jump to navigation

TV USA Gazette #250 – NBC cancella Undercovers e … Parenthood? – Arrivano Off the Map e The Chicago Code – È morta Jill Clayburgh – Progetti futuri – Aggiornamenti casting – Home Entertainment: The Tudors – Video: Web Therapy 08/11/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Appuntamento n° 250 per questo spazio che raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

  • NBC cancella “Undercovers” e … “Parenthood”?

    Settimana movimentata per NBC con una seconda nuova serie cancellata, un’altra in pericolo e l’allungamento a sorpresa di una sit-com.

    Il network ha annunciato che non ordinerà i nove episodi aggiuntivi di Undercovers, confermando di fatto la cancellazione della serie che non andrà quindi oltre i tredici episodi iniziali.
    Undercovers, creata da J.J. Abrams (Alias, Lost, Fringe) e da Josh Reims (Felicity), era uno dei progetti con maggiore aspettative da parte del network ma i dati di ascolto sono stati subito deludenti, scivolando fino a 5,8 milioni di spettatori e un bassissimo 1,3 di rating nella fascia 18-49 nell’ultimo episodio andato in onda.
    Come previsto, il network trasmetterà ancora altri tre episodi fino al 1° dicembre mentre non è ancora chiaro se e quando andranno in onda gli ultimi tre.

    Jason Katims, produttore esecutivo di Parenhood, ha poi smentito le voci secondo cui la serie sarebbe in pericolo.
    La notizia si è sparsa dopo un articolo di E! Online che vedeva un indizio nel fatto che il family drama non fosse in programmazione per tutto il mese di dicembre.

    Se il rumor è venuto fuori dal fatto che non saremo in onda a dicembre, posso confermare che questi erano i piani sin dall’inizio“, ha detto Katims, “il network è stato estremamente di supporto e intende mandare in onda gli episodi quando hanno maggior possibilità di essere visti da un grosso pubblico.

    Katims ha confermato che Parenthood ha ricevuto un ordine di stagione completa, quindi 22 episodi, e questi sono ancora i piani.
    Infine, segnalo che a sorpresa la sit-com Community ha ricevuto un ordine di due episodi aggiuntivi. La decisione è avvenuta dopo i buoni risultati dell’episodio a tema Halloween, che è stato fino ad ora il più visto di stagione con 5,6 milioni di spettatori (2,4 nella fascia 18-49).
  • Niente stagione completa per “Life Unexpected”
    The CW ha deciso di non ordinare i nove episodi aggiuntivi che avrebbero dato una seconda stagione piena a Life Unexpected, che si fermerà quindi ai tredici episodi ordinati a maggio.
    Nonostante le critiche positive, la serie continua ad essere il fanalino di coda tra gli show del network ma una flebile speranza si era riaccesa dieci giorni fa, quando The CW aveva ordinato due sceneggiature aggiuntive che però non si trasformeranno in episodi effettivi.
    Life Unexpected non è stata ancora cancellata – ci sarà tempo fino a maggio – ma i creatori stanno scrivendo gli ultimi episodi in onda a gennaio come se fossero il finale di serie, chiudendo le varie trame.
  • Arriva “Off the Map”
    ABC ha annunciato che la nuova serie medica Off The Map, prodotta da Shonda Rhimes, debutterà mercoledì 12 gennaio alle 22.00, prendendo così lo spazio ora occupato dalla cancellata The Whole Truth.
    La serie, creata da Jenna Bans, segue le vicende di Tommy (Zach Gilford), Lily (Caroline Dhavernas) e Mina (Mamie Gummer) in una clinica medica in Sud America. Nel cast anche Jason George, Martin Henderson, Rachelle Lefevre e Valerie Cruz.
  • Arriva “The Chicago Code”

    FOX ha annunciato che la nuova serie The Chicago Code arriverà lunedì 7 febbraio alle 21.00, prendendo così il posto di Lie to Me.
    La serie, intitolata precedentemente “Ride-Along”, è stata creata da Shawn Ryan (già autore di The Shield), e narra di un gruppo di poliziotti che tentano di ripulire le strade di Chicago. Nel cast Jason Clarke (visto in Brotherhood – Legami di sangue ) e Jennifer Beals (famosa protagonista del film “Flashdance”).
  • È morta Jill Clayburgh
    Jill Clayburgh, candidata due volte all’Oscar, si è spenta il 5 novembre scorso a 66 anni nella sua casa di Lakeville, nel Connecticut. Ha convissuto una leucemia cronica per 21 anni della sua vita.
    La Clayburgh, indimenticata protagonista di “Una donna tutta sola“, il film del 1978 diretto da Paul Mazursky, presentato in concorso al 31esimo Festival di Cannes, nasce e cresce a New York nell’Upper West Side di Manhattan in una benestante famiglia di origine ebree, figlia di Julie e Albert, un venditore di prodotti tessili. Dopo aver frequentato il Sarah Lawrence College, dove nel 1966 consegue una laurea in teatro, decide di diventare attrice e inizia la sua carriera calcando i palcoscenici teatrali di Boston. Nel 1968 debutta a Broadway dove lavora in molte produzioni. Il suo esordio cinematografico avviene un anno dopo nel film di Brian De PalmaLa festa di nozze“.

    Riesce a mettersi davvero in luce nel 1976 grazie alle sue interpretazioni in “Wagons lits con omicidi” e, sempre nello stesso anno, in “Quando passi da queste parti“, dove recita insieme a Peter Falk. Nel ’79 ottiene la sua prima candidatura all’Oscar come miglior attrice per la sua parte in “Una donna tutta sola”, film che le farà vincere anche il premio Prix d’interpretation feminine al Festival di Cannes. L’anno seguente viene nuovamente candidata all’Academy Award per il suo ruolo femminile in “E ora: punto e a capo” e ricopre uno dei ruoli principali nel film di Bernardo BertolucciLa luna“. Dopo aver avuto una relazione con Al Pacino, nel 1979 si sposa con il commediografo e sceneggiatore David Rabe, dal quale avrà un figlio e una figlia, l’attrice Lily Rabe.

    Durante la sua pluridecennale carriera artistica partecipa a molti film, tra cui “Una notte con vostro onore”, “I diffidenti” e svariati film tv. Recita anche in alcuni episodi di serie televisive di successo come Ally McBeal, The Practice e Nip/Tuck. Nel 2006 prende parte al film di Ryan Murphy “Correndo con le forbici in mano”, tornando a lavorare, sempre con il medesimo regista, in “Dirty Tricks”, film del 2008, dove interpreta Pat Dixon moglie di Richard Nixon. Tra il 2007 e il 2009 Jill recita nella serie tv Dirty Sexy Money, della ABC, dove ricopre il ruolo dil Letitia Darling, infelice matriaca della ricca famiglia Darling.
    (fonte Adnkronos)
  • Gli ascolti USA Live+7 – quarta settimana
    I dati Live+7, ovvero gli ascolti con l’aggiunta delle visioni registrate nei sette giorni successivi alla messa in onda, relativi alla quarta settimana della stagione USA continuano a confermare Hawaii Five-0 (con + 3,18 milioni di spettatori) e The Mentalist (con + 3,15 milioni di spettatori) come le serie più viste con le registrazioni. Inoltre queste sono le uniche due serie che aggiungono più di tre milioni di ascoltatori.
    CBS è il network che aggiunge più ascoltatori (+ 1,54 milioni di spettatori) e che migliora maggiormente il rating nella fascia adulti 18-49 (+ 0,6); è inoltre quello che ha ben 8 show nella classifica dei 15 programmi più registrati.
    Di seguito la classifica:

    1) Hawaii Five-0 (CBS) 12.497 | 15.673 | +3.176

    2) The Mentalist (CBS) 14.945 | 18.095 | +3.150

    3) Grey’s Anatomy (ABC) 12.976 | 15.935 | +2.959

    4) Modern Family (ABC) 11.896 | 14.801 | +2.905

    5) Dr. House (FOX) 10.363 | 12.965 | +2.602

    6) Criminal Minds (CBS) 14.169 | 16.666 | +2.497

    7) Glee (FOX) 12.157 | 14.585 | +2.428

    8) Castle (ABC) 10.868 | 13.211 | +2.343

    9) NCIS – Unità anticrimine (CBS) 19.414 | 21.751 | +2.337

    10) Blue Bloods (CBS) 11.500 | 13.818 | +2.318

    11) The Event (NBC) 8.549 | 10.818 | +2.269

    12) CSI: Scena del crimine (CBS) 13.800 | 16.017 | +2.217

    13) The Good Wife (CBS) 12.518 | 14.726 | +2.208

    14) The Big Bang Theory (CBS) 13.087 | 15.289 | +2.202

    15) The Office (NBC) 7.548 | 9.548 | +2.000
  • In breve:
    Disney XD ha ordinato 13 episodi della nuova serie comedy intitolata provvisoriamente Wasabi Warriors.
    Creata da Jim O’Doherty (Grounded for Life), la storia narra di Jack, uno skateboarder, che incontra un gruppo di ragazzi a cui insegnerà alcune cose della vita e di karate.
    Nel cast Jason Earles, Leo Howard, Mateo Arias, Dylan Riley Snyder, Alex Jones e Olivia Holt.


  • I nuovi progetti di Jennifer Love Hewitt
    Jennifer Love Hewitt è al lavoro su diversi progetti che non la vedranno necessariamente nel ruolo di attrice.
    La Hewitt, protagonista della defunta serie Ghost Whisperer e apparsa di recente in un memorabile episodio di Law & Order: Unità speciale, è dietro una nuova possibile serie comedy per ABC, intitolata Bad Taste in Men. La storia segue una donna di Chicago alla ricerca dell’uomo giusto.
    Inoltre, dopo essere apparsa nel film TV per Lifetime, “The Client List“, l’attrice è al lavoro anche su un altro progetto di serie comedy per FOX sulla vita amorosa di una donna in carriera.
  • I nuovi progetti sui grandi network

    Mark Gordon, produttore di Grey’s Anatomy e Criminal Minds, è al lavoro su un progetto per una serie poliziesca intitolata One Police Plaza. Scritta da Linda Fairstein e Kenneth Solarz (CSI: NY), la serie sarà incentrata su un commissario donna.

    ■ Il network sta sviluppando la possibile serie Vines, inizialmente concepita come film.
    Il progetto, scritto da Mark Kruger (4400), Michael Aguilar (“The Departed”) e Taka Ichise (“The Ring”, “The Grudge”), con il regista Hideo Nakata (“The Ring”) in qualità di possibile produttore esecutivo, narra di una problematica famiglia che, in cerca di un nuovo inizio, prende possesso di una compagnia vinicola nella Napa Valley i cui antichi vini possiedono pericolosi poteri mistici.
    Chelsea Andler (nella foto a destra), conduttrice di “Chelsea Lately” su E!, ha venduto al network un progetto per una commedia basata su un suo libro.
    Are You There Vodka? It’s Me, Chelsea è una possibile sit-com multicamera basata sulla vita della Handler quando era ventenne.
    Prodotta da Warner Bros. TV e Werner Entertainment.
    Michael Patrick King, showrunner di Sex & the City, torna in televisione con un progetto per una possibile serie di un’ora che si ispira vagamente al film “Shampoo” del 1975, con Warren Beatty. La storia segue un parrucchiere etero sui 50 anni a Beverly Hills che cerca di rimanere giovane e in voga in un luogo dove l’apparenza è tutto.
    Prodotta da Warner Bros. TV.
    Milo Ventimiglia (nella foto a sinistra), una delle star di Heroes, potrebbe tornare come protragonista di una nuova serie basata su un fumetto co-creato da lui nel 2008, intitolato “Rest”.
    “Rest” narra di John Barret, un ragazzo sui venti anni che diventa dipendente da una droga che non lo fa dormire; John lavora quindi tutto il giorno con ripercussioni positive ma anche negative.
    L’adattamento televisivo vedrà il coinvolgimento dei produttori Craig Zadan e Neil Meron (Drop Dead Diva).

    Nahnatchka Khan, produttore esecutivo di American Dad, sarà co-sceneggiatore di Dealbreaker, una possibile sit-com basata sul blog e sul libro di Dave Horwitz e Marisa Pinson, descritti come “una divertente guida ai primi segni di scontento in una relazione“.
    Ethan Reiff, Cyrus Voris e Rob Cohen – tutti e tre al lavoro su diversi nuovi progetti cinematografici – metteranno mano ad un progetto ABC Studios per una nuova divertente serie d’azione che seguirà la scia di film come “Red” e “I mercenari – The Expendables”.
    La storia sarà incentrata su un gruppo di operativi CIA vecchia scuola che, dopo aver vinto la Guerra Fredda negli anni ’80, sono stati mandati in pensione per tagli di budget. Adesso verranno reclutati per tornare a servire il loro paese dal capo della Divisione Attività Speciali che è anche la giovane figlia di uno di loro.
    Michael Oates Palmer (In Justice, Cupid) ha venduto al network un adattamento della serie neozelnadese Go Girls. La possibile serie dramedy di un’ora narra di un uomo e tre donne amici e single che cercano di far funzionare le loro relazioni in una grande città dell’America mentre gli altri loro amici del college iniziano a crearsi delle famiglie.
    Palmes ha anche un progetto in corso per FX intitolato The Hurt, descritto come una serie medica comica ambientata nel peggiore ospedale di una delle peggiori città degli Stati Uniti, e Gonzo per Epix, una serie di guerra su un corrispondente nell’America Centrale dei primi anni ’80.

    FOX ha opzionato un progetto senza titolo creato da John Hamburg (“Ti presento i miei”). La possibile sit-com narra di un padre e di un figlio, entrambi divorziati, che tornano a vivere insieme nel tentativo di rifarsi una vita.
  • I nuovi progetti sui canali cavo

    ■ Nuovo, ennesimo progetto al femminile del canale cavo.
    HBO ha opzionato una possibile commedia creata da Tim Long (I Simpson) e con Molly Shannon (“Saturday Night Live“, Will & Gracenella foto a destra) nei panni della protagonista; la storia è incentrata su una suora sui quaranta anni che decide di lasciare il convento e tornare nel mondo esterno dove un ragazzo le aveva spezzato il cuore a 18 anni..
    ■ Il canale cavo ha dato il via al pilot Monumental, progetto di serie comedy che narra di un regista di documentari alla ricerca del suo idolo, a sua volta regista inetto, e ne documenterà il ritorno all’arte.
    Justin Theroux e Steve Coogan saranno creatori, interpreti e – insieme a Ben Stiller – produttori; il trio aveva già lavorato insieme nel film “Tropic Thunder”.
    Il pilot sarà girato a Londra.

    FX sta sviluppando un nuovo progetto destinato a suscitare controversie.
    La nuova possibile serie, descritta come un incrocio tra “Traffic” e “Chinatown”,  sarà incentrata su un immigrante illegale messicano che lavora come investigatore privato.
    Il regista e produttore colombiano Rodrigo Garcia sarà dietro il progetto che sarà scritto da Chap Taylor (Changing Lanes).
  • Tre nuovi pilot USA Network

    USA Network ha ordinato tre nuovi pilot.

    EDEN
    Eden segue un giovane dipendente in un albergo che diventa concierge in un hotel di lusso di New York grazie ad un suo cugino truffatore. I due lavoreranno insieme per procurare agli ospiti quello che desiderano, ad ogni costo.

    OVER/UNDER
    Protagonista è un day trader con problemi di gioco, la cui fortuna girerà in maniera sorprendente dopo essere stato licenziato.

    WILD CARD
    Due avvocati di Las Vegas che gestiscono i casi dei loro clienti in maniera molto diversa.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Mary Tyler Moore a “Hot in Cleveland”
    Mary Tyler Moore apparirà nel primo episodio della seconda stagione di Hot in Cleveland.
    L’attrice, memorabile interprete dell’omonima sit-com, avrà un ruolo misterioso ma legato a Elka (Betty White) e al suo arresto avvenuto nel finale della prima stagione.
    La Moore si ricongiungerà così alla White a 33 anni dalla fine del The Mary Tyler Moore Show dove interpretavano i ruoli di Mary Richards e Sue Ann Nivens (nella foto a destra).
    Hot in Cleveland tornerà con la seconda stagione il prossimo 19 gennaio, su TV Land.
  • Notizie casting in breve:
    Meryl Streep farà parte di un arco di tre episodi della serie Web Therapy, realizzata da Lisa Kudrow e disponibile su Internet. (Vedi più avanti la sezione “Il video della settimana” per maggiori dettagli e un’anteprima).
    Renèe Felice Smith è stata promossa nel cast regolare di NCIS: Los Angeles. L’attrice era arrivata ad inizio stagione nel ruolo dell’analista Nell Jones.
    Camille Sullivan, vista in Taken, farà parte del cast regolare della seconda stagione di Rookie Blue. Inoltre segnalo che Lauren Holly apparirà come guest star di un episodio.
    Jeffrey Tambor vestirà i panni di Steve Wilde Sr. a Running Wilde.
    L’attore sarà quindi il papà del personaggio di Will Arnett esattamente come aveva già fatto in Arrested Development. L’apparizione di Tambor è prevista per il 13esimo episodio della sit-com.
    Fiona Shaw (nella foto a destra), vista nel ruolo di Zia Petunia nella saga cinematografica di “Harry Potter”, vestirà i panni della medium Marnie nella quarta stagione di True Blood.
    Il ruolo era stato concepito come più giovane ma verrà riadattato all’età dell’attrice.

  • Joan Allen a “Luck”
    Joan Allen apparirà nella nuova serie Luck, in arrivo prossimamente su HBO.
    La famosa attrice, nominata tre volte all’Oscar, è solo l’ultima illustre aggiunta ad un cast che già include nomi come Dustin Hoffman, Nick Nolte e Dennis Farina.
    La Allen sarà per un arco di episodi una donna che segue un programma che usa detenuti per prendersi cura dei cavalli da corsa.
  • In breve:
    Ally Walker (nella foto sotto a destra) sarà la protagonista del pilot Exit 19 in corso di sviluppo da Lifetime. L’attrice, vista nella serie Profiler e in un ruolo ricorrente in Sons of Anarchy, sarà Gloria Shepherd, una madre single che si divide tra il suo mestiere di poliziotto a New York e il suo ruolo di mamma.
    Christine Adams è l’ultima aggiunta al cast – ora completo – di Terra Nova, la nuova serie FOX in arrivo con un’anteprima a maggio.
    L’attrice, vista nell’appena cancellata The Whole Truth, sarà Mira, una dei membri dell’insediamento Terra Nova in cui si imbatterà la famiglia Shannon.
    Kurtwood Smith sarà uno dei protagonisti di Chaos.
    L’attore, visto in 24 e Medium, interpreterà il ruolo del direttore Higgins, sostenuto nel pilot da Stephen Rea.
    Chaos arriverà in midseason su CBS.
    Ana Ortiz, vista in Ugly Betty, sarà la protagonista femminile del pilot Outnumbered, in preparazione da FOX. La Ortiz sarà Sue Telley, madre di tre ragazzi.
    Alexandra Chardo sarà la protagonista del pilot The Lying Game, in corso di sviluppo da ABC Family. L’attrice sarà sia la protagonsita Emma che sua sorella gemella, Sutton.
    DW Moffett, Vanessa Marano e Lucas Grabeel sono le ultime aggiunte al cast del pillot Switched at Birth, in corso di sviluppo da ABC Family.
    Craig Bierko, visto in Boston Legal e Damages, farà parte del pilot Necessary Roughness. L’attore sarà Ray, il marito separato della protagonista (interpretata da Callie Thorne).
    Alan Poul (Six Feet Under) è il nuovo produttore esecutivo del progetto Tilda, in corso di sviluppo da HBO.


Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2010/11.


Il prossimo 23 novembre, in USA, sarà in vendita il cofanetto “The Tudors: The Complete Series” che contiene tutta la serie I Tudors – Scandali a corte.
La serie racconta, in chiave romanzata, l’intero regno di Enrico VIII, re d’Inghilterra e di Irlanda fino al 1547, interpretato dall’attore irlandese Jonathan Rhys Meyers.
Nel cast anche Henry Cavill, Natalie Dormer, James Frain, Nick Dunning, Maria Doyle Kennedy, Sam Neill, Callum Blue, Joss Stone, Peter O’Toole, Jeremy Northam e Joely Richardson.
Il cofanetto in versione DVD contiene 15 dischi con le quattro stagioni della serie, numerosi inserti speciali, scene tagliate, interviste e bloopers.

Di seguito un video:


Web Therapy è una serie disponibile online, realizzata e interpretata da Lisa Kudrow.
La Kudrow, che ricordiamo per il ruolo di Phoebe a Friends, interpreta la terapista Fiona Wallace che ha concepito un nuovo modo di fare terapia, quella che lei chiama appunto “web therapy”.
Web Therapy, che Showtime ha opzionato per mandarla in onda come serie comedy da mezz’ora, torna da oggi con un gruppo di nuovi episodi in cui sarà ospite anche Meryl Streep nei panni di Camilla Bowner, specialista nel “riportare gli uomini alla loro naturale condizione etero”. Fiona chiederà il suo aiuto per il marito Kip, che potrebbe essere gay.
Di seguito una divertentissima anteprima:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. antonio - 08/11/2010

anche Life Unexpected cancellato

2. nicola83 - 08/11/2010

Parenthood non sta andando benissimo come ascolti effettivamente, ma i ratings non sono così bassi, visto che si attesta sempre sul 2.0.
Per cui sinceramente credo che almeno questa stagione dovrebbero fargliela fare completa… poi, effettivamente, una terza stagione è un pò inprobabile…

3. fra - 08/11/2010

cioè non so, ph fa 2.0 minimo 1.9, undercovers faceva sempre 1.3-1.5 c è un bella differenza! Poi vedete i total contano poco niente, undercovers non è mai sceso sotto i 5.5 milioni!

4. enry - 08/11/2010

Parenthood credo avrà difficilmente una terza stagione… i risultati delle ultime settimane sono stati davvero mediocri, anche se cmq è una serie che recupera molto con le registrazioni.
Off the Map al mercoledì non va bene, spero di sbagliarmi ma la vedo grigia.
Mi dispiace molto per Jill Clayburgh, era una bravissima attrice.

P.S. Buon 250° numero! Complimenti a Paolo e ad Antonio.

5. warrior - 08/11/2010

Però Paranthood va in onda alle 22.00 e si porta comunque a casa un 2.0, buttatelo via un risultato del genere…

6. Julian - 08/11/2010

Divertente la Streep in questa insolita veste.
Darò un’occhiata a Off the Map, Zach Gilford è uno tra gli emergenti che mi piace di più.
Mi spiace per la Clayburgh, la ricordo con piacere in Ally McBeal.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: