jump to navigation

TV PAY – Su Sky Uno arriva Spartacus: sangue e sabbia 17/02/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, TV ITA.
trackback

Da questa sera, ogni giovedì alle ore 21.10 (in versione “alleggerita”; la versione senza censure è in onda ogni domenica alle 23.10), il canale satellitare pay Sky Uno propone la prima stagione (13 episodi) della nuova serie Spartacus: sangue e sabbia (titolo originale “Spartacus: Blood and Sand”), prodotta da Starz Productions ed in onda sul canale cavo statunitense Starz dal gennaio 2010.
La serie, adatta ad un pubblico adulto a causa degli elevati contenuti di violenza e sesso, è stata inizialmente rinnovata per una seconda stagione, ma la produzione è stata ritardata a causa di un cancro del tessuto linfatico che ha colpito l’attore protagonista Andy Whitfield (già visto in precedenza nella serie australiana Le sorelle McLeod). A causa del ritardo, Starz ha ordinato nel frattempo una serie-prequel in sei episodi intitolata Spartacus: Gods of the Arena ed attualmente in corso negli Stati Uniti; purtroppo, il tempo di attesa non è servito e, dato che Whitfield è ancora malato, è stato scelto di sostituirlo con l’attore Liam McIntyre, che dunque interpreterà Spartacus nella seconda stagione del telefilm.
Al centro delle vicende della serie un uomo tradito dai Romani, costretto alla schiavitù e rinato come gladiatore, già visto sul grande schermo nel film diretto da Stanley Kubrick nel 1960: la vita del più noto ribelle della Repubblica Romana, Spartacus (Andy Whitfield), gladiatore della Tracia che dal 73 al 71 a.C. finì per guidare una rivolta degli schiavi contro la Repubblica romana. Spartacus viene separato dalla sua terra natale e dalla moglie Sura (Erin Cummings), e condannato al mondo brutale dell’arena dove sangue e morte sono intrattenimento da prima serata. Tradimenti, corruzione e piaceri della carne metteranno costantemente alla prova Spartacus, che per sopravvivere dovrà diventare una leggenda.
Nel cast della serie: John Hannah (“La mummia”) nel ruolo di Quintus Lentulus Batiatus, maestro di Spartacus; Lucy Lawless (Xena principessa guerriera) nei panni di Lucretia, moglie di Batiatus; Peter Mensah (“300”) nel ruolo di Doctore/Oenomaus, addestratore del protagonista.

Commenti»

1. enry - 17/02/2011

I vampiri di True Blood incontrano gli antichi Romani? Boh, non so se può piacermi…
Paolo, l’hai vista?

Paolo - 17/02/2011

Se piace il genere… ;)

IRapeYourMind - 17/02/2011

Serie molto tamarra, se piace lo stop motion o le esagerazioni spesso non necessarie può piacere.
Io l’ho abbandonata dopo la prima puntata, troppo lontano dal mio concetto di serie.

2. Sebartus - 18/02/2011

Spartacus è il SOMMO guilty pleasure!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: