jump to navigation

Libri – Cristiano de Majo “Vita e morte di un giovane impostore scritta da me, il suo migliore amico” 06/11/2010

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

E’ in vendita nelle librerie “Vita e morte di un giovane impostore scritta da me, il suo migliore amico” (Ponte alle Grazie, 292 pagine, prezzo di copertina 17,50 €), il primo romanzo scritto dal trentacinquenne napoletano Cristiano de Majo.
D.D. è un napoletano borghese, uno scrittore viziato e megalomane, che muore di tumore all’età di 32 anni lasciando dietro di sé opere minori e documenti inaffidabili: pagine di diario, cartoline infantili, monologhi incisi su nastro, comunicazioni amorose, lettere ad avvocati o redazioni di giornali, recensioni impubblicabili di libri sul cancro. Si tratta di una raccolta di materiali difficile da interpretare: D.D. è figlio degli anni 1990, di quella storia racchiusa tra la caduta del Muro di Berlino e gli attentati dell’11 settembre 2001, il decennio in cui la parodia ha spesso preso il posto della tragedia.
A ricostruire la breve vita di una carriera promettente e fallita penserà il suo amico d’infanzia Massimiliano Scotti Scalfato, zelante filologo che si propone di infondere nelle pagine biografiche la propria ambizione di rivincita. Massimiliano partirà dagli anni 1986/95, da una raccolta di cartoline speditegli direttamente da D.D. in cui trapelano il senso di solitudine e l’attitudine alla menzogna di quest’ultimo: si procede con una scansione in 9 capitoli, da un poema scolastico del 1994 ad una lettera scritta ad un avvocato nel 1999, dall’unico racconto scritto da D.D. nel 2003 ad un suo tentativo di romanzo del 2007, fino ad una recensione inedita di un libro sul cancro scritta da D.D. nel 2008 prima di morire.
Il napoletano de Majo, sull’onda delle biografie immaginarie di Nabokov, Borges, Bolano e Wallace, offre un percorso di debolezza umana e al tempo stesso una commedia sull’amicizia tra due persone, il tutto con uno stile ironico e sapiente. Come afferma lo stesso Massimiliano nella prefazione: “Dopo la lettura di questo libro, le vostre vite continueranno a essere le stesse. Ma bisogna avere fede. Anche se nulla succederà, sappiate che qualcosa è successo”.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: