jump to navigation

TeleNews #25 – Altre due opere in diretta su Rai 5 – Il piccolo principe, anteprima su Rai 3 – D’Alessio e Tatangelo a nudo a Kalispéra! – I nuovi spot Premium con Amendola, Luca e Paolo – Barbara D’Urso: da domenica “Stasera che sera!” – L’addio di Jimmy – La TV in edicola: Insinna dilettante allo sbaraglio – Grande Fratello 2010/11 puntata 12: fuori Nando, rientra Massimo – Amici: la fine è l’inizio 04/01/2011

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Giornali e riviste, Musica, TeleNews, TV ITA.
trackback

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” raccoglie – segnalandone le fonti di provenienza – notizie ed argomenti vari, legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che finora non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, scrivete subito all’indirizzo e-mail di questo blog.

  • Altre due opere in diretta su Rai 5
    Un’altra grande prima ancora in diretta, ancora dal Teatro alla Scala di Milano, per il secondo appuntamento della stagione lirica.
    Dopo il grande successo della Valchiria del 7 dicembre scorso, Rai 5 propone i due più celebri atti unici del teatro musicale italiano: Cavalleria rusticana, di Pietro Mascagni, e Pagliacci, di Ruggero Leoncavallo.
    Il 16 gennaio 2011 alle 19.45 le telecamere di Rai 5 porteranno i telespettatori “dentro” le due opere, riprese in alta definizione e trasmesse in simulcast sul canale Rai HD, con la regia televisiva di Emanuele Garofalo e con la ripresa audio curata da Radio 3.
    Sul podio salirà il direttore inglese Daniel Harding, mentre la regia teatrale sarà quella di Mario Martone, reduce dal successo cinematografico del suo ultimo film “Noi credevamo”.
    Interpreti principali Luciana D’Intino con Salvatore Licitra, Santuzza e Turiddu in Cavalleria rusticana, Oksana Dyka con José Cura, Nedda e Canio in Pagliacci.
    Le due opere saranno proposte con sottotitoli e verranno commentate da Luca Damiani e Massimiliano Chiavarone che, in apertura, durante l’intervallo e in chiusura, guideranno i telespettatori alla scoperta dei due capolavori del verismo musicale italiano.
    (fonte: com. stampa – 3 gennaio 2011)

  • Per l’Epifania anteprima de “Il piccolo principe” su Rai 3
    Per l’Epifania l’anteprima di una grande coproduzione internazionale di Rai Fiction: “Il piccolo principe”, il capolavoro di Antoine de Saint-Exupe’ry in animazione. Su Rai3, giovedi’ 6 gennaio alle ore 15.05, il primo dei 52 episodi della serie, lo special Tv dal titolo ”Il Pianeta del Tempo”. La storia della serie: L’universo e’ in pericolo: le stelle si spengono le une dopo le altre al passaggio del Serpente che semina la confusione nella galassia. Il Piccolo Principe deve risolvere questo problema, e cosi’ lasciare il suo asteroide B612 e la sua Rosa per un grande viaggio ricco di avventure, accompagnato dal suo fedele amico Volpe. Sull’asteroide B612, il Piccolo Principe, il suo fedele amico Volpe e la sua tenera Rosa, vivono pacificamente. Ma un giorno, la Rosa diventa gelosa della complicita’ dei suoi due compagni.
    (fonte: Adnkronos – 4 gennaio 2011)

  • D’Alessio e Tatangelo a nudo a “Kalispéra!”
    Gigi D’Alessio
    Anna Tatangelo si metteranno a nudo nel salotto di Alfonso Signorini mercoledì 5 gennaio in seconda serata su Canale 5. Per la prima volta la coppia racconterà a “Kalispéra” come è nata la discussastoria d’amore e come è riuscita a superare le critiche peggiori. E poi un’intervista “piccante” a Barbara d’Urso, la bellissima Nina Senicar e l’ex tronista Costantino Vitagliano.
    Anna e Gigi si esibiranno ironicamente nella loro versione di “Siamo la coppia più bella del mondo”. Mentre la regina della televisione commerciale Barbara d’Urso nel corso di una piccante intervista di Signorini svelerà nuovi particolari della sua vita. La bellissima Nina Senicar, invece, cercherà in tutti i modi di “rubare” il ruolo di padrona di casa a Elena Santarelli e Costantino Vitagliano ripercorrerà le tappe delle sue conquiste da tronista.
    Alle prese con i fornelli tre direttori d’eccezione: Clemente Mimun, direttore del TG5, Emilio Fede, direttore del TG4 e Claudio Brachino, direttore di Video News. Mentre si cimenteranno con la preparazione di un piatto tutto da scoprire, diranno la loro sui personaggi più interessanti – in tutti i campi professionali – da tenere d’occhio in questo 2011. Il momento più toccante sarà quello del faccia a faccia con Signorini, un momento molto intimo in cui Francesco Flachi, ex calciatore, racconterà di come la sua positività ai test antidoping e la conseguente squalifica per 12 anni dai campi di calcio abbia distrutto la sua carriera. La puntata sarà arricchita ulteriormente da filmati indiscreti: protagonisti Fiorello, alle prese con acrobazie sugli sci e non solo, Eros Ramazzotti e Cristiano Ronaldo.
    (fonte:
    TgCom, 4 gennaio 2011)

  • I nuovi spot Mediaset Premium con Claudio Amendola, Luca e Paolo
    Un trio d’eccezione per dare volto alla nuova campagna Mediaset Premium. Si tratta di Claudio Amendola e della coppia Luca&Paolo, insieme per i nuovi spot dedicati all’offerta commerciale che inaugura il 2011.
    La campagna sarà on air a partire dall’8 gennaio 2011. Nel primo spot, in onda in due tagli differenti (da 30” e da 60”), è protagonista un Claudio Amendola intento a palleggiare negli studi di registrazione di Mediaset, dribblando ballerine e tecnici al lavoro. Nel secondo, in onda dal 29 gennaio e sempre nei due tagli da 30” e 60”, Luca Bizzarri è uno scatenato attaccante che si diverte a giocare a pallone utilizzando la mensa come campo da gioco il compagno Paolo Kessisoglu come bersaglio di un feroce assist.
    La filosofia della campagna pubblicitaria racconta e mette in scena la passione pura, quella che ti offre Mediaset Premium facendoti rivivere le emozioni del grande calcio. Ecco perché i gol più avvincenti e impedibili vengono rivissuti in prima persona da Claudio Amendola e da Luca&Paolo proprio negli studi di Cologno Monzese dove è stata girata la campagna pubblicitaria. E “Io non me la perdo” è il pay off che chiude gli spot.
    La casa di produzione è la Movie Magic. La regia del film è stata affidata a Ronald Scalpello, la fotografia a Umberto Manente mentre la scenografia è di Charlotte Mello Teggia.
    Il team creativo è composto dall’art Isabella Musacchia, dal copy Mattia Carturan, dal direttore creativo Francesca De Luca e dal direttore creativo esecutivo Giovanni Porro.
    (fonte: com. stampa – 4 gennaio 2011)
  • Barbara D’Urso: da domenica “Stasera che sera!”
    Domenica sera, dal 9 gennaio alle 21.30, Barbara d’Urso comincia la sua nuova sfida con “Stasera che sera!” su Canale 5. Lo show, come anticipa la presentatrice a “Tv Sorrisi e Canzoni“, sarà all’insegna dellospettacolo e del varietà ma tratterà anche argomenti di cronaca. “E, finalmente, non essendo più in fascia protetta potrò anche occuparmi di argomenti forti“, dice la d’Urso.
    Barbara la definisce una “missione impossibile”. Perché sarà una sfida tutt’altro che facile: “La domenica sera andiamo contro le fiction di Raiuno e la coppia Fazio-Littizzetto. E’ garantito che mi bastoneranno, se faccio il 16 per cento di share è un successo”. Ma la d’Urso non si perde d’animo e battagliera com’è ha già messo in cantiere tante novità. A partire dalle imitazioni.
    “Sicuramente userò la pre-sigla – racconta – per fare la cretina. Magari farò qualche imitazione. Non sono brava, ma appunto per questo…”. Stavolta non ci sarà nessun valletto, ma la bellissima Nora Mogalle con un corpo di ballo e una band. Intanto alla conduttrice, dopo aver ospitato Aldo Busi a “Domenica Cinque”, le piacerebbe riavere lo scrittore per affrontare temi forti: “Potrei imparare molto da lui”.
    Nessun rimpianto per la sua “Domenica Cinque”. “Ho dato un’impronta – conclude la d’Urso – ho portato il pomeriggio di Canale 5 ad ascolti mai visti. Ora lascio tanto cuore a chi viene dopo di me…”.
    (fonte: TgCom, 4 gennaio 2011)
  • L’addio di Jimmy
    Come avevo anticipato in questo post, con la mezzanotte di venerdì 31 dicembre 2010 ha cessato le sue trasmissioni lo storico (un tempo cult) canale satellitare Jimmy, che occupava la posizione 140 del bouquet Sky. Ecco il cartello di ringraziamento conclusivo apparso sull’emittente prima dello spegnimento.

LA TV IN EDICOLA

  • “SORRISI E CANZONI TV” n°2/2011
    Il numero in edicola vede in copertina Flavio Insinna , da sabato prossimo conduttore su Canale 5 della nuova edizione dello storico varietà di Corrado “La Corrida (dilettanti allo sbaraglio)”.

SPAZIO REALITY

GRANDE FRATELLO 2010/11 puntata 12

  • Eliminato Nando, Massimo Scattarella rientra in casa. Olivia lasciata dal fidanzato Marco
    «Siamo arrivati al giro di boa e il gioco si fa duro: al Grande Fratello 11 nulla sarà più come prima». Così Alessia Marcuzzi apre la dodicesima puntata serale del reality che, fra le altre cose, vede, protagonista involontario, l’ennesimo fidanzato tradito (quello di Olivia), l’assoluzione di Massimo Scattarella che ha fatto il suo ingresso nella Casa grazie al televoto e l’eliminazione di Nando che ha perso la sfida con Rosa.
    Rosa-Davide-Olivia, triangoli pericolosi e ripensamenti
    Nelle scorse puntate Alessia Marcuzzi aveva detto che il Grande Fratello di quest’anno è, come mai prima, l’edizione delle passioni amorose. Di certo è anche quello dei fidanzamenti traditi. Dopo Ilaria, che ha accettato il ruolo della “tradita d’Italia”, è toccato a Marco, il fidanzato di Olivia. Durante la puntata vengono mostrate le immagini di quanto avvenuto sotto le coperte fra Davide e la bionda austriaca. Rosa non ha mezzi termini: «Ho solo una parola: schifo» e, rivolta al catanese: «Con quest’ultimo gesto ha sporcato l’ultimo sentimento che avevo per te. Questa volta sono io a poterti dire: stai zitto». Proprio il ragazzo è in serata di ripensamenti: «Io mi auguravo che Rosa uscisse perchè tu non dovessi vedere tutto questo. Io non mi merito le lacrime che stai versando. Mi sono comportato d’istinto. Come un ragazzetto».
    La lettera del fidanzato di Olivia: «La tua è stata una scelta macchiavellica»
    Parole di rammarico, invece, della concorrente austriaca, che cerca di chiedere pubblicamente scusa: «L’unico che mi può insultare è il mio fidanzato». Alessia Marcuzzi chiede ad Olivia di aprire una busta rosa all’interno della quale è contenuta una lettera che Marco, il suo fidanzato, ha inviato in redazione: «Hai cercato delle giustificazioni dopo che hai infangato la nostra storia. La tua è stata una scelta machiavellica: sii solo triste per te stessa. Purtroppo mi sono innamorato di una persona che non esisteva. Ti meriti solo il mio silenzio e la mia indifferenza», con queste parole il ragazzo chiude pubblicamente la sua storia con la bella austriaca. Parole molto dure che la bionda 29enne: «Erano le parole che mi aspettavo da lui – e aggiunge, quasi a giustificarsi – Comunque un rapporto molto bello e un futuro insieme sono due cose»
    La telefonata per Margherita
    Nando, insieme a Rosa, è a rischio eliminazione. La sua storia d’amore con la speaker varesina sembra tanto inverosimile quanto profonda. Ma Margherita teme che suo padre non approvi la sua scelta. E ad attenderla in Confessionale stasera c’è un telefono: la concorrente potrebbe ricevere una telefonata proprio da uno dei genitori. La chiamata del padre non tarda ad arrivare: «Tua mamma – ironizza il padre – quest’anno nel menù di Natale, oltre al solito salmone, ha aggiunto abbacchio e coda alla vaccinara» mandando un segnale di approvazione per la figlia visibilmente emozionata, ma divertita.
    La lettera del padre di Nando che lo abbandonò a 12 anni
    Anche il giovane di Pomezia questa sera ha ricevuto un messaggio dal padre che lo ha abbandonato quando aveva 12 anni. Appena capisce quello che sta per capitare, Nando inizia a tremare come una foglia e è profondamente commosso dalle parole del padre che chiede perdono: «L’amore per te è rimasto e rimarrà tale per sempre. Anch’io ho sofferto la tua mancanza. Aspettavo solo il momento giusto per chiederti perdono». Nando è pronto a ricominciare: «Quello che è successo rimarrà sempre una ferita aperta. Voglio comunque lasciarmelo alle spalle e ricominciare con lui da qui».
    Rosa sceglie Angelica
    Rosa è al televoto con Nando. La casertana, mandata nella Stanza delle Sorprese, viene messa davanti ad una scelta: le vengono mostrate delle immagini della sua permanenza nella Casa divisa tra l’amicizia con Angelica e la passione condivisa con Davide. La giovane concorrente dovrà scegliere con chi dei due vorrà passare gli ultimi possibili minuti di all’interno della Casa. Rosa con qualche perplessità, visto il sentimento che ancora e nonostante tutto ancora la lega al ragazzo siciliano, sceglie di vedere l’amica: «Quello che ho provato per Davide era vero, ed è purtroppo vero ancora adesso. Ma ho troppo rispetto per me e per i miei genitori, Scelgo Angelica».
    Nando esce dalla Casa
    A pochi minuti dal verdetto del televoto sull’eliminazione della serata, Alfonso Signorini stuzzica Davide: «Tu chi vorresti che uscisse?». Davide in un primo momento risponde risoluto: «E’ come chiedermi di scegliere fra mamma e papà. Nando è voluto bene da tutti. Rosa da tutti e da me in particolare. Spero che esca Rosa per non rischiare che si rimetta insieme a uno str*** come me», ma poi si lascia andare dichiara che «in fondo in fondo, ma neanche troppo in fondo» c’è la possibilità di un riavvicinamento con la concorrente casertana.
    Arriva la busta del televoto: è Nando il concorrente che deve lasciare la Casa e Margherita scoppia in lacrime.
    Massimo Scattarella “perdonato” dal pubblico
    Dopo aver assistito alla bestemmia di Matteo, “graziato” dal Grande Fratello per la mancata intenzionalità di offendere, l’ex gieffino Massimo Scattarella, espulso dalla decima edizione per aver proferito, anche lui, una frase blasfema, aveva chiesto di poter rientrare nella Casa. Il pugliese ha così trascorso un’intera settimana da solo nel Tugurio in attesa del responso del televoto. La conduttrice legge il verdetto: Massimo può tornare nella Casa e lui esclama: «Grazie per la fiducia, Alessia hai ragione: al Grande Fratello tutto può succedere» per poi lasciarsi andare a un’imprecazione mentre sale la scaletta verso la Casa.
    Nuove regole: sei immuni per un mese e sei concorrenti
    A inizio puntata la Marcuzzi aveva preannunciato stravolgimenti nelle regole della Casa. Fra le tante novità un nuovo meccanismo per la scelta delle immunità. Un cambiamento che vuole ben sei concorrenti immuni, che resteranno tali per un mese: due scelti dal pubblico mediante televoto, due dai concorrenti ed i rimanenti due dal Grande Fratello. Ad Angelica e Margherita vanno le immunità scelte dai concorrenti, a Ferdinando e Rosa le immunità del pubblico attraverso il televoto (con la ragazza più votata del ragazzo) e a Davide e Guendalina quelle del Grande Fratello. E così, prendono il via le consuete nomination. I nominabili sono Pietro, Olivia, Giuliano, Matteo e Andrea, esclusi i nuovi entrati Jimmy e Massimo.
    Guendalina riceve il messaggio della figlia
    Chi pensava che le ultime affermazioni di Guendalina («Io per soldi fare la escort o i film porno») venissero poste sotto l’attenzione del Grande Fratello è rimasto deluso. Anzi. La mamma romana ha anche ricevuto un videomessaggio e un disegno della figlia Gaia. Scelta che lascia perplessi visto che la bambina ha solo sei anni e più volte era sembrato che non dovesse venire coinvolta, anche solo indirettamente, nel reality. Visibilmente commossa, Guendalina saluta la figlia: «Ti amo da morire, mamma lo sta facendo per te, amore aspettami!».
    Tre nominati e sei nuovi concorrenti
    La conduttrice comunica ai ragazzi e al pubblico i nomi dei nominati della dodicesima puntata: Pietro, Giuliano e Olivia sono i nuovi nominati. In chiusura di puntata, la Marcuzzi regala anche anche qualche anticipazione: lunedì prossimo entreranno nella Casa 6 nuovi concorrenti e viene mostrata una clip composta da una sorta di “miscellanea anatomica” dei futuri inquilini.
    (fonte: “La Stampa”, 4 gennaio 2011 – articolo di Fulvio Cerutti)

AMICI – verso il serale

  • Luca Dondoni: “Amici” 10, la fine è l’inizio
    Finalmente si fa sul serio e per “sul serio” si intende ciò che accadrà da qui sino alla fine dei martedì sera (da martedì 11 gennaio in prima serata su Canale 5) che trasformeranno la televisione postprandiale in un qualcosa di estremamente interessante da seguire per milioni di telespettatori. In “Dentro Amici” però vi ho abituati a non guardare solo avanti ma a dare un occhio a ciò che succede nei sabati di precedenti agli eventi della settimana e, in qualche caso, anche a ciò che accade durante i giorni feriali.
    Sono sincero quando vi dico che mi dispiace aver visto (è successo solo per ragioni televisive e non per altro) Arnaldo salutare i compagni durante la settimana in un pomeriggio uggioso che lo ha visto prendere lo zaino metterselo sulle spalle e lasciare la scuola. Sono rimasto male altresì quando, in puntata, abbiamo dovuto assistere alle lacrime di Giorgia che dentro di sé era pressoché convinta che un posticino, fra quei banchi, ci sarebbe stato anche per lei.
    Dalla ragazzina un po’ spocchiosa che abbiamo visto all’ingresso di “Amici”, nel tempo ci siamo trovati di fronte a una giovinetta minuta (qual è) ma un po’ più matura, vogliosa di imparare, conscia dei limiti che sovente il maestro Jurman le ha sbattuto in faccia. Il “Pirata dei Caraibi” del vocal coaching italiano ha un metodo tutto particolare, funzionale per i cantanti in erba e anche con lei ha fatto un ottimo lavoro togliendole il “graffio” in gola e portandola a smussare, più ancora che a caricare le note. Speriamo che per Giorgia, Arnaldo e Andrea che ci siano altre occasioni e la musica continui a destare in loro le emozioni che li ha fatti muovere dalle loro camerette per affrontare viaggi e provini. Buon viaggio attraverso la lunga vita che avete di fronte e chissà mai…magari arrivederci… se il mondo delle sette note diventerà la vostra casa.
    Blu e bianchi
    Inevitabile, ma soprattutto a favor di regolamento e telecamere l’immancabile divisione fra blu e bianchi. Due squadre, l’ovvio tifo che si scatena fra chi a casa ama uno o l’altro e, ancor più semplice, l’innalzamento di enormi campanili sotto i quali l’Italietta dal dopoguerra ad oggi si è sempre riconosciuta. Peccato però che lo Stivale di cui sopra si sposterà presto verso commenti di questo tipo: “Tifo questo perché è amico di un amico che sta vicino al mio paese”. “Tifo quella perché assomiglia alla mia fidanzata”.
    “Io la rossa non la voterò mai perché ha la faccia antipatica della tipa che al bar sotto casa mi ha sempre snobbato”. Peggio: “Mia madre ha detto che so cantare meglio di quella che sta al numero uno e allora voto la più bassa in classifica così l’aiuto”. Non sono impazzito e nemmeno mi sto inventando frasi a vanvera. Purtroppo in otto anni di presenza ad “Amici” (prima come giurato estemporaneo e ora parte della commissione esterna) di frasi come queste ne ho sentite a centinaia. La commessa che ti ferma al supermercato, la vicina di casa, il collega che fa finta di niente ma segue il programma dalla prima puntata, il direttore di Banca che non si perde un pomeridiano.
    “Amici” è nella pancia della gente e la gente vuole lo scontro, la gara, il dileggio fra due contendenti. Insomma, il pubblico vuole i bianchi e vuole i blu. Certo, una volta si chiamavano “Sole” e “Luna” ma poco cambia. Ora le due squadre ci sono. Un gruppo di persone da una parte e uno dall’altra con il fatto che in una squadra (i blu) c’è Annalisa (la più brava) che prima stava sempre vicina-vicina al ballerino Riccardo (il suo fidanzato ora con i bianchi) e adesso lo vedrà solo in occasione delle sfide. Un bel botto per il cuoricino tanto che sabato scorso, a proposito di Annalisa, abbiamo ravvisato ciò che non ci si poteva aspettare nemmeno di fronte a un terremoto.
    La rossa esplosiva con la lunga chioma ridotta a un caschetto aveva capito perfettamente come la divisione in squadre l’avrebbe penalizzata e ha cantato male. Meglio: ha cantato peggio di come sa fare di solito. Il primo inciso del suo secondo inedito era da dimenticare e solo nell’ultima parte si è ripresa. Questo sta a significare due cose. La ragazza è “normale” fatta di carne, ossa e cuore come gli altri e, sebbene ci fosse bisogno di verificarlo, nessuno è perfetto. Tutti e dodici i ragazzi che sono al serale hanno la chance per vincere e la temperatura dello spettacolo sarà altissima.
    Il nuovo regolamento
    Definiti i dodici nomi delle due squadre in gioco si cominciano a delineare le regole della partita ed ecco il regolamento con il quale si faranno i giochi del serale:  innanzitutto stop all’immunita’ determinata dal televoto. Per ora  viene sospesa la classifica settimanale di gradimento che garantiva automaticamente l’immunita’ al primo in classifica.
    Già nel day-time la stagione si e’ aperta con nuove regole e per garantire un accesso meritocratico nelle scuola di Amici i ragazzi quest’anno NON sono stati giudicati dal team di docenti che li segue e li prepara quotidianamente bensi’ da una commissione esternapresieduta per il canto da giornalisti (il sottoscritto, Andrea Laffranchi del Corriere della Sera e Paolo Giordano de Il Giornale con gli inserimenti una tantum di Marco Magiarotti del QN e Marco Molendini de Il Messaggero) e dai discografici guidati dal Maestro Peppe Vessicchio. Per il ballo stessa storia. Giura esterne formate sia da giornalisti e sia da grandi esperti del settore a livello nazionale ed internazionale.
    Il giudizio, insindacabile, ha fatto si che gli allievi settimanalmente venissero messi alla prova per il mantenimento del banco. Questa modalita’ di valutazione ha garantito al programma un elevato livello di preparazione tanto da far accedere alla Fase Finale  esclusivamente i dodici piu’ talentuosi e preparati nella loro disciplina.
    (fonte: “La Stampa”, 4 gennaio 2011 – articolo di Luca Dondoni)


Segnalazioni da proporre per questo spazio? Scrivete subito all’indirizzo e-mail di questo blog.

Commenti»

1. Matteo - 04/01/2011

Antonio se la persona di cui dici l’addio e’ quella eliminata dal grande fratello e’ nando non jimmy

Matteo - 04/01/2011

ah no sorry ti riferivi al canale televisivo

2. zia-assunta - 04/01/2011

Grande Jimmy che canale di classe!!!!!!!!!

3. ABREdoskoi - 04/01/2011

come no, vedendo Luca&Paolo e Amendola come prima cosa penso al calcio… Pensa a quegli sfigati di Sky che invece fanno gli spot con Ibrahimovic, Cassano, Cambiasso, Pennetta ecc. Con quegli spot non mi viene neanche lontanamente la parola sport in mente!

4. enry - 04/01/2011

Oddio quanto odio gli spot di Mediaset Premium…

Paul - 05/01/2011

Io ancora quelli nuovi in tv non li ho visti.

enry - 05/01/2011

Ho letto che partiranno l’8 gennaio.
Io odio quelli delle ultime settimane con i due idioti!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: