jump to navigation

La corsa all’Auditel (27) – Settembre 2010 12/10/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, La corsa all'Auditel, TV ITA.
trackback

Questo appuntamento esclusivo a cadenza mensile estende un po’ i dati dello spazio quotidiano “Ieri e oggi in TV” presentando un bilancio mensile, stagionale e annuale dei risultati di ascolto delle reti italiane in chiaro, considerando soltanto la media dello share percentuale nella fascia oraria di prima serata (ore 20.30-22.30).
A seguire, presento tre tabelle che propongono nell’ordine il bilancio complessivo della media d’ascolto del mese di
SETTEMBRE 2010, del periodo AUTUNNO 2010 e dell’ANNO AUDITEL 2010: saranno per lo più i numeri stessi ad evidenziare i risultati, limitando al minimo i miei commenti. Tutti i valori riportati sono elaborazioni di dati di proprietà Auditel, e sono aggiornati alla data di sabato 2 ottobre 2010; prima di ciascuna tabella sono specificati i periodi di rilevazione dei dati, dato che per mantenere un confronto congruo è considerato lo stesso intervallo di giorni della settimana dello scorso anno.

 


 

SETTEMBRE 2010
I periodi considerati in tabella:
dal 29 agosto al 2 ottobre 2010 (Settembre 2010);

dal 30 agosto al 3 ottobre 2009 (
Settembre 2009).

SETTEMBRE 2010
SETTEMBRE 2009
Diff. %
20,96 21,48 -0,52
10,49 10,74 -0,25
7,42 8,63 -1,21
2,49 0,86 +1,63
41,36 41,71 -0,35
19,24 20,48 -1,24
8,67 9,92 -1,25
6,72 7,31 -0,59
3,21 0,57 +2,64
37,84 38,28 -0,44
3,87 2,63 +1,24
7,54 8,48 -0,94
9,39 8,90 +0,49

BILANCIO DEL MESE: Rai 1 rimane la rete italiana più viste nel prime time di settembre, unico canale sopra il 20% medio, con un distacco superiore al punto e mezzo percentuale su Canale 5, in forte calo rispetto ad un anno fa. Rai 2 si conferma in terza posizione, unica altra rete sopra la media del 10%; Italia 1 rimane quarta e cala molto rispetto al 2009, scendendo sotto il 9%; con il ritorno del palinsesto autunnale, Rai 3 recupera terreno e approda in quinta posizione; sesta, e sotto il 7% medio, Rete 4. Ottima crescita per La 7, sprint dei canali digitali Mediaset che a differenza dello scorso anno inglobano anche i vari canali calcio e (nella coda finale del periodo di rilevazione 2010) il canale digitale terrestre La 5.

 


 

AUTUNNO 2010
I periodi considerati in tabella:
dal
12 settembre al 2 ottobre 2010 (Autunno 2010);
dal 13 settembre al
3 ottobre 2009 (Autunno 2009).

AUTUNNO
2010
AUTUNNO
2009
Diff. %
20,41 20,76 -0,35
10,57 10,81 -0,24
8,05 8,88 -0,83
2,32 0,77 +1,55
41,35 41,22 +0,13
19,35 20,90 -1,55
8,78 10,02 -1,24
6,47 7,15 -0,68
3,66 0,55 +3,11
38,26 38,62 -0,36
3,91 2,62 +1,29
7,00 8,56 -1,56
9,48 8,98 +0,50

BILANCIO DEL PERIODO: nella parte iniziale del periodo di garanzia pubblicitaria autunnale, Rai 1 si conferma la rete più vista in prima serata. Canale 5 segue al secondo posto, perdendo oltre un punto percentuale e mezzo rispetto allo scorso anno (“Striscia la notizia” non è più la sicurezza di un tempo, contro i “Soliti ignoti” di Rai 1); buona terza posizione di Rai 2 che rimane sopra il 10%; sotto il 9% sia Italia 1, quarta, che Rai 3, quinta; poco sopra il 6% medio Rete 4; in crescita La 7 ed i canali digitali Rai e Mediaset (che includono anche i vari canali Premium Calcio).

 


 

ANNO AUDITEL 2010
I periodi considerati in tabella:
dal 3 gennaio al
2 ottobre 2010 (Anno 2010);
dal 4 gennaio al 3
ottobre 2009 (Anno 2009).

ANNO
2010
ANNO
2009
Diff. %
23,14 22,45 +0,69
9,81 9,99 -0,18
8,55 9,33 -0,78
2,33 0,92 +1,41
43,83 42,69 +1,14
18,76 21,23 -2,47
8,76 9,85 -1,09
7,47 7,92 -0,45
2,35 0,39 +1,96
37,34 39,39 -2,05
2,77 2,57 +0,20
7,45 7,15 +0,30
8,61 8,20 +0,41

BILANCIO DELL’ANNO: nell’anno Auditel 2010, Rai 1 grazie anche ai mondiali di calcio Sudafrica 2010 è l’unica tra le reti Rai e Mediaset in crescita, rimanendo sopra quota 23% e staccando di quasi quattro punti percentuali e mezzo una disastrata Canale 5, che non ha brillato in particolare nei mesi estivi. Sempre terza Rai 2 che, sebbene in leggero calo, porta oltre il punto percentuale il suo vantaggio su Italia 1; Rai 3 segue a ridosso della rete giovane Mediaset, al quinto posto; sesta, e unica rete sotto l’8% medio, Rete 4. In leggera crescita La 7, guadagni soprattutto per i canali digitali Rai e Mediaset oltre che per i canali Sky.

 


nel periodo di rilevazione 2010 comprende i canali: Rai 4, RaiSport 1, Rai Sport 2, Rai News, Rai Storia e Rai Gulp, trasmessi a livello nazionale; Rai Movie, Rai Extra, Rai Premium, Rai YoYo, trasmessi solo nelle aree all digital e tramite la piattaforma TivùSat; Rai Scuola, trasmesso via satellite.
nel periodo di rilevazione 2010 comprende Iris, La 5, Boing e i canali Premium Calcio.
Seguite spesso i dati di ascolto dei programmi in onda nel nostro Paese? Visitate anche lo spazio quotidiano Ieri e oggi in TV!

 

Commenti»

1. pali - 12/10/2010

mediaset in pratica ha inserito premium calcio in ‘mediaset digitale’ per limitare le perdite nel totale…

2. gibi7 - 12/10/2010

Crollano Canale 5 e sopratutto (in proporzione) Italia 1, ma Mediaset riesce a recuperare pubblico grazie ai canali digitali Boing, Iris, e ora La5 e a contenere la crescita di Sky grazie a Premium Calcio.

3. burchio - 12/10/2010

in pratica rai e mediaset limitano lo sfacelo dei loro 6 canali…con tutti gli altri digitali free e pay


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: