jump to navigation

Cinema futuro (1.124): “Tornando a casa per Natale” 28/11/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“Tornando a casa per Natale”

Uscita in Italia: venerdì 3 dicembre 2010
Distribuzione: Bolero Film

Titolo originale: “Hjem til jul”
Genere: commedia / drammatico
Regia: Bent Hamer
Sceneggiatura: Bent Hamer
Musiche: John Erik Kaada
Durata: 90 minuti
Uscita in Norvegia: 12 novembre 2010
Sito web ufficiale (Norvegia): nessuno
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Morten Ilseng Risnes, Sarah Bintu Sakor, Trond Fausa Aurvaag, Fridtjov Såheim, Cecile Mosli, Reidar Sørensen, Ingunn Beate Øyen, Kristine Rui Slettebakken, Nina Andresen Borud, Tomas Norström, Levi Henriksen

La trama in breve…
Una commedia natalizia agrodolce tratta da una selezione di racconti brevi del norvegese Levi Henriksen, “Only Soft Presents Under the Tree”. Il film narra la storia di un gruppo di persone di una piccola cittadina immaginaria le cui vite si intrecciano..
Tra le storie, ci sono quella di un uomo che si veste da Babbo Natale per rivedere la ex moglie e i figli senza essere riconosciuto, di un vecchio asso del calcio alcolizzato che vuole tornare a casa per le vacanze, di una donna che crede che l’amante sposato lascerà finalmente la moglie dopo Natale, di uno studente che finge che la famiglia protestante non festeggi il Natale per stare con la graziosa compagna di classe musulmana, e di una coppia serbo-albanese dal passato oscuro, chiusa in un cottage isolato.

NOTE DI REGIA
di Bent Hamer
La ragione principale per cui ho deciso di realizzare un film basato sulla raccolta di racconti di Levi Henriksen è rappresentata proprio dal fatto che, a mio avviso, questi avrebbero funzionato a prescindere da qualsiasi riferimento al Natale.
All’inizio avevo scelto dodici racconti del libro, poi ne ho esclusi alcuni, fino ad arrivare a sei; inoltre, ho rielaborato una storia che è poi diventata il prologo e l’epilogo del film. Ci sono tanti personaggi, tante situazioni attraverso le quali viene raccontato il Natale: oltre ad essere un racconto di Natale, è anche una riflessione sul significato di “casa”.
Le vicende di queste persone non sono  strettamente legate al Natale, sarebbero potute accadere in qualsiasi periodo, ma il Natale rappresenta un momento particolare della vita, pieno di aspettative, di desiderio, rappresenta un quadro perfetto per poter raccontare qualcosa sulla vita delle persone.
La storia dei due rifugiati era già in un racconto, l’ho rielaborata, cercando di dare maggiore spessore a questi personaggi  e trasformandoli in una sorta di filo conduttore del film: è attraverso le piccole storie che diventa possibile vedere qualcosa di più “grande”.

Il trailer italiano:


Trame ed altre informazioni sono tratte dal materiale stampa relativo al film.
Per consultare le uscite dell’ultimo week-end italiano visitate lo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema andate allo spazio settimanale “Cinema Festival”.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: