jump to navigation

TV USA Gazette #254 – Showtime rinnova Dexter – Cambio di staff creativo per la seconda stagione di The Walking Dead?- Arrivano Body of Proof e Lights Out – I nuovi progetti musicali di ABC – Il cast di Alcatraz – Aggiornamenti casting – Home Entertainment: I Griffin – Video: Californication 06/12/2010

Posted by 2345 in Cinema e TV, DVD, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

  • Showtime rinnova “Dexter”
    Showtime ha appena ufficializzato il rinnovo di Dexter per una sesta stagione, confermando così una notizia che circolava online già da diversi giorni.
    Dopo l’acclamata quarta stagione, Dexter è riuscita a mantenere i favori della critica e del pubblico: l’episodio di due domeniche fa è stato infatti il più visto di sempre nella storia dello show, dopo il finale della precedente stagione.

    Dexter è la migliore serie suspense in televisione”, ha dichiarato David Nevins, presidente della sezione entertainmente del network, “riuscire ad accrescere il pubblico in maniera così significante durante la quinta stagione è un enorme risultato per il suo fantastico cast e gruppo lavorativo. Questa è stata la decisione più semplice da prendere, sin da quando sono a Showtime.
  • Cambio di staff creativo a “The Walking Dead”?
    The Walking Dead, la nuova serie AMC che sta riscuotendo un successo senza precedenti per una serie cavo, si è conclusa ieri sera in USA e tornerà l’anno prossimo con una seconda stagione di tredici episodi.
    Intanto nei giorni scorsi si sono sparse notizie varie e contraddittorie circa profondi cambiamenti nello staff creativo della serie.
    Deadline.com per primo ha riportato la notizia che Frank Darabont – sceneggiatore, regista e produttore esecutivo – avrebbe licenziato tutti gli autori, incluso il secondo in capo Charles “Chic” Eglee, optando probabilmente per una stanza creativa di freelance che realizzeranno i nuovi episodi.
    Il modello, di importazione inglese, verrà utilizzato anche da Starz per la nuova versione di Torchwood ma potrebbe creare alcuni problemi con l’associazione statunitense degli sceneggiatori.
    Immediate le repliche di Robert Kirkman (nella foto a sinistra), produttore esecutivo e autore del fumetto da cui è tratta la serie, che ha dichiarato “prematura e sfortunata” questa fuga di notizie. L’autore ha chiarito che non è stato deciso ancora nulla e che la decisione di Eglee (già al lavoro in serie come Dexter, The Shield e Dark Angel) di ritirarsi è stata subordinata a quella di Darabont di rimanere alla guida dello show, contrariamente ai piani iniziali, anche per la seconda stagione.
    Gale Anne Hurd, altra produttrice esecutiva, ha invece smentito il licenziamento e ha chiarito che, molto più semplicemente, diversi autori hanno altri nuovi progetti in corso che sono in prima linea rispetto al loro impegno con The Walking Dead, nel caso in cui i pilot dovessero ricevere un ordine di serie. Ha inoltre confermato che il cast di attori principali è già bloccato per diverse stagioni.

    Ognuno sa quello che sta facendo“, ha dichiarato Kirkman, “AMC ha già realizzato qualche show televisivo e Frank Darabont è un professionista. Qualsiasi cosa decida, non penso che avrà effetto sulla serie in un modo o in un altro.
  • Arriva “Body of Proof”
    ABC ha finalmente annunciato che la nuova serie Body of Proof debutterà martedì 29 marzo, alle 22.00.
    La nuova serie con Dana Delany prenderà così il posto di Detroit 1-8-7 che ha avuto un ordine “corto” di soli cinque episodi aggiuntivi.
    Come già riportato da Antonio, Body of Proof arriverà da noi in Italia già a gennaio e potremo quindi vederla prima del pubblico americano.
  • Arriva “Lights Out”, torna “Archer”

    FX ha annunciato le date di debutto della nuova serie Lights Out e della seconda stagione della serie animata Archer.
    Lights Out, con Holt McCallany nei panni di un ex campione di boxe ormai fuori dal giro, debutterà martedì 11 gennaio alle 22.00.
    L’ironica serie animata di genere spy Archer tornerà invece con i nuovi episodi giovedì 27 gennaio alle 22.00.
  • Jeffrey Donovan dirigerà il prequel di “Burn Notice”
    Jeffrey Donovan, interprete di Michael Western in Duro a morire – Burn Notice, dirigerà il tv movie prequel della serie che andrà in onda a primavera 2011, sempre su USA Network.
    Il film, scritto dal creatore della serie madre Matt Nix, sarà ambientato nel 2005 e narrerà l’ultima missione militare di Sam Axe (interpretato da Bruce Campbell) prima di unirsi a Michael e Fiona.
    Il film verrà ambientato e girato a Bogota, Colombia.
  • In breve:
    NBC ha ridotto l’ordine di episodi della serie Chase da 22 a 18. Dal 12 gennaio, la serie prodotta da Jerry Bruckheimer si sposterà al mercoledì alle 21.00 (dove si scontrerà con “American Idol“).
    Cartoon Network ha rinnovato le sue serie animate del lunedì.
    Adventure Time” avrà quindi una nuova terza satgione mentre “Regular Show” e “MAD” avranno una seconda stagione.


  • I nuovi progetti The CW

    Kevin Williamson, uno dei creatori e produttore esecutivo di The Vampire Diaries, è al lavoro su una nuova serie soprannaturale che possa accompagnare la serie The CW sui vampiri che sta riscuotendo un ottimo successo di pubblico.
    Il nuovo progetto Warner Bros. TV, che non sarà uno spinoff, è ancora alle prime fasi e non ha un titolo ma viene descritto come un incrocio tra X-Files e Buffy l’ammazzavampiri e sarà incentrato su un gruppo di persone che indaga su fenomeni paranormali.
    Julie Plec, anche lei creatrice e produttrice esecutiva di The Vampire Diaries, è in trattative per entrare a far parte del progetto.
    ■ Secondo Variety, il network starebbe pensando ad un adattamento televisivo del personaggio DC Raven come possibile serie sostituta di Smallville.
    Raven è una mezza umana e mezza demone che fa parte del gruppo di giovani supererori Teen Titans. Diego Gutierrez (già al lavoso su V) scriverà e produrrà la possibile serie.
  • Un nuovo progetto FOX

    FOX è al lavoro su una nuova possibile sit-com multi-camera (genere insolito per il network) con protagonista il comico Owen Benjamin (visto nel “The Jay Leno Show“) e scritta dal veterano Marsh McCall.
    Prodotta da ABC Studios, la possibile serie comedy segue le vicende di un consulente scolastico alle prese con la sua vita da scapolo e la sua eccentrica famiglia.
    McCall sarà anche produttore esecutivo insieme a Bill Haber.
  • Nuovi progetti ABC

    Sull’onda del successo di Glee, ABC sta progettando due nuove possibili serie musicali.
    ■ Il primo, una produzione ABC Studios, è una serie drama con elementi musicali scritta da Bob Kushell (Samantha chi?) con Idina Menzel (vista proprio in Glee) nei panni di una madre single che sbarca il lunario tra il servire piatti ed esibirsi a matrimoni e cerimonie private, lavori che la stessa attrice – vincitrice di un Tony e veterana di Broadway – ha fatto veramente prima di arrivare al successo.
    Kushell, che cerca di scrivere una serie musicale da dieci anni, sarà produttore esecutivo insieme a David Knoller (Big Love).
    ■ Il secondo, una produzione Sony TV ancora senza titolo, è scritto da Robert Horn (autore del film spinoff di “High School Musical”, “Sharpay’s Fabulous Adventure”) ed è una serie comedy musicale da mezz’ora tutta al femminile.
    Basata su un’idea di Lindy Ascher e Susan Cartsonis (“Beastly”) che produrranno insieme a Horn.
    ■ Infine, Shonda Rhimes è alle prime fasi di un nuovo progetto per il network, diverso dalle solite serie soap mediche a cui ci ha abituato in questi anni.
    In Crisis – nome assolutamente provvisorio – è ispirato alla carriera della consulente in relazioni pubbliche Judy Smith, la quale ha aiutato gente come Bill Clinton, Michael Vick e David Paterson attraverso gli scandali che hanno contraddistinto le loro carriere.
    La possibile serie dovrebbe dovrebbe seguire quindi la vita e il lavoro della ‘fixer’ di professione e del suo staff.
    La Rhimes scriverà la sceneggiatura del pilot e sarà produttrice esecutiva; ricordo inoltre che l’autrice ha in corso di sviluppo un altro progetto, intitolato Life After Marriage e descritto come una serie comedy sulle nuove vite intraprese dai protagonisti dopo un divorzio.
  • Nuovi progetti per NBC

    Steve Carell, in uscita a fine stagione dalla sit-com The Office che ha interpretato per sette anni, ha venduto a NBC un nuovo progetto di sit-com intitolato The Post-Graduate Project.
    La storia è basata sulla vita reale di Carell, precisamente sui suoi primi giorni di lavoro come postino a Littleton, Massachusetts, e racconta di un ufficio postale di una piccola cittadina frequentato da un gruppo di ragazzi strambi ma affiattati.
    Carell scriverà la sceneggiatura e produrrà tramite la sua compagnia Carousel Television, insieme a Thom Hinkle (“The Daily Show with Jon Stewart“).
    ■ Nuovo progetto di sit-com, creata dal veterano Peter Murrieta (I maghi di Waverly), incentrata su un ragazzo di origini messicane alle prese con la dicotomia tra il suo retaggio fatto di tradizioni e il nuovo stile di vita.
    ■ Dopo un primo tentativo nel 2005, NBC proverà a riadattare il libro di Rodney Rothman (ex capo sceneggiatore del “Late Show with David Letterman“) intitolato “Early Bird”. La possibile sit-com narra di giovane uomo che decide prematuramente di andare in pensione in Florida, in una comunità di riposo.
  • Due nuovi pilot per TV Land

    TV Land ha ordinato due nuovi pilot di possibile serie comedy.
    Happily Divorced è scritta e prodotta dai co-creatori de La tata, Peter Marc Jacobsen e Fran Drescher (che ne era anche l’indimenticabile interprete), i quali hanno basato la storia sulla loro vita reale. La storia narra di una donna che torna a frequentare altri uomini, dopo aver scoperto che suo marito è gay; la sit-com mostrerà come lei cerchi di bilanciare il suo rapporto tra il nuovo boyfriend e l’ex marito a cui è rimasta comunque legata.
    La Drescher e Jacobsen sono stati realmente sposati per 21 anni e hanno divorziato nel 1999; in seguito l’uomo ha rivelato di essere gay. I due sono anche produttori esecutivi del nuovo talk show quotidiano dell’attrice, “The Fran Drescher Tawk Show“.
    Rip City è una possibile sit-com di ambiente lavorativo che si svolge in una compagnia chiamata Rip City Cola. L’intero ufficio sarà messo sotto sopra, quando una giovane donna uscita da una università Ivy League ne prenderà le redini.
    Il progetto è scritto da Terri Minsky (Cashmere Mafia) mentre Michael Hanel e Mindy Schultheis saranno i produttori esecutivi; i due sono anche produttori della nuova Retired at 35, in arrivo a gennaio insieme ai nuovi episodi di Hot in Cleveland.
  • In breve:
    Dopo i tre film TV realizzati insieme a Walmart per NBC, Procter & Gamble realizzerà un nuovo progetto da due ore con il network FOX.
    Intitolato “Dear Annie“, il tv movie sarà girato a gennaio in New Mexico. Se avrà successo, potrebbe diventare una nuova serie televisiva.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Rachel Nicols nel cast fisso di “Criminal Minds”
    Rachel Nichols debutterà solo questa settimana nella serie Criminal Minds ma la produzione ha già deciso di promuoverla nel cast fisso dello show.
    L’attrice, vista in Alias, interpreterà Ashley Seager, un cadetto FBI con una inusuale storia familiare che Hotch consulterà per un caso. La sua presenza era prevista originariamente per tre episodi.
    Segnalo inoltre che Paget Brewster, a cui era stato rinnovato il contratto per soli 17 episodi su 22, ha ricevuto una proposta di estensione a tutti gli episodi della stagione ma l’attrice ha rifiutato per poter partecipare ai nuovi pilot della prossima stagione televisiva.
  • Jeremy Irons a “Law & Order: Unità speciale”
    Jeremy Irons sarà ospite di un episodio di Law & Order: Unità speciale.
    Il famoso attore sarà il Dr. Cap Jackson, un terapista che dirige una clinica per chi soffre di dipendenza da sesso. L’episodio, intitolato “Mask”, andrà in onda a inizio 2011.
    Ricordo che Irons sarà il protagonista della nuova serie The Borgias, prossimamente su Showtime.
  • Dan Aykroyd a “The Defenders”
    Ne avevo già parlato e ora è ufficiale, Dan Aykroyd apparirà in due episodi di The Defenders riunendosi così con Jim Belushi, uno dei suoi “Blues Brothers”.
    Aykroyd sarà un giudice in cerca d’aiuto ed apparirà nella serie CBS a inizio 2011.
    Dopo la morte del fratello John Belushi, nel 1982, Jim ha preso il suo posto nel gruppo. I due hanno eseguito diversi concerti live e registrato due album.
  • In breve:
    Valerie Harper (nella foto a destra), interprete del personaggio di Rhoda nella sit-com Mary Tyler Moore e nello spinoff Rhoda, interpreterà la zia di Susan nella serie Desperate Housewives. La sua prima apparizione sarà nel secondo episodio in onda dopo la pausa natalizia.
    Paula Marshall (vista in Provaci ancora Gary e Nip/Tuck) sarà Lucinda, la sorella della Cuddy, a Dr. House.
    Katie Couric apparirà, nei panni di se stessa, nell’episodio di Glee che andrà in onda dopo il Super Bowl.
    La famosa giornalista avrà alcune scene con Jane Lynch.

  • Il cast di “Alcatraz”
    Dopo Jorge Garcia, continuano ad aggiungersi altri attori al cast del nuovo pilot di J.J. Abrams, Alcatraz.
    La possibile serie FOX è incentrata su un gruppo di progionieri e guardie della famosa prigione/isola al centro della baia di San Francisco che, spariti trenta anni prima, riappaiono misteriosamente ai giorni nostri; la storia narrerà quindi i tentativi di una squadra FBI di rintracciarli e svelare il mistero che circonda la loro sparizione. Il progetto è una produzione Warner Bros. TV e Bad Robot; Liz Sarnoff sarà produttrice esecutiva e showrunner.
    Sarah Jones (vista in Sons of Anarchy e Dr. House) sarà la protagonista femminile, Rebecca Madsen, descritta come una poliziotta intelligente, seria ma leggermente ossessiva.
    Jonathan Coyne e Jason Butler Harner sono invece, al pari di Garcia (Lost), due vecchie conoscenze di Abrams.
    Coyne (visto in Undercovers) sarà il protagonista maschile, il capo delle guardie Edwin James; Harner (visto nel pilot di Fringe) avrà invece il ruolo del suo vice E.B. Tiller, un uomo a cui piace abusare del proprio potere.
  • Eliza Dushku torna in televisione
    Eliza Dushku (Buffy, Tru Calling, Dollhouse) sta progettando il suo ritorno in televisione come protagonista di una nuova possibile serie TNT.
    Bird Dog, questo il nome del pilot scritto da Mike Robe, narra di due poliziotti che sono anche padre e figlia. Gail McGrath (la Dushku) ha deciso di seguire le orme del padre e diventare una poliziotta, trasferendosi in una piccola cittadina sulla costa nord del Pacifico dove pattuglia le strade. Un giorno suo padre (ruolo ancora da assegnare), poliziotto di New York, si ripresenta alla sua porta e diventa suo collega di lavoro. La coppia, chiamata “Bird Dog”, sarà messa alla prova nel risolvere crimini e nel conoscersi meglio reciprocamente.
    Nel cast anche Wynn Everett (nei panni di un giornalista), William Ragsdale (uno sceriffo del luogo) e Suzy Nakamura (medico legale e capo dello staff dell’ospedale).
    Robe dirigerà anche il pilot che sarà prodotto da Warner Horizon.
  • Notizie varie:
    D.B Sweeney (The Event) sarà il protagonista del pilot Brain Trust.
    Il progetto TBS di Dean Devlin narra di un detective, la cui carriera è in declino, che viene aiutato nelle sue indagini da tre geni di un istituto di ricerche.
    I tre geni saranno interpretati da Michael Urie (al suo primo ruolo televisivo dopo la fine di Ugly Betty), Jed Rees e Lindy Booth.
    Dorian Brown (Rommates) sarà la sorella di Ryan (Elijah Wood) nella nuova serie Wilfred, in arrivo su FX.
    L’attrice sostituisce Andrea Savage che aveva sostenuto il ruolo nel pilot.
    Kelly Rowan sarà la protagonista femminile di Perception, pilot TNT in corso di sviluppo.
    L’attrice, vista in The O.C., sarà la migliore amica del Dr. Geoffrey Pierce (Eric McCormack).
    Anna Chlumsky sarà nel cast del pilot Veep, in preparazione da HBO.
    L’attrice sarà Amy, l’insicura capo dello staff di Selina (Julia Louis-Dreyfus).
    Kristoffer Polaha (nella foto a destra), uno degli interpreti di Life Unexpected, ha siglato un accordo con CBS e CBS Studios per un nuovo progetto per il prossimo autunno. Questo assottiglia sempre di più le già scarse possibilità che la serie The CW venga rinnovata per una terza stagione.


Cliccate sui simboli per una presentazione dei palinsesti e delle nuove serie in onda sui principali cinque network statunitensi nel corso della stagione televisiva 2010/11.


Il prossimo 21 dicembre in USA uscirà “It’s a Trap“, terzo capitolo conclusivo della trilogia/parodia di “Guerre Stellari” che la serie animata “I Griffin” sta portando avanti da alcuni anni.
Siate pronti a incontrare nuovamente Peter Solo, la principessa Lois, Chris Skywalker, Stewie, Brian e il meglio di Quahog, nel capitolo conclusivo dell’amata epopea fantascientifica di George Lucas.
Assaporare la Forza nella maniera più irriverente e divertente possibile con Han Solo (Peter) hacker di mobili; Darth Vader (Stewie) che si sporca i pannolini; Luke (Chris) che combatte contro avversari “Thai”; e C-3PO (Quagmire) che flirta con una stampante ad aghi anni Ottanta.
Per l’occazione, accanto alla versione DVD, uscirà anche il cofanetto Blu-RayLaugh It Up Fuzzball: The Family Guy Trilogy” con i tre capitoli della saga e numerosi inserti speciali e scene tagliate.


Di seguito un trailer di “It’s a Trap“:


 

Il 9 gennaio, su Showtime, debutterà la quarta stagione di Californication.
Hank Moody (David Duchovny) dovrà affrontare le conseguenze della sua storia da una notte con l’allora minorenne Mia (Madeline Zima), ormai di dominio pubblico.
Carla Cugino sarà Abby, la potente avvocatessa che lo aiuterà a difendersi. Tra gli ospiti dei nuovi episodi: Michael Ealy, Zöe Kravitz, Callie Thorne, Tommy Lee e Rob Lowe.
Di seguito un trailer:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Pubblicità

Commenti»

1. Lello - 08/12/2010

che figata Dexter!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: