jump to navigation

TV USA Gazette #252 – Il palinsesto di metà stagione di NBC e FOX – Arriva Breaking In – Nuova stagione per 30 Rock – CBS cancella Medium – TNT cancella Dark Blue – Progetti futuri – Aggiornamenti casting – Home Entertainment: Chuck – Video: Episodes 22/11/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

  • Il palinsesto di metà stagione di NBC

    NBC ha annunciato il suo nuovo palinsesto per il resto della stagione che vedrà diverse sostanziali modifiche.
    A partire dal 20 gennaio, il giovedì sarà un’intera serata comedy con ben sei sit-com per tre ore. Aprirà la serata Community e a seguire la nuova Perfect Couples con Olivia Munn e Kyle Bornheimer; The Office rimarrà alle 21.00 seguita dalla nuova stagione di Parks and Recreation; la nuova ora invece si aprirà con 30 Rock, fresca di rinnovo (vedi più avanti), e Outsourced.
    La nuova The Cape, dopo un debutto speciale di due ore domenica 9 gennaio alle 21.00, prenderà il posto di The Event, che tornerà poi più avanti, e sarà seguita da Harry’s Law.
    Law & Order: Los Angeles passa al martedì alle 22.00, al posto di Parenthood, e Law & Order: Unità speciale ritorna nello slot del mercoledì alle 22.00, preceduta da Chase.
    Ricordo infine che il network ha ancora due nuove sit-com, Friends with Benefits e The Paul Reiser Show, e la serie antologica Love Bites di cui non ha annunciato una data di messa in onda.

    Il palinsesto:

    LUNEDÌ
    20.00 — Chuck
    21.00 — The Cape (doppio episodio domenica 9 gennaio; debutto regolare poi dal 17 – novità)
    22.00 — Harry’s Law (a partire dal 17 gennaio – novità)
    21.00 — The Event (doppio episodio il 28 febbraio; dal 7 marzo nel suo orario regolare)
    22.00 — Parenthood (a partire dal 7 marzo)

    MARTEDÌ
    20.00 — “The Biggest Loser: Couples
    22.00 — Parenthood (dal 4 gennaio per 4 episodi)
    22.00 — Law & Order: Los Angeles (dall’8 febbraio)

    MERCOLEDÌ
    20.00 — “Minute to Win It” (dal 4 gennaio)
    21.00 — Chase (dal 12 gennaio); “America’s Next Great Restaurant” (dal 16 marzo – novità)
    22.00 — Law & Order: Unità speciale

    GIOVEDÌ (dal 20 gennaio)
    20.00 — Community
    20.30 — Perfect Couples (novità)
    21.00 — The Office
    21.30 — Parks and Recreation
    22.00 — 30 Rock
    22.30 — Outsourced

    VENERDÌ
    20.00 — “Who Do You Think You Are?” (dal 21 gennaio)
    21.00/23.00 — “Dateline” (dal 7 gennaio)

    DOMENICA
    19.00 — “Dateline
    20.00 — “The Marriage Ref” (dal 6 marzo)
    21.00/23.00 — “The Celebrity Apprentice” (dal 6 marzo)
  • NBC rinnova “30 Rock”
    Come accennavo prima, NBC ha rinnovato 30 Rock per una sesta stagione che andrà in onda nel 2011/12.
    L’ordine di un nuovo ciclo della sit-com, vincitrice di numerosi premi e acclamata dalla critica, arriva prima del solito periodo di rinnovi ed è un segno di fiducia del network proprio nel giorno dell’annuncio che verrà spostata di orario.

    30 Rock continua ad essere un’audace, divertente e sofisticata commedia che è diventata un classico dei suoi tempi.“, ha dichiarato Angela Bromstad, presidente della sezione entertainment del network.
  • Il palinsesto FOX di metà stagione
    FOX ha annunciato il palinsesto per il resto della stagione televisiva a partire da gennaio.
    American Idol” si sposterà al mercoledì e giovedì, dove inizierà la sua decima edizione il 19 e 20 gennaio prossimi. Questo permetterà a Glee di rimanere nel suo slot del martedì alle 20.00, dove sta mietendo ottimi risultati.
    La nuova programmazione del talent show, che come romai negli ultimi anni sarà l’ossatura del palinesto, sembra inoltre contraddire la dichiarazione fatta agli upfront di maggio che ci sarebbe stata un’edizione da 30 minuti di una delle due puntate.
    Bones si sposterà quindi alle 21.00, scontrandosi così con CSI: Scena del crimine e Grey’s Anatomy, mentre la sfortunata Fringe, a partire dal 28 gennaio, verrà ricollocata al venerdì alle 21.00, dove avrà vita ancora più dura. La serie sci-fi sarà accoppiata alla nuova edizione dello show reality “Kitchen Nightmare“, che al venerdì ha solidi risultati, e se riuscirà nell’impresa di ottenere dati simili a quelli attuali, il presidente della sezione entertainment del network Kevin Reilly ha dichiarato che non ci dovrebbero essere problemi per il futuro del telefilm.
    Dopo la prima puntata di “American Idol“, Human Target si sposterà alle 21.00 di mercoledì.
    Come già annunciato, The Chicago Code arriverà da lunedì 7 febbraio.
    Il network ha inoltre annunciato che non saranno ordinati nuovi episodi di The Good Guys e Running Wilde, confermandone quindi la ormai scontata cancellazione, e ha ufficializzato l’ordine della nuova sit-com Breaking In, con Christian Slater, che debutterà mercoledì 6 aprile, dopo un’edizione da 90 minuti di “American Idol“.
    Gli ultimi due episodi di Running Wilde andranno in onda il 28 dicembre alle 21.00 e sarà sostituita dalla nuova sit-com Mixed Signals.
    La nuova serie animata “Bob’s Burgers” debutterà domenica 9 gennaio alle 20.30, facendo spostare “The Cleveland Show” alle 21.30. “American Dad“, la meno seguita del blocco domenicale, si sposterà dalla settimana successiva alle 19.30.
    Infine, per tutto il mese di gennaio, al martedì andrà in onda il nuovo game show “Million Dollar Money Drop” che rimpiazzerà momentaneamente Raising Hope e Running Wilde.

    Il palinsesto:

    LUNEDÌ
    20.00 — Dr. House (nuovi episodi dal 17 gennaio)
    21.00 — Lie to Me (doppio episodio il 10 gennaio)
    21.00 — The Chicago Code (dal 7 febbraio – novità)

    MARTEDÌ
    20.00 — Glee (nuovi episodi dall’8 febbraio)
    21.00 — “Million Dollar Money Drop” (dal 4 gennaio – novità)
    21.00 — Raising Hope (dall’8 febbraio)
    21.30 — Mixed Signals (dall’8 febbraio – novità)

    MERCOLEDÌ
    20.00 — “American Idol” (debutto 19 gennaio con una doppia puntata; dal 26 gennaio puntate da un’ora)
    21.00 — Human Target (5 e 12 gennaio due doppi episodi; dal 26 gennaio al 16 febbraio)
    21.30 — Breaking In (dal 6 aprile, dopo un’edizione da 90 minuti di “American Idol” – novità)

    GIOVEDÌ
    20.00 — “Million Dollar Money Drop” (dal 6 gennaio)
    20.00 — “American Idol” (dal 20 gennaio)
    21.00 — Bones (dal 20 gennaio)

    VENERDÌ
    20.00 — “Kitchen Nightmares” (dal 21 gennaio)
    21.00 — Fringe (dal 28 gennaio)

    SABATO
    20.00 — “Cops
    20.30 — “Cops
    21.00 — “America’s Most Wanted

    DOMENICA
    19.00 — “I Simpson” (replica)
    19.30 — “American Dad” (dal 16 gennaio)
    20.00 — “I Simpson
    20.30 — “Bob’s Burgers” (dal 9 gennaio – novità)
    21.00 — “I Griffin
    21.30 — “The Cleveland Show
  • FOX ordina “Breaking In”
    FOX ha ordinato sette episodi della sit-com Breaking In con protagonista Christian Slater, che debutterà il prossimo 6 aprile.
    L’ordine arriva dopo settimane di negoziazioni tra il network e Sony Pictures TV e rimpiazzerà la cancellata Running Wilde.
    Il pilot era stato scritto e prodotto da Adam F. Goldberg, con Seth Gordon in qualità di regista. La tramma narra di un gruppo di dipendenti di un’azienda di sicurezza digitale. Nel cast anche Bret Harrison (Reaper).
  • CBS cancella “Medium”
    Adesso è ufficiale, il telefilm Medium è stato cancellato.
    A confermarlo il creatore Glenn Gordon Caron, che ha detto che quello del 21 gennaio 2011 sarà l’ultimo episodio della serie CBS.

    È tutto vero. Allison Dubois sognerà il suo ultimo sogno venerdì 21 gennaio.”, ha annunciato l’autore ai fan, “In quello che crediamo sarà un episodio significativo della serie, Allison e la sua famiglia guarderanno il destino negli occhi. E il destino non sarà splendente.

    La notizia non giunge inaspettata, dal momento che il network aveva già ridotto gli episodi della settima – ed a questo punto ultima – stagione da 22 a 13 e la protagonista Patricia Arquette aveva anticipato la notizia nei giorni scorsi. La serie era già sfuggita alla cancellazione nel 2009, quando NBC decise di non rinnovarla, e venne ripescata da CBS; è stata inoltre fonte di grossi guadagni per lo studio di produzione CBS TV Studios, grazie ad una remunerativa rivendita in syndication a Lifetime.
  • TNT cancella “Dark Blue”
    TNT ha cancellato Dark Blue dopo sole due stagioni.
    La serie poliziesca prodotta da Jerry Bruckheimer, con Dylan McDermott nei panni del protagonista, ha avuto durante la seconda stagione una media di 2,25 milioni di spettatori, decisamente poco per il canale cavo.
    Per comparazione, The Closer ha una media di 7,21 milioni di spettatori mentre l’ultima arrivata Rizzoli & Isles ha ottenuto questa estate una media di 6,89 milioni di spettatori; la serie meno vista del canale è Hawthorne che ha comunque una media di 3,09 milioni di spettatori.
    Dark Blue era l’unica serie in attesa per un eventuale rinnovo; The Closer, Rizzoli & Isles, Leverage, Memphis Beat e Hawthorne erano state già tutte rinnovate.


  • Pierce Brosnan torna in televisione
    Pierce Brosnan potrebbe tornare in televisione a distanza di 28 anni da Mai dire sì.
    L’attore, famoso per essere stato uno degli interpreti di James Bond, iniziò la sua carriera proprio nel 1982 con la famosa serie investigativa giallo-rosa NBC, accanto a Stephanie Zimbalist.
    Il nuovo telefilm thriller-investigativo dal produttore Jack Ortman (E.R.) e Sony TV dovrebbe ricevere un ordine diretto grazie anche alle prevendite internazionali, che assicureranno l’ordine di serie prima ancora di essere proposta ai network americani.
    Basata sulle vere esperienze del detective privato Logan Clarke, capo di una famosa agenzia investigativa di Los Angeles, il progetto ancora senza titolo è incentrato su un cosidetto ‘fixer’, un investigatore privato specializzato in crisi internazionali e casi di omicidio e rapimenti che richiedono la sua presenza in ogni parte del mondo.
    Brosnan non sarà il protagonista principale ma avrà un importante ruolo minore; l’attore produrrà attraverso la sua compagnia di produzione Irish DreamTime.
  • I nuovi progetti dei grandi canali

    David Eick e Guillermo Del Toro sono in trattative per scrivere e dirigere il remake televisivo de L’incredibile Hulk. La nuova possibile serie potrebbe debuttare per l’autunno 2012, dopo l’uscita del film “The Avengers” dove appare il personaggio.
    Carlton Cuse, uno dei produttori esecutivi di Lost, è al lavoro su un nuovo progetto ambientato ai tempi della Guerra Civile. L’autore scriverà il pilot insieme al regista Randall Wallace (“Secretariat”).

    Matt Tarses è dietro il progetto Alternative Family. La possibile serie narra di una donna single che alleva il suo bambino grazie all’aiuto dei suoi due amici gay.
    Spike Feresten (Seinfeld) è al lavoro su una nuova possibile sit-com interpretata da Nick Thune. Ambientata a Los Angeles, la storia segue un gurppo di ragazzi ventenni, nuovi in città, visti attraverso gli occhi del protagonista (Thune).

    Gore Verbinski e Terry Rossio – regista e sceneggiatore della saga cinematografica “I pirati dei Caraibi – sono al lavoro su Magical Law, nuovo progetto televisivo ambientato in un mondo dove l’esistenza di esseri soprannaturali è normale ed esistono poliziotti e avvocati specializzati nel risolvere casi e crimini molto particolari.

    Free è una nuova possibile sit-com dai creatori di Til Death, Cathy Yuspa e Josh Goldsmith, incentrata su una coppia che sperimenta finalmente la libertà ed inizia a divertirsi dopo la partenza dei loro figli per il college.

    Gabe Sachs e Jeff Judah, sulla scia di Glee, sono al lavoro sullo sviluppo di un progetto intitolato Camp e ambientato in un campo estivo per musicisti.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Beau Bridges a “Brothers & Sisters
    Beau Bridges apparirà in un arco di almeno cinque episodi di Brothers & Sisters – Segreti di famiglia, dove si riunirà a Sally Field a 31 di distanza da “Norma Rae”.
    Bridges, visto in Stargate SG-1, sarà un un nuovo interesse amoroso di Nora; l’attore è apparso anche in My Name Is Earl e Desperate Housewives ed entrambi i ruoli gli sono valsi la nomination agli Emmy.
    Ricordo infine che in “Norma Rae”, film di Martin Ritt del 1979, i due attori interpretavano marito e moglie; la pellicola fece vincere alla Field il primo dei due Oscar della sua lunga carriera.
    La prima apparizione di Beau Bridges nella serie drama ABC sarà a iniziò 2011.
  • Tim Guinee a “The Good Wife”
    Tim Guinee apparirà nella serie legale “The Good Wife” in un ruolo potenzialmente ricorrente.
    L’attore, visto di recente in Lie to Me e Law & Order: Los Angeles, vestirà i panni di un detective privato che darà una mano a Cary (Matt Czuchry).
    La sua prima apparizione sarà a inizio 2011.
  • Notizie casting
    Mayim Bialik è ora parte del cast regolare della sit-com The Big Bang Theory.
    L’attrice, famosa interprete di Blossom, è apparsa per la prima volta nel finale della terza stagione nel ruolo di Amy Fowler, versione al femminile e interesse semi-amoroso di Sheldon (Jim Parsons).
    Il contratto è limitato all’attuale stagione e non prevede la presenza del personaggio in ogni episodio.
    Daniel Sunjata, visto in Rescue Me, avrà un ruolo ricorrente nell’attuale stagione di Grey’s Anatomy.
    L’attore sarà un infermiere e interesse amoroso della dottoressa Bailey (Chandra Wilson). La sua prima apparizione sarà nell’episodio in onda il prossimo 2 dicembre.
  • Notizie in breve:
    Jennifer Esposito fa ora parte del cast fisso di Blue Bloods.

  • In breve:
    Claire Danes farà parte del cast del pilot Homeland, in corso di sviluppo su HBO. L’attrice sarà una sveglia e intelligente ufficiale della CIA.
    Dylan Walsh, protagonista di Nip/Tuck, sarà nel cast del nuovo progettto CBS curato dai produttori Sarah Timberman e Carl Beverly. La possibile serie procedurale è incentrata su un agente di un’agenzia governativa a Washington.
    Rachel Leigh Cook sarà la protagonista femminile del pilot Perception, accanto a Eric McCormack.
    Amanda Walsh sarà la protagonista del pilot Danni Lowinski. Il pilot The CW era pensato originariamente per un lancio in midseason ma è adesso programmato per il prossimo anno.
    Raven Symone e Majandra Delfino saranno le protagoniste del pilot The Great State of Georgia, in corso di sviluppo da ABC Family.
    Miguel Ferrer farà parte del pilot Exit 19, in corso di sviluppo da Lifetime.
    Andy Buckley si è unito al cast del pilot ABC Family intitolato The Lying Game.
    Jorge Garcia farà parte del pilot Alcatraz dove interpreterà l’esperto Diego Soto. L’attore si riunirà così a J.J. Abrams, produttore della nuova possibile serie, dopo Lost.
    Angela Basset farà parte del cast del pilot One Police Plaza, in corso di sviiluppo da ABC.
    ■ La bellissima Kelly Brook, vista in Smallville, è in trattive per interpretare una dei nuovi angeli nel reboot della serie Charlie’s Angels..
    Molly Parker, vista in Swingtown, sarà la protagonista del pilot Meet Jane, in corso di sviluppo da Lifetime. L’attrice sarà la protagonista, una moglie e madre che vive a Washington,e che viene contattata dall’FBI per spiare suo marito, un esperto di computer sospettato di passare segreti alla Russia.


Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2010/11.


L’agente segreto più nerd che ci sia è tornato con la terza stagione della serie Chuck.
Zachary Levi è Chuck Burtowski, un dipendente della sezione computer del grande magazziono di elettronica Buy More che diventa contro la sua volontà un agente segreto di vitale importanza per il Governo. Alla fine della precedente stagione Chuck era stato trasformato nell’Intersect 2.0 ed è ora non solo un immenso database vivente di informazioni ma anche una macchina letale equipaggiata con incredibili doti di combattimento. Unico problema: le sue emozioni.
Riuscirà Chuck a contenere i suoi sentimenti per la donna che ama e per la sua famiglia, assumendo così il ruolo di agente che è destinato ad essere?
Nel cast anche Yvonne Strahovski, Adam Baldwin e Sarah Lancaster.
Il cofanetto, disponibile da alcuni mesi in USA in versione DVD e BLU-RAY, contiene i diciannove episodi della terza stagione e numerosi inserti speciali tra cui blooper, scene tagliate, il video-intervista “Chuck-Fu… and Dim Sum” e un documentario sui Jeffster, per un totale di circa 817 minuti.

Di seguito due video con alcuni bloopers e interviste:


Il prossimo 9 gennaio debutterà su Showtime la nuova serie comedy Episodes.
Il nuovo telefilm segnerà il ritorno in televione dopo cinque anni di Matt LeBlanc, interprete di Joey Tribbiani nella sit-com Friends e successivamente nel’omonimo spin-off.
Creata da David Crane e Jeffrey Klarik, Episodes narra di una coppia di inglesi (interpretati da Stephen Mangan e Tamsin Greig)  che sbarca in USA per adattare il loro show telesivivo che è un successo in patria. I guai inizieranno quando i due saranno costretti ad accettare la presenza dell’attore Matt LeBlanc – che interpreterà quindi se stesso – nella serie.

Di seguito un trailer esteso:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. enry - 22/11/2010

Voglio i dvd di Chuck!!

Collette - 28/11/2010

concordo!

2. Paolo - 22/11/2010

Purtroppo, causa mancanza di tempo, aggiornerò la sezione “Progetti futuri” tra oggi e domani.
Sorry. :(

warrior - 22/11/2010

Ma figurati se ti devi scusare… ;-)

3. Enrys - 22/11/2010

Lo so che sono noioso Antonio e di questo me ne scuso, ma il comunicato di sky cinema di dicembre ancora niente?
Grazie, gentilissimo.

4. Stefania - 22/11/2010

Che peccato per Fringe.

5. dave - 23/11/2010

ma considerate che la concorrenza al venerdì nn è così forte, certo c’è da considerare che fringe 3 è prevamentemente trama, quindi se non vedi gli episodi precedenti spesso non capisci una mazza, e questo può essere un elemento a suo sfavore.
Mha io aspetterei a parlare di morte, e vedrei i dati delle prime settimane in cui viene trasmessa al venerdì

6. Paolo - 24/11/2010

Ho inserito i nuovi progetti dei grandi network.

7. Collette - 28/11/2010

povero fringe. telefilm troppo sfortunato….


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: