jump to navigation

TV USA Gazette #234 – DirecTV salva Damages – Accordo multimilionario per il papà di Glee – Eric Kripke parla di Supernatural – Arriva la serie a fumetti di True Blood – CBS ordina la nuova serie Chaos – I calendari autunnali NBC e FOX – Gossip: Christina Applegate aspetta un bimbo – Video: No Ordinary Family 22/07/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, Damages, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. In più troverete un angolo Gossip, tratto dallo spazio TV USA Spoilers. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno.

  • DirecTV salva “Damages”
    DirecTV ha acquistato Damages, salvando così la serie dalla cancellazione che sembrava ormai cosa certa.
    A causa dei bassi ascolti della recente terza stagione, il canale cavo FX non sembrava infatti intenzionato a dare un’altra chance alla pluripremiata serie legal-thriller con Glenn Close. Sony Pictures TV aveva quindi tentato una prima volta di proporre la serie a DirecTV, che ricordo aveva già salvato Friday Night Lights; le trattative però si erano fermato poco dopo e da allora non si era più saputo nulla di ufficiale sul destino della serie.
    Adesso invece arriva a sorpresa la notizia che il canale e lo studio di produzione hanno raggiunto un accordo che prevede la produzione di 20 episodi, che costituiranno la quarta e quinta stagione, da mandare in onda nel 2011 e 2012. Però, a differenza dell’accordo con Friday Night Lights (dove ad una prima visione su DirecTV ne segue una seconda in chiaro su NBC), in questo caso gli episodi passeranno solo sul canale satellitare.
    DirecTV ha acquisito inoltre i diritti di messa in onda delle repliche delle prime tre stagioni.

    Siamo entusiasti di collaborare con Sony Pictures TV per dare nuova vita a questa  eccezionale serie“, ha detto Patty Ishimoto, general mangaer di The 101 Network e vicepresidente di DirecTV, “è una vittoria per i nostri clienti che saranno i soli a poter vedere questi nuovi episodi ed un altro grande passo in avanti per DirecTV nel continuare a far crescere la nostra programmazione fatta di serie esclusive e vincitrici di premi.
  • Notizie da “Glee”
    Ryan Murphy ha siglato uno degli accordi più remunerativi della storia della televisione americana.
    L’autore, già famoso per serie come Popular e Nip/Tuck, sarà legato per quattro anni a 20th Century Fox, durante i quali continuerà a seguire Glee e svilupperà nuovi progetti con la sua casa di produzione, la Ryan Murphy Productions. Il tutto per la cifra di 24 milioni di dollari.
    Murphy riceverà inoltre percentuali sui guadagni derivati dalla vendita degli album, dal tour, dal merchandising e dal possibile futuro musical a Broadway legato alla serie.
    • Dopo la conferma dell’episodio tributo a Britney Spears, arriva la notizia che la puntata in questione (la seconda della seconda stagione) sarà incentrata sul personaggio di Brittany (interpretata da Heather Morris) che canterà almeno due canzoni della celebre pop star.
    Heather è dotata di una fantastica voce“, ha precisato Murphy.
    • Ancora deve debuttare nella serie e già si sono create polemiche intorno a Charice, la cantante attrice che farà parte dei nuovi episodi della serie.
    Sembra infatti che l’artista filippina si sia sottoposta ad alcune iniezioni di botox per poter apparire “più fresca in telecamera”.
    La cosa ha destato molte polemiche in USA, vista la giovane età dalla ragazza che ha soli diciannove anni, e secca è arrivata la smentita della sua portavoce, Liz Rosenberg.
    La procedura è stata fatti per alcuni problemi che Charice ha alla mandibola ed è un trattamento abbastanza comune nelle Filippine, così come negli Stati Uniti. Chiaramente a 18 anni, senza nemmeno una ruga, non c’è motivo di ricorrere a trattamenti cosmetici di Botox“.
    Intanto vi lascio con il video del provino che la cantante ha fatto per entrare nella serie, dove canta “Halo” di Beyoncé.
  • Eric Kripke parla del nuovo ciclo di “Supernatural”
    Il prossimo 24 settembre, su The CW, inizierà la sesta stagione di Supernatural nella sua nuova collocazione del venerdì.
    Il nuovo ciclo si preannuncia ricco di novità e tra tutte spicca senz’altro l’assenza al timone del creatore della serie, dal momento che Eric Kripke (foto a destra) non sarà più showrunner della serie.
    Ricordo che Kripke aveva più volte dichiarato la sua visione della storia in cinque stagioni e che quindi la serie doveva concludersi lo scorso maggio ma, in seguito ai buoni risultati d’ascolto e alle pressioni del network, ha ceduto ad un sesto ciclo dove avrà il ruolo di solo consigliere di Sera Gamble, già produttrice esecutiva, che prenderà quindi il suo posto.
    Kripke in un’intervista a EW.com ha ora chiarito che ogni idea della Gamble e di Bob Singer passerà sotto la sua approvazione, e che inoltre scriverà e dirigerà almeno un episodio. La decisione di lasciare è stata dettata dal desiderio di dedicarsi anche ad altri progetti e di dare a Supernatural la possibilità di aprire un nuovo capitolo, con nuove idee e una nuova prospettiva per le nuove puntate.
    La Gamble ha intenzione di esplorare alcune cose mai ben chiarite prima, come l’origine delle varie creature viste lungo queste cinque stagioni. Inoltre, anche se continueranno ad apparire personaggi come Castiel e Crowley, il discorso sugli angeli è da ritenersi completamente esaurito e l’attenzione si sposterà ora sulla famiglia di cacciatori a cui Sam e Dean non sapevano di appartenere per via di madre, ovvero i Campbell e il loro defunto nonno (interpretato da Mitch Pileggi) che ritornerà a sorpresa nelle loro vite.
    Infine, ai fan che ritenevano giusto che la serie chiudesse come previsto lo scorso maggio, Kripke risponde che solo il tempo potrà dirlo e assicura di avere alte aspettative per questo sesto ciclo. Ricorda come gli stessi timori ci furono dopo la fine della seconda stagione, con la morte del demone dagli occhi gialli.
    Supernatural è uno show che termina le storyline e ne inizia di nuove, reinventando sè stesso“, assicura Kripke.
  • Arriva la serie a fumetti di “True Blood”
    True Blood ha ora la sua propria serie a fumetti.
    Il comic sarà sviluppato dal creatore dello show, Alan Ball, insieme alle sceneggiatrici Elisabeth Finch e Kate Barnow.
    Pensata come compagna del telefilm, la serie a fumetti seguirà Sookie e gli altri abitanti di Bon Temps intrappolati da un’entità che inizierà ad uccidere le persone per cibarsi.
    Il primo numero, disponibile con due copertine, sarà presentato in anteprima alla Comic-Con di San Diego, che apre oggi le porte.
    Sarà inoltre possibile comprarlo su Apple Store o su Sony Digital Comics Store.
  • ABC rinnova “Rookie Blue”
    ABC ha rinnovato Rookie Blue per una seconda stagione.
    La nuova serie poliziesca è l’unica nuova produzione del canale ad aver avuto questa estate un risultato discreto, con una media di 7,1 milioni di spettatori.
    The Gates e Scoundrels stanno avendo pessimi risultati e sembra improbaile che vengano rinnovate.
    Rookie Blue entrerà in produzione con i nuovi episodi questa estate a Toronto ma ABC non ha precisato quando tornerà in onda, dopo la fine dei tredici episodi della prima stagione.
  • HBO ordina “Luck” a serie
    HBO ha ordinato il pilot Luck a serie.
    Luck è un provocatorio sguardo al mondo delle corse di cavalli e delle scommesse, raccontato attraverso gli occhi di un gruppo di personaggi.
    Ace Bernstain (interpretato da Dustin Hoffman) dopo quattro anni di prigione si unisce a Gus Economou (interpretato da Dennis Farina), un tempo suo autista, per orchestrare un complesso piano che coinvolge le corse. A questo scopo reclutano Turo Escalante (John Ortiz), un allenatore di cavalli di successo ma con una sordida reputazione.
    Il ricco cast include anche Kevin Dunn, Richard Kind, Jason Gedrick, Ritchie Coster, Ian Hart, Tom Payne, Kerry Condon, Gary Stevens e Nick Nolte. Jill Hennessy apparirà come opsite speciale.
    David Milch ha scritto il pilot, Michael Mann lo dirigerà ed entrambi saranno produttori esecutivi, insieme a Carolyn Strauss e Henry Bronchtein (I Soprano).
    La serie è la seconda produzione di alto profilo del canale cavo, dopo l’imminente  Boardwalk Empire.
  • “18 to Life” arriva su The CW
    The CW ha acquistato la serie canadese 18 to Life, per mandarla in onda già da questa estate.
    18 to Life è una moderna versione di Romeo e Giulietta, che vede protagonisti gli attori Stacey Farber (vista in Degrassi: The Next Generation) e Michael Seater (Life with Derek).
    La serie debutterà con la prima stagione il prossimo martedì 3 agosto, alle 21.00. La seconda stagione è invece in corso di produzione, a Montreal.
  • CBS ordina “Chaos”

    In un ennesimo colpo di scena che non ha precedenti, 20th TV e CBS TV Studios sono tornati al tavolo delle trattative e hano riportato in vita il pilot Chaos per un ordine di midseason, questa volta come una coproduzione tra le due parti.
    L’ostacolo principale era quello di riformare il cast, guidato da Freddy Rodriguez, che era stato ufficialmente rilasciato il 30 giugno scorso da ogni obbligo contrattuale.
    Non ci sono stati comunque grossi problemi e, oltre Rodriguez, torneranno Eric Close, James Murray, Tim Blake Nelson e Carmen Ejogo. Su decisione del network e dello studio, Stephen Rea verrà invece sostituito.
    La serie, incentrata su alcuni agenti della CIA, ha avuto un ordine di tredici episodi e il pilot sarà diretto da Brett Ratner.
  • George Clooney premiato ai prossimi Emmy
    Il prossimo 29 agosto, durante la cerimonia di consegna degli Emmy, a George Clooney verrà consegnato il Bob Hope Humanitarian Award per i suoi aiuti e contributi umanitari.
    L’attore verrà premiato per il suo special televisivo “Hope for Haiti“, anch’esso candidato agli Emmy, per la sua raccolta di fondi a favore delle vittime dell’uragano Katrina e per la denuncia del genocidio nel Darfur.
    Una scelta ovvia“, l’ha definita John Shaffner, dirigente e capo esecutivo dell’Academy.
  • Tornano due serie HBO

    HBO ha annunciato che le sue due serie comedy Bored to Death e Eastbound & Down torneranno, con i nuovi episodi della seconda stagione, il prossimo 26 settembre a partire dalle 22.00.
  • Showtime annuncia alcune date di debutto

    Showtime ha annunciato le date di inizio di sue due nuove serie e il ritorno di Californication.
    Shameless, adattemento a cura di John Wells e Paul Abbott della celebre serie britannica, debutterà domenica 9 gennaio prossimo, alle 21.00.
    La versione americana ha per protagonisti William H. Macy e Emmy Rossum.
    Episodes, creata da David Crane e Jeffrey Klarik, debutterà invece il 10 gennaio alle 22.30.
    La serie comedy narra di una coppia britannica che cerca di adattare la loro serie inglese per il mercato americano e ha per protagonista Matt LeBlanc.
    Infine, la quarta stagione di Californication debutterà sempre il 10 gennaio, ma alle 22.00. Assiteremo alle nuove vicende dello scrittore edonista Hank Moody (interpretato da David Duchovny), che dovrà affrontare le conseguenze del finale della terza stagione.
    Ricordo che Showtime ha altre nuove serie in corso d’opera, tra cui la nuova in costume The Borgias.
  • Il calendario autunnale FX

    Il canale cavo FX ha annunciato il suo calendario autunnale, che partirà due settimane prima di quello dei grandi network.

    Martedì 7 settembre
    ore 22.00: Sons of Anarchy (terza stagione)

    Mercoledì 8 settembre
    ore 22.00: Terriers (novità)

    Giovedì 16 settembre
    ore 22.00: C’è sempre il sole a Philadelphia (sesta stagione)
    ore 22.30: The League (seconda stagione)
  • I calendari autunnali NBC e FOX
    Dopo The CW e ABC, anche NBC e FOX hanno annunciato i loro calendari autunnali.
    Diamo loro un’occhiata:

    Lunedì 20 settembre
    ore 20.00: Chuck
    ore 21.00: The Event (novità)
    ore 22.00: Chase (novità)

    Martedì 21 settembre
    ore 20.00/22.00: “The Biggest Loser
    ore 22.00: Parenthood

    Mercoledì 22 settembre
    ore 20.00: Undercovers (novità)
    ore 21.00: Law & Order: Unità speciale
    ore 22.00: Law & Order: Los Angeles (novità)

    Giovedì 23 settembre
    ore 20.00: Community
    ore 20.30: 30 Rock
    ore 21.00: The Office
    ore 21.30: Outsourced (novità)
    ore 22.00: “The Apprentice

    Venerdì 24 settembre
    ore 20.00: “School Pride
    ore 21.00: “Dateline
    ore 22.00: Outlaw (novità)


    Lunedì 20 settembre
    ore 20.00: Dr. House
    ore 21.00: Lone Star (novità)

    Martedì 21 settembre
    ore 20.00: Glee
    ore 21.00: Raising Hope (novità)
    ore 21.30: Running Wilde (novità)

    Mercoledì 22 settembre
    ore 20.00/22.00: “Hell’s Kitchen” (puntata speciale di due ore)

    Giovedì 23 settembre
    ore 20.00: Bones
    ore 21.o0: Fringe

    Venerdì 24 settembre
    ore 20.00: Human Target
    ore 21.00: The Good Guys (nuovo orario invernale)

    Domenica 26 settembre
    ore 20.00: I Simpson
    ore 20.30: The Cleveland Show
    ore 21.00: I Griffin (puntata speciale da un’ora)

    Domenica 3 ottobre
    ore 20.00: I Simpson
    ore 20.30: The Cleveland Show
    ore 21.00: I Griffin
    ore 21.30: American Dad

    Mercoledì 10 novembre
    ore 20.00: Lie to Me
    ore 21.00: “Hell’s Kitchen
  • In breve:
    • La serie Nurse Jackie, fresca di ben otto nomination agli Emmy, si prepara alla sua terza stagione con un rinnovo importante allo staff autorale.
    La serie basata e girata a New York, sarà adesso anche scritta da autori che vivono nella città. Questo per riflettere meglio l’umore e la vita della City.
    Ecco quindi che i creatori e showrunner Liz Brixius e Linda Wallem continueranno a guidare la serie insieme a Liz Flahive, l’unica del vecchio gruppo di sceneggiatori che rimarrà, e i nuovi arrivati Rajiv Joseph (vincitore di un Pulitzer), Ellen Fairey, Alison McDonald (Accidentally on Purpose) e Wyndham Lewis.
    • Sarà un talk show condotto da Sara Gilbert (già co-conduttrice di “Roseanne“) a sostituire, durante l’anno, nel palinsesto CBS la soap “Così gira il mondo” che concluderà la sua corsa a settembre.


  • Nuovi progetti per Kim Moses e Ian Sander
    Kim Moses e Ian Sander, autori di Ghost Whisperer, hanno siglato un nuovo accordo che li terrà ancora legati per un altro anno a ABC Studios.
    I due autori svilupperanno così due nuovi progetti, sempre a tema sovrannaturale, intitolati per ora Ghost World e “Ghost Town“.
    Ghost Town” sarà un reality di mezz’ora condotto dalla famosa medium Maurenn Hancock, che girerà gli US nel tentativo di contattare gli spiriti.
    Avevo invece già parlato di Ghost World, uno dei cinque progetti fuori ciclo ABC per la mezza stagione, che narrerà di un fantasma che aiuta una giovane ambiziosa detective della omicidi a risolvere i crimini, nella speranza di scoprire alcuni misteri della propria vita e della propria morte. La serie mostrerà inoltre l’accesa e intensa attrazione tra i due.
  • SyFy prepara un backdoor pilot tratto da “Red Faction”

    SyFy e THQ hanno unito le forze per realizzare “Red Faction: Origins“, un film live di due ore e possibile pilot di una nuova serie, che sarà basato sull’omonimo videogioco THQ.
    Il film andrà in onda a marzo 2011, in contemporanea al rilascio del gioco “Red Faction Armageddon”, e narrerà le vicende dell’eroe ribelle Alec Mason e della famiglia Mason, durante un periodo di tempo situato tra i videogame “Red Faction Guerilla” e “Red Faction”.
    La sceneggiatura sarà a cura di Andrew Kreisberg (Warehouse 13) e sarà basata su una storia sviluppata da Paul DeMeo, capo di THQ Fiction Development.
    La produzione sarà Universal Cable Productions.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Terremoto al cast di “CSI: NY”
    Melina Kanakaredes lascia CSI: NY e al suo posto arriva Sela Ward.
    In un colpo di scena dell’ultimo minuto, la Kanakaredes ha deciso di non rinnovare il contratto con la serie, sembra per ragioni di natura economica.
    Sia l’attrice che CBS hanno avuto reciproche parole di stima e di affetto.

    Ho instaurato alcune fantastiche e durature amicizie lungo queste sei stagioni di “CSI: NY”, di cui farò tesoro per sempre.

    CBS, network e studio, speravano in almeno un’apparizione finale per poter dare una conclusione alle vicende del detective Stella Bonasera, ma non sarà così e l’ultima apparizione del personaggio è già avvenuta alla fine della scorsa sesta stagione.

    A sostituire l’attrice nella serie arriverà quindi Sela Ward (nella foto a destra), vincitrice di un Emmy e vista in Ancora una volta e Dr. House.

    Sono entusiasta di lavorare con Gary e il suo fantastico gruppo. Sono una loro grande fan“, ha detto l’attrice a proposito di Gary Sinise e degli altri protagonisti.
    CSI: NY tornerà con la settima stagione il prossimo autunno nel nuovo orario del venerdì, su CBS.

  • Amy Ryan torna a “The Office”
    Amy Ryan riprenderà il ruolo di Holly Flax, vecchia fiamma di Michael Scott, per otto episodi di The Office.
    Il suo ritorno era già stato annunciato da Jo (Kathy Bates) nel finale della settima stagione e sembra che Holly non sarà molto contenta di tornare a Scranton.
    L’attrice, nominata agli Oscar per “Gone Baby Gone”, era stata vista per l’ultima volta nella sit-com durante la quinta satgione.
    The Office tornerà con i nuovi episodi il prossimo 23 settembre, su NBC.
  • Peter Weller a “Dexter”
    Peter Weller prenderà parte alla nuova, quinta stagione di Dexter.
    Weller, meglio conosciuto come protagonista di Robocop nella omonima saga cinematografica e che abbiamo visto di recente anche in Fringe, sarà presente in otto dei dodici nuovi episodi, nei panni di un ufficiale di polizia di Miami che viene coinvolto in una indagine degli Affari Interni.
    Dexter tornerà con i nuovi episodi il prossimo 26 settembre, su Showtime.
  • James Tupper a “Grey’s Anatomy”
    James Tupper, visto nella serie ospedaliera flop Mercy, tornerà ad indossare il camice ma questa volta a Grey’s Anatomy.
    L’attore, che ricordo anche per Men in Trees, interpreterà per almeno due episodi il ruolo di Andrew Perkins, un consulente specializzato in traumi che aiuterà i residenti del Seattle Grace ad affrontare l’incubo vissuto nello scorso finale di stagione.
    Grey’s Anantomy tornerà con il primo episodio della settima stagione, intitolato ““With You I’m Born Again”, il prossimo 23 settembre su ABC.
  • Paula Patton a “Law & Order: Unità speciale”
    Paula Patton farà parte del cast della dodicesima stagione di Law & Order: Unità speciale.
    L’attrice, vista nel film “Precious”, interpreterà per diversi episodi Mikka Von, l’assistente del Procuratore Distrettuale che prenderà il posto dei personaggi di Stephanie March e Sharon Stone, che non torneranno questo autunno.
    Law & Order: Unità speciale tornerà con i nuovi episodi il prossimo 22 settembre, su NBC.
  • Amber Tamblyn a “Dr. House”
    Amber Tamblyn farà parte dei nuovi episodi di Dr. House.
    L’attrice, vista in Joan of Arcadia, interpreterà per un arco di episodi il ruolo di una nuova, giovane e intelligente specializzanda del Princeton Plainsboro che si scontrerà con le maniere brusche di House (Hugh Laurie).
    L’inserimento del personaggio si è reso necessario per sopperire alla già annunciata assenza di Olivia Wilde per la prima parte della stagione (l’attrice è impegnata con le riprese del film “Cowboy & Aliens”).
    Dr. House tornerà con la nuova stagione il prossimo 20 settembre, su FOX.
  • Dolph Lundgren e altri ospiti a “Chuck”
    Dolph Lundgren sarà ospite dei nuovi episodi di Chuck.
    L’attore, interprete di Ivan Drago in “Rocky IV”, sarà un cattivo russo di cui i dettagli non sono stati ancora annunciati, ma che potrebbe essere legato al personaggio tornato a sopresa nel finale della terza stagione.
    Anche Harry Dean Stanton (visto in Big Love) e Olivia Munn (prossimamente in Perfect Couples) saranno ospiti del primo episodio della quarta stagione.
    Segnalo inoltre che Nicole Richie riprenderà il ruolo di Heather Chandler, compagna di scuola e nemesi di Sarah. L’episodio andrà in onda ad ottobre.
    Chuck tornerà con i nuovi episodi il prossimo 20 settembre, su NBC.
    (foto via EW.com)
  • Laura Vandervoort torna a “Smallville”
    Laura Vandervoort tornerà a Smallville.
    L’attrice, ora nel cast della serie V, riprenderà i panni di Supergirl per un episodio della decima ed ultima stagione della serie, che andrà in onda probabilmente ad ottobre. Ricordo che la Vandervoort ha interpretato il personaggio nella settima stagione ed era tornata poi solo brevemente per concludere le sue vicende. Il suo ritorno è stato possibile dal momento che V e Smallville sono prodotti entrambi da Warner Bros..
    L’attrice è il secondo ritorno annunciato per gli ultimi episodi di Smallville, dopo quello del mese scorso di John Schneider (che riprenderà i panni di Jonathan Kent per un paio di episodi).
    Altre trattative sono in corso per riportare gli attori delle passate stagioni, per brevi cameo finali.
    Smallville tornerà con la decima ed ultima stagione il prossimo 24 settembre, su The CW.
  • Caterina Scorsone nel cast fisso di “Private Practice”
    Caterina Scorsone è stata promossa nel cast fisso della quarta stagione di Private Practice.
    L’attrice era entrata alla fine della terza, nel complesso ruolo della dottoressa Amelia Shepherd, ex cognata di Addison (Kate Walsh) e sorella minore di Derek (Patrick Dempsey).
    Shonda Rhimes ha dichiarato a TV Guide che un crossover tra Private Practice e Grey’s Anatomy è già in discussione, in modo da fare incontrare i due fratelli che hanno una relazione molto difficile e complicata a causa della perdita che ha segnato le loro vite quando erano più giovani.
    L’attrice ha dichiarato di essere intimidita dal possibile incontro, sapendo quanto il personaggio di Derek sia parte fondamentale della storia di entrambi gli show. Ha inoltre anticipato che il primo episodio della quarta stagione si svolgerà qualche settimana dopo il lutto che ha sconvolto la Oceanside, alla fine della terza stagione, permettendo ai vari personaggi di elaborare la perdita di uno di loro.
    Private Practice tornerà con i nuovi episodi il prossimo 23 settembre, su ABC.
  • Nuovi arrivi a “Lie to Me”
    Monique Curnen e Shoshannah Stern appariranno nella terza stagione di Lie to Me.
    Curnen, vista in The Unusuals, sarà l’attraente detective Wallowski, un’ottima poliziotta con una mentalità da strada e una mente veloce e sovversiva. Il suo personaggio diventerà interesse sessuale per il Dr. Cal Lightman (Tim Roth) e metterà zizzania tra lui e il Dr. Gillian Foster (Kelli Williams).
    Shoshannah Stern, vista in Jericho, interpreterà una studentessa sorda (ndr. anche l’attrice lo è nella vita reale) che aiuterà il Dr. Lightman scrivere il suo nuovo libro, contro lo scetticismo di tutti.
    Lie to Me tornerà con i nuovi episodi il prossimo 10 novembre, su FOX.
  • Joe Jonas a “Hot in Cleveland”
    Joe Jonas, uno dei tre fratelli della band Jonas Brothers della scuderia Disney, apparirà in qualità di ospite nella sit-com Hot in Cleveland.
    Jonas sarà il figlio di Melanie (interpretata da Valerie Bertinelli) in un episodio che andrà in onda ad agosto.
    Ricordo che Hot in Cleveland, forte dei buoni acolti avuti fino ad ora, è stata già rinnovata da TV Land per una seconda stagione.
    (foto via EW.com)
  • Nuovi arrivi a “Life Unexpected
    Arielle Kebbel e Amy Price-Francis faranno parte, su basi ricorrenti, della seconda stagione di Life Unexpected.
    La Kebbel (vista in Una mamma per amica) sarà Paige, una ragazza nuova in città che avrà a che fare con Baze (interpretato da Kristoffer Polaha).
    La Price-Francis (vista in 24 e The Cleaner) sarà invece Kelly, una nuova collega conservatrice di Cate (Shiri Appleby) e Ryan (Kerr Smith) nel loro programma alla radio.
    Life Unexpected tornerà con la seconda stagione il prossimo settembre, su The CW.
  • Jorga Fox rimane a “CSI: Scena del crimine”
    E dopo Laurence Fishburne, Marg Helgenberger, George Eads, Eric Szmanda e Paul Guilfoyle, anche Jorga Fox rimarrà a CSI: Scena del crimine.
    L’attrice era l’unica rimasta del cast a non aver ancora siglato un accordo per l’undicesima stagione della serie madre del celebre franchise.
    La Fox era stata nel cast fisso fino alla ottava stagione ed era tornata poi brevemente per la nona. Durante la decima è stata sempre accreditata come guest star; non è chiaro se sarà così anche per l’undicesima o farà di nuovo parte fissa del cast.
    CSI: Scena del crimine tornerà con i nuovi episodi quest’autunno, su CBS.
  • Due promozioni a “Parenthood”
    Joy Bryant e Tyree Brown faranno parte del cast fisso della seconda stagione di Parenthood.
    I due attori intepretano Jasmine e Jabbar, rispettivamente compagna e figlio di Crosby (interpretato da Dax Shepard).
    Parenthood tornerà con la seconda stagione il prossimo 21 settembre, su NBC.
  • Nuovi arrivi a “The Good Wife”
    Tanti nuovi arrivi per la seconda stagione di The Good Wife.
    Michael Ealy (visto in FlashForward) interpreterà Derrick Bond, capo dello studio che si fonderà con quello di Will (Josh Charles) e Diane (Christine Baranski) all’inizio dei nuovi episodi.
    L’attore sarà presente per almeno dieci episodi.
    Scott Porter, visto in Friday Night Lights, sarà un altro membro del nuovo studio sopra citato che avrà a che fare con il personaggio di Kalinda (Archie Punjabi).
    Anche Porter sarà presente in almeno dieci episodi.
    Tammy Blanchard, vista in Sentieri, interpreterà su basi ricorrenti un’assistente legale che diventerà amica di Cary (intepretato da Matt Czuchry).
    Segnalo inoltre che Chris Sarandon (visto in “La storia fantastica”) interpreterà l’irascibile giudice Goode, mentre Jacob Pitts (visto in Justified) sarà il brillante e impudente proprietario di un sito stile Wikileaks.
    The Good Wife tornerà con la seconda stagione il prossimo settembre, su CBS.
  • In breve:
    • L’inarrestabile Betty White sarà ospite dell’episodio di inizio stagione della sit-com Community.
    L’attrice, già protagonista di Hot in Cleveland, interpreterà una matta professoressa di antropologia.
    Gregory Itzin, visto in 24, avrà un ruolo ricorrente nella quinta stagione di Big Love.
    L’attore, due volte nominato agli Emmy, sarà il senatore Richard Dwyer, capo della maggioranza repubblicana dello stato dello Utah di cui ora Bill (Bill Paxton) è membro.
    • Nel primo episodio della seconda stagione di The Middle, che andrà in onda il prossimo 22 settembre, Patricia Heaton ritroverà una sua vecchia collega dai tempi di Tutti amano Raymond, ovvero Doris Roberts.
    L’attrice, 79 anni, interpreterà la nuova insegnate di Brick.
    Warren Christie, visto nella fallimentare Happy Town, farà parte del pilot Alphas, in preparazione da SyFy.
    L’attore sarà Christian Hicks, una nuova recluta del team di cittadini con abilità particolari guidato da Leigh Rosen (David Strathairn).
    Beverley Mitchell, vista in Settimo Cielo, apparirà nei nuovi episodi de La vita segreta di una teenager americana.
    L’attrice interpreterà, a partire da gennaio 2011, la nuova consulente scolastica e rimpiazzerà così l’attuale, interpretata dall’uscente Mayim Bialik.

  • Kirsten Vangsness anche a “Criminal Minds: Suspect Behavior”
    Kirsten Vangsness farà parte anche del cast fisso di Criminal Minds: Suspect Behavior, con lo stesso personaggio che sostiene nella serie madre.
    L’attrice interpreta il popolare ruolo dell’esperta di computer Penelope Garcia in Criminal Minds e, con una mossa simile a quella fatta con Rocky Carroll nei due NCIS, si spera di potenziare le chance di successo del nuovo spinoff che arriverà a metà stagione, su CBS.
    Il cast di Criminal Minds: Suspect Behavior include già Forest Whitaker, Janeane Garofalo, Matt Ryan, Michael Kelly e Beau Garrett.
  • Aidan Gillen a “Game of Thrones
    Aidan Gillen, visto in The Wire e nella versione UK di Queer As Folk, farà parte del cast fisso di Game of Thrones, la nuova serie fantasy HBO.
    Gillen interpeterà il ruolo del manipolativo Littlefinger, consigliere di re Robert.
    La nuova serie HBO, tratta dai libri di George R. R. Martin, è prevista per la primavera 2011 ma intanto la sua produzione è stata rallentata da diversi aggiustamenti al cast.
    Un primo trailer dovrebbe essere diffuso alla Comic-Con di San Diego, che apre oggi le sue porte.
  • Il cast di “Spartacus: Gods of the Arena”
    Dustin Clare, Jaime Murray e Marisa Ramirez faranno parte del cast di Spartacus: Gods of the Arena.
    La serie in sei parti sarà il prequel di Spartacus: Blood and Sand, concentrandosi sul periodo della casa di Batiatus precedente all’avvento di Spartacus, e narrerà l’ascesa di Gannicus (intepretato da Rise), il primo gladiatore a diventare il Campione di Capua.
    Riprenderanno i loro ruoli Lucy Lawless (Lucretia), John Hannah (Batiatus), Peter Mensah (Oenomaus) e Manu Bennett (Crixus).
    La Murray interpreterà Gaia, amica di Lucretia e arrampicatrice sociale, mentre la Ramirez sarà una bellissima schiava con complicate relazioni.
    Anche Andy Whitfield, protagonista di Spartacus: Blood and Sand, riapparirà brevemente nei panni di Spartacus.
  • In breve:
    Timm Sharp, visto nella sit-com ‘Til Death, rimpiazzerà Mos Def nella nuova serie comedy Enlightened, in arrivo su HBO.
    Sharp interpreterà il nuovo boss della protagonista (interpretata da Laura Dern), una donna autodistruttiva che ha un risveglio spirituale e decide di cambiar vita.
    L’uscita di Def dal cast è dovuta a problemi sui termini del contratto che lo avrebbe dovuto legare alla serie.
    Josh Stewart, visto in Dirt, avrà un ruolo ricorrente in No Ordinary Family.
    L’attore intepreterà l’osservatore che terrà d’occhio la famiglia di novelli supereroi protagonisti della serie ABC.
    Rochelle Aytes, vista in The Forgotten, avrà un ruolo ricorrente in Detroit 1-8-7.
    L’attrice interpreterà Alice Williams, una intelligente. sexy e ambiziosa avvocatessa.
    Clifton Collins Jr., visto in “Star Trek”, “Traffic” e “Capote”, sarà Thomas nella nuova serie The Event.
    Il suo personaggio sarà profondamente coinvolto nella cospirazione che è al centro della serie.
    Tracy Poust e Jon Kinnally, produttori esecutivi e showrunner di Will & Grace, hanno siglato un accordo di due anni con Universal Media Studios. I due, tra le altre cose, guideranno anche la nuova serie Love Bites e sostituiranno così Cindy Chupack che aveva deciso di non guidare la più serie, pur rimanendo come sceneggiatrice.
    Nate Corddry rimpiazzerà Ben Chaplin in Harry’s Law, la nuova serie legale NBC creata da David E. Kelley e con protagonista Kathy Bates.
    Il personaggio è stato reinventato: non sarà più inglese e ora è figlio di Harriet (la Bates).
    • A causa di difficoltà con i casting, la produzione di Law & Order: Los Angeles sta avendo dei ritardi nella produzione.
    Fino ad ora solo uno dei cinque attori per i ruoli regolari è stato ingaggiato, e cioè Skeet Ulrich nei panni del detective Rex Winters.



Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2010/11.



  • Christina Applegate aspetta un bimbo
    Christina Applegate e il suo fidanzato Martyn Lenoble sono in attesa del loro primo figlio.
    L’attrice e l’ex bassista della band Porno for Pyros si sono fidanzati lo scorso San Valentino, dopo due anni di frequentazione. Una data del matrimonio non è stata ancora annunciata.
  • Arrestato Ice-T
    Ice-T, uno dei protagonisti di Law & Order: Unità speciale, è stato arrestato a Manhattan con l’accusa di aver guidato con la patente sospesa.
    L’attore è stato rilasciato poco dopo, senza fornire alcuna dichiarazione.

Il prossimo 28 settembre, su ABC, debutterà No Ordinary Family.
La nuova serie creata da Greg Berlanti narra di un gruppo di persone che stanno per passare da ordinari a straordinari.
Dopo 16 anni di matrimonio, il rapporto tra Jim (interpretato da Michael Chiklis) e Stephanie (Julie Benz) non fa più le scintille di una volta: la loro vita consiste ormai nel bilanciare il lavoro e i due figli e lascia poco tempo per poter stare insieme.
Durante una vacanza organizzata da Jim, nel tentativo di riavvicinarsi, il loro aereo si schianta nel Rio delle Amazzoni. Usciranno illesi dall’incidente, ma scopriranno di avere ora unici e distintivi superpoteri.
Ecco che inizierà per loro un’avventura per scoprire il senso delle loro nuove abilità e cosa li rende unici.
Nel cast segnalo anche Romany Malco, Autumn Reeser, Kay Panabaker e Jimmy Bennett.
Di seguito un’anteprima:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. enry - 22/07/2010

Quante news!!!

Sono contento per Damages, è stata davvero una notizia inaspettata… non ho ancora visto la terza stg ma la seconda mi sta piacendo molto… sta serie ha un cast pazzesco.
Glee sta cominciando a rompere, la vedo davvero troppo sopravvalutata sta serie. Cmq meno male che non faranno cantare le canzoni di Britney a Lea Michele, sarebbe stato ridicolo!!
Contento per la conferma di Caterina Scorsone in PP, anche se era prevedibile… così il crossover è assicurato!
P.S. Ma solo a me sembra la versione bruna di Jessica Capshaw (Arizona)?
Beverley Mitchell nella Vita segreta della bigotta ci sta a pennello, anzi doveva essere lei la protagonista.
Sono molto contento per Christina Applegate, si merita un po’ di felicità.
Infine sono sempre più curioso di vedere No Ordinary Family, mi ispira tantissimo…

Mikele - 22/07/2010

Anke io sono molto contento x Damages è una serie di ottima qualità sarebbe stato un peccato se fosse stata kiusa nn x ragioni creative ma sl x soldi, quindi bn k ogni tanto ci stupiscono con una bella sorpresa!!! ;)
Lo stesso sono contento x la conferma nel cast fisso di PP: e ora k mi ci fai pensare è vero, mi sa k un’aria se la danno…:P
X Glee avevo già detto k mi sembra k si stia esagerando, voglio proprio vedere cm andrà…almeno dedicano una puntata a Britney, buon x lei =)
X quanto riguarda Beverley Mitchell, forse dp la fine di Settimo Cielo nn ha fatto moltissimo, quindi magari Brenda Hampton avrà voluto darle un’altra opportunità…sono contento anke x lei dai: ahahah in effetti in quella serie, in quel ruolo ci sta proprio bn!!! :)

cescocesto - 23/07/2010

beverley mitchell non ha potuto essere protagonista della serie solo perchè troppo vecchiotta! ;)

hai ragione, la scorsone sembra proprio arizona bruna.. anche se arizona è molto più sorridente.

2. zia-assunta - 22/07/2010

Damages mi lascia indifferente, spero che Ryan Murphy che adoro possa fare grandi cose.

3. Nick84 - 22/07/2010

Che pizza anche Freddy Rodriguez risucchiato in un procedurale ma è una epidemia .
Fa sempre piacere rivedere Aidan Gillen e contento anche per la riconferma di Jabbar a parenhood , amo questo bambino .
con gleeRyan Murphy ha tovato la sua miniera d’oro e si è anche rifatto del flop di Populair .
ABC family invece si sta trasformando nella casa di pensionamento degli attori CW , ci mancava solo la nana di 7th heaven

zia-assunta - 22/07/2010

Popular non è stato un flop.

Nick84 - 22/07/2010

E infatti è durato tanto .

collette - 22/07/2010

infatti… :-)

cescocesto - 23/07/2010

popular sarà pure durato poco, però nip/tuck è stato un discreto successo!

4. Leon@rd80 - 22/07/2010

Suppongo che la sesta stagione di Supernatural sarebbe l’ultima perchè sicuramente farà flop in USA quindi per me sarebbe meglio se lo avessero chiuso lo scorso maggio con la quinta stagione con la storyline completa con l’autore originale. Non è necessario inventarne un’altra con un autore diverso.

5. collette - 22/07/2010

ottima notizia per damages.
la terza stagione è stata strepitosa. una delle cose migliori di quest’anno.
glee è ormai troppo sovraesposto e concordo sopravvalutato.

ottima la scorsone a PP. attrice brava e personaggio interessante.
Kripke la raccontasse a qualcun altro la storiella. venduto e basta…

chaos non mi ispira PER NIENTE.

ottimo ritorno di amy ryan a the office. mancava…

contenta per jasmine e jabar a parenthood. deliziosi. il padre lo è molto meno…

il cast del prequel di spartacus già la dice lunga sulla qualità di questa operazione.

attendo trepidante no ordinary family. chi l’ha vista dice che è bella

6. cescocesto - 23/07/2010

tutto questo pompaggio di glee ha parecchio stancato. per giunta, non è nemmeno che stia servendo più di tanto: il boom della seconda tranche di episodi è stato più grazie al traino di AI che altro.

sono contento per damages, e prossimamente recupererò la terza stagione.

no ordinary family mi intriga un sacco.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: