jump to navigation

Sat News #174 – Dicembre 2010 – Gli altri canali di intrattenimento Sky 27/11/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Film, Musica, Sat News, Soap opera, TV ITA.
trackback

Nel terzo dei sei spazi relativi al mese di DICEMBRE 2010 in cui presento il panorama dei principali programmi in onda sui principali canali satellitari del bouquet della pay-tv Sky, ecco le notizie disponibili sui telefilm, film ed altri programmi in onda sui principali canali di intrattenimento (identificati dal numero “100”) di Sky, tolti i canali Fox dei quali ho già parlato in un altro post.
I programmi indicati vengono spesso replicati ad altri orari nel corso della settimana, e possono variare in qualsiasi momento; per maggiori informazioni consultate la guida TV dei programmi Sky.


(Canale 109;
in versione +1 sul canale 110
)

TELEFILM

30 ROCK – TUTTI PAZZI IN TV  S.3
Dal 13 dicembre ogni lunedì ore 23.00
22×30’
Continua l’appuntamento con 30 Rock – tutti pazzi in tv, con la terza serie inedita in Italia e in esclusiva su Sky Uno, scritta e interpretata da Tina Fey.
30 rock segue le vicende del dietro le quinte del The Girlie Show, uno show comico dal vivo, scritto da Liz Lemon, interpretata da Tina Fey.
La serie segue la Lemon mentre si destreggia tra il suo lavoro e la sua vita personale. In questa stagione in particolare, Liz si concentra molto sulla sua vita personale. Obiettivi: trovare un compagno ed  adottare un bambino.
Nel cast sempre Alec Balwin che interpreta Jack Donaghy, il capo di Liz e Tracy Morgan che interpreta Tracy Jordan.
La sit-com statunitense, ha vinto numerosi premi, tra cui tre Emmy consecutivi come miglior serie comica.

SERIE ANIMATE


GLENN MARTIN – DENTISTA DA STRAPAZZO S.1
Dal 13 dicembre ore 19.00
20×20’
Glenn Martin è un dentista che, durante una notte insonne, decide di intraprendere un viaggio in camper con la sua famiglia per ritrovare l’armonia, rinsaldare i legami e perché… la casa è andata a fuoco! Viaggio ironico attraverso tutti i luoghi comuni e gli eccessi della società americana. La famiglia media americana si scontra con le assurdità di una società in costante cambiamento: dall’incontro con la comunità Amish, alla città del vizio di Las Vegas, dai quartieri tipo Truman Show ai sobborghi violenti delle città; il tutto raccontato con un’ironia sagace e diretta. Glenn è l’uomo medio americano un po’ naif che non sempre afferra la complessità delle cose; la moglie Jackie è la classica moglie la cui posizione è accanto al marito; la figlia Courtney, dodicenne, è la più sveglia della famiglia: adolescente con ambizioni manageriali a tal punto da assumere un’assistente coreana; infine il figlio Conor, adolescente in età dello sviluppo, con tutti gli squilibri ormonali che la sua età comporta.

MUSICA

SPECIALE + CONCERTO NEGRAMARO
5 Dicembre ore 21.00
Lo speciale di mezz’ora presenta un’intervista al gruppo in cui si parla del nuovo album, del nuovo video, del prossimo tour, della carriera musicale e di tutti gli aspetti più curiosi che riguardano i Negramaro (come la convivenza nella loro Casa 69, la loro amicizia, le loro passioni e gli interessi oltre la musica…). Lo speciale sarà ricco di contenuti video, backstage, live, videoclip e foto.
A seguire verrà trasmesso il concerto Negramaro live San Siro del 2008.

SPECIALE EMMA MARRONE
10 Dicembre ore 21.55
Emma Marrone, la vincitrice della scorsa edizione di “Amici”, si racconta in un’intervista confidenziale e divertente. L’artista pugliese parla del cambiamento avvenuto nella sua vita in seguito al recente successo, dei suoi nuovi progetti, del rapporto con i fan e con gli uomini. Oltre ai temi legati alla musica Emma rivela anche la parte più intima di sé: i suoi interessi, le sue curiosità e alcuni momenti della sua vita quotidiana. Lo speciale, ricco di contenuti, contiene materiali inediti tra cui un backstage realizzato ad hoc e il nuovo videoclip “Cullami”, presentato in esclusiva da Sky Uno.

CLAUDIO BAGLIONI – ROYAL ALBERT HALL
Venerdì 17 dicembre ore 21.00
Domenica 26 dicembre ore 22.00
La storia della musica italiana ha invaso il 29 maggio scorso la Royal Albert Hall di Londra: Claudio Baglioni ha portato il suo “One World 2010 – Un solo mondo” nel tempio della musica internazionale, in una serata in cui l’affetto dei fan lo ha abbracciato, tributandogli un vero trionfo. Tutto esaurito, oltre 3.600 spettatori di cui moltissimi inglesi. Il cantautore romano ha proposto i suoi successi. “Avrai” (che ha aperto lo show), “Tu come stai”, “Sabato pomeriggio”, “Mille giorni di me e di te, “Porta portese”, “Questo piccolo grande amore”, “Strada facendo”, “Via”, “La vita è adesso”: tutta la sua musica che in questi decenni è diventata un pezzo di storia italiana, oltre che della nostra cultura popolare.

LUDOVICO EINAUDI – ROYAL ALBERT HALL
Venerdì 24 dicembre ore 23.00
Sky Uno propone lo straordinario concerto di Ludovico Einaudi, tenutosi lo scorso 2 marzo al Royal Albert Hall di Londra, che ha provocato una standing ovation travolgente. Grazie a un’attenta selezione di lavori vecchi e nuovi, e complice l’aiuto dell’orchestra sinfonica dei Virtuosi Italiani, Einaudi ha deliziato il pubblico di uno stracolmo Albert Hall con uno spettacolo raffinato ma al tempo stesso diretto, coinvolgente. Ludovico Einaudi presenta il suo nuovo progetto “Nightbook”, una meditazione musicale sulla transizione dalla luce alle tenebre, dal noto all’ignoto. Il progetto nasce da idee e “musical sketches” che Einaudi ha annotato nel suo notebook durante il suo tour per tutto il mondo. Il musicista descrive il progetto con alcune suggestioni visive: un paesaggio notturno, un giardino appena visibile sotto la luce opaca del cielo notturno, poche stelle che punteggiano il buio, le ombre degli alberi intorno, la luce che splende da una finestra alle spalle, ciò che si vede è familiare ed estraneo al tempo stesso. E’ come un sogno: niente può accadere! Il concerto però non propone solo brani tratti da ‘Nightbook’, ma anche grandi pezzi tratti da ‘Divenire’ e ‘I Giorni’. Una musica, quella di Einaudi, che lui stesso definisce ”colta senza intellettualismi”, che affonda le sue radici ”nella grande tradizione popolare, dai Beatles ai ritmi africani‘’ e che forse per questo attrae appassionati di tutte le generazioni e latitudini.

ANDREA BOCELLI & DAVID FOSTER – MY CHRISTMAS
8 e 25 dicembre ore 21.00
1×90’
Andrea Bocelli interpreta 16 brani classici del repertorio musicale natalizio. Il concerto è stato registrato durante l’evento live al Kodak Theatre di Los Angeles.Ben cinque sono i brani di ”My Christmas” in cui Bocelli coinvolge altri artisti per duetti inediti e imperdibili: la mezzosoprano rivelazione di questi ultimi anni Katherine Jenkins lo accompagna in ”I believe”, la giovane Malika Ayane condivide la malinconica ”Blue Christmas”, Mary J.Blidge ha registrato in un giorno a New York ”What child is this” mentre Natalie Cole ha prestato il calore delle sue tonalità soul e r&b a ”The Christmas song”. A queste quattro signore della musica si aggiungono i Muppets: i pupazzi più famosi del mondo sono  i protagonisti di un’irresistibile versione di ”Jingle Bells” .

VARIETA’, DOCU-REALITY e GIOCHI

UNO SU TUTTI
60×30’  dal 13 dicembre 2010 ore 19.30
3×50’ : 24, 31 dicembre e 6 gennaio ore 21.00
Dopo il successo di Cash Taxi, Marco Berry ci accompagna in questo nuovo e originale quiz show. Nei principali centri commerciali d’Italia viene installato uno schermo in cui appare improvvisamente il presentatore e chiede ad un passante se vuole provare a vincere 50.000 euro, proprio lì, in quel momento. Le altre persone vengono coinvolte a partecipare come pubblico improvvisato del programma. La folla può aiutare i concorrenti nel corso del gioco. L’ultima domanda è cruciale e determina la vincita o la perdita al gioco.

RISATE IN CLASSIFICA
Dal 6 DICEMBRE ORE 16.10
44×26’
Lo show mostra delle hit parade composte da filmati divertenti, commentati con ironia. Un’escalation di  situazioni assurde, comportamenti incredibili, sfide improbabili e incidenti comici, commentati in voice over da Raffaele D’Ambrosio e Davide Paniate e sonorizzati, assicura 26 minuti di divertimento. I filmati consistono in piccoli montaggi, della durata di 3 o 4 minuti, di situazioni diverse ma legate da un fil rouge surreale e comico che le accomuna e ne decreta l’appartenenza ad una categoria. Es: Genitori crudeli, Narcolessia infantile, Mezzo uomo mezzo animale, Patenti acquistate al mercato generale, Bestie feroci non vuol dire animali domestici, ecc. La classifica ordina i filmati dal meno assurdo al più incredibile!

CARLA BRUNI, LA SIGNORA DI FRANCIA
Giovedì 23 dicembre ore 21.00
In occasione del 43esimo compleanno della Première dame francese, Sky Uno propone il documentario di Marc Berdugo cha ha per protagonista Carla Bruni.
Frutto di un lavoro di 18 mesi, il documentario si propone di descrivere le diverse sfaccettature della vita della ex top model, divenuta moglie del presidente francese Nicolas Sarkozy. La sua personalità e la sua bellezza hanno attratto l’attenzione dei media e del pubblico. Oltre alla sua carriera come modella e come cantante incuriosisce il modo in cui Carla Bruni gestisce il suo nuovo ruolo.
Il regista è stato autorizzato a seguire i suoi viaggi ufficiali all’estero e la sua vita nel Palazzo dell’Eliseo.
Il programma, che è tra i più richiesti ed è già stato venduto in molte parti del mondo, offre uno sguardo unico dietro le quinte.

TALK-SHOW

Late Show with David Letterman
Tutti i giorni alle 20.00


AXN
(
Canale 120, anche in versione HD;
in versione “+1” al canale 121
)

FILM

Eccezionali prime visioni sui palinsesti di AXN nel mese di dicembre. Il canale dedicato all’azione promette adrenalina e suspance per tutti i gusti con i grandi titoli dei migliori blockbuster degli ultimi anni.

BALLISTIC
Domenica 5 dicembre ore 21:00

L’agente Robert Gant dell’FBI ha costruito e messo in circolazione un dispositivo che si impianta nel corpo umano e uccide la persona all’istante se attivato. Egli crede che il figlio Michael ne sia in possesso, e perciò manda i suoi uomini a prenderlo dall’auto della moglie, ma il bambino viene rapito dall’agente Sever (Lucy Liu) per essere da lei protetto. La ragazza, infatti, vorrebbe uccidere Gant perché anni prima aveva ucciso suo figlio. Intanto l’agente Jeremiah Ecks, collega di Sever, viene incaricato dal capo, Julio Martinez (Miguel Sandoval), di recuperare il micidiale congegno; Ecks aiuterà la moglie Vinn (Talisa Soto), che aveva sposato Gant perché Jeremiah si era dato per morto in un’esplosione da lui causata. L’agente Sever, consapevole che il piccolo Michael non possedeva l’arma, incontra Robert Gant, che si scoprirà essere l’agente Clark, vecchio compagno di Ecks. Alla fine si scopre che era lui stesso ad ospitare la sua invenzione, e sarà da quest’ultima ucciso, mettendola fuori circolazione.

LA TELA DELL’ASSASSINO
Mercoledì 8 dicembre ore 21:00

Una giovane investigatrice dalla vita privata assai turbolenta viene coinvolta nelle indagini su una serie di omicidi. Scopre così che tutte le vittime sono suoi ex fidanzati o amanti occasionali. Ossessionata dai ricordi (venti anni prima suo padre era stato un serial killer che aveva agito con le stesse modalità prima di assassinare sua moglie ed uccidersi a sua volta) la poliziotta si rende conto di cadere vittima di improvvisi blackout mentali proprio in coincidenza degli omicidi. Comincia, così, a sospettare di se stessa.

DOA – Dead Or Alive
Domenica 12 dicembre ore 21:00

Contattati dopo aver dimostrato le loro abilità, sedici combattenti vengono invitati al DOA, il torneo internazionale di arti marziali più famoso al mondo.
Kasumi, principessa ninja, Christie, una ladra professionista e Tina, una prowrestler, saranno le tre ragazze protagoniste scelte dopo diverse dure prove.
I partecipanti sono così invitati a salire a bordo di un aeroplano, che li porterà sull’isola dove si terrà il torneo. I combattimenti procedono, sino a quando il ninja Hayabusa, decide di indagare sulla scomparsa del suo amico Hayate. Hayabusa riesce ad entrare nell’edificio principale, ma si ritrova in trappola. Notando la sua scomparsa, Kasumi, Christie e Tina entrano a loro volta per cercarlo, ma vengono catturate da Donovan, organizzatore del torneo.
Le ragazze si rendono subito conto del suo piano malvagio, il suo tentativo di creare l’arma umana perfetta e di venderla agli acquirenti di tutto il mondo. Usando il torneo per testare tutti i combattenti, Donovan riuscì ad immagazzinare tutti i loro stili di combattimento in un microchip, che se indossato dava istantanea conoscenza delle forme di combattimento. Scoprono inoltre che Donovan è il responsabile della cattura di Hayate, che viene finalmente liberato.
Donovan decide così di scappare dall’isola dopo che il suo piano fu smascherato, prendendo con sé tutto il denaro che era destinato al vincitore del torneo e inserendo l’autodistruzione per cancellare ogni prova sull’isola, ma ancora non si è scontrato con le tre giovani ragazze…

DOOM
Mercoledì 15 dicembre ore 21:00

Nella stazione di ricerca Olduvai, una remota postazione scientifica dislocata su Marte, è accaduto qualcosa di veramente grave. Le comunicazioni con la Terra si sono misteriosamente interrotte e a quanto pare anche gli esperimenti sono stati bloccati. Gli ultimi messaggi arrivati dipingono un quadro tutt’altro che rassicurante: la stazione si trova al livello 5 di quarantena e le uniche persone autorizzate a entrare sono gli uomini della Rapid Response Tactical Squad (RRTS), marines incalliti e armati fino ai denti che possono neutralizzare qualsiasi nemico, o per lo meno questo è ciò che credono tutti…

KING KONG
Sabato 25 dicembre ore 21:00

La storia ha inizio nel 1933, nella New York della Depressione, dove l’attrice di Vaudeville Ann Darrow rimane disoccupata. In suo soccorso arriva il regista Carl Denham, che la convince a unirsi al suo sconclusionato progetto cinematografico con promesse di successo e denaro. Denham in realtà ha intenzione di risollevare le sue sorti girando un film ambientato nella inesplorata e selvaggia Skull Island. Sulla nave Venture sale anche il drammaturgo Jack Driscoll.
Sbarcati sull’isola dopo un attracco di fortuna, la spedizione viene aggredita dalla bellicosa tribù dei nativi selvaggi e cerca di riprendere la via del mare, ma proprio in quel frangente Ann viene rapita per essere offerta in sacrificio a King Kong, un gorilla enorme di 8 metri ultimo della sua specie, che la porta via con sé e la salva da tre Vastatosauri sconfiggendoli in un violento scontro. Prende il via quindi il disperato tentativo di liberare Ann guidato da Jack, tra dinosauri di specie sconosciute come i venatosauri e i terapusmordax, ma anche da insetti giganteschi che seminano morte e disperazione. Ann viene liberata da Jack mentre Kong combatte contro un branco di pipistrelli giganti, e con uno stratagemma architettato da Carl anche Kong viene catturato e presentato in un teatro di New York come “ottava meraviglia del mondo”.
La cattività non dura a lungo: Kong si libera dalle catene ed inizia a seminare terrore e distruzione per tutta New York fino a quando non rincontra Ann. Ma l’esercito americano è già alla sua caccia; Kong nel tentativo di sfuggire va incontro alla sua classica fine arrampicandosi sull’Empire State Building. Nel triste epilogo ricompaiono i biplani da guerra dell’originale: King Kong resiste abbarbicato in cima al grattacielo, riesce anche ad abbattere tre aerei, ma infine deve soccombere.Infine Carl Denham smentirà sconvolto davanti al corpo dell’animale con questa frase: «Non sono stati gli aeroplani… È stata la Bella ad uccidere la Bestia».

THE GUARDIAN
Domenica 26 dicembre ore 21:00

Ben Randall fa parte della Coast Guard Rescue Swimmers, la squadra di salvataggio più eroica degli Stati Uniti. Insieme ai suoi uomini, Ben rischia ogni giorno la vita perché altre persone possano sopravvivere. Il lavoro lo assorbe così tanto che sua moglie decide di lascialo non sopportando più di essere sempre al secondo posto nella sua vita. Quando un giorno durante un uragano la sua squadra viene decimata, Ben, rimasto unico superstite, viene mandato dai superiori ad insegnare alla “A school”, l’accademia dove vengono addestrati i futuri Swimmers. Ben si trova davanti ragazzi dotati ma arroganti che devono essere trasformati in professionisti coraggiosi ed esperti, capaci di prendere la decisione giusta  anche nei momenti di maggiore pericolo. I metodi di insegnamento di Ben sono particolari e il suo personale metodo di insegnamento in poche settimane sconvolge l’andamento dell’accademia. Tra i ragazzi del suo corso c’è Jake, in cui Ben riconosce il talento e la passione necessari, ma che deve essere aiutato a crescere in modo che possa evitare di compiere i suoi stesi errori. Appena dopo il diploma, in una particolare missione in Alaska Jake viene messo alla prova. Dovrà ora mettere a frutto tutto quello che ha imparato…

JARHEAD
Mercoledì 29 dicembre ore 21:00

Estate 1990. Anthony Swofford, soldato ventenne proveniente da una famiglia che è nell’esercito da tre generazioni, viene mandato nel deserto dell’Arabia Saudita per combattere la prima Guerra del Golfo. Anche in questo contesto infernale, tuttavia, si sviluppano legami di solida amicizia, coraggiosa lealtà e cameratismo a tutta prova tra “jarhead” – termine gergale per “marine” – che si sono giurati fedeltà eterna. Dalla sue parole emerge un’immagine della guerra molto diversa da quella riportata sui giornali o alla televisione. Soldati rissosi e spaventati all’idea che in ogni momento possano subire un attacco nemico, giovani inesperti catapultati senza preparazione in un territorio ostile e inusuale per loro, reclute che cercano di distrarsi in ogni modo. L’attesa delle lettere da casa come solo diversivo oltre al bere. Nonostante tutto però, legami d’amicizia, lealtà e cameratismo si sviluppano tra i “jarhead” che si sono giurati fedeltà eterna.

CODICE 51
Mercoledì 5 gennaio ore 21:00

Elmo McElroy, un chimico di Los Angeles, ha inventato una droga molto potente – composta con sostanze del tutto legali – che di sicuro gli farà guadagnare molti soldi. Decide di andare a Liverpool, in Inghilterra, per trovare qualcuno disposto a fare affari, ma le cose non si mettono esattamente come aveva sperato…

ROLLERBALL
Domenica 9 gennaio ore 21:00

Jonathan Cross, appassionato degli sport estremi, viene reclutato da Alexi Petrovich per far parte della sua nuova invenzione: il Rollerball. Jonathan accetta e impara le linee guida: i giocatori corrono su pattini, cercando di prendere una pesante sfera metallica per lanciarla poi in un alto canestro. Ci sono poi dei motociclisti che interagiscono coi giocatori. A parte questo non esistono regole. Durante la sua carriera rapidamente in ascesa, Jonathan sperimenta sulla sua pelle ciò che ha scoperto Alexi: il sangue rende lo spettacolo più interessante per l’audience. Così, Alexi comincia a corrompere i membri delle diverse squadre, per aumentare la tensione sul campo più del necessario, mentre il pubblico è in delirio. Ma il meglio deve ancora arrivare: la vita di Jonathan e dei suoi compagni di squadra è in pericolo, perché nell’ultimo match dovranno combattere per la sopravvivenza contro il loro vero avversario, il loro capo Alexi Petrovich. TRAMA LUNGA Appassionato di sport estremi, il giovane Jonathan Cross viene convinto dall’amico Marcus a far parte della squadra di rollerball (sport violento, pericoloso, quasi senza regole) messa in piedi da Alexi Petrovich, che offre enormi prospettive di guadagno. Il tutto si svolge nei paesi dell’Est, in particolare nel selvaggio Kazakistan, all’estremità dell’ex impero sovietico, tra minatori trattati come schiavi in un contesto sociale di grande confusione, scenario ideale per uno sport che vuole il sangue poiché fa audience e i cui giocatori viaggiano su Ferrari e Lotus lungo autostrade deserte. Alexi organizza le cose per imbrogliare le partite, corrompendo i giocatori e inducendoli ad usare armi e maniere molto forti contro altri giocatori. Si susseguono così vari incidenti dolosi che portano alla morte di un componente della squadra di Jonathan. Questi, nel frattempo innamoratosi di Aurora, una giocatrice, non appena ha la conferma degli imbrogli, cerca di scappare ma non riesce, mentre nella fuga perde la vita l’amico Marcus. A questo punto Jonathan capisce che deve impegnarsi a cambiare la situazione. Nel corso della partita finale crea dunque le premesse per un ribaltamento, non solo del gioco ma dell’intero sistema. Affronta Alexi, lo elimina e finalmente, ferito, Aurora può portarlo all’ospedale e poi a casa propria.


(Canale 122;
in versione +1 sul canale 123)

VARIETA’

Risate sotto l’albero
6x 30’
(venerdì 24 dicembre dalle ore 21.00)

Una vigilia di Natale tutta da ridere! Non perdetevi la maratona di episodi natalizi delle sitcom più divertenti che Comedy Central regalerà al suo pubblico:  i protagonisti  di “Community”, “Vita da strega”,  “Willy il principe di Bel Air”, “La peggiore settimana della nostra vita”,”K ing of Queens”  e “Tutti amano Raymond” vi aspettano per passare insieme a loro la notte più magica (e per una volta più divertente) che ci sia!

SPECIALE

Capodanno
4x 30’
(Venerdì 31 dicembre dalle ore 21.00)

Preparatevi a stappare l’arrivo del nuovo anno col sorriso sulle labbra! Per chiudere in bellezza il 2010, e salutare degnamente il 2011, Comedy Central vi offre una carrellata dei suoi show più divertenti: “South Park”,  “Drawn Together”, “Comedy Illustrated” e “Sarah Silverman Program” vi condurranno fino a mezzanotte per  lasciarvi alle spalle l’anno vecchio e cominciare  alla grande quello nuovo.

Benny Hill No Stop
10 x 30’
(Sabato 1° gennaio dale ore 24.00)

Chi meglio dell’esilarante Benni Hill (e delle sue donnine) poteva inaugurare la notte di Capodanno? Detto fatto Comedy Central vi propone una carrellata delle gag più divertenti dell’irriverente showman inglese affiancato dai suoi stralunati compagni e dalle avvenenti fanciulle svestite che ne hanno decretato il successo planetario!
Un’imperdibile “no stop” che vi terrà compagnia fino all’alba del primo giorno dell’anno.


E! Entertainment
(
Canale 124)

REALITY E DOCU-FICTION

Make me a supermodel (Australian edition)
Finale di stg (15×60’)
Dal Lunedì al Venerdì alle ore 22.00

Reality game in cui 14 partecipanti (7 uomini e 7 donne) ad ogni puntata devono affrontare una serie di sfide per aggiudicarsi il primo premio e vincere un contratto da modello/a con un’importante agenzia di moda.  Ogni prova sarà valutata da una giuria di esperti, tra cui Martin Walsh (direttore di Marie Claire Australia) e il modello Tyson Beckford. Conduttrice del programma Jennifer Hawkins, ex Miss Universo 2004.

Lezioni d’amore (titolo originale: Tough Love)
PREMIERE  – 28×60’
(dal 6 dicembre, da lun a ven ore 21.00)

Lezioni d’amore è un reality show in cui 8 partecipanti (tutte donne) chiedono consigli d’amore a Steven Ward, esperto di tecniche di seduzione e organizzatore di incontri. Ogni partecipante dovrà affrontare dure prove fisiche e mentali per riuscire a trovare la serenità interiore e quindi essere pronta a scegliere e conquistare l’uomo dei suoi sogni.

Extreme Close Up
12×30’
(dal 6 dicembre)

Sono gli speciali di E! Entertainment che vi raccontano da vicino la vita delle celebrities americane, scheletri negli armadi compresi. Tra i personaggi in rassegna ci sono: Matt Damon, George Clooney, Leonardio di Caprio e Rihanna.

Then & now
8X30’
(dal 6 gennaio 2011)

Questo programma vi racconta come erano e come sono le nostre star preferite: dagli esordi al grande successo. Un viaggio tra contenuti inediti e dichiarazioni di chi li ha conosciuti.


(Canale 125)

DOCU-REALITY

IL DOTTOR V E LE DONNE
inedito e in esclusiva

DAL LUNEDI AL VENERDI A PARTIRE DAL 6 DICEMBRE ORE 17.00
10 X 5’
Dopo la pubblicazione del loro libro di successo “Una vita per la scienza” Alessandro Cecchi Paone e Umberto Veronesi si ritrovano su LEI (canale 125 di Sky) in IL DOTTOR V E LE DONNE in onda dal lunedì al venerdì alle ore 17.00 a partire dal 6 dicembre.
In ogni appuntamento di Il Dottor V e le donne, la protagonista è una donna e la sua storia raccontata in modo diretto, spontaneo e spesso ironico, ma che talvolta nasconde una realtà non sempre facile da accettare. Ascoltata ogni problematica, il giornalista e docente universitario Alessandro Cecchi Paone si rivolge al professor Umberto Veronesi, considerato, grazie alla qualità delle sue ricerche e all’umanità che lo contraddistinguono, uno dei medici più conosciuti al mondo nel settore della lotta ai tumori. Il risultato? Puntate della durata di pochi minuti nella quale i due esperti del mondo scientifico regalano speranze e spendono consigli a donne comuni sui temi cari al professore, dalla maternità alla vecchiaia, dalla laicità al delicatissimo tema dei tumori e di come oggi si possa affrontare e combattere questa temibile malattia.

UN ALBERO COI FIOCCHI
inedito e in esclusiva

SABATO 4 DICEMBRE ORE 13.15
1 X 30’
L’albero di Natale è una tradizione che da sempre regala gioia ed allegria a migliaia di persone, ma sempre più spesso, per mancanza di tempo, si rinuncia a “rinnovarlo” ricorrendo al caro vecchio scatolone impolverato.
Ad addobbarlo con gusto, eleganza e un pizzico di fantasia ci pensa LEI (canale 125 di Sky) con Un albero coi fiocchi in onda sabato 4 dicembre alle ore 13.15.
L’art designer Annarita Macchiavelli ci guida alla creazione del nostro albero di Natale accompagnandoci in un viaggio fra vivai e negozietti dove l’addobbo in ogni foggia, luce e colore è il vero protagonista. Scelte le luci, le decorazioni e la location ora non resta che festeggiare il Natale con l’albero dei sogni.

SOS REGALI
inedito e in esclusiva

SABATO 4 DICEMBRE ORE 13.45
1 X 30’
Quanto tempo e quanta energia si sprecano ogni anno alla ricerca del regalo di Natale perfetto, quello che scartato fa brillare gli occhi a chi lo riceve? E quante volte ci si riduce il giorno della Vigilia ad acquistare le solite candele o centrotavola per non rischiare di rimanere a mani vuote?
La risposta è SOS Regali in onda sabato 4 dicembre alle ore 13.45 su LEI (canale 125 di Sky).
Tre persone diverse con tre storie altrettanto diverse, ma tutte accomunate dalla voglia di non cadere nella monotonia e nella banalità dei regali di Natale. Ancora una volta ad entrare in loro soccorso è l’art designer Annarita Macchiavelli che, armata di tanta creatività e originalità, darà vita a dei piccoli capolavori!

LAVORI IN CORSO: Sonia è incinta
inedito e in esclusiva

VENERDI 24 DICEMBRE ORE 23.25
1 X 60’
LAVORI IN CORSO: Sonia è incinta è giunto al termine, ma prima di salutarci ci regala un appuntamento speciale, in onda venerdì 24 dicembre alle ore 23.25 su LEI (canale 125 di Sky), in cui si ripercorrono tutti i momenti più emozionanti della gravidanza di Sonia, diventata finalmente mamma.
Dalla scoperta del sesso del bambino, alla preparazione della cameretta, dal corredino a tutto ciò che occorre alla futura mamma per prepararsi al lieto evento. Di settimana in settimana Sonia affronta il nuovo mondo della gravidanza e ce lo racconta, con sincerità e tanta ironia, attraverso ecografie, libri e pareri di amici e parenti che hanno condiviso con lei questi nove mesi di gioia, ansia, tensione e soprattutto di ormoni impazziti!


(Canale 126;
in versione +1 sul canale 127
;
anche gratis sul digitale terrestre)

REALITY E DOCU-FICTION

CORTESIE PER GLI OSPITI NY
Prima TV
Come se la cavano gli italiani a New York in tema di ospitalità?
Lunedì alle 21:10

Come si comportano i nostri connazionali all’estero quando devono organizzare una cena? Mantengono le stesse abitudini o arricchiscono la loro abilità culinaria, l’arte del ricevere e lo stile delle case? Scopriamolo con Cortesie per gli ospiti che quest’anno sbarca a New York. Lo chef Alessandro Borghese, l’esperto di stile Roberto Ruspoli e l’interior designer Marina Sagona sono i giudici severi delle sfide che vedono protagoniste famiglie italiane che si sono trasferite nella Grande Mela. Preparare una cena, imbandire una tavola che sappia creare atmosfera, che esprima la personalità del suo creatore e che, al contempo, possa mettere a proprio agio gli ospiti, è cosa tutt’altro che facile! Richiede attenzione per i dettagli e capacità di intrattenere l’interlocutore con conversazioni che siano per lui piacevoli ed interessanti… Chi sarà, dunque, il migliore?

MA COME TI VESTI!?
Prima TV – NUOVA STAGIONE
Svecchia il tuo guardaroba vestendo più alla moda con Carla Gozzi e Enzo Miccio

Mercoledì alle 21:10

Siete stufi di critiche sul vostro look e non siete sicuri che nel vostro guardaroba ci siano gli abiti più adatti alla vostra persona? Ma come ti vesti?! è la vostra ancora di salvezza. Segnalati da amici e parenti (i “mandanti”) vedremo come alcuni casi disperati, dopo una consulenza esperta, risolveranno i propri problemi. Enzo Miccio (già star di Wedding Planner) e Carla Gozzi (Product Manager per Ermanno Scervino, Mariella Burani Fashion Group e Max Mara), diventati ormai dei punti di riferimento di stile per le donne italiane, saranno i fidati consiglieri per un perfetto aspetto fisico. I casi disperati, dopo essere stati “spiati” dalle telecamere a loro insaputa, affronteranno l’armadio e dopo aver buttato via tutti i capi d’abbigliamento “sbagliati”, cercheranno di rifarsi un’immagine alla moda. Le mani esperte dell’hair stylist e del make up artist saranno il tocco di classe finale di una convincente trasformazione al termine della quale sarà svelato il risultato di fronte all’ex nemico-specchio e successivamente di fronte a tutti gli amici e i familiari presenti.

VENDO CASA DISPERATAMENTE 2
Prima TV – NUOVA STAGIONE
Strategie e consigli per vendere casa in compagnia di PAOLA MARELLA

Giovedì alle 22:10

Torna sugli schermi di Real Time la seconda serie di “Vendo casa disperatamente”. Vendere casa è senza dubbio una decisione importante che non deve essere presa con leggerezza. La mediatrice immobiliare Paola Marella e il suo team di architetti guidano acquirenti e venditori attraverso la giungla immobiliare suggerendo strategie e consigli per vendere casa e non commettere passi falsi. I protagonisti di ogni puntata, presi dallo stress della vendita e dalla paura di perdere un affare, si metteranno nelle mani del team  che li aiuterà e informerà su ciò che bisogna conoscere per evitare i tanti problemi del difficile mondo dell’immobile.

WEDDING PLANNERS
Prima TV
I wedding planner più famosi della tv con entusiasmanti sfide nuziali!
Venerdì alle 21:10

Angelo Garini ed Enzo Miccio, i wedding planner più noti della tv, sono tornati, pronti ad accogliere nuove ed entusiasmanti sfide nuziali! “Ingaggiati” da nuove coppie di futuri sposini, Angelo ed Enzo sapranno programmare con maestria ogni momento ed ogni fase della festa nuziale, a partire dagli inviti, la location, il menu, gli abiti per gli sposi e i testimoni, fino ad arrivare al tanto agognato viaggio di nozze. Perché nulla vada storto nel giorno più importante, i nostri wedding planner dovranno scegliere, controllare e ricontrollare ogni minimo dettaglio dell’evento ed ogni matrimonio sarà senz’altro unico e di gran classe, come i propri ideatori.


Hallmark Channel
(Canale 128)

DA SEGNALARE

L’arte si fa donna
Donne nel mito: Peggy Guggenheim
(il 23/12/10 @ 21.00)
Il 23 dicembre (giorno della sua scomparsa), Hallmark dedica uno speciale alla celebre collezionista d’arte moderna e contemporanea: Marguerite Guggenheim. La famiglia Guggenheim, di antica origine ebraica, aveva costruito la sua fortuna nell’industria di estrazione dell’argento, del rame e dell’acciaio, mentre la famiglia della madre, i Seligman, erano importanti banchieri americani. Il padre, Benjamin Guggenheim, morì quando lei era molto giovane, nell’epico incidente del Titanc. All’età di vent’anni si avvicina ai salotti bohemien e viene a contatto con gli esponenti dei movimenti artistici del tempo, tra cui un pittore dadaista, Vail, suo primo marito. Nel gennaio del 1938, a Londra, assieme a Jean Cocteau, inaugura la galleria Guggenheim Jeune: è la prima di una lunga serie di collezioni, che la renderanno negli anni la più importante sostenitrice dell’avanguardia europea. Fra i suoi grandi amori uno rimane indissolubile, quello per Venezia: le sue ceneri si trovano nell’angolo del giardino di Palazzo Venier dei Leoni, dove sorge il museo a lei dedicato.

Felicità: singolare femminile
(a precedere Donne nel mito)
TV movie ispirato all’omonimo lavoro teatrale di Wendy Wasserstein. Heidi Holland (Jamie Lee Curtis) è un’esperta di storia dell’arte, benestante, con solidi legami familiari e si batte per i diritti delle donne nell’America degli anni 60.

Ritratti (a seguire Donne nel mito)
Una giovane pittrice (Cecile Peck) torna nella casa dei suoi genitori (Gregory Peck, Lauren  Bacall), in procinto di traslocare, per fare il loro ritratto. Tratto dalla piece teatrale Painting Churces del 1983.

Christmas time
Il giovedì alle 21.00 di Hallmark è dedicato alle famiglie e ai ragazzi:

  • Baci pupe e rock’n’roll (2/12/10)
  • Splendore nell’erba (9/12/10)
  • La scelta di Paula (16/12/10)
  • Ritratti (il 23/12/10 vedi “L’arte si fa donna”)
  • Casa Butterfield (30/12/10)

Dal 16 dicembre la seconda serata è con la famiglia Camden e la stagione 10 di Settimo cielo (doppio episodio a partire dalle 23.00)

Il 24 dicembre @ 19.00 la commedia diretta da Schwarznegger Eroe per famiglie e l’immancabile detective belga nel suo Il Natale di Poirot @ 21.00.

SERIE E MINISERIE IN ONDA

PRIMETIME

LUNEDI’
@ 21.00 Il taccuino di Sherlock Homes
@ 22.00 Poirot II

MARTEDI’
@ 21.00 Giardini e misteri II
@ 22.00 Miss Marple I

MERCOLEDI’
@ 21.00 Il commissario Rex I
@ 22.00 Wolff, un poliziotto a Berlino I

VENERDI’
@ 21.00 Poirot I
@ 22.00 Il taccuino di Sherlock Holmes

SABATO
@ 21.00 Miss Marple I
@ 22.00 Giardini e misteri II

DOMENICA
@ 21.00 Wolff, un poliziotto a Berlino I
@ 22.00 Il commissario Rex I

SERIE DAYTIME
Dal lunedì al venerdì

@ 11.00 Wind at my Back III (la quarta stagione dal 17/12)
@ 12.00 Giudice Amy III (ultime due puntate il 31/12)
@ 18.00 Giardini e misteri III (la terza stagione finisce il 9/12) e a seguire Poirot I
@ 20.00 Le Sorelle McLeod VII-VIII la settima stagione finisce il 20/12 * l’ottava e ultima stagione inizia il 27/12)
* La spiaggia dei giorni felici il 21 e il 22 dicembre alle 19.00 la miniserie in due puntate sulla storia di Margaret Sullavan, attrice cinematografica e teatrale degli anni ’30. Con Lee Remick e Jason Robards.


(Canale 130)

REPORTAGE e DOCUMENTARI

VANGUARD Internazionale – SPECIALE MODA
IN ONDA OGNI MARTEDì ALLE ORE 21.10

7 dicembre – Anoressia Maschile. Colpiscono fra i 19 e i 40 anni, in prevalenza nel ceto sociale medio e sono in rapida crescita: sono i disturbi del comportamento alimentare maschile, un fenomeno che, a differenza dell’anoressia e della bulimia femminile, resta poco noto malgrado sia decuplicato nell’ultimo decennio. Fino al 2000, la componente maschile rappresentava infatti l’1% sul totale di chi soffriva di questo genere di disturbi; oggi quella percentuale è balzata a un 10% che raddoppia al 20% nella fascia d’età fra i 13 e i 17 anni. Partendo dall’esperienza di Jeremy Gillitzer, ex modello morto per anoressia, Vanguard investiga il fenomeno. Davide Scalenghe si calerà nei panni di un aspirante modello per capire come e dove vivono, quali sono gli sforzi a cui  devono sottoporsi, quali luoghi frequentano e quali sono i canoni di una bellezza a cui un uomo della moda dovrebbe rispondere. Soprattutto si cercherà di capire quali sono  gli effetti del mondo della moda sulla psiche delle persone comuni, raccogliendo anche la testimonianza di un ragazzo anoressico e capire insieme a lui il percorso di questa malattia.

14 dicembre – Vittime della Moda. Partendo da casi di modelle e modelli morti suicidi o assassinati di recente Davide Scalenghe amplia l’investigazione entrando in contatto con l’universo delle Pro Ana, una comunità di ragazze che dal web aspirano a diventare anoressiche proprio per essere belle come le modelle che ammirano. Purtroppo dietro il loro malessere non si nasconde semplicemente il sogno della bellezza, ma molto spesso storie tragiche e toccanti come quella di Sabrina…

21 dicembre Animali e Moda: in molti Paesi extraeuropei gli animali da compagnia come cani e gatti vengono ancora sfruttati per le loro pelli, a volte capita anche che queste pellicce entrino illegalmente nel nostro Paese per poi essere rivendute ad un ignaro consumatore. Sono moltissimi anche gli animali che legalmente vengono uccisi per le loro pelli e che finiscono nelle vetrine di negozi di marche  note. Gli animali vengono utilizzati anche per la cosmesi. Con una telecamera nascosta Davide Scalenghe è riuscito a filamare quali sono i prodotti di bellezza che testano sugli animali. Tuttavia se da una parte l’uso degli animali nel mondo della moda appare facilmente condannabile, cosa pensare dell’uso degli animali nel settore scientifico? Gli animali vengono utilizzati nel campo scientifico per testare farmaci e cure che potrebbero salvare la vita di milioni di esseri umani, ma non tutti sono d’accordo. Un viaggio all’interno delle leggi recenti che regolano la vivisezione in europa e una questione morale ancora aperta non priva di alcune contraddizioni.

28 dicembre – Il Business dell’Oro. Questa puntata traccia il percorso dell’oro, dalla miniera alle case degli italiani. Per questo, Davide Scalengeh è anadato in Ghana, a visitare le miniere da cui viene estratto questo materiale così pregiato e soprattutto a raccogliere le testimonianze di coloro che lo estraggono. Testimonianze dure che riguardano le condizioni di vita dei minatori. Dal Ghana alla Sardegna, una delle regioni italiane protagoniste nella lavorazione dell’oro, che viene poi rivenduto sui mercati internazionali.

VANGUARD Italia
IN ONDA OGNI MERCOLEDì ALLE ORE 21.10

Con la serie italiana del Vanguard videomaker, freelance, giornalisti indipendenti e aspiranti reporter di Current intercettano le notizie presenti sul territorio e le anticipano prima che arrivino sui canali mainstream. E’ successo nella prima edizioe, con il Vanguard “La terra che uccide”, inchiesta sul termovalorizzatore di Acerra, (Premio Ilaria Alpi ’09), che due settimane prima rispetto ai principali quotidiani nazionali ha denunciato l’accensione simbolica dell’impianto di smaltimento di rifiuti nel napoletano fatta dal Presidente del Consiglio. E’ successo poi con l’inchiesta sulle Babygang latine a Genova e Milano, con la scioccante ultima intervista di David, il giovane ragazzo ecuadoriano che in diretta dagli studi di Current ha ripudiato pubblicamente la violenza della strada per poi rimanere vittima di un agguato tra gang latine solo una settimana dopo. Con le Navi dei Veleni al largo delle coste calabresi; con le Discariche in Trentino, questione ancora al centro delle polemiche della stampa e dei governi locali. Sempre coerenti con le dinamiche del citizen journalism, la scorsa edizione del Vanguard Italia è anche riuscita ad affrontare temi scomodi e argomenti tabù come le Madri Assassine, la Pedofilia al Femminile, la pillola RU486 o i casi Cucchi Aldrovandi, Gugliotta e Uva susictando con ogni puntata, un significativo dibattito tra il pubblico televisivo e dei social network.

1 dicembre – Il Business farmaceutico.
Quando acquistiamo un farmaco che il medico ci ha prescritto cosa stiamo pagando?  Senza dubbio la ricerca necessaria a inventarlo, ma soprattutto un enorme meccanismo promozionale: il marketing del farmaco. La spesa affrontata dalle case farmaceutiche per le strategie dedicate al marketing incide infatti fino ad un terzo del valore del medicinale: è questa la differenza di prezzo tra i prodotti di marca ed i farmaci generici.  Ma in che modo vengono spesi questi soldi? E quali sono le strategie di marketing?

8 e 15 dicembre – Maternità Precaria (inchiesta in due puntate).
Mettere al mondo un figlio è una scelta che comporta sacrifici e rinunce, e se poi la donna incinta non ha un lavoro fisso la gravidanza si trasforma in un’odissea. MATERNITA’ PRECARIA è un viaggio in due puntate attraverso le storie di giovani madri alle prese con una  società che non tutela né la gravidanza né la donna, ma che nonostante tutto affrontano con coraggio il senso di incertezza e di rischio. Sono le storie di donne che non si arrendono di fronte al loro diritto negato di essere mamme. Gli ostacoli non finiscono mai. Dalla maternità non tutelata, le giovani mamme devono fare presto i conti anche con la nascita del bambino. Una volta nato, le cose non migliorano affatto e dopo tre mesi si torna a lavoro.

22 dicembre – La fecondazione assistita.
La legge sulla fecondazione assistita, la così detta legge 40, ha reso la legislazione italiana non particolarmente favorevole per le coppie che non possono concepire dei figli. Dopo l’approvazione di questa legge molte coppie si sono rivolte a cliniche straniere, dove gli obblighi di legge sono meno stringenti e i costi più accettabili.  Ci addentreremo nelle pieghe della legge attraverso gli occhi e le storie di alcune coppie italiane che stanno facendo questo percorso. Conosceremo le difficoltà e le speranze di chi si affida alla scienza imperfetta per coronare un sogno di felicità.

CURRENT DOC
IN ONDA OGNI LUNEDì ALLE ORE 21.10 E ALLE ORE 22.30

Ogni lunedì in prima serata, doppio appuntamento con Current DOC lo spazio settimanale dedicato all’intrattenimento consapevole, con l’offerta di documentari internazionali indipendenti per lo più rimasti senza distribuzione o ‘ostacolati’ sulle emittenti mainstream. Si tratta di lungometraggi d’inchiesta e investigation movies ad alto valore etico e sociale, solitamente trasmessi in anteprima assoluta per la tv italiana solo sul canale 130 Sky.
Ecco dunque le proposte di questo mese:

Il 6 dicembre alle ore 21.10 The Corporation. Centocinquanta anni fa, le corporation erano una realtà piuttosto insignificante. Oggi, s’impongono prepotenti e controllano le nostre vite. Come la chiesa, la monarchia e il partito comunista in altri tempi e luoghi, le corporation sono diventate ormai l’istituzione dominante. In questo esaustivo e incredibilmente ironico documentario, Mark Achbar (già co-regista del film Manufacturing Conset: Noam Chomsky and the media), insieme alla regista Jennifer Abbott e al docente di diritto Joel Bakan, esamina le ripercussioni del crescente e invasivo potere delle corporation. Basato sul libro di Joel Bakan THE CORPORATION: the pathological pursuit of profit and power (Corporation, la patologica ricerca del profitto e del potere. Pubblicato da Fandango libri), il film è un’inchiesta tempestiva e accurata che invita capi e dirigenti d’azienda, teorici e studiosi di economia, investitori e operatori di borsa, esponenti della comunità economico-finanziaria e semplici attivisti, a discutere sui meccanismi interni, la storia e il possibile futuro delle corporation. Caratterizzato da interviste illuminanti a Noam Chomsky, Michael Moore, Naomi Klein, Vandana Shiva e molti altri, The Corporation traccia il percorso della spettacolare crescita di questa istituzione economica. Una ricerca esemplare che svela anche le tappe e le vittorie concrete, conquistate contro questa forza apparentemente invincibile.

In occasione del 30esimo anniversario dalla morte di John Lennon va in onda di mercoledì 8 dicembre alle ore 23.00 Io ho ucciso John Lennon esclusiva ricostruzione in prima persona del killer, Mark David Chapman. Il documentario mostra una serie d’interviste che l’assassino di John Lennon ha rilasciato in carcere al giornalista Jack Jones. Dalle registrazioni audio si ricostruiscono i dettagli dell’omicidio dalla sua pianificazione fino alla scena del delitto avvenuto quel fatidico 8 dicembre 1980 a New York. Parallelamente alla vita di Chapman il film ricostruisce una fedele biografia del leader dei Beatles.

13 dicembre alle h 21.10 è la volta di The Bank thriller sul sistema bancario, sulla corruzione e sull’alchimia distribuito in Italia da Fandango.

20 dicembre alle h 21.10 va in onda Interview dove l’attrice Sienna Miller e l’attore/regista Steve Buscemi si confrontano con una sceneggiatura che parla dei media, della verità e della fama.

Il 27 dicembre alle ore 21.10 è in programma CODICE 46, storia d’amore ambientata a Shanghai sullo sfondo di un mondo futuribile.

CURRENT DOC – Ciclo Speciale religione
IN ONDA OGNI GIOVEDì ALLE ORE 21.10 E ALLE ORE 22.30

In occasione del Natale, Current dedica un ciclo DOC ai temi della religione in onda ogni giovedì di dicembre alle h 21.10.

Il 2 dicembre – Scientology & Me di John Sweeney. Schizofrenica, paranoica, bizzarra. Ricchissima. Tra i suoi fedeli annovera il gotha dello star system hollywoodiano: Chirstie Alley, John Travolta, Juliette Lewis e, ovviamente, Tom Cruise. E’ al centro di dibattiti controversi, accusata da molte parti di praticare il lavaggio del cervello; di ricattare i suoi fedeli; di essere una setta. Nonostante tutte le ombre che ne circondano l’operato, Scientology è riuscita ad essere riconosciuta negli USA come religione e cerca ora di ottenere lo stesso status in Europa. Armato di una solida tenacia e di una pazienza infinita – o quasi -, John Sweeney, una delle firme più brillanti di BBC Panorama, indaga sul successo di Scientology nel mondo. Letteralmente tallonato dall’addetto alle pubbliche relazioni della chiesa che ne ostacola apertamente ogni tentativo di porre domande scomode, Sweeney compie un’inchiesta a 360° sulla congregazione fondata dallo scrittore di fantascienza Ron L. Hubbard. Dalle origini ai successi conclamati o millantati nel recupero dei tossicodipendenti o nella cura dei depressi; dai metodi – una sorta di surrogato tecnologico del sacramento della confessione o un modo per raccogliere segreti imbarazzanti – alla segretezza che circonda ogni attività della chiesa, Sweeney non tace su nessuno dei lati oscuri di Scientology. Incontra star e fedeli, tutti rigorosamente irreggimentati alla parola ufficiale di Scientology; incontra gli ex adepti – usciti con dolore e che raccontano di minacce, ricatti e lavaggi del cervello -; incontra scienziati e magistrati che hanno studiato e indagato su Scientology – una chiesa milionaria, con una propria città, Clearwater in Florida e con fedeli, o adepti a seconda dei punti di vista, in tutto il mondo – con esiti cha vanno dallo scettico all’allarmante. Un’inchiesta che sotto la vena ironica compone un ritratto inquietante della Chiesa di Scientlology.

9 dicembre – Road to hell. Qualcosa sta accadendo in America. La Chiesa Evangelica americana e il gruppo ‘God Hates Fags – Dio odia le checche’ sembrano avere sempre più presa sugli americani, specialmente sui simpatizzanti e i politici repubblicani. Attraverso interviste a seguaci di questa religione e pornografi, The Road to Hell racconta la difficile vita alcune coppie gay americane e analizza i nuovi movimenti conservatori nati in seno all’amministrazione Bush.

16 dicembre – Gender Me. Benvenuti nel segreto mondo dell’omosessualità musulmana. Uno sguardo inedito sui problemi e gli ostacoli della vita quotiadiana dei gay musulmani a Istanbul. Il documentario, tra l’altro, affianca il primo Imam gay  in Norvegia nella sua missione di affrancare la questione fede all’orinentamento sessuale.

PASSAPAROLA
IN ONDA TUTTI I MARTEDì alle ore 23.00

Le libere conversazioni con la Rete di Marco Travaglio approdano in TV solo su Current. Dal web al satellite, Passaparola, la rubrica d’informazione settimanale a cura del giornalista e co-fondatore del Fatto Quotidiano, già da tempo disponibile su internet grazie alla Casaleggio Associati, a partire da settembre va in onda tutti i martedì alle ore 23.00 solo sul canale 130 Sky. Un’ulteriore conferma della promessa di “Independent Information” fatta da Current al suo pubblico, nel pieno rispetto delle parole del co-fondatore Joel Hyatt: “portare l’internet intelligente in tv, non la tv stupida su internet”.

Nato come appuntamento settimanale in streaming sul canale YouTube del blog di Beppe Grillo, Passaparola è uno spazio di circa mezz’ora direttamente gestito dal giornalista italiano meno amato dal Potere che in ogni puntata si sofferma su fatti e misfatti della politica senza risparmiare nessuno.

Puntuale e documentato come sempre, finora Marco Travaglio ha approfondito liberamente e senza censure i temi di più scottante attualità: la Nuova P2; la legge sulle intercettazioni; lo scandalo della Protezione Civile; il caso Scajola; Come Destra e Sinistra hanno privatizzato la democrazia; la storia politica di D’Alema; il caso Marrazzo; il caso Unipol.

Il format il 7 Giugno 2010 ha festeggiato in diretta online le prime 100 puntate, raggiungendo una media di 300mila contatti unici a puntata con punte di 700mila.


(Canale 133)

TELEFILM

EUREKA season 4
lunedì 3 gennaio si conclude la prima parte della quarta stagione

Va a concludersi la prima parte dell’attesissima quarta stagione di Eureka in esclusiva su AXN SCI-FI. La fortunata serie televisiva statunitense arrivata ormai alla quarta stagione continuerà ad appassionare gli italiani solo su AXN SCI-FI.
Nel telefilm Eureka è una città segreta abitata dalle migliori menti degli Stati Uniti. È stata costruita per volere di Albert Einstein ed è controllata dal dipartimento della difesa degli Stati Uniti. Il Marshal Federale Jack Carter si perde, mentre sta riportando a Los Angeles Zoe, una fuggitiva che si rivelerà essere la figlia ribelle, e si ritrova bloccato nella città a causa di un guasto all’auto.

4400 season 2
in onda ogni lunedì a partire dal 20 dicembre alle ore 21:50

Arriva la seconda stagione della serie tv ideata e scritta da Scott Peters e René Echevarria in onda su AXN SCI-FI il lunedì sera a partire dalle 21:50 con un episodio a serata. The 4400 è ambientato a Seattle ma in realtà viene girato a Vancouver. Il 4400 Center è in realtà lo Chan Centre for the Performing Arts della University of British Columbia.
Una sfera di luce, inizialmente scambiata per una cometa, colpisce la Terra. Svanita la sfera, sulla riva di un lago, al suo posto vi sono 4400 individui scomparsi misteriosamente in precedenza e non invecchiati di un giorno. I “ritornati” vengono inizialmente considerati coloro che nell’ultimo secolo sono stati rapiti dagli alieni. Vengono prima messi in quarantena poi, sotto pressione della popolazione mondiale e poiché non vengono trovate ragioni per il loro isolamento, rimessi in libertà e reintegrati nella società. Lentamente i 4400 scoprono di avere poteri paranormali come la telecinesi o la preveggenza.

FILM

Il sabato AXN SCI-FI propone delle serate a tema che terranno gli spettatori incollati agli schermi tv. A partire dal 4 dicembre, ogni sabato andranno in onda in prima serata “Eroi della fantascienza”, “videogame al cinema”, “la notte thriller”, “la notte dei supereroi” e “nello spazio infinito”.

Si parte con “Eroi della fantascienza” dalle 21:00 di sabato 4 dicembre.

MAD MAX – OLTRE LA SFERA DEL TUONO
Sabato 4 dicembre ore 21:00

Siamo in epoca post-ultimo conflitto atomico e su di uno sconfinato deserto. Per recuperare il suo strampalato veicolo trainato da cammelli che gli è stato sottratto, Mad Max, un solitario avventuriero, dovrà superare prove ben ardue. Arrivato nella misteriosa città di Baster Town, in cui domina la feroce Aunthy Entity – una regina negra – gli faranno affrontare in un duello terribile un nerboruto gigante, guidato da un nano intelligentissimo che vive sulle sue spalle e di lassù controlla il lavoro di schiavi incatenati tra una area di porci. Riuscito vittorioso nella lotta, Mad Max viene espulso, e mentre sta per morire di sete nel deserto, un bambino lo salva e lo guida in seno ad una ben strana tribù: è una comunità di soli fanciulli, sopravvissuti ad un disastro aereo, che vivono senza adulti e senza cognizione del passato. I piccoli hanno sempre sognato ed atteso un misterioso e favoleggiato Capitano “Malker”; credendo di ravvisare nel nuovo venuto colui che li guiderà verso il “Domani”, lo sollecitano a porsi alla loro testa. Mad da prima è riluttante, poi accetta. Per prima cosa e dopo una lunga marcia sulla sabbia, il gruppo penetra in Baster Town e ne distrugge gli impianti produttivi, indi, su di uno strano veicolo pilotato da uno degli schiavi, tutti fuggono (Nano intelligente compreso) la vendetta di Aunthy Entity, che si mette all’inseguimento con i suoi guerrieri. I bambini trovano nel deserto un misterioso, piccolo aeroplano guidato da un esploratore. Tutti salgono a bordo ma, non potendo l’aereo decollare per il sovraccarico, Mad Max salta a terra e, a bordo di un veicolo, si lancia contro l’orda nemica, sconvolgendone gli effettivi. Sarà ferito ma, bizzarramente, la truce regina gli fa grazia della vita. E, mentre lui riprenderà il suo eterno peregrinare, l’aereo porterà la comunità dei ragazzi in una grande metropoli dell’epoca preatomica, ora deserta e allucinante dove, “tornati a casa” essi recupereranno il culto delle proprie radici e quella memoria, che è testimonianza e ragione di vita.

L’IMPLACABILE
Sabato 4 dicembre ore 22:55

Nel 2019 a Los Angeles folle di spettatori televisivi vanno in delirio per una trasmissione, “The running-man”, basata su di una gara mortale, che ha per posta la vita del concorrente o dei suoi avversari, senza esclusione di colpi. Un galeotto innocente, Ben Richards, sfuggito con due amici al campo di lavoro, viene riacciuffato e costretto a partecipare al gioco, orrendo disperatamente entro un determinato territorio, contro quattro terribili campioni, pronti ad eliminarlo nella maniera più feroce, usando ogni tipo di armi. Il tutto è comandato da un perfido produttore e presentatore televisivo, Killlan, il quale sa conquistare il pubblico con sorrisi, cordialità e mancanza assoluta di scrupoli. Per lui conta solo l’indice di gradimento, e per aumentarlo di qualche punto sarebbe pronto a tutto. E infatti con le menzogne, abilmente inventate sulle vittime, che egli scatena contro di loro il fanatico odio dei telespettatori. Killian ha subito visto in Richards il personaggio che può fare spettacolo e vuole sfruttarlo a fondo, sicuro che alla fine soccomberà. Invece Richards, anche con l’aiuto di due amici, che periranno, riesce a superare la durissima prova, insieme ad una ragazza, Amber Mendez che ha dovuto partecipare alla gara. I quattro mostruosi campioni avversari sono sconfitti e uccisi; Killian è smascherato davanti ai telespettatori di tutte le sue imposture rivelate, finché viene addirittura gettato dal protagonista sul percorso del famoso gioco, e qui morirà.

CYBORG
Sabato 4 dicembre ore 00:50

Le autorità militari americane hanno fatto costruire un cyborg (androide metà uomo, metà macchina), che è ancora da perfezionare, e dovrebbe essere impiegato in futuro come soldato perfetto, perchè estremamente efficace e privo di qualsiasi debolezza umana. Mentre l’androide, chiamato Trecibi, è ancora inerte e viene trasportato su di una nave, a causa di un incidente improvviso si mette in funzione, e, non essendo il personale di bordo in grado di fermarlo, raggiunge una piccola isola vicina e fa perdere le sue tracce. Poichè il cyborg rappresenta un segreto militare importantissimo, è necessario ritrovarlo subito, e lo spietato colonnello Hammer viene perciò incaricato di riportarlo indietro o di distruggerlo con ogni mezzo. Trecibi, che ha l’aspetto di un giovane aitante, viene infatti rintracciato, e nel primo scontro coi suoi persecutori ha una gamba spezzata, ma viene aiutato da un bambino americano orfano, Brandon, il quale vive con la sorella maggiore Susan, e possiede insieme a lei una piantagione di canna da zucchero sull’isola. Ospitato in casa dei due americani, Trecibi ripara gli ingranaggi racchiusi nella propria gamba, e presto la ragazza e il bambino si affezionano all’androide, che è buono e ingenuo, anzi Susan si innamora di lui. Hammer, intanto, tenta invano di raggiungere e catturare il guerriero d’acciaio in violenti scontri a fuoco, nei quali vengono massacrati inutilmente dai suoi uomini molti innocenti abitanti di colore dell’isola. Infine Brandon viene rapito dal colonnello, che per restituirlo vuole in cambio l’androide. Questi, avvertito in tempo dal bambino. sfugge ad una trappola preparatagli, ma il piccolo è ferito gravemente. Trecibi sconfigge allora da solo tutti i soldati e uccide Hammer. Infine Brandon, che è in gravi condizioni, sta per essere operato, quando nel piccolo ospedale manca la corrente per un guasto al generatore elettrico. Allora Trecibi sacrifica la propria vita per far funzionare l’impianto e salva Brandon, che può essere felicemente operato.

Per poi proseguire con “Videogame al cinema” sempre dalle 21:00, con film del calibro di: Doom, DOA – dead or alive e Street fighter, sfida finale.

DOOM
Sabato 11 dicembre ore 21:00

Nella stazione di ricerca Olduvai, una remota postazione scientifica dislocata su Marte, è accaduto qualcosa di veramente grave. Le comunicazioni con la Terra si sono misteriosamente interrotte e a quanto pare anche gli esperimenti sono stati bloccati. Gli ultimi messaggi arrivati dipingono un quadro tutt’altro che rassicurante: la stazione si trova al livello 5 di quarantena e le uniche persone autorizzate a entrare sono gli uomini della Rapid Response Tactical Squad (RRTS), marines incalliti e armati fino ai denti che possono neutralizzare qualsiasi nemico, o per lo meno questo è ciò che credono tutti.

DOA – Dead Or Alive
Sabato 11 dicembre ore 22:50

Contattati dopo aver dimostrato le loro abilità, sedici combattenti vengono invitati al DOA, il torneo internazionale di arti marziali più famoso al mondo.
Kasumi, principessa ninja, Christie, una ladra professionista e Tina, una prowrestler, saranno le tre ragazze protagoniste scelte dopo diverse dure prove.
I partecipanti sono così invitati a salire a bordo di un aeroplano, che li porterà sull’isola dove si terrà il torneo.
I combattimenti procedono, sino a quando il ninja Hayabusa, decide di indagare sulla scomparsa del suo amico Hayate. Hayabusa riesce ad entrare nell’edificio principale, ma si ritrova in trappola. Notando la sua scomparsa, Kasumi, Christie e Tina entrano a loro volta per cercarlo, ma vengono catturate da Donovan, organizzatore del torneo.
Le ragazze si rendono subito conto del suo piano malvagio, il suo tentativo di creare l’arma umana perfetta e di venderla agli acquirenti di tutto il mondo. Usando il torneo per testare tutti i combattenti, Donovan riuscì ad immagazzinare tutti i loro stili di combattimento in un microchip, che se indossato dava istantanea conoscenza delle forme di combattimento. Scoprono inoltre che Donovan è il responsabile della cattura di Hayate, che viene finalmente liberato.
Donovan decide così di scappare dall’isola dopo che il suo piano fu smascherato, prendendo con sé tutto il denaro che era destinato al vincitore del torneo e inserendo l’autodistruzione per cancellare ogni prova sull’isola, ma ancora non si è scontrato con le tre giovani ragazze…

STREET FIGHTER – SFIDA FINALE
Sabato 11 dicembre ore 00:25

Nell’immaginaria nazione asiatica di Shadaloo, il generale M. Bison ha preso in ostaggio 63 militari dei caschi blu delle Nazioni alleate, e minaccia di giustiziarli se entro 72 ore non riceverà 20 miliardi di dollari. Infiltrando con una finta evasione 2 lestofanti, abili nel karatè, nella gang del trafficante d’armi Sagat, fornitore di Bison, il colonnello William Guile scopre l’ubicazione del nemico e parte con i suoi militari, nonostante l’opposizione di un funzionario delle Nazioni alleate. Frattanto la giornalista Chun-Li Zang, cui Bison ha ucciso tempo addietro il padre, penetra nel covo del dittatore fingendosi acrobata, ma viene catturata con i suoi due gorilla, Honda e Balrog. Guile, abbandonata la sua avveniristica imbarcazione antiradar, con cui ha eluso le difese del nemico, penetra nella fortezza. Qui incontra Charlie, un collega ed amico usato da Bison per un mostruoso esperimento genetico e, orripilato, vorrebbe ucciderlo, ma Dahlsim lo scienziato responsabile, suo malgrado, nel progetto, lo convince a risparmiarlo. Sostituitosi al mostro, che Bison vuol scatenare contro gli ostaggi, Guile ingaggia una lotta con Bison che, ucciso, si rigenera grazie ad un diabolico macchinario trasformandosi in un robot in grado di volare. Mentre i caschi blu, e lo stesso mostruoso Charlie, affrontano gli uomini del generale, Guile riesce ad eliminare il folle dittatore.

Proseguiamo con sabato 18 dicembre che sarà dedicato al genere horror proponendo a partire dalle 21:00 film come Slither, Christine la macchina infernale e Il giorno della luna nera.

SLITHER
Sabato 18 dicembre ore 21:00

Grant Grant è un uomo d’affari arrivato al successo malgrado la sua stupidità. Con la magnifica e giovane moglie Starla, una casa grande e un nutrito conto in banca, Grant si gode il suo ruolo da pesce grosso nell’ambiente ristretto della sua cittadina. A parte il fatto che il suo appassionato amore nei confronti di sua moglie non sia assolutamente ricambiato, è un uomo felice e soddisfatto. In una noiosa serata, Grant raggiunge il bar locale per una bella bevuta. Qui incontra Brenda Gutierrez la sorella minore di una sua ex fidanzata, che è più che disponibile e contenta di ascoltare le sue sventure. Dopo aver lasciato i loro drink per fare quattro passi al chiaro di luna nel bosco dietro al bar, la coppia scopre qualcosa di viscido.

CHRISTINE LA MACCHINA INFERNALE
Sabato 18 dicembre ore 22:45

Il diciassettenne Arnie, pieno di complessi e soffocato da due genitori molto oppressivi, si “innamora” del rottame di una vecchia automobile e, sordo a tutti i consigli più o meno amichevoli, la compra per rimetterla in sesto. Ma Christine, così si chiama la macchina, è una vettura molto particolare: ancora sulla catena di montaggio, ha ferito gravemente un operaio e ne ha ucciso un altro. Non solo, ma la famiglia del precedente proprietario è stata misteriosamente sterminata. Arnie riversa su Christine tutte le sue frustrazioni ed il suo amore, e la macchina lo ricambia con altrettanto, esclusivo amore, dimostrandosi gelosa del suo giovane padrone. Così si “comporta” in modo da allontanare da Arnie il suo migliore amico, Dennis, e Leigh, la sua ragazza; ma fa di più. Dopo essere stata distrutta a colpi di mazza da quattro teppisti che vogliono far pagare ad Arnie la loro espulsione dal college, essa “rigenera” le sue lamiere sotto gli occhi “innamorati” del giovane, e, da sola, uccide ad uno ad uno i quattro teppisti. Ma Arnie, su cui ricadono i sospetti della polizia, è ormai isolato; così Dennis e Leigh, che hanno compreso il diabolico potere di Christine, “danno appuntamento” alla macchina, di notte, in un garage dove Christine ha fatto la sua ultima vittima, un meccanico che non provava simpatia per lei. Lo scontro tra Dennis, che guida una pesantissima ruspa, e Christine sembra non dover aver mai fine, perché la macchina si rigenera dopo ogni scontro. Ma alla fine soccombe, perché questa volta alla sua guida c’è un Arnie ormai impazzito, che viene trafitto da un vetro, e muore. Ma la Christine che vediamo ridotta ad un cumulo di ferraglie è veramente “morta”?

IL GIORNO DELLA LUNA NERA
Sabato 18 dicembre ore 00:40

Quint e un ladro abile e dai modi sbrigativi, che il Fisco sta utilizzando (a pagamento) per portar via ad una società sospetta una audiocassetta, compromettente per alcune attestazioni in essa registrate. Quint riesce nel suo intento ma, inseguito e preso a fucilate dai manigoldi di questa Società, occulta la preziosa cassetta in una avveniristica autuvettura. Questa straordinaria “Luna nera”, capace di raggiungere oltre 500 chilometri orari è un vero jet che i suoi tre ideatori Earl Windon, Billy Lyons, Yke Thayaen Stanno portando all’esame di un finanziatore di Los Angeles. Naturalmente, Quint non può che seguire a distanza questa autovettura, ma a Los Angeles ecco che una associazione di ladri d’auto ruba la “Luna nera” insieme ad altre lussuose macchine alla porta di un club notturno. In un palazzo insospettabile, un immenso garage-bunker, Edward Ryland. che è il capo della associazione in parola, coadiuvato da tecnici e meccanici, oltre che dalla sua donna (Nina), provvede a fare smontare e ricostruire le macchine, per spedirle a una ricca clientela sparsa dovunque. A Quint interessa la cassetta, e non gli resta che contattare Nina la quale, innamorandosene, decide di abbandonare Ryland e di agire invece d’accordo con Quint stesso, alleandosi i due anche con i tre inventori, determinati per parte loro a non perdere quella prodigiosa “Luna nera . Il problema per il gruppetto è di invadere il garage-bunker con astuzia: là Quint libera Nina, che il malvagio Ryland aveva fatto rinchiudere e poi rimasta celata a bordo), fuggendo infine con Nina in un rocambolesco volo attraverso le vetrate del garage-bunker.

Anche la sera di Natale AXN non si ferma e manda dalle 21:00 “La notte dei supereroi” con film quali Spiderman 2, Superman 1 e 2.

SPIDER-MAN 2
Sabato 25 dicembre ore 21:00

Il giovane Peter Parker continua a giostrarsi tra gli studi e piccoli lavoretti per mantenersi, come il Pizza Express e il fotografo free-lance per il Daily Bugle.
Sempre affiancato dal suo amico Harry Osborn (erede del business del padre sulla ricerca scientifica della fusione a freddo) e Mary Jane, l’amica del cuore di Peter anche lei a New York, tenta invece la strada del successo come attrice, ma vista l’indecisione di Peter a impegnarsi sentimentalmente, progetta un matrimonio con il pilota aerospaziale John Jameson.
Tutto procede molto ordinariamente fino a che in seguito ad un grave incidente il dottor Octavius rimane prigioniero dei suoi quattro bracci meccanici collegati tramite un complesso sistema neurale alla sua mente, con conseguenze gravissime sulla psiche del dottore.
Dopo aver tentato di sventare una rapina messa in atto dal Dottor Octavius, Peter nota di avere dei problemi con i suoi superpoteri e decide di rinunciarci, anche se il livello di criminalità della città schizza alle stelle.
Lo scienziato e Harry trovano un accordo per reperire del materiale a lui indispensabile per la sua riconversione e proprio quest’ultimo chiederà in cambio al Dottore di uccidere Spider-Man, considerato il responsabile della morte del padre. Quando Harry scoprirà che Spiderman è proprio il suo più caro amico non trova il coraggio di ucciderlo.
Lo scontro finale tra Spiderman e Octavius è da mozzafiato e l’uomo ragno ne esce chiaramente vincitore, salvando la sua amata, presa in ostaggio dal cattivo. In questa occasione Mary Jane scopre che Peter Parker e Spiderman e capisce che è lui che ama veramente.

SUPERMAN
Sabato 18 dicembre ore 23:10

Il lontano pianeta Krypton sta per essere distrutto da una terribile esplosione dello stesso gas che è il segreto della sua energia. Jor-El, uno dei membri del Consiglio Supremo del condannato pianeta, con l’intento di salvare la propria razza perfettissima e di portare sulla Terra un poco di quella saggezza di cui ha bisogno, per mezzo di un razzo vi spedisce il figlioletto in fasce, Kal-El. Ritrovato e accolto dai coniugi Kent, due anziani contadini, l’alieno viene allevato da loro come un figlio e chiamato Clark, nascondendo per ora le sue doti sovrumane. Dopo la morte di Pa Kent, distaccatosi con dolore dalla madre adottiva, Clark raggiunge New York e viene assunto come giornalista presso il Daily Planet. Al giornale fa amicizia con la collega Lois Lane che, tuttavia, lo tratta maternamente a causa della sua apparente timidezza. Nel frattempo la ragazza si sente attratta dal misterioso Superman, un personaggio che “vola” dove sta accadendo qualcosa di pericoloso. L’unico che ha delle idee ben chiare sull’origine di Superman e sulla natura della sua forza è il criminale megalomane Lex Luthor il quale, con l’aiuto della terribile Tasmaker e del segugio Otis, si appresta a dirottare due missili nucleari onde provocare disastri sulla Terra. Supeman reagisce per salvare Lois Lane, la donna che ama e un giovane collega; ma facendolo contravviene agli ordini di Jor-El. Per compiere la sua missione benefica interferisce sul tempo terrestre che fa tornare indietro di qualche ora.

SUPERMAN 2
Sabato 25 dicembre ore 01:40

Parigi sta vivendo ore di terrore a causa di un gruppo di terroristi trinceratisi nella Torre Eiffel con una bomba all’idrogeno capace di distruggere l’intera città. Lois Lane si intrufola clandestinamente sotto un ascensore, con l’intento di scrivere uno scoop capace di garantirle il Pulitzer. Superman raggiunge il posto quando l’ascensore viene fatto precipitare nel vuoto dalla polizia, causando inavvertitamente l’innesco del terribile ordigno. Salvata la giornalista, l’ultimo figlio di Krypton lascia l’atmosfera del pianeta Terra e scaglia nello spazio profondo l’ascensore. L’esplosione che ne segue è spaventosamente forte. L’onda d’urto che si propaga raggiunge l’antica e ormai dimenticata zona fantasma che, proprio in quel momento, sta transitando presso la Terra. La fessura cristallina vagante per lo spazio da un tempo infinito custodisce il generale Zod, Ursa e Non, i tre famosi rivoluzionari kryptoniani che Jor-El aveva condannato di fronte al Consiglio di Governo poco prima che Krypton esplodesse. Appena l’onda d’urto la raggiunge, essa esplode tragicamente, liberando i tre pericolosi malfattori proprio in prossimità dell’orbita del pianeta Terra. Nel frattempo Lois scopre attraverso un banale incidente domestico che Clark, l’amico imbranato e pacioccone, timido e fifone, altri non è che Superman. Kal-El però decide di esporsi in una camera di cristallo ai raggi rossi sintetici del sole di Krypton, i quali lo privano dei suoi superpoteri: ora può finalmente dedicarsi a Lois. Insieme raggiungono un piccolo pub sulla strada per mangiare qualcosa e Clark, ormai privo dei suoi poteri, viene picchiato da Roky , un cliente abituale del locale molto violento ; Clark vede così per la prima volta il suo sangue e decide di riacquistare i suoi super poteri, mosso anche dal fatto che i tre criminali stanno conquistando la terra. Ma non è affatto il momento adatto…

Continuano le grande serate a tema e il primo giorno dell’anno AXN manda in scena due grandi tipologie di film: “Nello spazio infinito” e “Scontro nel futuro”.

SERENITY
Sabato 1 gennaio ore 21:00

500 anni nel futuro. Il capitano Malcom Reynolds, un disilluso veterano che ha combattuto, dalla parte dei perdenti, una guerra civile galattica, sbarca il lunario con piccoli crimini e trasportando passeggeri e merci (senza fare troppe domande) sulla nave classe Firefly Serenity. E’ a capo di un equipaggio esiguo ed eclettico – che è per lui la cosa più vicina ad una famiglia – litigioso, insubordinato e fedele fino alla morte. Quando Mal accetta di trasportare a bordo un giovane dottore e la sua instabile e telepatica sorella, imbarca molto più di quello che si aspettava. I due sono fuggitivi dell’Alleanza – la coalizione che domina la galassia – che non si fermerà davanti a nulla pur di riavere la ragazza.

SUPERNOVA
Sabato 1 gennaio ore 22:50

All’alba del XXII secolo l’astronave spaziale di soccorso ‘Nightingale 229’ sta compiendo una spedizione di routine nello spazio profondo. Mentre tutti sono impegnati nelle normali attività di bordo, da uno dei pianeti della galassia arriva un segnale di soccorso da parte di un naufrago alieno. L’astronave si precipita in suo soccorso ma, compiuto il balzo nell’iperspazio, si ritrova proprio sulla rotta di una Supernova sul punto di esplodere. I membri dell’equipaggio devono inoltre vedersela con Karl Larson, il carismatico e misterioso giovane da loro salvato.

VIRTUALITY
Sabato 8 gennaio ore 21:00

Lui deve lottare nell’ambiente disumano del carcere, dove ha un aspetto poco raccomandabile e i capelli lunghi, ma non molto dopo l’inizio del film le autorità lo scarcerano perché hanno un grave problema da risolvere, e lui potrebbe aiutarli. Questo problema è sito in un piano dell’esistenza del tutto diverso da quello in cui lui ha passato vari anni di vita. Infatti, si tratta di un programma molto evoluto, sistemato in un computer, che è stato creato per pensare di essere un uomo, ma pur sempre vivente in una realtà puramente virtuale, con cui si può interagire solo con apposite interfacce uomo-macchina. Ma esso è un programma sia molto intelligente, che al tempo stesso molto pericoloso: infatti è stato messo a punto con i tratti psicologici di 200 criminali, tra cui l’uomo che è stato ucciso Parker Barnes anni prima. Esso, anzi, ‘lui’, ad un certo punto decide di entrare nella realtà, e per farlo si costruisce una macchina speciale, umanoide, generata dentro un’incubatrice speciale, con le stesse fattezze della personalità reale. Grazie all’istallazione della sua memoria in un processore interno a questo corpo artificiale, il passaggio tra virtualità e realtà si completa. Ma anche i sentimenti sono gli stessi che questa personalità sintetica aveva quando era incorporea, e così l’androide scappa dal laboratorio seminando, ebbro di violenza e sete di esperienze, una fila di morti dietro di sé. Esso è praticamente invincibile, e instaura una guerra personale e feroce con Barnes, di cui conosce la storia, approfittandosene per metterlo in crisi. Infatti, il terrorista ucciso era a sua volta l’assassino dei suoi famigliari…

SPECIES 4 – IL RISVEGLIO
Sabato 8 gennaio ore 22:50

Quando la brillante professoressa di college Miranda Hollander è vittima di una misteriosa perdita di coscienza e si sveglia nel luogo di un sanguinario massacro, si rivolge a suo zio per avere delle risposte. Ma quando lo zio le rivela la scioccante verità, e cioè che lei è umana solo per metà ed è un clone frutto di un ibrido tra un umano e un DNA alieno, sono costretti a volare in Messico per trovare lo scienziato che l’ha creata. Presto si ritrovano a lottare contro un’orda di violenti e inarrestabili ibridi…e il tempo a loro disposizione, prima che Miranda si arrenda inevitabilmente all’istinto omicida che risiede nel suo corpo, sta per scadere!


(Canale 134)

FILM

Evento speciale: Vampire wekend

The forsaken
Sabato 4 dicembre ore 22.00 PREMIERE
E’ un weekend dedicato ai vampiri e Fantasy parte con i succhia sangue  di The Forsaken, con la star di Dawson’s Creek Kerr Smith.
In viaggio da L.A. alla Florida per consegnare una Mercedes d’epoca e per andare al matrimonio della sorella, Sean (Kerr Smith di Dawson’s Creek e Final Destination) fa l’unica cosa che non dovrebbe fare: carica un autostoppista. Il suo nuovo compagno di viaggio, Nick, si rivela essere un cacciatore di vampiri, in cerca di un gruppo di giovani vampiri che cercano vittime sfortunate sulle autostrade deserte. Sean e Nick s’imbattono nella spaventata Megan (Izabella Miko), creduta morta dai vampiri, che diviene la loro esca umana. Il problema arriva quando anche Sean si infetta con la “malattia del sangue” di sui soffre già Nick. L’unica cura è uccidere l’organismo che la scaturisce: Kit, il leader della gang di vampiri. Se falliscono, dovranno anche loro unirsi alla schiera dei non-morti.

Il cacciatore delle tenebre
Domenica 5 dicembre ore 24.00 PREMIERE
Jon Bon Jovi è Derek Bliss, un ammazzavampiri mercenario che lavora in Messico. Qui, recluta un team di cacciatori per un misterioso cliente: Zoe, una donna che disseta la propria voglia di sangue con le medicine, l’inaffidabile Padre Rodrigo e un coraggioso ragazzino di 14 anni. Insieme devono sconfiggere la potente principessa vampira e la sua orda di succhia sangue che sono alla ricerca del crocifisso nero che si crede protegga i vampiri dalla luce del sole.

I sonnambuli
4 dicembre ore 01.45
Una storia di orrore, erotismo e macabro humor nero ambientata una idillica cittadina, I Sonnambuli vede  Mädchen Amick (Twin Peaks) nel ruolo di una curiosa ragazzina che si innamora di Charles (Brian Krause), il nuovo arrivato della scuola solo per scoprire quando è troppo tardi, che questo è un vampiro. Charles e sua madre Mary (Alice Krige), sono gli ultimi di una stirpe di creature che per rimanere in vita devono nutrirsi della forza di giovani vergini. Capaci di mutare in ciò che vogliono, si muovono sulla Terra alla ricerca perpetua di una nuova vittima.

Dracula (1979)
5 dicembre ore 22.00
Il pluripremiato Laurence Olivier è Van Helsing nella versione di John Badham della più classica storia di vampiri. Intriso di effetti speciali e di una certa sensualità Dracula è un film horror di rara fattura. Con un cast d’eccezione, in cui, oltre a Oliver, spicca Frank Langella nel ruolo del famoso vampiro.

Cabin fever
PREMIERE
19 dicembre ore 23.50

Il debutto acclamato dalla critica di Eli Roth (Hostel), inspirato dalla sua esperienza personale di una brutta infezione alla pelle presa durante un viaggio in Islanda.
Un gruppo di studenti prende in affitto una capanna in una foresta per celebrare il proprio diploma, senza avere minimamente idea di quale terrificante malattia abbia contaminato la natura e un eremita che vive da quelle parti. L’orrore arriva quando uccidono l’eremita per paura ma ne vengono contaminati. Isolati e infetti, riusciranno a fermare il morbo prima di venirne letteralmente disintegrati?

Mutant Night Invasion
11 dicembre ore 23.40 Premiere
Quando suo fratello viene ucciso in circostanze misteriose, Ted Gage, fa squadra con la bella detective Gina O’Bannon per risolvere il mistero. Con orrore scoprono che il killer che terrorizza la città non è umano, ma si tratta di un furioso gruppo super insetti mutati geneticamente in cerca di sangue. Con Micky Rourke

Snakehead Terror – Creature del terrore
11 dicembre h22:00 Premiere
Una cittadina, in disperato bisogno di riprendersi dalla crisi economica, si ritrova a dover affrontare un’invasione di voraci  Snakehead, pesci mutati geneticamente e sopravvissuti all’inquinamento chimico del lago.
L’infame “Frankenfish” si trasforma da preda in predatore quando ormoni umani della crescita vengono versati nel lago per rivitalizzare la pesca locale. Costretti a lasciare il lago, i mostri devono trovare cibo: animale, vegetale o… umano.
In una corsa contro il tempo, Patrick James, lo sceriffo locale e la biologa Lori Dale, devono fare di tutto per evitare che tutta la città venga mangiata viva.


ladychannel(Canale 135)

TELENOVELAS

Alen
(dall’8 dicembre, ogni giorno ore 12.00)

A dicembre, Lady Channel propone al suo fedele pubblico uno straordinario ed avvincente teleromanzo, “ALÉN”, prodotto ed interpretato da Gustavo Bermudez, un attore argentino molto amato ed apprezzato per la sua bravura, il suo fascino semplice e “genuino” e quell’innata eleganza e semplicità, che lo rendono particolarmente interessante. A differenza di suoi altri grandi successi, quali “Grecia” al fianco di Grecia Colmenares e “Celeste” con la bravissima  Andrea del Boca, “ALÉN” è un teleromanzo molto originale per quel che riguarda il suo contenuto. La sua trama, infatti, non è incentrata sulla classica storia d’amore, ma ruota intorno alla ricerca delle proprie origini da parte del protagonista maschile, Paolo, che scoprirà di appartenere ai “mapuche”, gli abitanti Amerindi originari del sud dell’Argentina e del Cile centro-meridionale; tra l’altro la stessa parola “ALÉN” è di origini mapuche ed è traducibile come “luce di luna”. Ambientato nell’incanto delle Ande Argentine, dove attori, registi e tecnici trascorsero ben 10 mesi per le riprese, “ALÉN” ha riscosso uno strepitoso successo sia in Italia che in Argentina dove si è aggiudicata l’ambito premio “Martìn Fierro”, il più prestigioso riconoscimento che tutti gli anni viene assegnato alle migliori produzioni argentine. Inoltre, sempre per “ALÉN” Gustavo Bermudez ha ricevuto un premio dalla TV di New York nella categoria  “Miglior Dramma”, competendo con le produzioni di ben 254 paesi.
La storia ruota attorno a Paolo che, dopo la morte della madre adottiva, scopre di aver ereditato una proprietà a San Martin de los Andes, della quale ignorava oompletamente l’esistenza, ma la curiosità di conoscere la verità su un passato a lui sconosciuto lo spinge a recarsi in questo luogo incantevole e sorprendente dove ritroverà le sue radici. Personaggio chiave nelle prime puntate, che raccontano l’antefatto da cui poi si snoda tutta la vicenda, è  Emilia, la cameriera che lavora per Fanny, proprietaria ambiziosa e senza scrupoli di un prestigioso Hotel di San Martin de los Andes, la cui vita è inesorabilmente legata a quella di Paolo. Emilia conosce ogni dettaglio del passato della sua padrona, ma soprattutto il suo “punto debole”: anni addietro Fanny, sposata in prime nozze con un uomo che non poteva avere figli, si era ritrovata incinta del suo amante, Pietro, un uomo semplice e buono, e per soffocare lo scandalo, aveva deciso di eliminare il marito, facendo  ricadere la colpa su  Pietro, ingiustamente condannato per il crimine da lei commesso. In seguito alla nascita del bambino, Fanny, spietata e senza scrupoli, aveva ordinato ad Emilia di liberarsi del piccolo, ma la donna, non trovando il coraggio di sbarazzarsi dell’innocente creatura, lo aveva affidato ad una coppia. Ora, dopo moltissimi anni, Fanny, che ha completamente rimosso il suo passato, si è rifatta una vita e vuole entrare in politica, mentre Pietro, uscito di prigione, ha scelto di condurre una vita da eremita, in una casetta nascosta nel fitto dei boschi, coltivando nel suo cuore il ricordo del suo unico amore, Elena, la donna che aveva lasciato per diventare l’amate di Fanny. Paolo, un ragazzo bello, giovane e simpatico, compare sulla scena, ignaro di tutto, per prendere possesso della casetta che gli hanno lasciato i suoi genitori adottivi e suscita immediatamente l’interesse delle ragazze che incontra: Patrizia, una maestra, figlia di Elena, il notaio che si occupa delle questioni legali legate all’eredità; Vera, figlia di primo letto di Enrico, il marito di Fanny; e, infine, Nora, una vicina di casa, madre di un ragazzino, Lucio.
Quando, per caso, Pietro e Paolo si incontrano, instaurano subito una grande amicizia, ignorando completamente di essere padre e figlio. Ma il loro ritorno a San Martin mette a rischio le ambiziose aspirazioni di Fanny, che vede risorgere il suo passato e teme possa scoppiare uno scandalo, mettendo  a repentaglio non solo la sua carriera, ma la sua stessa vita, ragion per cui Fanny arriva al punto di ordire una serie di piani diabolici per eliminare dalla scena Paolo e Pietro …

Cuore di pietra
(dal 29 dicembre, ogni giorno ore 10.00)

A grande richiesta ritorna su Lady Channel la bravissima ed incantevole Lucia Mendez in un classico di grande successo, “CUORE DI PIETRA”, che l’ha resa molto famosa al fianco di due grandi attori: Andres Garcia e Salvador Pineda (già noti al pubblico di Lady Channel). Stesso autore e stessa regia dell’indimenticabile “Cuore Selvaggio”, “CUORE DI PIETRA” è considerata una grande ed attesissima produzione che dopo molto tempo ritorna sui teleschermi italiani dopo un accurato “restyling”. Ricca di intrighi e colpi di scena, la storia ruota intorno alla ricca e potente famiglia Lombardo, residente ad Acapulco. In seguito alla morte del padre, Alessandro Lombardo eredita il suo grande impero finanziario, scatenando l’ira e la gelosia del fratellastro Max. i due giovani sono radicalmente divisi da dissapori ed incomprensioni che risalgono alla loro infanzia e, pur lavorando  insieme, Alessandro riveste all’interno dell’azienda un ruolo decisamente più importante di quello  affidato a Max. Costui, per vendicarsi del fratello, decide di organizzare un piano diabolico per ucciderlo e, spacciandosi per lui, sposa con l’inganno una povera ma bella ragazza, Elena, pagando falsi giudici e testimoni. La ragazza, all’oscuro del terribile raggiro, è però realmente innamorata di Max e non è a conoscenza delle sue terribili intenzioni. Intanto Max ordisce un piano per eliminare definitivamente il fratellastro dalla sua vita e, saputo che Alessandro è in procinto di partire con il suo jet privato, sabota l’aereo che si schianterà il giorno seguente. Un colpo di scena, però, distrugge il piano del perfido Max: Alessandro è sopravvissuto all’incidente aereo. Quando Elena scopre la verità su Max, sconvolta e incredula per le sue manovre, cerca di reagire, ma l’uomo la minaccia e la costringe a sottostare al suo volere. Quando il vero Alessandro fa ritorno a casa, nel vedere Elena per la prima volta le dice di non averla mai conosciuta, né vista prima. Benché Elena cerchi di convincerlo, Alessandro intuisce che qualcuno ha tramato alle sue spalle, ma capisce che la ragazza è estranea a tutto. Con il passare dei giorni, tra Alessandro ed Elena nasce una tenera amicizia mentre tra i due fratelli  la guerra continua senza tregua.

Continuano dai mesi precedenti…

Se busca un hombre
(ogni giorno ore 18.00 e 23.00)

Mientras haya vida
(ogni giorno ore 17.00 e 22.00)

Vittoria
(ogni giorno ore 8.00 e 20.00)

Dolce Valentina
(ogni giorno ore 9.00 e 15.00)

Valeria
(ogni giorno ore 11.00 ed 14.00)

Il privilegio di amare
(ogni giorno ore 12.00)

Mariana il diritto di nascere
(ogni giorno ore 13.00)

La forza del desiderio
(ogni giorno ore 14.00 e 21.00)

Aroma de cafè
(ogni giorno ore 16.00 e 24.00)

Gloria – Sola contro il mondo
(ogni giorno ore 19.00)


(Canale 136)

FICTION ITALIANE

Il Peccato e la vergogna
(dal 6 dicembre, ogni lunedì ore 21.35)

VARIETA’

Io canto
presenta Gerry Scotti
(dall’8 dicembre, ogni mercoledì ore 21.35)


(Canale 137)

PROGRAMMI

Genitori si diventa
Durata 60 minuti
Tutti i giorni alle 10.00, alle 14.00, alle 19.00 e alle 23.00, sabato e domenica alle 15.00 e alle 20.00

Tutto quello che vi siete chiesti da quando avete iniziato la lunga e gioiosa carriera di genitori. Curiosità, domande, dubbi ricorrenti, questioni concrete o educative: per supportarvi in tutto questo, ogni giorno su Easy Baby Genitori si diventa. Un vero talk-show in cui vengono affrontate  curiosità e dubbi con una trattazione a misura di quotidiano e tanti esempi pratici.
Ogni giorno genitori illustri, ma anche papà e mamme non famosi, raccontano le proprie esperienze con i problemi classici: nanna, pappa, bagnetti, capricci, passatempi, crescita, fratelli maggiori, ma anche vita di coppia e gravidanza. Una tata famosa risponde alle domande e chiarisce i dubbi, mentre un team di esperti composto da pedagogisti, medici, nutrizionisti, approfondisce gli argomenti trattati. Un programma vario, divertente, utile e ricco di spunti, per supportarci nel ‘mestiere’ più difficile, quello di genitore.

Pret à bebè
Durata 30 minuti

Lunedì alle 16.30, giovedì alle 21.30, sabato e domenica alle 18.00
Lo shopping a misura di bebé, bambino, mamma: Easy Baby presenta Pret à bebè, il magazine dedicato alle spese per la futura mamma, la nascita, i bambini, le ricorrenze, il tutto condito con interviste a mamme famose che si raccontano in modo più o meno frivolo e il parere della giornalista famosa, Isabella Bossi Fedrigotti, sul  comportamento d’acquisto di noi genitori.
Molte le interviste a stilisti ed esperti di settore nelle più prestigiose boutique dedicate al bambino, da cui ricavare anche utili consigli sugli acquisti che meglio si addicono alla nostra personalità e alle esigenze dei nostri piccoli.

Speciale “Genitori sotto i riflettori”
Durata maratona 8 ore

Sabato 25 e domenica 26 dicembre dalle 16.00 alle 23.00
Su Easy Baby a Natale una serie di emozionanti incontri con persone famose che raccontano agli spettatori la loro esperienza di genitori. Una vera e propria maratona di interviste a volti noti dello spettacolo, della cultura e della televisione, accomunate dalla voglia di condividere l’emozione di essere mamme, o papà. Il giorno di Natale, e domenica 26, otto ore di programma in cui andranno in onda interviste integrali tra gli altri a: Valeria Mazza, madre di ben quattro bambini, Gabriella Golia, Francesca Moratti, l’avvocato Anna Maria Bernardini De Pace, Guido Meda, Francesca Senette, Emanuela Folliero, Marta Brivio Sforza. Ogni personaggio racconterà i momenti belli e le emozioni meravigliose dell’esperienza di avere un figlio: essere genitori è lo stesso viaggio incredibile per tutti, per i famosi che parlano e i ‘non famosi’ che ascoltano e, per una volta, si riconoscono.
Anche a Natale, state con Easy Baby, per sentirvi anche voi ‘genitori sotto i riflettori’.


(Canale 138)

MAGAZINE

Interno 138
dal lunedì al venerdì alle 12.30

UN GRAN VIAVAI ALL’INTERNO 138: TUTTI DA ARTURO
Mara Parmegiani, Valeria Monetti e lo chef Mattia Poggi inaugurano il nuovo salotto-cucina di Arturo
L’ “Interno 138” è il salotto con angolo cottura di Arturo.
Accogliente e allegro, con un gran viavai di amici pronti stare insieme per condividere le piccole grandi passioni quotidiane dell’universo femminile.
Dal lunedì al venerdì, alle 12.30 in punto, si aprono le porte di questo nuovo salotto e a fare gli onori di casa tre volti cari al pubblico: la giornalista e scrittrice di moda e costume Mara Parmegiani, il giovane e lanciatissimo chef genovese Mattia Poggi e la bella Valeria Monetti.
Saranno loro ad alternarsi tra fornelli e interviste: ogni giorno due ospiti per affrontare tanti temi molto vicini al mondo femminile. Moda, famiglia, bellezza, matrimonio, cucina: tanto da discutere, e da scoprire, con spirito allegro e costruttivo.

La Vespa Teresa
dal lunedì al sabato alle 20.00

“LA VESPA TERESA” DI MARIA PIA TIMO CORRE SU ARTURO!
Una grande coppia di toscani per conoscere il meglio dei prodotti e della cucina italiana.
Avete presente Maria Pia Timo, l’incontenibile Maria Pia Timo a bordo di una Vespa celeste tutta agghindata con fiori che va alla ricerca di “azdore”?
Potrà sembrare strano ma tutto questo succede in “La Vespa Teresa”, il nuovo programma in onda su Arturo a partire da lunedì 8 novembre alle 20.00.
Maria Pia Timo, la simpaticissima attrice comica, gira in lungo e in largo la Romagna proprio per andare a scovare le azdore, le Reggitrici, le massaie insomma: coloro che presiedono al governo della casa.
E in effetti in Romagna la parola “reggitrice” richiama proprio questa funzione di sostegno e l’Azdora – o Arzdora – era un tempo la vera colonna portante della famiglia, la regina del focolare romagnolo, simbolo di operosità instancabile e della tipica  ospitalità romagnola.
E così Maria Pia, a bordo della sua vespa celestina, si avventura nelle campagne e una volta trovata l’azdora, insieme si accomodano nella cucina di casa per preparare un piatto della tradizione di cui Maria Pia ha portato in dono l’ingrediente principale.
Si sa, poi, che cucinando si parla, si racconta e inevitabilmente si snodano, tra battute e aneddoti, storie di donne, di cucine e di tradizioni, mettendo a confronto due generazioni diverse ma ugualmente appassionate.

Passioni assassine
il sabato alle 21.00

LE “PASSIONI ASSASSINE”  di CINZIA TANI: i delitti più efferati del ‘900 nel sabato sera di Arturo.
Romana, scrittrice, autrice e conduttrice di programmi radio-televisivi. Ha pubblicato innumerevoli libri, spesso sui gialli più complessi dei nostri tempi. Ha scritto racconti di fama per quotidiani e periodici. E’ persino autrice di fumetti. Ha insegnato all’università “storia del delitto”e oggi insegna “scrittura creativa”. E’ Cavaliere della Repubblica per meriti culturali.
Può sembrare troppo lungo, ma questo è il curriculum, molto stringato, di Cinzia Tani.
E proprio Cinzia Tani è la conduttrice-autrice d’eccezione della prima serata del sabato, su Arturo, dedicata agli amanti del giallo: “Passioni assassine”.
I delitti più famosi ed efferati del ’900 raccontati e documentati in studio con l’aiuto di ospiti di prestigio.
Le cronache raccontano, ad esempio, di Maria Pia Bellentani, una donna elegante, apparentemente realizzata, che uccide l’uomo che ama e che ha iniziato a disprezzarla. E Rina Fort, la “belva di San Gregorio”, che massacra la moglie e i tre figli del suo amante. Ancora: la bellissima Maria Tarnowska, la “Circe russa”, femme fatale avida di denaro e lussuria, per cui sono morti molti uomini. Ricordate Giovanni Fenaroli, accusato dell’omicidio della moglie, che guarda caso aveva sottoscritto un’assicurazione sulla vita in suo favore? E che dire di Pauline Parker e Juliette Hulme, due giovanissime: un’amicizia Difficile scordare anche i coniugi Bebawi, protagonisti di un caso controverso e di un processo che ha fatto epoca per stabilire chi dei due avesse ucciso l’amante di lei, colpito a morte da un’arma da fuoco e sfregiato poi con il vetriolo.
Infine, Violette Nozière, spietata carnefice dei suoi genitori o ragazzina che vendicava un’orribile violenza subita?
Gelosia, desiderio, avidità, odio, inganni, amore: quanti sono i sentimenti che possono portare a uccidere?
Lo scopriremo assieme a Passioni assassine, in onda il sabato sera alle 21.00, con Cinzia Tani in compagnia di illustri psicologi, avvocati e criminologi che aiuteranno a scomporre i mille volti del crimine, tra pulsioni, tormenti e rimorsi.

E al termine del talk in studio, un tv movie per scoprire un’altra storia di delitto e mistero.


Jimmy
(Canale 140)

Nessuna novità da segnalare.


(Canale 141)

ATTUALITA’

Noi Siamo Qui
Ogni sabato alle 21.00
16 puntate da 26’

Noi Siamo Qui è una produzione originale di Babel che racconta i luoghi pubblici di aggregazione delle comunità straniere in Italia.
Conosceremo questi posti attraverso le persone che per prime li hanno “scelti”, attraverso i loro frequentatori e le loro storie, il loro modo di vivere e relazionarsi con la città. Conosceremo i volti, le comunità, i rituali e i cibi attraverso le immagini di un momento di incontro e confronto.

Gli Speciali di Babel – Adrian Paci
Mercoledì 22 e Mercoledì 29 alle 21.00
2 puntate da 26’

Per il primo appuntamento con la serie “Gli Speciali di Babel”, presentiamo un documentario in due puntate sulla vita di Adrian Paci, artista contemporaneo albanese che vive da 10 anni in Italia.
Il programma racconta la vita dell’artista, riconosciuto internazionalmente per una intensa produzione composta da video, foto, dipinti e installazioni. Attraverso le sue opere ripercorreremo la sua brillante carriera dagli esordi ad oggi, attraverso le interviste conosceremo meglio la sua esperienza di vita.

Merica
Domenica 5 dicembre alle 21.00

Da paese di emigranti a meta di destinazione per i migranti di tutto il mondo, l’Italia e gli italiani sono i protagonisti di questo film-documentario di Federico Ferrone, Michele Manzolini e Francesco Ragazzi.
Sono 25 milioni i discendenti di immigrati italiani che vivono oggi in Brasile, quasi tutti pronipoti di quanti, a partire da fine ‘800, abbandonarono un’Italia contadina e povera per un continente che prometteva ricchezza e benessere. Ma, in appena un secolo, i flussi migratori si sono completamente rovesciati. Se prima l’Italia era un paese da cui fuggire, ora è divenuta parte di quel Primo Mondo vagheggiato dai migranti, la cui  condizione non sembra però cambiare.
Merica narra le numerose storie di Brasiliani di origine Italiana che, tornati in Italia, si trovano di fronte a pregiudizi e difficoltà quotidiane, nonostante il passaporto Italiano. Un interessante sguardo in parallelo ai fenomeni di migrazione che riguardano l’Italia.

G2 Alla Riscossa
Mercoledì 15 dicembre alle 21.00

Sara Hejazi­, antropologa, nata in Iran da madre italiana e padre iraniano e cresciuta tra gli Stati Uniti e l’Italia, ci racconta le “seconde generazioni” attraverso le storie e le esperienze dei ragazzi intervistati.
Approfondiamo con lei il “fenomeno G2” – in grande espansione ma ancora poco conosciuto nel nostro paese – attraverso le storie di una generazione divisa a metà, tra origini e futuro, ma “ricca il doppio”, di saperi, lingue e tradizioni. Scopriremo così il loro modo di essere e sentirsi italiani e soprattutto la loro visione del domani.


(Canale 144 )

AUTO E MOTO

MADDY VA VELOCE
a dicembre, mercoledì alle 21.00

E’ la bella Maddalena Corvaglia la conduttrice di questo nuovo format in partenza a ottobre a su Nuvolari.  “Maddy va veloce” è dedicato all’affascinante  mondo delle moto intese non solo come mezzi  di trasporto ma anche e soprattutto di aggregazione.
Ogni mercoledì alle 21.00, con la sua innata curiosità, Maddalena “indaga” su tutto ciò che c’è intorno alle due ruote: raduni, passioni e bizzarrie di tutti coloro che della moto non possono più fare a meno. La moto, dunque,  come motore e amplificatore  di stili di vita che di volta in volta si ispirano alla potenza, alla leggerezza, alla trasgressione. La moto, come filosofia di vita ed espressione di libertà.

RING
in onda a dicembre la domenica alle 21.00

Avete presente un ring? Sì, proprio quello degli incontri di pugilato, un terreno di scontro tra due avversari che lottano per far valere la propria forza.  Succede un po’ lo stesso nello studio di Nuvolari, nel nuovo programma ,curato e condotto da Giulia Marrone, dedicato ai grandi temi della mobilità stradale.
In ogni puntata, in onda la domenica alle 21.00, due ospiti, con  punti di vista opposti,  si confrontano su argomenti di grande attualità come la sicurezza stradale, i costi delle assicurazioni, il Gran premio di Formula 1 a Roma, le grandi infrastrutture.
“Ring” è proprio il titolo di questo nuovo appassionante programma che coinvolgerà i telespettatori sulle grandi tematiche della strada e sui problemi quotidiani che ogni automobilista consapevole  affronta ogni giorno.


(Canale 146;
in versione “+1” al canale 147
)

VARIETA’

SFIGA WORLD RECORDS
Dal lunedì al venerdì alle 21.35, sabato e domenica alle 10.20

Candid camera “creative” con  un irresistibile campionario umano!
Non esistono solo le competizioni ufficiali o quelle certificate da organi internazionali. Non ci sono solo campioni allenatissimi che fanno dello sport la loro vita… SFIGA WORLD RECORDS porta in tv le piccole grandi imprese delle persone comuni!
GXT propone un’esilarante sfilza di gare assurde che vengono affrontate dai protagonisti con la serietà degna di un’olimpiade, premiazioni e record mondiali inclusi!
C’è la gara di corsa con il rotolo di carta igienica attaccata alla biancheria intima i cui partecipanti sono uomini e donne sorpresi mentre sono impegnati nell’intimità della loro sala da bagno. O la gara di tiro della mazza da golf tra giocatori irritati per un lancio che non è andato in buca.
Ancora casalinghe esasperate che si sfidano a colpi di chicchi d’uva lanciati nei pantaloni di un idraulico chino a riparare lo scarico di un lavandino o la gara di scivolata in calzini sul parquet tra amanti colti in flagrante che devono sfuggire alle ire di un coniuge tradito.
Ogni aspetto del vivere quotidiano, anche il più imbarazzante, può diventare lo spunto per cimentarsi in una nuova pazzoide disciplina con tanto di regole (inventate) e arbitri giudicanti.
Le fantasiose esibizioni di questa bizzarra galleria non hanno mai fine! Siete pronti ad affrontare le insuperabili cretinate di SFIGA WORLD RECORDS?


cooltoon(Canale 148 )

Nessuna segnalazione disponibile.


(Canale 149)

FILM

Maratona GODZILLA
Era il 1954 quando il centro di Tokyo fu devastato per la prima volta da un mostro orribile. Un enorme rettile preistorico emerse dagli abissi dopo un sonno durato due milioni di anni, scatenando la sua ira funesta sui poveri e indifesi abitanti del Giappone. Da allora il mito è arrivato fino a noi, con il lucertolone atomico cambiato sia nella sostanza (da cattivissimo si alterna a momenti in cui diventa persino difensore dell’umanità) che nella forma (le sue dimensioni variano da film a film) ma non perdendo neanche un grammo del suo fascino.
Difficile rintracciare tutte le cause di un così costante e duraturo successo. Infatti Godzilla mantiene nel tempo il suo valore di denuncia, da prima degli orrori di Hiroshima e Nagasaki nella seconda Guerra Mondiale poi, più in generale, del pericolo di uno sviluppo incontrollato della scienza, monito attuale oggi come allora. Tutto questo con un design da fare invidia a Mazinga Z o a Ufo Robot. Infatti, oltre alla mole, Godzilla ha dalla sua parte anche delle armi, dovute proprio alla sua natura alterata. Grazie a una ghiandola al plasma collegata al suo cuore, il lucertolone emette dalla bocca un raggio nucleare che polverizza gli avversari. La sua arma definitiva è il Final Ray e grazie a un corpuscolo presente nelle cellule del corpo, il rigeneratore G1, può manipolare l’energia nucleare a suo piacimento. D’altronde sono proprio le radiazioni nucleari la fonte di nutrimento di Godzilla!
Forse un altro elemento per capire il successo di questo personaggio è il look made in Japan che dimostra spesso di essere una vera e propria calamita di attenzione per il pubblico occidentale. Il primo Godzilla del 1954 creato da Inoshiro Honda (assistente di Akira Kurosawa) era decisamente sinistro ed inquietante, tuttavia, man mano che i film si susseguirono negli anni sul grande schermo, il mostro perse sempre più il suo statuto di creatura paurosa per diventare gustosamente kitch. Proprio in questa chiave oggi Man-ga ripropone in un ciclo di film, quattro avventure del lucertolone nucleare prodotti a partire da metà degli anni ‘80.

IL RITORNO DI GODZILLA (1984)

GODZILLA  CONTRO BIOLLANTE (1989)

GODZILLA  CONTRO KING GHIDORAH (1991)

GODZILLA  CONTRO MOTHRA (1992)

Dal 20 al 24 dicembre
Alle 22:00 in replica alle 11:00 del giorno successivo

La maratona sarà replicata il week-end di capodanno 1\2 gennaio alle 11:00 e alle  17:00:

IL RITORNO DI GODZILLA (1984) – 011 ore 11:00

GODZILLA  CONTRO BIOLLANTE (1989) – 011 ore 17:00

GODZILLA  CONTRO KING GHIDORAH (1991) – 021 ore 11:00

GODZILLA  CONTRO MOTHRA (1992) – 021 ore 17:00


Trame e notizie tratte dal materiale stampa diffuso dalle emittenti, aggiornato alla data di pubblicazione di questo articolo.
Per i debutti settimanali dei telefilm in prima visione visitate periodicamente la sezione Telefilm News di questo blog. Inoltre, per informazioni su tutte le serie (anche quelle attualmente in programmazione) in onda sui canali televisivi satellitari in questo periodo visitate la sezione “Canali TV satellitari” del mio sito Telefilm News.
Per gli altri spazi di informazione sui programmi satellitari di questo blog visitate “Sat News”.

Wedding Planners / Prima TV

Angelo Garini ed Enzo Miccio, i wedding planner piu’ noti della tv, sono tornati, pronti ad accogliere nuove ed entusiasmanti sfide nuziali! ‘Ingaggiati’ da nuove coppie di futuri sposini, Angelo ed Enzo sapranno programmare con maestria ogni momento ed ogni fase della festa nuziale, a partire dagli inviti, dalla location, dal menu, fino agli abiti per gli sposi e i testimoni, per arrivare al tanto agognato viaggio di nozze. Perché nulla vada storto nel giorno più importante, i nostri wedding planner dovranno scegliere, controllare e ricontrollare ogni minimo dettaglio dell’evento ed ogni matrimonio sarà senz’altro unico e di gran classe, come i propri ideatori.

A partire da Lunedì 16 novembre alle 21:00

Abito da sposa cercasi / Prima TV

Kleinfeld Bridal, il salone di abiti nuziali più famoso al mondo, è pronto ad ospitare altre nuove ed entusiasmanti avventure. Giunto già alla sua seconda serie, ‘Abito da sposa cercasi’ è un grande show che racchiude sfilate di moda, storie personali e persino un pizzico di sana terapia familiare! “Registi” di questa commedia che non manca di momenti tragi-comici sono i commessi del salone, abili nello scegliere, far provare, adattare, restringere, allargare e consegnare alle clienti un prodotto impeccabile e, soprattutto, puntuale nel giorno del fatidico sì. Certo si tratta di un lavoro tutt’altro che rilassante e privo di stress ma, miracolosamente, al momento della prova finale il personale del salone riesce sempre a far filare tutto liscio. Oltre a documentare il lavoro del negozio, la serie narra tante storie personali e coinvolgenti, storie di donne alla ricerca dell’abito dei loro sogni.

A partire da Domenica 22 novembre alle 21:00


Non sapevo di essere incinta / Prima TV

Questa interessante serie dal titolo emblematico ‘Non sapevo di essere incinta’ documenta lo strano fenomeno che vede protagoniste alcune donne completamente ignare della propria gravidanza. Non mancheranno casi di parto sul pavimento del bagno o di feste nuziali trasformatesi in feste di benvenuto per un nuovo nato… Grazie a ricostruzioni ed interviste con le pazienti e con i medici, la serie racconta storie incredibili di donne che, dal concepimento fino allo shock del parto, hanno portato dentro di sé un figlio senza rendersene conto. Gli esperti metteranno inoltre in evidenza quali gravi rischi abbiano corso madre e figlio in queste situazioni rare e davvero insolite.

A partire da Martedì 3 novembre alle 23:00

Vite difficili / Prima TV

‘Vite difficili’ entra nella sfera privata di persone afflitte da malattie o da dipendenze che complicano la loro vita quotidiana. Ciascun episodio studia un tema specifico, come quello dei disturbi ossessivo-compulsivi o di condizioni mediche particolarmente dolorose e imbarazzanti. Narrata dal punto di vista dei protagonisti, la serie ci mostra quali effetti devastanti si ripercuotano sulla vita quotidiana di questi individui, come Wendy, Ryan, Delia e tanti altri che, nonostante le difficoltà, hanno però saputo trovare la forza e la determinazione per raccontare la verità sulla loro vita.

A partire da Martedì 24 novembre alle 21:00


Ma come ti vesti?! USA / Prima TV

Arriva su Real Time la versione americana di ‘Ma come ti vesti?!’, la serie dedicata ai peggiori disastri in fatto di moda! Segnalati da amici e parenti, infatti, i coraggiosi protagonisti sono individui con un gusto nel vestire assai discutibile… Niente paura, nulla è perduto perché a correre in loro aiuto ci sono gli esperti di look Stacy London e Clinton Kelly. In questa serie conosceremo la mamma single che, spinta dalla famiglia, vuole tornare a sentirsi bella e desiderabile e l’ex-ballerina il cui gusto nel vestire non passa mai, ahimé, inosservato…

A partire da Mercoledì 4 novembre alle 22:00


 

Commenti»

1. enry - 27/11/2010

Speriamo sia la volta buona per 30 Rock 3.

2. Trisha - 28/11/2010

Cooltoon come al solito resta invariato.

3. Concerto Londra su Sky Uno il 17 Dicembre | doremifasol.org - 02/12/2010

[…] Tutto esaurito, oltre 3.600 spettatori di cui moltissimi inglesi. Il cantautore romano ha proposto i suoi successi. “Avrai” (che ha aperto lo show), “Tu come stai”, “Sabato pomeriggio”, “Mille giorni di me e di te, “Porta portese”, “Questo piccolo grande amore”, “Strada facendo”, “Via”, “La vita è adesso”: tutta la sua musica che in questi decenni è diventata un pezzo di storia italiana, oltre che della nostra cultura popolare. Grazie a SatNEWS […]


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: