jump to navigation

DVDfilm #495 – “Afterschool” 29/07/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDfilm, Film.
trackback

Questo spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, si propone di recensire film recenti e meno nuovi. I prezzi sono puramente indicativi.
Oggi è sotto esame il DVD del film drammatico “Afterschool”, uscito nelle sale cinematografiche italiane venerdì 26 febbraio 2010 su distribuzione Bolero Film.

Titolo: “Afterschool”
Numero di dischi: 1
Spazio occupato sul disco: 5 Gbyte
Regia: Antonio Campos
Sceneggiatura: Antonio Campos
Produzione: Borderline Films, Hidden St. Productions, Coproduction Office
Distribuzione:
Cecchi Gori Home Video
Prezzo indicativo: 9,90 €
Data di pubblicazione: 22 luglio 2010
Cast: Ezra Miller, Danielle Baum, Emory Cohen, Rosemarie DeWitt, Harrison Lees, Paul Lucenti, Anna Maliere, Christopher McCann, Alexandra Neil, Paul Sparks, Michael Stuhlbarg
Formato video: 16:9 (1,85:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1, Dolby Surround 2.0), inglese con sottotitoli italiani (Dolby Digital 5.1)
Lingue sottotitoli: italiano per non udenti
Durata del film: 102 minuti circa

Ecco la presentazione del film indicata sulla copertina del DVD:

Robert (Ezra Miller – City Island) frequenta una prestigiosa ed esclusiva scuola nel New England. Dietro all’atmosfera elegante e perbenista dell’ambiente scolastico si nascondono relazioni tormentate e perverse a base di sesso, droga e filmati proibiti. Incaricato di girare un video sull’istituto, l’introverso Robert si trova a filmare casualmente la morte  per overdose di due bellissime compagne. Le loro vite diventano il soggetto di un documentario e il progetto è affidato proprio a Robert, che capirà di non potersi fidare di nessuno, non della sua prima ragazza, non del compagno di stanza, forse nemmeno di se stesso…

Nessun contenuto speciale di rilievo.

Arriva in DVD il film dell’autore di cortometraggi e documentari Antonio Campos, presentato in vari festival di tutto il mondo e alla sezione “Un Certain Regard” del Festival del Cinema di Cannes: un disco che contiene soltanto il film, presentato con due codifiche audio italiane (spicca la DD 5.1) e una inglese (anch’essa DD 5.1), e senza alcun contenuto extra, potremo vedere, dopo il limitato passaggio nelle sale italiane dello scorso febbraio,la pellicola incentrata sull’utilizzo della droga da parte dei giovani, e sulle pesanti responsabilità degli adulti che spesso alterano la realtà pur di evitare scandali. Il regista ha lasciato libertà di espressione agli attori, in gran parte sconosciuti: diverse scene sono interamente girate in un solo piano sequenza per avere maggiore autenticità, con uno stile di ripresa tipo amatoriale: un film sicuramente duro e non per tutti i palati.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: