jump to navigation

DVDfilm #496 – “Io sono l’amore” 01/08/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDfilm, Film.
trackback

Questo spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, si propone di recensire film recenti e meno nuovi. I prezzi sono puramente indicativi.
Oggi è sotto esame il DVD del film drammatico italiano “Io sono l’amore”, uscito nelle sale cinematografiche italiane venerdì 19 marzo 2010 su distribuzione Mikado.

Titolo: “Io sono l’amore”
Numero di dischi: 1
Spazio occupato sul disco: 7,66 Gbyte
Regia: Luca Guadagnino
Sceneggiatura: Barbara Alberti, Ivan Cotroneo, Walter Fasano, Luca Guadagnino
Musiche:
John Adams
Produzione: Mikado Film, FirstSun, Rai Cinema, in associazione con La Dolce Vita Productions e Pixel DNA
Distribuzione:
Dolmen Home Video
Prezzo indicativo: 14,90 €
Data di pubblicazione: 13 luglio 2010
Cast: Tilda Swinton, Flavio Parenti, Edoardo Gabbriellini, Alba Rohrwacher, Pippo Delbono, Maria Paiato, Diane Fleri, Waris Ahluwalia, Gabriele Ferzetti, Marisa Berenson
Formato video: 16:9 (1,85:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1, Dolby Surround 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano per non udenti
Durata del film: 115 minuti circa

Ecco la presentazione del film indicata in un comunicato del distributore:

Una ricca famiglia dell’alta e gelida borghesia milanese, i Recchi. La loro villa strabiliante.
Emma e Tancredi, i loro figli Elisabetta, Edoardo, Gianluca, i compagni e promessi sposi, i nonni, la genealogia e le future generazioni celebrano passaggi di consegne, avvicendamenti alla guida dell’impresa di famiglia. Estraneo a quel mondo, Antonio giovane cuoco poco avvezzo al compromesso, che condensa emozioni in piatti incredibili.
Ma Antonio non è il solo a essere estraneo al mondo dei Recchi. Anche Emma, di origini russe, non riesce ad aderirvi completamente. Sono due creature inorganiche agli universi in cui gravitano. La passione che esplode fra loro porterà a conseguenze drammatiche…

Numerosi contenuti speciali:

  • Interviste a Luca Guadagnino (10 minuti), Tilda Swinton (10,5 minuti – sottotitolata in italiano), Pippo Delbono (6 minuti), Flavio Parenti (6,5 minuti), Alba Rohrwacher (7 minuti), Mattia Zaccaro (2 minuti), Edoardo Gabbriellini (6 minuti), Diane Fleri (7 minuti), Marisa Berenson (4 minuti), Gabriele Ferzetti (3,5 minuti), Silvia Venturini Fendi (5,5 minuti)
  • Backstage (14 minuti)
  • Trailer cinematografico (1 minuto)

Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2009, un film diretto da Luca Guadagnino che torna a lavorare con Tilda Swinton, vincitrice dell’Oscar come migliore attrice non protagonista in “Michael Clayton”, qui anche produttrice oltre che interprete principale. Accanto alla Swinton, un ottimo cast di nomi italiani che comprende Alba Rohrwacher, Marisa Berenson, Flavio Parenti, Edoardo Gabbriellini, Diane Fleri e Pippo Delbono: tutti al servizio di uno sguardo distaccato sulla storia umana e lavorativa degli esponenti di una famiglia di ricchi industriali milanesi appartenenti all’alta borghesia, i Recchi. Al centro delle vicende è Emma (Swinton), elegante signora di origine russa, madre premurosa che rimane sconvolta nel sapere per caso che sua figlia è lesbica, con una vita incentrata sul marito e sui figli: tutto inizierà a cambiare quando il figlio Edoardo, “erede al trono” designato dal nonno, porta a casa l’amico Antonio, giovane cuoco con cui vuole aprire un ristorante: i saporiti piatti cucinati da Antonio acquisteranno ben presto un importante valore simbolico per Emma, il cui mondo di casa Recchi si va lentamente sgretolando con conseguenze nefaste per tutti. Una storia sicuramente già vista, con dialoghi ridotti al minimo e particolare attenzione all’aspetto simbolico e allegorico, appesantita da un ritmo un po’ troppo lento e con una parte finale lasciata in sospeso. Buona l’edizione DVD del film curata da Dolmen HV: positive le caratteristiche audio e video, e abbondante la sezione extra che comprende un backstage del film ed una lunga serie di interviste ad attori e regista.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: