jump to navigation

Libri – Alberto Angela “Impero” 19/01/2011

Posted by Antonio Genna in Libri, Storia.
trackback

E’ uscito prima di fine anno nelle librerie la nuova opera di Alberto Angela, ovvero “Impero – Viaggio nell’impero di Roma seguendo una moneta” (Rai-Eri / Mondadori – collana “Ingrandimenti”, 512 pagine, prezzo di copertina 21 € – Acquista “Impero” su Amazon.it).
Il libro prosegue idealmente il viaggio intrapreso nel precedente “Una giornata nell’antica Roma” (2007), in cui Angela ci aveva proposto un viaggio nella vita di tutti i giorni degli antichi romani, con le loro abitudini e stili di vita nell’arco di un’intera giornata. In questo caso, invece, ci imbarcheremo in un viaggio attraverso l’intero impero romano seguendo il percorso di un piccolo sesterzio, la moneta dell’epoca.
Alberto Angela si chiede inizialmente “Come si viveva nell’Impero romano? Che tipo di persone avremmo incontrato nelle sue città? Come sono riusciti i romani a creare un Impero così grande, unendo popolazioni e luoghi così diversi?”. Da questi interrogativi parte un percorso alla scoperta delle città e dei popoli che componevano l’impero romano.
Per compiere questo viaggio basterà seguire un sesterzio: soffermandosi sulle persone che via via entrano in possesso della moneta, Angela ci permette di scoprire i loro volti, le loro sensazioni, il loro modo di vivere, le loro abitudini, le loro case, in un viaggio totalmente ipotetico ma assolutamente realistico.
Il viaggio, realizzato da un lungo lavoro di ricerca su iscrizioni, testi antichi e stele tombali, permetterà di conoscere personaggi realmente vissuti in quelle epoche e in quei posti, da Roma a Londra, da Parigi al Tevere, dalla Spagna alla Porvenza, dall’Egitto all’India, dalla Mesopotamia ai marmi di Efeso. Tutte le battute pronunciate dai personaggi inoltre sono vere, e tratte da famose opere di autori latini come Marziale, Ovidio o Giovenale.
Il viaggio, corredato da una serie di illustrazioni a colori e disegni in bianco e nero, ci porterà tappa dopo tappa a scoprire in modo inedito l’impero romano, ben diversamente da quanto normalmente si legge nei testi scolastici, capendo al tempo stesso che il mondo di quei tempi rappresenta una sorta di precursore della globalizzazione attuale, e per questi motivi era simile in molti aspetti ai tempi in cui viviamo.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: