jump to navigation

Scrivo anch’io! – Premi “Romics DD” 2010, i vincitori 07/10/2010

Posted by Antonio Genna in Animazione, Articoli, Cinema e TV, Doppiaggio, Festival, Premi, Scrivo anch'io!, TV ITA.
trackback

Scrivo anch’io!Per lo spazio “Scrivo anch’io!” (leggete qui tutte le istruzioni per partecipare anche voi), vi propongo oggi un articolo scritto a quattro mani da Morris Lugato e Simone Lupinacci, che riporta una breve cronaca della serata di gala della nona edizione del Gran Galà del Doppiaggio, condotto sabato scorso 2 ottobre 2010 dalla doppiatrice Perla Liberatori con Stefano Brusa e Mirko Fabbreschi, nel quale sono stati assegnati i premi “Romics Dd” ai doppiatori italiani sulla base di alcune nomination per ogni categoria (avevo annunciato in questo post le nomination) votate tramite il sito Romics.it ed il mio sito web “Il mondo dei doppiatori”.
Per le fotografie che corredano l’articolo ringrazio Patrizia Salmoiraghi.

romics2009

Premi “Romics DD” 2010, i vincitori

Nella cornice del decimo compleanno della fiera Romics, sabato 2 ottobre si è savola la nona edizione del galà del doppiaggio, presentato quest’anno da Perla Liberatori, Stefano Brusa e Mirko Fabbreschi.
La serata è stata divisa in due parti: la prima è stata dedicata ai premi per film e telefilm, la seconda interamente per i film e cartoni animati.
Dopo un commosso ricordo dei molti doppiatori scomparsi nell’ultimo anno, il galà è iniziato.

Renato Mori,
con i conduttori Stefano Brusa e Perla Liberatori

Il primo doppiatore ad essere premiato è stato Renato Mori nella categoria “MIGLIOR VOCE MASCHILE”, per il suo doppiaggio di Morgan Freeman in “Invictus”, premio questo assegnato dalla giuria formata dai direttori del doppiaggio.
Nella stessa categoria, ma votato dal pubblico via internet, ha vinto Fabio Boccanera, per il doppiaggio di Johnny Depp in “Alice in Wonderland”.

Fabio Boccanera

Nella categoria “MIGLIOR VOCE FEMMINILE”, votata dalla giuria, ha vinto Anna Cesareni, per “Gli abbracci spezzati” in cui doppia Blanca Portillo. Il premio è stato ritirato dal figlio, poiché la premiata era fuori città.
Claudia Razzi è stata votata come miglior voce femminile dal pubblico di internet per la sua Regina di Cuori nel film “Alice in Wonderland”, il suo doppiaggio di Helena Bonham Carter ha catturato il pubblico!

Tra una premiazione e l’altra sono stati proiettati dei cortometraggi “trailer” “parodie”  interpretati da doppiatori e diretti da persone che gravitano attorno al mondo del doppiaggio.

Vittoria Febbi e Sergio Graziani

Il premio alla carriera quest’anno è stato assegnato a Vittoria Febbi, voce Kathy Bates, Carmen Maura, Talia Shire e numerose altre attrici di cinema e televisione, e a Sergio Graziani, voce storica del doppiaggio italiano, interprete di Donald Sutherland, Peter O’Toole, Michael Caine.
Graziani, commosso per il premio, ha parlato a chi vuole intraprendere il mestiere del doppiatore, dicendo che prima di buttarsi in sala bisogna avere alle spalle una buona base di recitazione.

Il galà è proseguito con la premiazione del miglior doppiaggio di un film: Rodolfo Bianchi con “Shutter Island” ha vinto il premio dato dalla giuria, mentre Marco Mete ha ritirato il premio dato dal pubblico per “Sherlock Holmes”.
Nella categoria Miglior doppiaggio di un telefilm sia la giuria dei direttori che i votanti di internet hanno decretato “The Mentalist” vincitore. Tiziana Avarista ed Elena Masini hanno ricordato due figure molto importanti per il doppiaggio, e spesso dimenticate: il fonico di sala e l’assistente, senza i quali il doppiaggio sarebbe materialmente impossibile.

Il premio Ferruccio Amendola, consegnato quest’anno da Perla Liberatori, è andato a Claudia Catani, che ha ricordato gli insegnamenti ricevuti dai grandi del doppiaggio.

La parte dedicata all’animazione ha visto i presentatori affiancati da due valletti d’eccezione: Kenshiro e Arale!
La serie vincitrice nella categoria miglior serie animata è stata “Geronimo Stilton” dello Studio Sample di Milano: hanno ritirato il premio Patrizia Salmoiraghi, direttrice del doppiaggio, e Patrizio Prata, voce di Geronimo Stilton.

“Geronimo Stilton”

Per la categoria miglior voce femminile di un cartone animato hanno vinto Maria Letizia Scifoni per il film “Planet 51”, con la votazione della giuria, e Ilaria Stagni, per “Toy Story 3” : il suo premio è stato ritirato dal figlio Jacopo Castagna, che ha rivelato il motivo dell’assenza della madre: è in dolce attesa!
Il vincitore della categoria Miglior voce maschile di un cartone animato è stato Oreste Baldini, votato dalla giuria dei direttori, per il film animato “Piovono Polpette”. Oreste ha ritirato il premio accompagnato dal figlio Luca, che doppiava lo stesso personaggio da bambino.
Paolo De Santis ha vinto il premio come miglior voce maschile votato dagli utenti del web, per il personaggio di Stitch nell’omonima serie animata.
Nella categoria Miglior Film Animato hanno vinto rispettivamente “Planet 51”, votato dalla giuria dei direttori, e “Toy Story 3”, votato dal pubblico di internet.

Carlo Valli (“Toy Story 3”)

A fine serata, Perla, Stefano e Mirko hanno dato appuntamento al prossimo anno per un nuovo grande galà.

Premi “Romics DD” 2010, i vincitori
Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: