jump to navigation

Cinema Festival #200 – Box Office del 17-19 dicembre 2010 – Terry Gilliam nel 1884 – Il poster: Your Highness – Varie dal mondo del cinema – Le uscite USA del 22 dicembre 2010: Little Fockers, True Grit, Gulliver’s Travels, Country Strong 22/12/2010

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestival 200° appuntamento in quasi quattro anni di vita per questo spazio che amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e presenta tra l’altro le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 17 – 19 dicembre 2010

Subito in testa il nuovo cinepanettone “Natale in Sud Africa” con Christian De Sica, Massimo Ghini e Belen Rodriguez (5.410 € è la media per copia nelle 600 sale monitorate da Cinetel); secondo posto per Aldo, Giovanni e Giacomo e la loro “Banda dei Babbi Natale”; terza posizione per il thriller “The Tourist” con Johnny Depp e Angelina Jolie; quarto il terzo capitolo della saga di Narnia “Il viaggio del veliero”, appena quinto il nuovo cartoon DreamWorks “Megamind 3D”, e sesta la commedia italiana “La bellezza del somaro” di e con Sergio Castellitto. Fuori dalla Top 10 le altre due nuove uscite del week-end, “American Life” di Sam Mendes (12°, con 53.383 €) e “L’esplosivo piano di Bazil” di Jean-Pierre Jeunet (13°, con 35.944 €).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Natale in Sud Africa” (NE) 3.246.048 € (Tot. 3.246.048)
  2. “La banda dei Babbi Natale” (NE) 2.591.060 € (Tot. 2.591.060)
  3. “The Tourist” (NE) 1.902.897 € (Tot. 1.902.897)
  4. “Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero 3D” (NE) 1.337.018 € (Tot. 1.337.018)
  5. “Megamind 3D” (NE) 954.255 € (Tot. 954.255)
  6. “La bellezza del somaro” (NE) 426.813 € (Tot. 426.813)
  7. “Rapunzel – L’intreccio della torre” (1) 345.448 € (Tot. 8.264.135)
  8. “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni” (3) 173.310 € (Tot. 3.989.127)
  9. “A Natale mi sposo” (2) 130.984 € (Tot. 8.021.797)
  10. “Harry Potter e i doni della morte – Parte I” (4) 57.501 € (Tot. 17.358.310)

BOX OFFICE USA
Week-end 17 – 19 dicembre 2010
Prima posizione per “Tron Legacy” con Jeff Bridges e Garrett Hedlund, sequel del film di fantascienza cult del 1982; secondo posto per la commedia con mix tra live-action e personaggi in CGI “Yogi Bear” con Anna Faris e Tom Cavanagh; scende in terza posizione il fantasy “The Chronicles of Narnia: The Voyage of the Dawn Treader” con Ben Barnes e Skandar Keynes, terzo capitolo della saga di Narnia.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Tron Legacy” (NE) 44,02 (Tot. 44,02)
  2. “Yogi Bear” (NE) 16,41 (Tot. 16,41)
  3. “The Chronicles of Narnia: The Voyage of the Dawn Treader” (1) 12,38 (Tot. 42,75)
  4. “The Fighter” (19) 12,13 (Tot. 12,56)
  5. “Tangled” (3) 8,77 (Tot. 127,91)
  6. “The Tourist” (2) 8,52 (Tot. 30,61)
  7. “Black Swan” (6) 8,38 (Tot. 15,79)
  8. “How Do You Know” (NE) 7,48 (Tot. 7,48)
  9. “Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 1” (4) 5,02 (Tot. 265,72)
  10. “Unstoppable” (5) 1,84 (Tot. 77,38)

TERRY GILLIAM NEL 1884
Sarà un film di animazione CGI, con pupazzi e miniature il prossimo progetto che coinvolge Terry Gilliam, co-regista con Tim Ollive, consulente creativo e produttore di “1884”, racconto sci-fi incentrato sull’avventuriero Horatio Kitchengame che, dopo aver conquistato la Luna, dovrà affrontare un pericoloso viaggio attraverso l’Europa del 1884.
(fonte: Cinematografo.it – 22 dicembre 2010)

IL POSTER
“Your Highness”
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster della commedia avventurosa “Your Highness”, in uscita negli Stati Uniti l’8 aprile 2011.
Il film, diretto da David Gordon Green (“Strafumati”) e scritto da Danny McBride e Ben Best, vede un ricco cast con James Franco, Danny McBride, Natalie Portman, Zooey Deschanel, Damian Lewis, Justin Theroux, Toby Jones, Charles Dance, Brian Steele, Noah Huntley e David Garrick.
Quando la sposa del Principe Fabious (James Franco) viene rapita, quest’ultimo parte in missione per salvarla… accompagnato però dal suo incapace ed inetto fratello Thadeous (Danny McBride).

VARIE DAL MONDO DEL CINEMA

  • DOPPIO WESTERN
    Folgorato sulla via del western, l’unico genere che mancava alla sua sterminata filmografia, Ridley Scott recupera alla grande e prepara ben due film ambientati tra i Comanches: “The Colour of Lighting” e “Empire of the Summer Moon”. Rischio overdose?
  • ASTERIX PARLA FRANGLESE
    Titolo in “franglese” per il quarto film della serie ispirata alle strisce di Goscinny e Uderzo: “Asterix et Obélix, God save Brittania”. Il regista sarà Laurent Tirard (Le petit Nicolas), nel cast Gérard Depardieu, Fabrice Luchini, Lorant Deutsch. Riprese in 3D, ti pareva.
  • RESURREZIONE
    Torna al cinema Eminem, che in “8 Mile” aveva raccontato i suoi inizi. In “Southpaw”, diretto da Stacy Snider, interpreterà un campione di boxe che finisce nell’ombra e poi risorge. Che novità.
  • MÉLANIE SUPERSTAR
    Mélanie Laurent, l’attrice francese di “Bastardi senza gloria”, a 27 anni diventa regista. A Lione dirige “Les adoptés”, una storia di sentimenti forti che ruotano intorno a una madre nubile, una sorella adottiva, un incidente. La ragazza è sempre più in ascesa, Tarantino aveva visto lontano.
  • EX 2, LA STAFFETTA
    Passaggio di testimone per il sequel di “Ex”, la fortunata commedia di Fausto Brizzi. A dirigere il secondo capitolo, sempre prodotto dai Lucisano, sarà Carlo Vanzina.
  • L’ALBA DI SUSANNA
    Sarà Susanna Nichiarelli (Cosmonauta), a dirigere “La scoperta dell’alba”, il film ispirato al romanzo omonimo di Walter Veltroni (Rizzoli), storia di un uomo che indaga sul mistero della scomparsa di suo padre, tra sentimenti e terrorismo. Produce Fandango, riprese a Trieste la prossima primavera.

(fonte: “Il Messaggero” – 21 dicembre 2010, articolo di Gloria Satta)

IL WEEK-END USA
Le uscite del 22 dicembre 2010

Ecco i trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti oggi, mercoledì 22 dicembre: l’ultimo film segnalato uscirà soltanto in alcune zone del Paese. Oggi sono in uscita anche “Somewhere” di Sofia Coppola e l’animato “The Illusionist” di Sylvain Chomet, ambedue già transitati da qualche mese nelle sale italiane.

“Little Fockers”, commedia Universal Pictures diretta da Paul Weitz, con Ben Stiller, Teri Polo e Robert De Niro: dopo “Ti presento i miei” e “Mi presenti i tuoi?” proseguono le avventure di Greg Focker (Stiller) e del suocero Jack Byrnes (De Niro). Il loro rapporto sarà messo alla prova durante una festa di compleanno per i gemelli Focker (Fotter nella versione italiana). Greg riuscirà a confermare la fiducia di Jack e diventare il prossimo patriarca della famiglia?

“True Grit”, western Paramount Pictures diretto da Ethan e Joel Coen, con Jeff Bridges, Matt Damon e Hailee Steinfeld, remake del classico “Il Grinta” (1969) con John Wayne: la giovane Mattie Ross (Hailee Steinfeld) ingaggia Rooster Cogburn (Jeff Bridges), un duro U.S. Marshall, per ritrovare l’uomo che ha ucciso suo padre.

“Gulliver’s Travels” (in uscita sabato 25 dicembre), commedia avventurosa 20th Century Fox diretta da Rob Letterman, con Jack Black, Emily Blunt e Jason Segel: lo scrittore di viaggio Lemuel Gulliver (Black) naufraga e si ritrova su un’isola nel bel mezzo del Triangolo delle Bermuda, dove è un gigante tra gli abitanti del luogo, i Lillipuziani. Dopo esser stato inizialmente fatto prigioniero, Gulliver diventa un favorito della corte, e progetta un piano per sconfiggere i rivali dei Lillipuziani, i  Blefuscudiani.

“Country Strong”, dramma Screen Gems scritto e diretto da Shana Feste, con Garrett Hedlund, Gwyneth Paltrow e Leighton Meester: Beau Hutton (Hedlund) è un compositore di musica country in ascesa che si innamora di una stella un po’ appannata, Kelly Canter (Paltrow). Insieme, i due cercheranno di portare avanti la crescita di lui ed il ritorno in campo di lei, con complicazioni romantiche che coinvolgeranno il marito e manager di lei, James Canter (Tim McGraw), ed una reginetta di bellezza diventata cantante, Chiles Stanton (Meester).


Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.

Florian Henckel von Donnersmarck (screenplay) and
Christopher McQuarrie (screenplay) and
Julian Fellowes (screenplay)
Jérôme Salle (film “Anthony Zimmer”

Commenti»

1. enry - 22/12/2010

Natale in Sud Africa primo, chi l’avrebbe mai detto… ‘-_-
Debutto sottotono per Tron Legacy negli USA.

2. advanced85 - 22/12/2010

Ottimo risultato per Tron invece per l’Orso Yoghi , cosi-cosi.
Natale in Sudafrica da record (in soli 2 giorni) successo anche per La Banda dei Babbi Natale e risultato sopra le aspettative per The Tourist…;)

enry - 22/12/2010

Il risultato di Tron è tutt’altro che ottimo vista la folle cifra a cui ammonta il budget.
Vedremo se verrà aiutato dal passaparola.
Natale in Sudafrica sempre bene ma decisamente non da record (è uno dei peggiori risultati degli ultimi anni) e cmq i giorni sono 3 non 2.

advanced85 - 22/12/2010

Da Record non rispetto ai vari “Natale a” ma rispetto alle uscite di questa annata cinematografica e cmq non mi sembra ci sia tutta sta differenza con gli anni passati:

Natale a Beverly Hills (Primo Weekend Italia: € 3.472.000)
Natale a Rio (Primo Weekend Italia: € 3.340.000)

Per quanto riguarda Tron (300 milioni budget) secondo me è un titolo vendibile in ogni parte del mondo e quindi ne incasserà parecchi di soldi e 45 milioni sono un ottimo inizio…:)

enry - 23/12/2010

Va beh, come al solito tanto la rigiri sempre a modo tuo.
Ma i dati parlano da soli.

3. Heglis - 23/12/2010

enry ha detto la sua, tutto qua. Detto questo tron sotto le aspettative sicuramente, già si sentiva aria di flop… si spera nei mercati esteri ma anche li ho i miei dubbi.

enry - 23/12/2010

Esattamente… ;-)


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: