jump to navigation

Graphic novel – Marina Novelli “Cambio pelle” 29/07/2010

Posted by Antonio Genna in Fumetti, Libri.
trackback

E’ in libreria dal mese scorso “Cambio pelle” (Tunuè – Prospero’s Books, 96 pagine in bianco e nero, prezzo di copertina 9,70 €), una graphic novel dell’esordiente Marina Novelli (nata a Roma nel 1961) ispirata ai fatti di Vermicino, quando venerdì 13 giugno 1981 il piccolo Alfredino rimase intrappolato per giorni in un pozzo.
Con molta sensibilità, l’autrice delinea una trama che parte dalla tragedia di Vermicino, ma che presto assume un aspetto abbastanza onirico: Astore, il bambino protagonista di questa storia è rimasto bloccato in un pozzo molto stretto, al buio e al freddo: suo malgrado, finisce al centro dell’attenzione dei media, tra l’attenzione di tutti, la curiosità morbosa e le crisi isteriche di chi cerca di salvarlo.
Nella difficile situazione, i suoi piccoli amici corrono, assumendo anche forma animale e facendo coraggio all’amico intrappolato: ma si è trattato davvero di un incidente? E se le trasformazioni dei bambini in animali fossero un mezzo per sfuggire alla realtà, o soltanto fantasie di Astore bloccato nel pozzo?
Alternando tragica realtà e fantasia, e con un tratto molto espressivo, l’autrice riflette sull’universo infantile e sulla violenza che spesso vede i piccoli come vittime silenziose: il finale, anche se diverso dalla vicenda reale, è sicuramente molto liberatorio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: