jump to navigation

MotoGP – G.P. di San Marino – Si corre nonostante la morte di Tomizawa in Moto2: vince Pedrosa davanti a Lorenzo e Rossi 05/09/2010

Posted by Antonio Genna in MotoGP, Sport.
trackback

MotoGPA Misano, un G.P. di San Marino pesantemente condizionato da un gravissimo incidente occorso nella gara della Moto2: il giapponese Shoya Tomizawa della Suter, in un punto dove si gira ad oltre 200 Km/h ha perso il controllo della sua moto, che è stata centrata in pieno da De Angelis e poi da Redding, causando il rimbalzo del nipponico sulla pista. Le condizioni di Tomizawa appaiono subito disperate, ma la gara di Moto2 non viene fermata nemmeno per garantire dei giusti soccorsi, ed è stata poi vinta dallo spagnolo Toni Elias (Moriwaki) davanti al connazionale Julian Simon (Suter) e allo svizzero Thomas Luthi (Moriwaki).
Subito dopo, mentre le condizioni di Tomizawa erano ancora gravissime, viene dato il via anche alla gara di MotoGP: Dani Pedrosa scatta bene dalla sua pole position (Capirossi e Hayden cadono alla prima curva), seguito da Casey Stoner, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi; dopo vari sorpassi, l’australiano della Ducati apparirà in difficoltà e finirà la gara soltanto al quinto posto.
Nel corso del gran premio arriva la tragica notizia della morte di Tomizawa, ma si continua a correre come se nulla fosse: vince Pedrosa, davanti a Lorenzo e Rossi, poi Dovizioso, Stoner, Edwards, Spies e De Puniet; decimo Marco Melandri. Anche se con bandiere a mezz’asta, si ride e scherza anche sul podio. Ha detto Rossi a fine gara: “La gara della Moto2 andava fermata, ci voleva la bandiera rossa, e non capisco perché non sia stata data”.
A seguire, un riepilogo della classifica del mondiale piloti.

  1. Jorge Lorenzo (Yamaha) 271 punti
  2. Dani Pedrosa (Honda) 208
  3. Andrea Dovizioso (Honda) 139
  4. Valentino Rossi (Yamaha) 130
  5. Casey Stoner (Ducati) 130
  6. Ben Spies (Yamaha) 120
  7. Nicky Hayden (Ducati) 109
  8. Randy De Puniet (Honda) 81
  9. Marco Melandri (Honda) 67
  10. Colin Edwards (Yamaha) 66
  11. Marco Simoncelli (Honda) 65
  12. Hector Barbera (Ducati) 61
  13. Aleix Espargaro (Ducati) 44
  14. Alvaro Bautista (Suzuki) 41
  15. Loris Capirossi (Suzuki) 41
  16. Mika Kallio (Ducati) 31
  17. Hiroshi Aoyama (Honda) 26
  18. Alex De Angelis (Honda) 11
  19. Roger Lee Hayden (Honda) 5
  20. Kousuke Akiyoshi (Honda) 4
  21. Wataru Yoshikawa (Yamaha) 1

Prossimo appuntamento tra due settimane, domenica 19 settembre ad Aragona per il G.P. d’Aragona (diretta su Italia 1), tredicesima prova del mondiale 2010.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: