jump to navigation

TV USA Giorno per giorno Flash #423 – Lunedì 4 ottobre 2010: vince Dancing with the Stars, cresce Mike & Molly; deboli The Event e Lie to Me – Starz alla ricerca di un nuovo Spartacus – SyFy rinnova Warehouse 13 – ABC Family cancella Huge – Una nuova serie The CW in arrivo 05/10/2010

Posted by 2345 in Auditel, Cinema e TV, Giorno per giorno Flash, TV USA, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , , , , , , ,
trackback

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi della serata di ieri 4 ottobre 2010, elaborati in base alle cifre preliminari diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate ogni pomeriggio da alcuni siti web americani come Mediaweek e Hollywood Reporter.
Troverete anche alcune news e aggiornamenti di cast dal panorama televisivo statunitense che potranno essere approfonditi negli spazi settimanali TV USA Gazette e TV USA Spoilers ed infine un elenco degli episodi inediti di telefilm in onda questa sera negli Stati Uniti tratto dallo spazio TV USA Giorno per giorno.
Per favore evitate nei commenti qualsiasi tipo di SPOILER sugli episodi dei telefilm citati in questo spazio!


LUNEDÌ 4 ottobre 2010
Vince la serata “Dancing with the Stars”, crescono “Dr. House”, “Mike & Molly” e “Gossip Girl”. Calo vistoso per “The Event” e “Chase”, ritorno debole per “Lie to Me”.
Ecco la classifica degli spettatori totali dei cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX e The CW): nella prima colonna è indicata l’audience in milioni di spettatori, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE RATING/
SHARE
17,38 3,9/10
11,27 3,6/9
8,25 3,0/8
6,22 2,0/5
2,02 1,1/3

Ecco un elenco degli episodi inediti di serie e sit-com trasmessi ieri sera sui cinque network:

  • ore 20.00 Dr. House – Medical Division 7×03 (FOX), Chuck 4×03 (NBC), How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma! 6×03 (CBS), 90210 3×04 (The CW)
  • ore 20.30 Le regole dell’amore 5×03 (CBS)
  • ore 21.00 Due uomini e mezzo 8×03 (CBS), The Event 1×03 (NBC), Lie to Me 3×01 (FOX), Gossip Girl 4×04 (The CW)
  • ore 21.30 Mike & Molly 1×03 (CBS)
  • ore 22.00 Hawaii Five-O 1×03 (CBS), Castle 3×03 (ABC), Chase 1×03 (NBC)

Di seguito entro più nel dettaglio dei programmi trasmessi, con una classifica per fascia oraria di trasmissione ordinata in base agli spettatori totalizzati.

ORE 20.00

  1. Su ABC una nuova puntata dell’undicesima edizione del reality musicale “Dancing with the Stars” ha ottenuto una media di 20,12 milioni di spettatori (4,4/11) fino alle 22.00.
  2. Su FOX il terzo episodio inedito della settima stagione della serie Dr. House – Medical Division è salito a 10,53 milioni di spettatori (3,9/11).
  3. Su CBS sono andati in onda episodi inediti delle sit-com How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma! (scesa a 8,58 milioni di spettatori – 3,4/10) e Le regole dell’amore (con 8,45 milioni di spettatori – 3,0/8).
  4. Su NBC il terzo episodio inedito della quarta stagione della serie Chuck ha ottenuto 5,36 milioni di spettatori (1,9/5).
  5. Su The CW il quarto episodio inedito della terza stagione della serie 90210 ha ottenuto 1,92 milioni di spettatori (1,0/3).

ORE 21.00

  1. Su ABC è proseguita la puntata del reality musicale “Dancing with the Stars”.
  2. Su CBS sono andati in onda episodi inediti delle sit-com Due uomini e mezzo (con 14,24 milioni di spettatori – 4,5/11) e Mike & Molly (salita a 12,29 milioni di spettatori – 3,8/9).
  3. Su NBC il terzo episodio inedito della serie The Event è sceso a 7,46 milioni di spettatori (2,4/6).
  4. Su FOX il primo episodio inedito della nuova terza stagione della serie Lie to Me ha ottenuto 5,97 milioni di spettatori (2,2/5).
  5. Su The CW il quarto episodio inedito della quarta stagione della serie Gossip Girl è salito a 2,12 milioni di spettatori (1,1/3).

ORE 22.00

  1. Su CBS il terzo episodio della serie Hawaii Five-0 ha ottenuto 12,03 milioni di spettatori (3,5/9).
  2. Su ABC il terzo episodio inedito della terza stagione della serie gialla Castle – Detective tra le righe è sceso a 11,91 milionidi spettatori (3,0/8).
  3. Su NBC il terzo episodio della serie Chase è sceso a 5,83 milioni di spettatori (1,7/5).


  • Starz alla ricerca di un nuovo Spartacus
    Starz ha deciso di procedere con la serie Spartacus: Blood and Sand, scegliendo un nuovo attore che interpreti il protagonista al posto di Andy Whitfield, impegnato purtroppo in una personale battaglia contro un cancro che lo ha colpito negli scorsi mesi.
    Le opzioni per il canale cavo erano due: chiudere la serie o scegliere un nuovo attore e ora la decisione presa è ufficiale. Intanto una serie prequel in sei parti, Spartacus: Gods of the Arena, andrà in onda a gennaio ed era stata pianificata per dare più tempo all’attore per effettuare le cure necessarie.
    La produzione è alla ricerca di un maschio bianco sui 35/40 anni e che abbia un vero accento britannico.
  • SyFy rinnova “Warehouse 13”

    SyFy ha rinnovato Warehouse 13 per una terza stagione di tredici episodi.
    Durante la seconda stagione, la serie ha ottenuto una media di 3,43 milioni di spettatori (di cui 1,48 nella fascia adulti 18-49 e 1,78 nella fascia 25-34).
    Warehouse 13 tornerà nel corso del 2011.
  • ABC Family cancella “Huge”

    Il canale cavo ha deciso di staccare la spina alla serie Huge dopo la messa in onda di soli dieci episodi.
    La serie con protagonista Nikki Blonsky (“Hairspray”) era stata realizzata da Winnie Holzman e sua figlia Savannah Dooley, creatori della serie acclamata dalla critica My So-Called Life, che si sono detti “dispiaciuti della scelta ma anche profondamente grati per l’opportunità avuta“.
    Huge ha ottenuto questa estate una media di 1,9 milioni di spettatori lungo i primi dieci episodi e, a causa dei bassi ascolti, il canale cavo ha deciso di non procedere con i restanti dieci episodi della prima stagione.
  • Una nuova serie The CW in arrivo?

    A sorpresa, The CW sta finalizzando un accordo per realizzare un adattamento americano della serie tedesca Danni Lowinski, che potrebbe arrivare già lungo la stagione in corso.
    Jennie Snyder Urman (90210) scriverà l’adattamento della possibile serie dramedy prodotta da CBS Tv Studios (si parla di tredici episodi per un posto in midseason), mentre Richard Shepard (vincitore di un Emmy per Ugly Betty) dovrebbe dirigere il pilot.
    La storia narra di Danni Lowinski, una raffazzonata parrucchiera che riesce finalmente a laurearsi in legge ma viene respinta da tutti gli studi legali a cui si propone. Determinata a riuscire nel suo nuovo lavoro, si aprirà un chiosco in un centro commerciale. La serie tedesca originale è stata già rinnovata per una seconda stagione, vincendo diversi premi, e vede protagonista Annette Frier (nella foto sopra), molto popolare in patria.
    Ricordo che il network è l’unico a non avere una serie di riserva da mandare in onda in caso di sospensione di una tra quelle attualmente in onda che non hanno ancora avuto un ordine completo di stagione. Con Hellcats e One Tree Hill che hanno ricevuto un ordine di sceneggiature aggiuntive (primo buon segno di un rinnovo) e Nikita che non dovrebbe avere problemi, l’unica serie in vera difficoltà è Life Unexpected che ha ottenuto fino ad ora ascolti disastrosi.
    Il pilot HMS era stato a lungo dato come possibile serie di midseason ma intanto le opzioni sugli attori sono scadute e la protagonista Megan Boone si è unita al cast di Law & order: Los Angeles.
    Ricordo infine che quest’anno The CW ha, per la prima volta nella sua storia, una programmazione priva di repliche. Quindi, data la natura serializzata di molte loro serie, il network vuole forse evitare lunghi periodi di repliche che ottengono scarsi risultati ed avere una serie nuova per la primavera.
  • Nuovi progetti

    Ben Silverman (The Office, Ugly Betty, I Tudors) sta finalizzando un accordo con il network che lo vedrà produrre, insieme all’attrice Sofia Vergara di Modern Family, una sit-com basata sulla serie spagnola Aquí no hay quien viva. Craig Doyle scriverà l’adattamento.
    La storia, ambientata in un condominio, segue le vite di un padre vecchia maniera e di suo figlio alle prese con la gestione dell’edificio, di proprietà di famiglia da anni, e dei loro inquilini.
    Nonostante i molti flop (Scoundrels e The Gates quest’anno, The Good Family, Defying Gravity e Surviving Suburbia nel 2009) e i pochi successi (Rookie Blue quest’anno), il network intende riprovarci con una programmazione di serie originali per l’estate 2011, con un nuovo progetto per una serie spy al femminile, descritta come  una sorta di “Taken incontra The Bourne Identity”. La nuova serie verrà scritta da Greg Poirier (“Il mistero delle pagine perdute”) e prodotta da Grant Scharbo e Gina Matthews (gli stessi di The Gates).
    Ricordo che il network ha in programma altre due serie di genere spy per il prossimo anno, Charlie’s Angels e True Lies, mentre le voci di una possibile serie remake/newquel di Alias continuano a rincorrersi.
    Segnalo inoltre che Sony Pictures TV ha piazzato tre nuovi progetti di sit-com, una a ABC e due a NBC.
    Il progetto ABC, prodotta da Jamie Tarses e Betsy Thomas (già creatrici di My Boys), è descritta come una commedia di ambiente lavorativo sulle relazioni.
    I due progetti NBC sono invece di Jeff Bushell, ambientata in uno studio pediatrico, e di Ricky Blitt, uno sguardo dal punto di vista maschile sull’essere single a 40 anni.
  • John Slattery a “30 Rock”
    Dopo Jon Hamm, un altro attore di Mad Men sarà ospite della sit-com 30 Rock.
    John Slattery, visto anche a Desperate Housewives, apparirà nel settimo episodio dell’attuale stagione nei panni di un candidato in corsa al Congresso.
  • Matthew Lawrence ospite a “Melissa & Joey”
    Matthew Lawrence sarà ospite della serie comedy Melissa & Joey, dove recita il fratello Joey Lawrence.
    L’attore, visto in Crescere che fatica, vestirà proprio i panni del fratello del personaggio Joe. L’episodio andrà in onda il prossimo 2 novembre.
    Joey Lawrence ha detto che gli piacerebbe avere più avanti anche l’altro fratello Andy Lawrence, magari nei panni di un possibile interesse amoroso di Lenox (Taylor Spreitler). Tutti e tre i fratelli sono stati protagonsiti della sit-com anni ’90 Una famiglia a tutto gas.
  • Lili Taylor a “The Good Wife”
    Lili Taylor sarà ospite di un episodio di The Good Wife.
    L’attrice, vista in Six Feet Under, sarà un avvovato d’ufficio che avrà alcuni collegamenti con Kalinda (Archie Panjabi), sempre molto misteriosa circa la sua vita privata.
    L’episodio andrà in onda a novembre, durante gli sweeps.
  • Krista Allen a “Life Unexpected”
    Krista Allen sarà ospite di un episodio di Life Unexpected.
    L’attrice, vista in Baywatch e Streghe, vestirà i panni di una ricca donna mondana che avrà a che fare con Baze (Kristoffer Polaha).
    La sua apparizione è prevista per il nono episodio dell’attuale seconda stagione.
  • Questa sera “No Ordinary Family”
    Questa sera, in USA, un nuovo episodio di No Ordinary Family.
    Di seguito un promo:

Gli episodi inediti di serie e sit-com su network e canali cavo
Informazioni tratte dallo spazio “TV USA Giorno per giorno”.

Martedì 5 ottobre 2010

  • ore 20.00 NCIS – Unità anticrimine 8×03 (CBS), Glee 2×03 (FOX), No Ordinary Family 1×02 (ABC), One Tree Hill 8×04 (The CW), Melissa & Joey 1×09 (ABC Family)
  • ore 21.00 NCIS: Los Angeles 2×04 (CBS), Raising Hope 1×03 (FOX), Life Unexpected 2×04 (The CW), Stargate Universe 2×02 (Syfy)
  • ore 21.30 Running Wilde 1×03 (FOX)
  • ore 22.00 The Good Wife 2×02 (CBS), Detroit 1-8-7 1×03 (ABC), Parenthood 2×04 (NBC), Caprica 1×11 (Syfy), Sons of Anarchy 3×05 (FX)

Fonti statunitensi: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per gli ascolti delle serie cavo visitate lo spazio settimanale TV USA La settimana sui canali cavo“.
Per gli aggiornamenti, rumours e anticipazioni sulle notizie dalla TV statunitense visitate gli spazi periodici “TV USA Gazette” e “TV USA Spoilers“, mentre per il calendario settimanale di programmazione visitate “TV USA Giorno per giorno”.

Annunci

Commenti»

1. enry - 05/10/2010

The Event crolla. Io smetto di vederlo prima che sia troppo tardi.
Bene le sit-com CBS e House.
Sale Gossip Girl, stabile Chuck.
Sempre bene Hawaii e Castle, male Chase.

2. littlefrancy - 05/10/2010

gossip gir a 2,12??? ma ke è successo?? praticamente è salita di mezzo milione

3. Super17 - 05/10/2010

Risale Gossip Girl, finalmente sopra i 2 milioni almeno. Male The event che, se continua così, farà la fine di Flashforward che partì con 12 milioni e finì con 6…scende anche Chase. Povera NBC. Stasera No Ordinary Family, speriamo faccia un ascolto alto come la premiere.

warrior - 05/10/2010

FlashFlop è finita a 4 milioni…XD

4. warrior - 05/10/2010

The Event, secondo me, ha risentito molto della premiere di Lie To Me, guardando pure che le sit com non hanno perso nulla…Incrocio le dita che già dalla prossima settimana ritorni sugli 8 – 9 milioni e a ratings un pò più alti perchè la serie merita, non siamo ai livelli di FlashFlop…

Lie To me è andata abbastanza bene, ottime le sit com CBS, BOOM GG sopra ai 2 milioni e all’1.1 nei ratings, ahi, ahi, ahi 90210…XD

Abbastanza stabile Chuck, male Chase che dipende totalmente dal traino di The Event…

Se fossi nella NBC scambierei Chuck con un L&O così da dare abbastanza traino a The Event e per salvare il lunedì dove l’unica serie sopra il 2.0 è proprio The Event e penso non gli vada bene…

Castle aumenta…

Rotator - 05/10/2010

The Event a me ha già cominciato ad annoiare dalla settimana scorsa e questa puntata mi ha dato la conferma…

Nick84 - 05/10/2010

Appena vista la seconda di the event , inutile dire che stavo pensando a tutt’altro , il fantasma di FF incombe .
Anche se devo dire che ancora non siamo arrivati a quel totale senso di schifo che solo FF mi provocava .

enry - 05/10/2010

Sono d’accordo con voi.
Noia…

littlefrancy - 05/10/2010

eh no però Gossip girl è risalito dopo 3 settimana a 1.70, mentre 90210 si è mantenuto sui 2 milioni,mi sembra ingiusto dire ahi ahi 90210, stavolta la difendo!!!

warrior - 05/10/2010

Non solo è salita negli ascolti totali è salita pure nei ratings a 1.1 e, immagino, pure nel target di riferimento che, ripeto, è una delle poche serie CW che centra pienamente l’obiettivo…

Quindi ahi ahi ahi 90210 ci sta tutto…XD E 90210 è sempre stata sotto i 2 partendo da 5 milioni, GG non ha mai avuto questa fortuna…

Paolo - 05/10/2010

Gossip Girl con questo episodio ha avuto il season high anche nelle fasce adulti 18-34 (1,8/5) e donne 18-34 (2,8/7).

Rotator - 05/10/2010

Quindi vuol dire che dovremmo sorbircelo anche l’anno prossimo… spero proprio di no -_-

cescocesto - 05/10/2010

dire che ha risentito della presenza di una premier che ha fatto 5,97 mi sembra un po’ eccessivo, non ti pare?

warrior - 05/10/2010

No, se cala di quasi 2 milioni dalla scorsa settimana e se la FOX, guarda caso, aumenta di 2 milioni rispetto alla scorsa settimana…

warrior - 05/10/2010

Infatti, la scorsa settimana:

Lone Star è sceso a 3,79 milioni di spettatori (1,2/3)

Questa settimana:
Lie to Me ha ottenuto 5,97 milioni di spettatori (2,2/5)

5. marcu_90 - 05/10/2010

Contento per il risultato di Gossip Girl…. speriamo risalga…stabile Chuck, male The Event

6. Rotator - 05/10/2010

The Event: sembra di vedere gli ascolti di FlashForward lo scorso anno…
Bene House (bella puntata, così come quella della settimana scorsa).
Peccato per Lie to Me, quello slot è maledetto. Lo scorso anno chi c’era dopo House?

Llyr - 05/10/2010

Sempre Lie to me, e poi da gennaio l’ultima stagione di 24

7. Andreap82 - 05/10/2010

Event va sempre più giù. Ormai ha margini ridotti di manovra.

Hawaii e Molly hanno smesso la discesa. Sembrano dei keeper.

Bene CBS e ABC. NBC male con due serie sotto il 2.0 e l’altra in calo. Lie to me non fa molto, ma migliora il disastro Lonestar (ok, non si poteva fare peggio). Ora, però, dovrebbe crescere di qualche decimale nei 18-49.

I tedeschi avanzano: tra un po’ su CW ci sarà la versione teen di Rosamunde Pilcher: le bianche dune di Manatthan Beach.

8. Jo3y - 05/10/2010

Alla NBC non ne è andata bene una purtroppo, di tante nuove serie, fin’ora non ha sfondato niente (a parte l’ennesimo Law & Order cui auguro di floppare), tuttavia credo che debbano rivedere le loro priorità di ascolti, il panorama televisivo è cambiato e il grande calo che hanno subìto tutte le serie in onda, ne è la prova (a parte i vecchi morti con la tv accesa su CBS).

warrior - 05/10/2010

Nessun canale può accontentarsi di un’1.9-2.4-1.7…

Poi è anche vero che è in buona compagnia con le altre, escludendo CBS, però non è nemmeno possibile che la gente oltre i procedurali e le sit com non vada…Allora non ci lamentiamo se proporrano solo questa roba…

9. IRapeYourMind - 05/10/2010

The Event cala di nuovo Flashflop 2?

10. Jo3y - 05/10/2010

No ma appunto! Di pilot interessanti (per soggetto intendo) quest’anno sui grandi network ci sono solo The Event, The Cape, My Generation, No Ordinary Family e Lone Star (e l’ultimo è già morto), il resto solo polizieschi e/o remake e purtroppo questi sono gli unici che hanno funzionato fino ad ora. Dunque, sono d’accordo che non si può vivere di soli polizieschi, ma mi è parso di capire che The Event e My Generation non siano queste grandi serie che avevano promesso, mentre No Ordinary Family mi sembra il solito compitino fatto bene da quel geniaccio di Greg Berlanti, tolto Lone Star segato all’istante, ci resta da vedere solo The Cape. E’ desolante, non si può vivere di soli procedurali e polizieschi, ma è pur vero che solo Lone Star è sembrata una serie davvero valida alla critica, certo è rinato il genere sit-com con tantissimi pilot ordinati, ma il resto è davvero desolante. C’è da sperare allora che almeno i network cable abbandonino i soliti polizieschi e si buttino in qualche progetto più rischioso con nomi di sicuro successo tipo Joss Whedon e Bryan Fuller.

enry - 05/10/2010

Aggiungerei alla tua lista anche Off The Map, sperando che non floppi.
Cmq anche My Generation è già morto.
Per il resto concordo con te, purtroppo la situazione è veramente deprimente… e in questo Italia e USA sono messi quasi allo stesso modo… anche qui hanno successo solo i crime e tutti gli altri esperimenti in prima serata falliscono.

warrior - 05/10/2010

Quoto tutto!!! La situazione è deprimente davvero…

Per fortuna c’è la tv via cavo a salvarci…

Comunque mi sto davvero stancando di questa situazione, è da anni che assistiamo a telefilm brutalmente cancellati per questi dannati ascolti che premiano solo i morti ammazzati…

Paolo - 05/10/2010

Sono d’accordo con tutto quello che dici Jo3y.
È una situazione davvero deprimente, e lo dico da fan di serie crime, legali e procedurali varie.
L’unica cosa: spezzo una lancia a favore di The Event. Secondo me non è malvagia e siamo lontani anni luce dagli orrori di FlashFlop. Non fosse altro già solo per il cast che, in questo caso, è di tutto rispetto.
Secondo me – lo avevo già detto – non c’è più posto per questo tipo di serie catastrofiche/apocalittiche/sci-fi sui grandi network; non c’è abbastanza pubblico dato che per la maggior parte si tratta di giovani che usufruiscono in “altro” modo.

warrior - 05/10/2010

Io davvero non mi spiego il motivo per cui questo tipo di serie non sfondino più…Possibile che il loro habitat naturale possa essere solo su Sy Fy? Non me lo spiego questo appiattimento dei gusti degli americani…Boh…

enry - 05/10/2010

A me il pilot di The Event non è piaciuto.
L’ho trovato troppo confusionario, i flashback ormai vengono usati troppo e senza ritegno, la storia sa di già visto in modo esagerato. E poi c’è sempre sto mistero da svelare che poi si scopre essere una vaccata immane.
Sinceramente il pilot di FF mi aveva convinto di più.
Seguirò ancora due o tre episodi ma per ora mi ha davvero deluso.

Nick84 - 05/10/2010

i flashback ormai vengono usati troppo e senza ritegno,

La voce della verità , i flashback andrebbero usati con criterio .
Ci sono anche sceneggiatori che per fare i fighi smontano una normale sceneggiatura e la rimontano in 10 parti senza continuità temporale .

enry - 05/10/2010

Infatti il pilot di The Event senza tutti quei flashback messi a c..o sarebbe stata pià piacevole da seguire.

Nick84 - 05/10/2010

Ma tranne lost e heroes che aveva una loro forte identità questo genere di serie non ha MAI sfondato .
Terminator , fringe , FF e altre o non hanno mai ingranato o sono partire già sfigate perchè troppo pesanti da seguire a parer mio .
E non sono neanche d’accordo che sia tutta colpa di CBS che ha solo mantenuto il suo pubblico , l’avesse aumentato a 60 milioni allora vi avrei dato ragionissima .
E’ vero i procedurali sono tremendamente ripetitivi e durano decadi ma ricordiamoci che non attirano pubblico giovane per cui anche fare 15 milioni con un poliziesco non pregiudica la raccolta pubblicitaria di altre reti .
Piuttosto pensate ai rating di mtv o disney channel che fanno venire i sorci verdi anche a CW che tanto si vanta di avere esclusivi target giovani .

Poi parliamo noi italiani dove heroes ha fatto il 4% e la fiction più vista di questo periodo è una telenovelas con garko e la arcuri che smignottano ad ogni scena .

warrior - 05/10/2010

Su Fringe bisogna fare un discorso a parte, in quello slot non può proprio fare di più, è stritolato dalla morsa CSI/GA…Qualche giorno fa è uscito il dato della premiere calcolando i dvr e Fringe dal 2.1 balza ha un 2.8…

Terminator è stata distrutta, anche in questo caso, da una scelta scellerata di FOX di metterla al venerdì…

Su FlashFlop è solo colpa degli autori che non hanno saputo portare avanti una serie avendo poche idee e molto confuse…

Nick84 - 05/10/2010

Ogni discorso può avere un senso dico solo che uscirsene con la frase “è sempre colpa di CBS” è come dire ” è sempre colpa di berlusconi a prescindere”

Io di terminator ricordo un pilot favoloso e leggero ma poi una storia che diventava intricata e pallosa .
Se vuoi fare questo genere di serie allora devi mantenere l’attenzione del pubblico molto alta .

warrior - 05/10/2010

Infatti non è colpa della CBS, loro fanno i loro telefilm e la gente apprezza, fanno bene a continuare su questo filone…

Semmai fa rabbia che i telespettatori americani si guardino solo quei telefilm e tutto il resto non esiste…

11. Super17 - 05/10/2010

My Generation è stata cancellata dopo il secondo episodio…

12. massi985 - 05/10/2010

Che peccato per The Event spero cresca cioè veramente ma sti americani non riescono pi+ù a guardare na mazza oltre ai proceurali e ai polizieschi? che tristezza. Intanto questa è un’altra mazzata per la povera NBC.
Ottima ABC con l’unica serata boom che gli è rimasta, visto che il giovedì escluso G.A. e in parte PP non è più quello di una volta, e la domenica nonostante la tenuta di DH e B&S si classifica ultia rete.
Discreto andamento per FOX cher con Lie To me risale un pò nel totale e nei rating.
Ottimo GG che finalmente risale, io proverei a scambiare gli slot, messo alle 20 sono sicuro che farebbe più di 90210, e forse lo trainerebbe pure meglio.

warrior - 05/10/2010

Vuoi proprio la morte di 90210…XD

13. massi985 - 05/10/2010

Enry
cmq. c’è anche da dire che siamo lontani anni luce, dagli anni in cui in una sola stagione ABC lanciava pezzi da 90 come Grey’s anatomy Lost e Desperate Housewives, o quando son partiti TF come 24, House, o Ugly Betty… etc la lista è lunga
Insomma in questi anni hanno solo (trnne qualche raro caso) proposto sempre la stessa cosa cambiando i titoli, ma insomma zero innovazione, qualità leggermente più bassa, è un periodo di leggero declino per il genere americano dopo il boom egli scorsi anni, ci hanno abituato troppo bene prima che adesso si nota troppo il calo qualitativo e innovativo, e quindi pagano tutti a caro prezzo. Spero sempre in un TF evento come furono questi, ma mi sa che si è chiuso un ciclo, e che ci vorrà qualche anno, per riaprirne uno nuovo…

warrior - 05/10/2010

Non è del tutto vero, i netowrk ogni anno ci provano a fare qualche telefilm innovativo, poi il risultato può essere ottimo o meno, però ci provano…Il problema è che ogni volta vengono condannati dall’auditel…La colpa è soprattutto del pubblico americano che non sa più apprezzare nulla e sembra che abbia un solo tasto sul telecomando…Peggio dell’Italia…

enry - 05/10/2010

Tranne che per le storiche serie ABC, che per fortuna negli USA vengono ancora apprezzate e viste, per il resto la situazione Italia/USA è davvero simile.
Hanno successo solo i crime (NCIS, Criminal Minds, ecc) e House.

14. massi985 - 05/10/2010

Ma di The Event Joy ha trasmesso solo 1 episodio fino ad ora?

warrior - 05/10/2010

Due, stasera trasmetterà il terzo…

enry - 05/10/2010

Il terzo sottotitolato e il secondo in italiano.

15. massi985 - 05/10/2010

Warrior
non mi dispiacerebbe ahahahhaha

16. massi985 - 05/10/2010

grazie Warrior ;)

17. Nick84 - 05/10/2010

Benissimo Mike & Molly , per adesso non che brilli per sceneggiatura ma si fa vedere , il pubblico voleva una sitcom diversa e con il tema delle persone obese vanno a colmare un vuoto nella tv odiena . CHuck lorre è semrpe una sicurezza . Ottimo anche Due uomini e mezzo.

Chase altra serie baluardo della rinascita NBC e che rinascita , la stessa speranza il banana ha nella sua riscrescita di capelli .
The event giustamente cala , visto anche il secondo e devo dire noia noia noia , il problema è che tutto sembra già visto e che gli enigmi non sono il massimo quindi figuriamoci la soluzione ammesso che ne abbiano prevista una .

Su Hawaii Five-0 tocca fare un discorso , premesso che per questo genere di serie io sono totalmente prevenuto devo dire che il pilota mi ha veramente conquistato .
Fotografia grandiosa e originale , regia anche , concept carino e c’è anche tanta azione .
Dubito che si mantenga su questi livelli ma merita di essere rinnovata e di fare buoni ascolti .
L’unica cosa è che potevano puntare su attori migliori , persino il protagonista Alex O’Loughlin ha il carisma di un sasso .

Dispiaciuto per Huge ma non era gran cosa , scelta doverosa per spartacus e grande fiducia per la nuova serie CW , la sceneggiatrice di 90210 partorirà un sicuro capolavoro .

Paolo - 05/10/2010

“la sceneggiatrice di 90210 partorirà un sicuro capolavoro .”

Sei cattivo inside… :D

enry - 05/10/2010

Su Hawaii Five-0 tocca fare un discorso , premesso che per questo genere di serie io sono totalmente prevenuto devo dire che il pilota mi ha veramente conquistato .
Fotografia grandiosa e originale , regia anche , concept carino e c’è anche tanta azione.

Mi sembra di leggere un commento di ilollo!!

Paolo - 05/10/2010

Ogni tanto mi chiedo che fine abbia fatto…

enry - 05/10/2010

Sta benissimo, scrive tutti i giorni su un sito di musica.

Nick84 - 05/10/2010

No no giuro che me lo sono goduto anche perchè partendo prevenuto pensavo fosse la solita sbobba.
Bhè per una volta ilollo aveva ragione .

enry - 05/10/2010

Mi riferivo al commento su fotografia e regia, lui era sempre fissato con ste cose.

Andreap82 - 05/10/2010

“persino il protagonista Alex O’Loughlin ha il carisma di un sasso .”

Ma Buscaglia ti direbbe “è un figo da puara!” :-)

Nick84 - 05/10/2010

Adesso mi sono spiegato perchè floppava ad ogni serie , semplicemtente non è un valore aggiunto nelle serie in cui recita .

18. Paolo - 05/10/2010
enry - 05/10/2010

Grazie Paolo!

Paolo - 05/10/2010

Figurati!
So che i fan di Desperate (incluso me) li aspettavano… ;)

Ho aggiunto anche i dati di venerdì dei canali cavo dove I Maghi di Waverly si mangia Smallville e Supernatural in un sol boccone… :)

enry - 05/10/2010

:-(((

19. Kero - 05/10/2010

NBC è messa male quest’ anno, non so se è meglio o peggio dell’ anno scorso ma comunque non sta andando granchè bene! ABC aiuto, ha già avuto una cancellazione vero? Fox non sta brillando, e CW, beh, ne dobbiam proprio parlare?? l’unic che non floppa mai ( o quasi ) è CBS,ma delle sue serie ho visto solo qualche puntata di Medium e basta,ah e qualcosa di CSI quando proprio non c’era altro! anche secondo me, come molti di voi hanno detto, non c’è sufficiente inventiva per incollare allo schermo milioni di spettatori fedeli come un tempo, basta vedere le tante serie cancellate in tronco negli ultimi anni! ma la colpa dove sta? secondo me, non è colpa di nessuno, nel senso che ormai nelle serie tv si è già esplorato tutto, per questo molte serie ci sembrano brutte copie di altre, io la penso così…

20. Anna - 05/10/2010

male la NBC che quest anno si era giocato il tutto x tutto proponendo un sacco di serie nuove, ma stabile CBS e ABC. stabile House ma lie to me non ingrana molto, fa più o meno quanto faceva d estate..
bene 90210 e stranamente sale gossip Girl? questa serie ha raggiunto nuovi picchi di noia e superficialità.. come al solito un leggero rialzo per l episodio in cui serena la dà in giro e chuck e blair ci riprovano… che noiaaaaaa qualcuno fornisca nuove storie alla serie

21. Paolo - 05/10/2010

I dati finali:

Dancing with the Stars” (120 minuti)
– 19.889 milioni di spettatori
– 12.5/19 HH
– 4.3/11 A18-49

Castle (96% di copertura, ABC normalmente è al 98%)
– 10.834 milioni di spettatori
– 7.1/12 HH
– 2.6/7 A18-49

How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma!
– 8.604 milioni di spettatori
– 5.3/8 HH
– 3.5/10 A18-49

Le regole dell’amore
– 8.431 milioni di spettatori
– 5.1/8 HH
– 3.0/8 A18-49

Due uomini e mezzo
– 14.374 milioni di spettatori
– 8.6/13 HH
– 4.5/11 A18-49

Mike & Molly
– 12.212 milioni di spettatori
– 7.4/11 HH
– 3.9/9 A18-49

Hawaii Five-0
– 12.242 milioni di spettatori
– 7.7/13 HH
– 3.5/9 A18-49

Chuck
– 5.379 milioni di spettatori
– 3.2/5 HH
– 1.9/5 A18-49

The Event
– 7.556 milioni di spettatori
– 4.6/7 HH
– 2.4/6 A18-49

Chase
– 5.783 milioni di spettatori
– 3.7/6 HH
– 1.7/5 A18-49

Dr. House
– 10.779 milioni di spettatori
– 6.4/10 HH
– 4.0/11 A18-49

Lie to Me
– 5.856 milioni di spettatori
– 3.5/5 HH
– 2.1/5 A18-49

90210 (94% di copertura, The CW è normalmente al 95)
– 1.787 milioni di spettatori
– 1.2/2 HH
– 0.9/3 A18-49
– 1.2/4 A18-34
– 1.8/5 W18-34

Gossip Girl (94% di copertura)
– 2.001 milioni di spettatori
– 1.4/2 HH
– 1.1/3 A18-49
– 1.7/5 A18-34
– 2.8/7 W18-34

warrior - 06/10/2010

Scende molto Castle, scende pure Lie to me passando da un 2.2 a un 2.1, The Event sale leggermente nel totale, 90210 sempre più giù, sale di pochissimo pure Chuck, scende Chase…

Segnalo che la NBC ha pronti degli spostamenti di serie e trasmissioni…STAY TUNED!!! XD

enry - 06/10/2010

Scendono Castle e le serie del WC.
Sale parecchio House.
Per il resto tutto più o meno uguale.

warrior - 06/10/2010

Comunicato entusiasta della CW su GG: http://tvbythenumbers.com/2010/10/05/the-cws-gossip-girl-climbs-to-season-highs/66854

Tira una brutta aria per 90210…XD

22. burchio - 05/10/2010

purtroppo i network devono capire che se c’è american idol…lo sport o qualche altro reality…la serie che gli mettono contro…farà per forza di cose flop. il pubblico si muove in massa come da noi(tutti la defilippi, tutti carlo conti) ed è frammentato tra tv internet e pay…

se ci fosse american idol…o una serie un pochino complessa che non sapete mai se andrà ad avere una fine degna(e per molti anche lost non l’ha avuta)…vi guardereste american idol pure voi.(già qualcuno qui dice…aspetto a vedere la serie X xkè ho paura che venga chiusa

ecco xkè tutti si buttano sui procedurali che non possono avere fine brusca, oppure su prodotti molto rodati degli anni d’oro, sperando che li facciano finire degnamente

Nick84 - 06/10/2010

Su questo hai ragionissima, in parte si è minata la credibilità di queste serie che vengono considerate cumuli di intrighi a cui poi non viene data nessuna spiegazione se va bene o che si inteerrompono bruscamente come nel caso di heroes .


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: