioni sportive radiofoniche dei canali Radio Rai.
Ecco il comunicato con tutti i programmi di Sky Sport.

11 GIUGNO – 11 LUGLIO 2010

SOLO SU SKY IL MONDIALE 2010  E’ 24 ORE SU 24

IN DIRETTA E IN HD TUTTE LE 64 PARTITE DI CUI 39 IN ESCLUSIVA

OLTRE 3000 ORE DI PROGRAMMAZIONE, 8 CANALI DEDICATI, DIRETTA GOL

DAL 31 MAGGIO SI ACCENDE SKY MONDIALE 1 (CANALE 205)

TORNA ILARIA D’AMICO CON “SKY MONDIALE SHOW”

IN SQUADRA ANCHE BILLY COSTACURTA, HERNAN CRESPO, MARCO TARDELLI  E ZICO

UNO STUDIO A MILANO, DUE IN SUDAFRICA A JOHANNESBURG

ECCO PERCHE’ NON HAI MAI VISTO UN MONDIALE COSI’:

1) MOSAICO INTERATTIVO 24 ORE SU 24 CON SEI FINESTRE

2) “AZZURRI24” SOLO PER LA  NAZIONALE ITALIANA

3) CANALE “PANCHINE” PER SEGUIRE L’ALLENATORE AFFIANCANDO L’IMMAGINE A QUELLA DEL MATCH

4) CANALE “HIGHLIGHTS24”: IN TEMPO REALE LE AZIONI CHIAVE DEI MATCH IN CORSO E LA COLLEZIONE DELLE  PIU’ BELLE DELLA GIORNATA

5) AUDIO MULTILINGUE PER LE PARTITE DELLE GRANDI NAZIONALI

NELLA FASE A GIRONI

SOLO SU SKY LE PARTITE DI 9 NAZIONALI, DAL PORTOGALLO DI CRISTIANO RONALDO, ALLA COSTA D’AVORIO

DI DIDIER DROGBA, ALL’OLANDA DI SNEIJDER E ROBBEN

E SE NON HAI SKY PERDI DUE PARTITE DI BRASILE, ARGENTINA, FRANCIA, E UNA DI INGHILTERRA E GERMANIA

———————————–

SU SKY SPORT24 LA NOVITA’ E’ IL RACCONTO

DEL VOSTRO MONDIALE

E ANCORA

SPECIALI E FANTASCUDETTO MONDIALE SU SKY.IT

Oltre 650 presenze in nazionale, 150 goal segnati, 5 primi posti in una Coppa del Mondo, 2 secondi, 4 terzi e 2 quarti posti.

E’ il palmares della squadra dei commentatori che Sky Sport schiererà per arricchire le sue dirette in occasione della Fifa World Cup 2010 – al via in Sudafrica, tra 15 giorni esatti, l’11 giugno –  accanto a Ilaria D’Amico, Giogio Porra’, Marco Cattaneo, e alla pattuglia dei telecronisti guidata da Fabio Caressa, nel racconto del primo Mondiale 24 ore su 24, con le 64 partite in  Alta Definizione, di cui 39 in esclusiva e con 5 novità di visione per molti aspetti rivoluzionarie.

I colpi di mercato della squadra di Sky Sport per il mondiale sono Zico, Hernan Crespo, Billy Costacurta, Marco Tardelli.

Vanno ad aggiungersi ai confermatissimi Gianluca Vialli, Paolo Rossi, Beppe Bergomi, Massimo Mauro, Zvonimir Boban, Luca Marchegiani, capitani di una squadra che puo’ contare anche sulla presenza di Franco Causio, Jose’ Altafini,  Antonio Di Gennaro, Stefano Nava, Claudio Onofri, Malu.

I componenti della nazionale di Sky Sport alterneranno l’impegno del commento live e in studio a quello di ‘’voci tecniche’’ degli incontri del Mondiale su Sky.

Un Mondiale che, per la qualità, la quantità e la varietà delle innovazioni proposte, si candida a segnare una nuova rivoluzione nella fruizione televisiva del grande sport live.

Ecco, voce per voce, come cambierà il racconto televisivo dei Mondiali di calcio per chi lo seguira’ su Sky.

SOLO SU SKY TUTTO IL MONDIALE IN HD

Tutti i match del Mondiale, inoltre, solo su Sky si potranno vivere anche con la magia dell’Alta Definizione, ormai diffusa in milioni di famiglie italiane. Inoltre, per tutte le partite dell’Italia, Sky metterà in campo una regia personalizzata con sei telecamere personalizzate e in HD, oltre le 30 previste per il feed internazionale.

E, per tutto il Mondiale, sarà possibile vedere a distanza di pochi minuti dall’orario di chiusura ed anche di qualche ora, tutte le partite alle quali non si è potuto assistere o che si intende rivedere, grazie a riproposizioni integrali o di 30 minuti.

8 CANALI: IL CANALE “AZZURRI24”, IL CANALE “PANCHINE” E GLI “HIGHLIGHTS IN TEMPO REALE”

Ben 8 canali, alcuni rinominati per l’occasione, saranno coinvolti nel racconto televisivo della Coppa del Mondo 2010.

Si tratta dei canali: 205 (Sky Mondiale 1), 206 (Sky Mondiale 2), 207 (Sky Mondiale 3) e 208 (Sky Mondiale 4), tutti replicati dal 251 al 254.

Ai quattro canali mondiali si aggiungono: Sky Sport24 (canale 200), il canale interattivo, oltre ad altri due raggiungibili dal Mosaico Interattivo.

Il Mosaico darà la possibilità di personalizzare ulteriormente la visione: saranno a disposizione degli abbonati “Azzurri24”, il canale interamente dedicato alla Nazionale Italiana e il canale “Highlights24” che proporrà tutto il meglio dei Mondiali, una raccolta dei gol del torneo, aggiornati costantemente.

Inoltre, durante le partite in diretta, il canale “Highlights24” proporrà in tempo reale tutte le azioni salienti della partita che si sta disputando, costruendo, minuto dopo minuto, un vero e proprio film della partita pressoche’ in tempo reale.

Durante le partite in diretta sarà anche attivo il canale “Panchine”: una telecamera fissa e dedicata seguirà gli allenatori delle nazionali protagoniste in Sudafrica, per non perdere neppure uno sguardo, un gesto, un’indicazione di Marcello Lippi o di Sir Fabio Capello, Diego Maradona o del verdeoro Carlos Dunga. E degli altri Ct protagonisti in Sudafrica.

I canali “Panchine” e “Highlights” saranno configurati come due ”box”, collocati in una finestra separata rispetto a quella della partita live.

Per questo, se si deciderà di vedere l’opzione “Panchine” o “Highlights”, si avrà un video che conterrà la partita in corso e, in un altro schermo, l’opzione scelta.

LA NOVITA’ DELL’ AUDIO MULTIPLO

Altra novità di questo mondiale sarà l’opzione esclusiva dell’audio multiplo in occasione di partite di cartello tra le nazionali più seguite. Su Sky sarà possibile decidere (attraverso il pulsante “i” del telecomando) se mantenere la telecronaca in italiano oppure scegliere quella “originale” per le partite di Argentina, Brasile, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna.

L’INTERATTIVITA’ CON SEI FINESTRE VIDEO

Grazie a Sky, Licensed Broadcaster della FIFA World Cup 2010, il Mondiale sarà anche interattivo, con l’opzione Active, che permetterà di essere “registi da casa” dell’evento.

Il Mosaico Interattivo dedicato, disponibile 24 ore su 24, conterrà 6 finestre video che daranno accesso alle partite live, agli highlights aggiornati in tempo reale, alle riproposizioni dei match, ma anche ad un database di informazioni: classifiche, risultati delle gare, il tabellone e le statistiche.

Al Mosaico si accedera’ attraverso il tasto verde del telecomando, disponibile su ognuno dei 4 canali Sky Mondiale. Premendo “ok” sulla finestra selezionata, gli spettatori potranno vedere i contenuti a tutto schermo. Una volta selezionata una partita live, saranno disponibili: formazioni delle squadre, marcatori e risultati, cartellini gialli e rossi, squalifiche e diffide, statistiche.

DIRETTA GOL

Nelle giornate in cui gli incontri in Sudafrica si disputeranno in contemporanea (per 4 giorni, dal 22 al 25 giugno, sia per le partite delle 16.00 che delle 20.30), si accenderà Diretta Gol (canale 207), il ping pong tra i campi per non perdere nulla del racconto live.

TORNA ILARIA D’AMICO E SKY MONDIALE SHOW

Sarà Ilaria D’Amico la padrona dello studio che accompagnerà tutte le partite su Sky Mondiale 1, canale 205.

A partire dalle 12.30 “Sky Mondiale Show” introdurrà le giornata mondiali seguendo i pre e i post di tutte le partite, fino alle 23.30.

Con Ilaria nel corso della giornata si alterneranno anche Giorgio Porrà e Marco Cattaneo. Sky Mondiale Show potrà contare su Gianluca Vialli e Paolo Rossi, ospiti fissi, su altri talent Sky, e su occasionali fuoriclasse di ieri e di oggi del calcio italiano ed internazionale.

Sky Mondiale Show sarà sempre in collegamento con il Sudafrica, sia con gli studi di Johannesburg – il primo panoramico all’IBC (International Broadcasting Centre, centro delle trasmissioni radio-televisive); il secondo a Casa Azzurri – quartier generale degli Azzurri a Centurion, sobborgo di Johannesburg– e sia con le sedi dei ritiri di Inghilterra, Brasile e Argentina.

SKY MONDIALE 1 SI ACCENDE IL 31 MAGGIO

Il canale 205, Sky Mondiale 1, si accenderà  lunedì 31 maggio e conterrà speciali inediti, interviste esclusive, le partite dell’Italia al Mondiale 2006. Su Sky Mondiale 1 andrà in ondaCampioni 2006 Rewind”: tutti i grandi protagonisti del 2006, alcuni dei quali saranno in campo anche in Sudafrica, si alterneranno nel corso delle sette puntate, ciascuna dedicata a una partita del Mondiale. Un emozionante viaggio nei ricordi di Gigi Buffon, Fabio Cannavaro, Alessandro Del Piero, Daniele De Rossi, Gennaro Gattuso, Alberto Gilardino, Fabio Grosso, Vincenzo Iaquinta, Marco Materazzi, Andrea Pirlo, Luca Toni, Francesco Totti, Vincenzo Iaquinta e di una tifosa d’eccezione, Alena Seredova. Non mancheranno anche i ricordi di Marcello Lippi e la riproposizione delle partite integrali con il commento di Fabio Caressa e Beppe Bergomi.

Inoltre, giovedì 10 giugno, alle ore 20.30, un appuntamento speciale per vivere la vigilia del Mondiale sudafricano con tutta la squadra di Sky, capitanata da Ilaria D’Amico.

Dall’11 giugno, ogni sera alle 23.30, sempre su Sky Mondiale 1, da non perdere “Calciomercato Mondiale”, un appuntamento quotidiano con Alessandro Bonan e Gianluca Di Marzio, per scoprire tutti i retroscena e i colpi del mercato estivo e per analizzare i match di Sudafrica 2010. A seguire e a chiudere la giornata, “Mondiale Remix”: dalle 00.30, trenta minuti per rivivere le emozioni del giorno appena concluso, con tutti i gol, le immagini più belle e le interviste ai protagonisti.

Dal 14 giugno, e per tutto il periodo dei Mondiali, doppia puntata settimanale con “Gol Deejay”: su Sky Mondiale 1, il lunedì e il venerdì, alle ore 19, Federico Russo proporrà la classifica dei gol più belli segnati in Sudafrica, abbinata alle hits più ascoltate: una carrellata di gol e canzoni per vivere il Mondiale a ritmo di musica.

LA PRIMA FASE: NOVE SQUADRE SOLO SU SKY, TRA CUI PORTOGALLO, OLANDA E COSTA D’AVORIO

Per godere l’intera maratona del Mondiale 2010 bisognera’ avere Sky, che trasmettera’ tutte le 64 partite in diretta, di cui 39 in esclusiva. Si tratta di 33 dei 48 incontri della prima fase, di 4 incontri degli ottavi di finale e due dei quarti di finale.

Nel primo turno – la fase a gironi – chi non ha Sky, non vedra’ in diretta tv neanche una partita di 9 Nazionali, in onda solo su Sky. Tra queste il Portogallo di Cristiano Ronaldo, la Costa d’Avorio di Didier Drogba, l’Olanda di Wesley Sneijder e Arjen Robben.

Giocheranno solo su Sky anche la Serbia dell’interista Dejan Stankovic e di Vidic del Manchester United; la Slovenia, di Handanovic, portiere dell’Udinese; la Nigeria di Obafemi Martins e Obinna; la Svizzera, di Tranquillo Barnetta, centrocampista del Bayer Leverkusen, del sampdoriano Marco Padalino, ma anche di Behrami (West Ham) e Senderos (Everton); la Corea di Park Ji-Sung, il Giapppone del catanese Morimoto e di Shunsuke Nakamura, ex Reggina.

LE VIBRAZIONI E L’INEDITO “INVOCAZIONI AL CIELO”

Sky e Le Vibrazioni insieme, per celebrare l’appuntamento calcistico più atteso dell’anno. Sky Sport ha scelto infatti la band milanese per il tema musicale di tutti gli appuntamenti tv che racconteranno gli incontri di calcio di questa estate mondiale: un nuovo brano dal titolo “Invocazioni al cielo”. La canzone è nelle playlist radiofoniche a partire dal 28 maggio e sarà inserita nel re-packaging deLe strade del tempo”, l’ultimo disco de Le Vibrazioni (uscito lo scorso gennaio) pubblicato su etichetta Rca – distribuzione Sony Music, che sarà nei negozi a partire dall’8 giugno 2010 in una nuova versione, arricchita dal pezzo inedito. “Invocazioni al cielo” è accompagnato da un divertente video clip che vede Le Vibrazioni nella singolare veste di giornalisti e “addetti ai lavori” immersi nella vita di redazione. Girato negli studi di Sky Sport, guest star d’eccezione del video alcuni talent e volti di Sky Sport, a partire da Ilaria D’Amico, fino alla band formata da Giuseppe Bergomi, Josè Altafini e Zvonimir Boban alle chitarre e Luca Marchegiani alla batteria. Protagonisti anche Franco Causio, Claudio Onofri, Malu e le giornaliste Anna Billo’, Roberta Noè e Veronica Baldaccini.

SKY SPORT24

I 31 giorni mondiali inizieranno la mattina, all’alba, con i collegamenti dal Sudafrica di Sky Sport24, l’all news sportivo che darà tutti gli aggiornamenti, le conferenze stampa, le interviste esclusive e le immagini in diretta dalle sedi del Mondiale.

Sky Sport 24 sara’ il collettore del Mondiale degli abbonati e dei telespettatori. Si potranno infatti inviare alla redazione sms, mms e video per raccontare attraverso frasi, fotografie e filmati il proprio modo di vivere il Mondiale.

Per la prima volta, chiunque avrà la possibilità di mandare il proprio contributo e vedere trasmesse le proprie emozioni.

Su Sky Sport24 sarà inoltre attivo Sky Sport Active con i sondaggi attraverso i quali i telespettatori potranno manifestare la propria opinione su tutti gli argomenti proposti dalla redazione, le classifiche ed i risultati per  la FIFA World Cup.

FANTASCUDETTO MONDIALE. E ANCHE SKY.IT SBARCA IN SUDAFRICA

Dopo il successo del fantascudetto, con oltre 500mila squadre, arriva la versione mondiale del fantacalcio più cliccato della rete. I fantallenatori si metteranno alla prova su fantamondiale.sky.it confrontandosi con le prestazioni dei calciatori delle nazionali. In palio, una magnifica avventura negli Stati Uniti per due persone, tour in Europa, buoni viaggio, tv HD , videofonini e molti altri premi.

Sky.it si unisce inoltre alla copertura senza pari che Sky dedica ai Mondiali in Sudafrica. All’indirizzo www.sky.it/mondiali è online lo speciale “Road to South Africa” che offre tutte le notizie di avvicinamento all’evento: news, fotogallery, video sul Sudafrica e sui luoghi del Mondiale, interviste ai protagonisti delle precedenti edizioni, schede sugli stadi, il programma completo della competizione, l’area sondaggi, la storia dei Mondiali e, ovviamente, una sezione “Casa Azzurri” dedicata esclusivamente alla Nazionale di Lippi. Non mancano forum dedicati per scambiare opinioni tra gli utenti e le video chat con i volti di Sky Sport.

Dall’11 giugno lo speciale diventerà ancora più ricco, con i risultati di tutte le partite in real time, le statistiche e le pagelle di Sky Sport, arricchite dai voti degli utenti. Inoltre, 90’ dopo la fine di ogni match, su sky.it, una clip di due minuti racconterà le immagini e le emozioni più belle di ogni gara.

IL MONDIALE NEI LOCALI PUBBLICI E NEGLI HOTEL

La Fifa World Cup sarà visibile anche negli oltre 30.000 locali pubblici abbonati, metà dei quali hanno già scelto l’Alta Definizione.

Per conoscere la mappatura dei bar Sky è sufficiente effettuare la ricerca sul sito bar.sky.it.

Per chi invece sceglierà di vederselo comodamente nella propria camera di hotel, potrà scegliere una delle oltre 5.000 strutture alberghiere servite da Sky (hotel.sky.it.).

SU SKY TUTTA LA SERIE A E SERIE B 2010-2012. L’ESCLUSIVA SKY DELLE TELECAMERE NEGLI SPOGLIATOI

Solo su Sky c’è tutto il calcio italiano, per le prossime due stagioni. La Serie A -e la serie B- al completo fino al 2012, e tutta in Alta Definizione. Inoltre, su Sky l’esclusiva delle riprese dalla Spydercam e delle telecamere retro porta. E, dalla prossima stagione, Sky avrà la possibilità di trasmettere, in diretta esclusiva, le interviste ai calciatori anche tra il primo e secondo tempo delle partite di Serie A, direttamente sul terreno di gioco, oltre ad “entrare” negli spogliatoi delle squadre prima e dopo l’ ingresso dei giocatori.

Inoltre, dalla prossima stagione, un nuovo appuntamento fisso nel palinsesto tv con la partita della domenica alle 12.30 che si va ad affiancare alle due finestre del sabato (alle 18 e 20.45) e della domenica alle 15 e alle 20.45.

L’OFFERTA SPORT DI SKY: NEL 2014 APPUNTAMENTO CON I MONDIALI BRASILIANI. SENZA DIMENTICARE LE OLIMPIADI DI LONDRA, SOCHI, RIO, IL 6 NAZIONI E IL MONDIALE DI RUGBY

Sky ha acquisito, oltre ai diritti del Mondiale del 2010, anche quelli della FIFA World Cup di Brasile 2014, oltre alla Confederations Cup del 2013.

Su Sky, tutta la UEFA Champions League fino al 2011 ed i principali campionati esteri tra cui: la Liga, il massimo campionato spagnolo fino al 2012, la Premier League inglese fino al 2013, la Bundesliga tedesca fino al 2012. Si aggiungono anche il campionato americano dell’MLS e la Russian Premier League.

Sky garantirà ai propri abbonati anche altri grandi eventi di sport mondiale: le Olimpiadi di Londra 2012, Sochi 2014 e Rio 2016; il Sei Nazioni di rugby in diretta esclusiva fino al 2013 e il Mondiale di Rugby 2011 in Nuova Zelanda; il torneo di tennis di Wimbledon 2010.

La squadra di Sky Sport.

Ed ora, la copertura garantita in chiaro dai canali Rai.

RAISPORT: IMMAGINI E CRONACA

RaiSport e la sua redazione sono pronti a  raccontare ogni istante della Coppa del Mondo con 8 ore al giorno “live”, le migliori 25 partite in diretta su Rai1 e in alta definizione su Rai Hd (canale 501 della piattaforma digitale), gli highlights delle altre 39 gare in programma, 4 rubriche dedicate all’evento con ospiti e opinionisti per commentare e analizzare ogni aspetto del mondiale, le repliche di tutti gli incontri già trasmessi su Rai1 all’interno dei canali tematici digitali RaiSport.
Prima tappa del mondiale venerdì 11 giugno con la diretta dallo stadio “Ellis Park” di Johannesburg della partita inaugurale tra Sudafrica e Messico, con la diretta alle 16.00 su Rai1. RaiSport coglierà tutte le emozioni del torneo con la stessa passione che da sempre contraddistingue lo sforzo produttivo Rai al seguito della manifestazione calcistica più attesa: 64 partite e 32 squadre partecipanti con i riflettori puntati in particolare sull’Italia guidata da Marcello Lippi. RaiSport garantirà, oltre ai consueti aggiornamenti quotidiani degli inviati al seguito del gruppo azzurro, la visione di tutte le gare della Nazionale, a cominciare dall’esordio il 14 giugno contro il Paraguay.
Ma la Coppa del Mondo 2010 firmata Rai non sarà solo televisione. Gli appassionati potranno vedere il Mondiale anche sul sito
www.raisport.rai.it attraverso la trasmissione in simulcast delle gare trasmesse su Rai1. Sarà possibile seguire e interagire con le rubriche in onda durante tutto l’arco della manifestazione e, attraverso i canali live streaming dedicati, si potranno rivedere in ogni istante gli highlights degli incontri già disputati e curiosare tra le varie immagini selezionate dal team RaiSport per rivivere le fasi più interessanti del torneo.

LE RUBRICHE DI RAISPORT

DRIBBLING MONDIALI – dal 7 giugno al 12 luglio ore 14.00 – Rai2 (il sabato alle 13.30). La storica rubrica di RaiSport, condotta da Franco Lauro, farà il punto sul Mondiale con ampi servizi, collegamenti da Casa Azzurri e con il campo di allenamento per conoscere le possibili scelte del Ct Marcello Lippi. Ospite in studio Italo Cucci per approfondire i principali temi del mondiale.
MONDIALE SPRINT dal 12 giugno al 3 luglio ore 17.15 – Rai1 e MONDIALE SERA dall’11 giugno all’11 luglio ore 19.00 – Rai2. Entrambe le trasmissioni saranno condotte da Marco Mazzocchi con la presenza in studio di Marino Bartoletti, Sabrina Gandolfi alla postazione internet e Carlo Longhi alla moviola.
“Mondiale Sprint” sarà la rubrica dedicata all’analisi delle partite disputate alle 13.30 e alle 16.00 e offrirà la possibilità di rivedere i migliori momenti degli incontri appena conclusi e ascoltare le voci dei protagonisti in campo.
“Mondiale Sera”, spazio dedicato a  tutti i pre partita degli incontri in programma alle 20.30 su Rai1, accompagnerà i telespettatori verso il fischio d’inizio della partita serale con aggiornamenti sulle formazioni, servizi, interviste e commenti degli ospiti e degli opinionisti RaiSport.
NOTTI MONDIALI – dall’11 giugno all’11 luglio ore 23.00 – Rai1. Condotta da Jacopo Volpi, con la presenza negli studi di Johannesburg di Simona Rolandi, Teo Teocoli e Ivan Zazzaroni, dei commentatori tecnici di RaiSport e supporto alla moviola di Daniele Tombolini, la rubrica approfondirà i temi legati al Mondiale e aggiornerà gli spettatori con collegamenti da Casa Azzurri per conoscere tutte le ultime notizie dal ritiro della Nazionale. In collegamento dallo studio Rai Sport di Roma, allestito per l’occasione nella splendida cornice di Piazza di Siena, Paola Ferrari commenterà le emozioni mondiali al fianco di due grandi firme del giornalismo italiano come Gianpiero Galeazzi e Maurizio Costanzo.

LE PARTITE IN DIRETTA SU RAI1

11/06 SUDAFRICA – MESSICO  16.00
12/06 INGHILTERRA – USA  20.30
13/06 GERMANIA – AUSTRALIA 20.30
14/06 ITALIA – PARAGUAY 20.30
15/06 BRASILE – NORD COREA 20.30
16/06 SUDAFRICA – URUGUAY 20.30
17/06 FRANCIA – MESSICO 20.30
18/06 INGHILTERRA – ALGERIA 20.30
19/06 CAMERUN – DANIMARCA 20.30
20/06 ITALIA – NUOVA ZELANDA 16.00
21/06 SPAGNA – HONDURAS 20.30
22/06 GRECIA – ARGENTINA 20.30
23/06 GHANA – GERMANIA 20.30
24/06 SLOVACCHIA – ITALIA 16.00
25/06 CILE – SPAGNA 20.30

4 OTTAVI DI FINALE
2 QUARTI DI FINALE
2 SEMIFINALI
FINALE 3° e 4° POSTO
FINALE

Gli highlights delle altre 39 partite in programma saranno trasmessi su Rai1 all’interno della rubrica “Mondiale Sprint”

LA “SQUADRA” DI RAI SPORT

Direttore: Eugenio De Paoli
Team Leader: Jacopo Volpi – Team Leader inviati Nazionale: Bruno Gentili – giornalisti al seguito della Nazionale: Marco Civoli, Fabrizio Failla, Carlo Paris, Enrico Varriale e Amedeo Goria – Coordinamento Rubriche: Alessandro Forti, Paola Arcaro – Telecronisti: Marco Civoli, Gianni Cerqueti, Stefano Bizzotto, Gianni Bezzi, Alberto Rimedio e Marco Lollobrigida – Commentatori Tecnici: Salvatore Bagni, Fulvio Collovati, Ubaldo Righetti e Vincenzo D’Amico – Opionisti: Gianpiero Galeazzi, Sandro Mazzola, Marino Bartoletti, Italo Cucci e Ivan Zazzaroni.

Infine, ecco cosa proporranno i canali Radio Rai (ricordo che Radio2 Rai non proporrà più l’abituale appuntamento “Rai dire Gol” con la Gialappa’s Band: questi ultimi dunque non commenteranno più le dirette degli incontri, ma andranno comunque in onda su Radio Deejay tutti i giorni dalle ore 13.00 alle 14.00 con il programma “Mai Deejay Gol”).

RADIO1: VOCI ED EMOZIONI
Radio1, in occasione di “Fifa World Cup 2010”, nello spirito che contraddistingue il canale delle all-news di Radio Rai, che fa delle notizie il punto centrale dei suoi obiettivi editoriali, trasmetterà tutte le 64 partite della Coppa del Mondo. Una scelta che rafforza il ruolo di servizio pubblico radiofonico dello sport che è una caratteristica  del canale. Un investimento editoriale dedicato agli appassionati che avranno in Radio1 lo strumento per sapere tutto del Mondiale, e non solo di quello degli azzurri. La redazione internet curerà lo “Speciale Sudafrica 2010”, un sito di approfondimento raggiungibile sia dalla home page del Giornale Radio (www.grr.rai.it), sia dal sito di Radio1 (www.radio1.rai.it). Oltre agli aggiornamenti, alle notizie, ai risultati e alle fotogallery, ogni giorno si potranno seguire e scaricare in podcast le interviste, le radiocronache, i commenti e i programmi realizzati dagli inviati del Giornale Radio. Uno spazio anche di interattività con gli utenti, che potranno commentare le partite e partecipare a blog, forum e sondaggi. Anche la musica di Radio1 ha un ruolo importante. “Africa” sarà la colonna sonora del mondiale di Radio1: è un pezzo originale scritto da Edoardo Verde per Rai Trade sotto la supervisione artistica di Pietro Ferri. L’incipit dell’opera è scandito da vocalizzi e dall’ormai mitico suono della “Vuvuzela”, accompagnati da una ritmica percussiva incalzante. Il tema è sottolineato dagli ottoni. L’armonia, invece, si sviluppa mediante contrappunto violinistico, mentre la ritmica corale e percussiva ereditata dal prologo mantengono viva la tribalità..

LE RUBRICHE DI RADIO1

GOL D’AFRICA dall’11 giugno all’11 luglio con le 64 partite dei Mondiali propone  tre  appuntamenti: dalle 13.20 alle 15.30, dalle 16.00 alle 18.00, dalle 20.30  alle 22.30. Il programma è realizzato dalla redazione sportiva. Dallo studio l’introduzione della giornata, poi la linea passerà ai radiocronisti per 90 minuti di emozioni e di gol fino al fischio finale della prima gara che si concluderà intorno alle 15.15. All’interno di GOL D’AFRICA, la rubrica DENTRO I MONDIALI, dall’11 giugno al 12 luglio in onda lunedì, venerdì e domenica dalle 8.35 alle 8.53  e il sabato dalle 7.35 alle 7.54. 20 minuti di interviste, reportage e cronache. Gli esperti abitualmente impegnati nella programmazione sportiva di Radio1 saranno presenti anche in occasione dei Mondiali: Italo Cucci, Marco Zunino, Paolo Casarin commenteranno con gli inviati tutte le gare. RADIO ANCH’IO SPORT, dal 14 giugno al 12 luglio ogni lunedì dalle  9.05 alle 10.00. A TUTTO CAMPO dall’11 giugno al 12 luglio, dal lunedì al venerdì dalle 13.23  alle 13.28. QUOTIDIANO AZZURRO dall’11 giugno all’11 luglio dal lunedì alla domenica dalle 15.42 alle 15.56. Gli inviati di Radio1 racconteranno la giornata della Nazionale, dall’interno della sede del raduno: ogni giorno notizie, il resoconto delle conferenze stampa e le voci dei protagonisti. Poi, ancora gol ed emozioni con la seconda partita in programma, fino alle 18.00.
Non mancherà LA MOVIOLA, dal 14 giugno in ogni dopo gara degli azzurri, che Filippo Grassia curerà in occasione delle partite della Nazionale e, all’interno di SABATO SPORT, dal 12 giugno al 10 luglio dalle 14.00 alle 23.00, interverrà Marco Tardelli con le sue osservazioni nella rubrica SOSTIENE TARDELLI alle 19.30.
Fondamentale anche la giornata raccontata all’interno di  DOMENICA SPORT dal 13 giugno all’11 luglio dalle 14.00 alle 23.00. ATTENTI AI MONDIALI dall’11 giugno al 9 luglio dalle 13.35 alle 14.00 a cura di Radio1 Musica. AVVENTURA MONDIALE, dal 14 giugno al 16 luglio dal lunedì al venerdì con due appuntamenti, dalle 13.35 alle 14.00 e dalle 18.08 alle 18.57, e il sabato dalle 12.33 alle 14.00. La rubrica è capitanata da Simona Ventura, che con il suo inconfondibile stile proporrà uno sguardo  “divertito” e  attento alle curiosità  sull’evento sudafricano. Dall’11 giugno le partite del Mondiale presentate da Alfredo Provenzali, le interviste e i commenti con ospiti del mondo dello sport e dello spettacolo, i collegamenti con gli inviati in Sud Africa, le rubriche sui fatti e i personaggi del giorno saranno all’interno di “Avventura Mondiale”. Nel contenitore anche l’oroscopo di Mauro Perfetti, le irriverenti incursioni di Fabrizio Biggio ed altri interventi a sorpresa. Dopo gli appuntamenti con l’informazione, di nuovo linea a GOL D’AFRICA per l’ultima partita della giornata, i commenti e la sintesi delle notizie fino alle 23.00. Dalle 23.40 alle 24.00 ancora uno sguardo sulla competizione, ma in un’ottica nuova: è quello che si propone GEOMUNDIAL, dall’11 giugno al 12 luglio dalle 23.40 alle 24.00, la rubrica di  Gabriella  Facondo con Raffaele Roselli,  che “leggerà” il mondiale con gli occhi di tutti gli osservatori del mondo.
Dopo un riepilogo “flash” sui risultati delle Nazionali in campo, il programma offrirà curiosità, informazioni, personaggi e umori fuori campo per percorrere il mondo attraverso il pallone, confutando e confermando stereotipi e tradizioni. Al racconto in studio, alle interviste e alle testimonianze, farà da contrappunto una divertente ricognizione on the road per scoprire, con ironia e leggerezza, come le squadre nazionali vengono percepite nell’immaginario collettivo. L’informazione sul Mondiale, contenuta in ogni edizione dei Gr, si avvarrà  anche del contributo dell’inviata della redazione esteri Maria Gianniti, che racconterà il Sud Africa: un Paese che,  grazie al calcio, il mondo intero imparerà a conoscere.

LA “SQUADRA” DI RADIO1

Direttore: Antonio Preziosi
Team leader: Riccardo Cucchi – Conduttore: Filippo Corsini
Inviati al seguito della Nazionale: Francesco Repice, Antonio Monaco – inviati: Emanuele Dotto, Carlo Verna, Giuseppe Bisantis, Giovanni Scaramuzzino, Tonino Raffa, Ugo Russo, Massimo Barchiesi, Enzo Del Vecchio, Tarcisio Mazzeo, Maria Gianniti (inviata della redazione esteri).

RADIO2 PROPONE “L’ALTRO MONDIALE”

Dal 7 giugno Piero Chiambretti torna in esclusiva su Radio2, dopo vent’anni con CHIAMBRETTOPOLI, per commentare, a modo suo, il Mondiale al grido di “una telefonata allunga l’inchiesta”. La sua è una striscia quotidiana in onda prima del Gr2 delle 7.30, “il momento in cui – dice Chiambretti – molti italiani salgono in macchina per andare in ufficio e accendono la radio. Troveranno un programma molto asciutto e diretto e me, piccola cellula impazzita tra due giornali radio che, solo come un Marlowe qualunque, condurrò la mia indagine sui Mondiali in corso. Il programma dura quindici minuti, solo il tempo di una telefonata e il titolo e’ sulle orme delle varie Vallettopoli e Moggiopoli”.
Diego Abatantuono, con Massimo Valli, Luca Serafini, Ugo Conti e Gianluca Impastato,  indosserà invece la maglia di “MEDITERRONI”, in onda per tutta la durata di Sudafrica 2010 dal lunedi’ al venerdi’ dalle 15.00 alle 16.00 e con una puntata straordinaria domenica 11 luglio per il gran finale. L’ironia di questa “armata brancaleone” – sottotitolo del programma – sarà la firma di commenti, anticipazioni, falli inquietanti, fuori gioco a sorpresa, formazioni e scommesse, fantacalcio.
Il  tutto visto dall’occhio esperto del giornalista, da quello scanzonato e irriverente del tifoso e da quelli surreali e scanzonati dei comici. Il salotto di Mediterroni ospiterà anche personaggi del mondo sportivo, dello spettacolo e di fantasia, come Pasquale, l’autotrasportatore che, dal suo furgone itinerante in Sudafrica, si collegherà ogni giorno con “l’armata brancaleone” per fare il punto della situazione. Dice Abbatantuono: “La radio produce sempre un effetto magico perché puoi raccontare e ascoltare sfruttando una libertà rarissima. Da un campo, da una partita, da un nome ci si può muovere in ogni direzione, accostando luoghi e storie, facce e gesti che stanno  tra la fantasia e la realtà. Sono felice di questa avventura che è divertente in partenza. Il campionato del mondo è un circo carico di umanità, è un gioco che permette di giocare”.
Massimo De Luca, Zap Mangusta  e Joe Violanti formano il trio di “Bafana bafana”: radiocronache e anticipazioni per gli incontri più importanti delle qualificazioni e tutti i match dagli ottavi fino alla finale, in diretta dalla Sala U3 della sede Rai di Via Asiago a Roma, dove, davanti ad un grande schermo, offriranno un particolare racconto delle fasi finali del Mondiale. “Si puo’ parlare di filosofia anche commentando un dribbling – sostiene Zap Mangusta, definito lo sherpa del pensiero di Radio2 – il calcio, come l’economia, lo spettacolo e lo sport in genere, possono rivelarci molto di cio’ che viviamo quotidianamente”.
E ancora, ad “allenare” i microfoni di Radio2  in attesa del Mondiale, dal 22 maggio, ci sarà Valeria D’Onofrio che darà “Pedate mondiali”: grazie a documenti d’archivio Rai il sabato dalle 16.30 alle 17.00 sarà possibile ripercorrere quarant’anni di spedizioni degli azzurri ai Mondiali, da Messico ’70 fino a Germania 2006.

Annunci

Commenti»

1. pali - 10/06/2010

credo che sarò sempre sintonizzato su rtl 102.5… per le gialappa’s ovviamente!!

cescocesto - 10/06/2010

non andavano su deejay?

matteo - 10/06/2010

deejay ci va solo col programma dalle 13 alle 14 le partite no perche’ per via di problemi di diritti deejay non le puo’ fare

pali - 11/06/2010

su tutte e due

2. telperion - 10/06/2010

Credo che se continuano a fare lo sport criptato, andrà sempre peggio per il seguito della gente.
Vedi il motomondiale quando lo faceva solo telepiù, e oggi che è in chiaro.
Secondo me deve essere in chiaro in SD e con spot, mentre a pagamento dovresti avere HD e nessuno spot e servizi come +1 +2.
Le esclusive alla lunga ammazzano gli sport.

E vale anche per le serie tv.

3. Fasbi - 10/06/2010

Adesso smaroneranno tutti con sti mondiali, w l’italia, abbasso l’italia…solo sto periodo gli italiani si sentono tali, per questo li odio i mondiali di calcio.
Sono molto contento che siano disputati in SudAfrica, almeno per una volta l’Africa è protagonista e non è dimenticata.

4. alef - 10/06/2010

Ma per quante edizioni Sky ha i diritti dei mondiali?
Nel 2014 riavremo tutte le partite in chiaro come capita in Brasile (dove per legge è vietato criptare certi eventi) o in Svizzera (in Svizzera poi si vedono sulla rete di Stato il finale di Lost due settimane dopo che in America, noi invece dobbiamo pagare per vedere cose che gli americani per lo più guardano gratis).

5. Controvento - 10/06/2010

Vabbè il finale di Lost noi lo vedremo in chiaro tra un paio di mesi, non mi sembra così tanto… Comunque a quanto si dice Sky commenterà un bel po’ di partite dallo studio anziché dai campi…!

advanced85 - 11/06/2010

Le migliori nazionali verrano commentato dal posto, non possono commentarle tutte perchè la tv ufficiale dei mondiali è la Rai….;)

6. Mondiali di calcio Sudafrica 2010, dall’11 giugno all’11 luglio integralmente su Sky Sport, parzialmente sui canali Rai | Qui Gioca - 11/06/2010

[…] 11 GIUGNO –…Leggi l'articolo completo […]

7. advanced85 - 11/06/2010

Non si può avere tutto dalla vita…..e cmq l’Italia la vedete lo stesso…in quale favola vi danno tutto gratis…bha…

telperion - 11/06/2010

Ma guarda se non lo danno gratis (per modo di dire, perchè se non son bravi a monetizzare l’audience son fatti loro), non li guarderemo, e alla lunga l’interesse sarà sempre minore.
La storia insegna.
Cripta cripta, poi alla lunga finisci nella “cripta” …
:D

A tutt’oggi sky quanti abbonati ha? 1 2 3 milioni?
Facciamo 4-6 milioni di spettatori, su un bacino di 60, pensi seriamente che sti “quattro gatti” possano sostenere economicamente film, calcio, sport vari e serie tv?
No secondo me li seppelliscono film calcio sport e serie tv …

Urge rivedere il modello distributivo, niente esclusive e competizione sugli ascolti, ogni broadcaster paga (e guadagna) a seconda degli ascolti che fa.

Oggi in tv siamo ad una situazione simile al vecchio sistema “ti compri tutto il cd audio, 1 canzone bella e 11 filler inutili” peccato che oggi puoi comprare solo i singoli brani.
La tv deve adeguarsi o finisce in pappa.

8. Julian - 11/06/2010

L’offerta Rai è ridicola di fronte a quella Sky.
Bene per l’audio multiplo e le varie rubriche. Anche se fanno parte della truppa fin troppi vip con poca competenza calcistica.
Troppo spazio agli azzurri, ma è normale.

Forza Olanda!!!

9. Ale - 11/06/2010

Scusate, io son fra le “vittime” dello switch over… Il digitale lo vedo a quadrettoni, quando lo vedo. Secondo voi come faccio a vedere i mondiali, almeno quello che passa il convento sulla Rai? Devo spendere altri bei soldoni per comprare Tivùsat o robe così? Non è una vergogna?

10. butch - 11/06/2010

Certo che pagare il canone per vedere le ennesime repliche della signora in giallo e solo le partite delle 20.30 è proprio un furto!
Quand’è che ridanno Sissi e Sister Act?

11. Musica – Shakira feat. Freshlyground “Waka Waka (This Time for Africa)” | Qui Gioca - 11/06/2010

[…] partono ufficialmente i campionati mondiali di calcio Sudafrica 2010: vi presento allora il video di “Waka Waka (This Time for Africa)”, l’inno […]

12. luttazzi4ever - 11/06/2010

I mondiali erano gratis, così come gli europei, fino al 2004. E’ un’indecenza che si vendano quasi tutti i diritti a Sky per far denaro. Che poi la Rai dovrebbe essere servizio pubblico, pagato con i soldi degli abbonati. Quale servizio pubblico? Dov’è? Son contento che la Gialappa’s è su Radio Deejay, così non devo manco mettere su Radio2 per sentirli. Vergogna!

13. Dangriso - 11/06/2010

Spiegatemi il perchè fino al 2002 i mondiali di calcio si vedevano gratuitamente in Italia ed ora non più?
Lo sapete che siamo l’ unico paese europeo che non può vedere interamente i mondiali grazie alla tv pubblica?
E’ uno schifo………si paga un canone abbastanza salato per vedere cosa?
Bisogna avere per forza un impianto satellitare con ricezione dei canali free in modo da bypassare la tv a pagamento!!!!!!

alef - 11/06/2010

Perché purtroppo non si è pensato di fare una legge che vieti a Sky di trasmettere certi eventi, Nazionale a parte.

Comunque oggi mi sono visto Sky gratis in streaming e se devo pagare per vedere brutte partite come Francia-Uruguay continuo così XD (che poi rispetto a 4 anni fa è ancora più semplice vedere le partite in streaming).

14. alessandro - 11/06/2010

è vergognoso permettere ad una rete satellitare di acquisire tutti i diritti televisivi di un evento cosi importante come i mondiali di calcio…pluralismo dell’informazione macche…permettendo tutto cio alle reti private sembra tornare indietro negli anni..

15. Top Posts — WordPress.com - 12/06/2010

[…] Mondiali di calcio Sudafrica 2010, dall’11 giugno all’11 luglio integralmente su Sky Sp… Dall’11 giugno all’11 luglio si svolgeranno i campionati mondiali di calcio 2010 che per la prima volta si […] […]

16. ale - 17/06/2010

italia oggi nonj vince il mondiale per me vincera il brasile

17. napolisogna - 08/09/2010

Provate anche myp2p.eu


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: