jump to navigation

TV PAY – Dal 14 maggio Playhouse Disney diventa il nuovo canale Disney Junior 03/03/2011

Posted by Antonio Genna in Animazione, Cinema e TV, Comunicati, Disney, TV ITA.
trackback

The Walt Disney Company Italia ha annunciato poche ore fa il lancio di Disney Junior, il nuovo canale televisivo dedicato ai bambini di età compresa fra i 3 e i 7 anni che in Italia sarà disponibile dal prossimo 14 maggio sulle piattaforme pay Sky e Mediaset Premium.
Disney Junior sostituirà l’attuale Playhouse Disney ampliando la sua offerta di contenuto con anteprime e classici Disney, con nuovi cartoni come “Jake e i Pirati dell’Isola che non c’è” e il grande ritorno di “Art Attack” con i nuovi episodi, sempre condotti da Giovanni Muciaccia.
L’evoluzione del canale avviene all’interno della strategia globale dedicata all’età prescolare, che per l’Italia ha avuto il suo inizio nel 2005 con il lancio di Playhouse Disney, il primo canale interamente dedicato all’infanzia.
A seguire, il comunicato che lancia il nuovo canale.

PLAYHOUSE DISNEY DIVENTA DISNEY JUNIOR

Il canale televisivo si evolve, a partire dal 14 maggio 2011, la magia Disney sarà alla base della nuova esperienza televisiva per i bambini in età prescolare dai 3 ai 7 anni

The Walt Disney Company Italia annuncia il lancio di Disney Junior, il canale televisivo dedicato ai bambini di età compresa fra i 3 e i 7 anni, disponibile in Italia a partire dal prossimo 14 maggio sulle piattaforme di SKY e Mediaset Premium. Disney Junior, sostituirà Playhouse Disney ampliando la sua offerta di contenuto con anteprime e classici Disney che rafforzeranno il legame affettivo con il pubblico raccontando storie coinvolgenti ed emozionanti.

Adulti e bambini saranno accolti da magia, musica e personaggi esilaranti, che incoraggeranno i piccoli a ridere, cantare, ballare e, soprattutto, a divertirsi.
Il canale ospiterà alcune tra le serie preferite dai telespettatori, come La Casa di Topolino, Manny Tuttofare, Agente speciale Oso, insieme a show assolutamente inediti come Jake e i Pirati dell’Isola che non c’è e il grande ritorno di Art Attack con i nuovi episodi.
Questa evoluzione del canale rappresenta il nuovo corso di The Walt Disney Company nell’ambito della strategia globale dedicata all’età prescolare, che per l’Italia ha avuto il suo inizio nel 2005 con il lancio di Playhouse Disney, il primo canale interamente dedicato all’infanzia.
La programmazione di Disney Junior inviterà mamma e papà a partecipare, insieme al loro bambino, all’esperienza Disney fatta di magia, musica, personaggi e storie, incorporando temi specifici legati all’apprendimento e allo sviluppo dei bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni.  Attraverso la sua programmazione, che combina serie televisive e cartoni animati, Disney Junior ispira l’apprendimento attraverso il gioco, ponendo l’enfasi sullo sviluppo sociale ed emotivo del bambino.
Il brand Disney Junior è stato creato lavorando continuamente al fianco dei genitori per garantire che tutti i contenuti siano “approvati dalle mamme”.

Carlotta Saltini, Chief Marketing Officer di Disney Italia, nel presentare il debutto di Disney Junior, ha dichiarato: “Abbiamo dato ascolto ai pensieri dei genitori e sviluppato la nostra offerta per andare incontro alle loro esigenze. Manterremo il meglio di Playhouse Disney, introducendo al tempo stesso nuovi show che sapranno conquistare la nostra fedele audience, e sviluppando programmi in grado di coinvolgere anche i bambini tra i 6 e i 7 anni. – Carlotta Saltini ha poi proseguito – Con Disney Junior, ci impegniamo nel creare una forte connessione emotiva con i bambini, e rafforzare il nostro rapporto di fiducia con i genitori. Lo faremo presentando i personaggi Disney classici insieme a quelli nuovi che, ci auguriamo, diventeranno i classici del futuro.”

A proposito di Disney Junior:
Il nuovo brand Disney Junior, dedicato all’apprendimento, riflette la connessione emotiva di intere generazioni di utenti con i personaggi e le storie targate Disney di oggi e di ieri.
La programmazione di Disney Junior invita mamma e papà a partecipare, insieme al loro bambino, all’esperienza Disney fatta di magia, musica, personaggi e storie coinvolgenti, incorporando temi specifici legati all’apprendimento e allo sviluppo dei bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni. Le serie e le animazioni di Disney Junior uniscono alla capacità di narrazione e ai personaggi amati dai bambini, caratteristiche per cui Disney non ha rivali, strumenti di apprendimento che comprendono rudimenti di matematica, lingue, indicazioni per uno stile alimentare e di vita sano e tecniche di interazione sociale. Attraverso la sua programmazione, che combina serie televisive e cartoni animati, Disney Junior stimola l’apprendimento attraverso il gioco, ponendo l’enfasi sullo sviluppo sociale ed emotivo del bambino. Celebra l’infanzia incoraggiando i bambini a ridere, cantare, ballare e, soprattutto, a divertirsi.
Fin dalle primissime fasi di sviluppo della programmazione, Disney ha coinvolto esperti educatori che hanno revisionato ogni singolo copione prima di passare alla fase realizzativa dei progetti. Lavorando continuamente al fianco dei genitori, il brand Disney Junior è stato creato per garantire che tutti i contenuti siano “approvati dalle mamme”.
In EMEA, Playhouse Disney/Disney Junior sarà disponibile in 74 paesi, attraverso 7 visual feeds, in 12 lingue. Queste cifre rappresentano un totale di 13 canali e 27,8 milioni di famiglie.

A proposito di Playhouse Disney:
Playhouse Disney è stata lanciata nel Regno Unito nel settembre del 1999 ed utilizza la narrazione creativa e personaggi coinvolgenti per aiutare i bambini in età prescolare a considerare l’apprendimento un’esperienza divertente. Show come ‘Jungle Junction’, ‘La Casa di Topolino’ e ‘Manny Tuttofare’ si rivolgono ognuno a diverse aree dello sviluppo infantile, dai rudimenti di matematica all’interazione sociale, dalla risoluzione dei problemi al lavoro di squadra. La programmazione Playhouse Disney è studiata per rispecchiare la routine di un bambino attraverso zone quotidiane a tema.
A livello globale, Playhouse Disney Channel è disponibile in 19 lingue, attraverso 14 visual feed in 109 paesi, per 50,8 milioni di famiglie con un totale di 25 canali.

 

PLAYHOUSE DISNEY DIVENTA DISNEY JUNIOR

Il canale televisivo si evolve, a partire dal 14 maggio 2011, la magia Disney

sarà alla base della nuova esperienza televisiva per i bambini

in età prescolare dai 3 ai 7 anni

Milano, 2 marzo 2011: The Walt Disney Company Italia annuncia il lancio di Disney Junior, il canale televisivo dedicato ai bambini di età compresa fra i 3 e i 7 anni, disponibile in Italia a partire dal prossimo 14 maggio sulle piattaforme di SKY e Mediaset Premium. Disney Junior, sostituirà Playhouse Disney ampliando la sua offerta di contenuto con anteprime e classici Disney che rafforzeranno il legame affettivo con il pubblico raccontando storie coinvolgenti ed emozionanti.

Adulti e bambini saranno accolti da magia, musica e personaggi esilaranti, che incoraggeranno i piccoli a ridere, cantare, ballare e, soprattutto, a divertirsi.

Il canale ospiterà alcune tra le serie preferite dai telespettatori, come La Casa di Topolino, Manny Tuttofare, Agente speciale Oso, insieme a show assolutamente inediti come Jake e i Pirati dell’Isola che non c’è e il grande ritorno di Art Attack con i nuovi episodi.

Questa evoluzione del canale rappresenta il nuovo corso di The Walt Disney Company nell’ambito della strategia globale dedicata all’età prescolare, che per l’Italia ha avuto il suo inizio nel 2005 con il lancio di Playhouse Disney, il primo canale interamente dedicato all’infanzia.

La programmazione di Disney Junior inviterà mamma e papà a partecipare, insieme al loro bambino, all’esperienza Disney fatta di magia, musica, personaggi e storie, incorporando temi specifici legati all’apprendimento e allo sviluppo dei bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni.  Attraverso la sua programmazione, che combina serie televisive e cartoni animati, Disney Junior ispira l’apprendimento attraverso il gioco, ponendo l’enfasi sullo sviluppo sociale ed emotivo del bambino.

Il brand Disney Junior è stato creato lavorando continuamente al fianco dei genitori per garantire che tutti i contenuti siano “approvati dalle mamme”.

Carlotta Saltini, Chief Marketing Officer di Disney Italia, nel presentare il debutto di Disney Junior, ha dichiarato: “Abbiamo dato ascolto ai pensieri dei genitori e sviluppato la nostra offerta per andare incontro alle loro esigenze. Manterremo il meglio di Playhouse Disney, introducendo al tempo stesso nuovi show che sapranno conquistare la nostra fedele audience, e sviluppando programmi in grado di coinvolgere anche i bambini tra i 6 e i 7 anni. – Carlotta Saltini ha poi proseguito – Con Disney Junior, ci impegniamo nel creare una forte connessione emotiva con i bambini, e rafforzare il nostro rapporto di fiducia con i genitori. Lo faremo presentando i personaggi Disney classici insieme a quelli nuovi che, ci auguriamo, diventeranno i classici del futuro.”

A proposito di Disney Junior:

Il nuovo brand Disney Junior, dedicato all’apprendimento, riflette la connessione emotiva di intere generazioni di utenti con i personaggi e le storie targate Disney di oggi e di ieri.

La programmazione di Disney Junior invita mamma e papà a partecipare, insieme al loro bambino, all’esperienza Disney fatta di magia, musica, personaggi e storie coinvolgenti, incorporando temi specifici legati all’apprendimento e allo sviluppo dei bambini di età compresa tra i 3 e i 7 anni. Le serie e le animazioni di Disney Junior uniscono alla capacità di narrazione e ai personaggi amati dai bambini, caratteristiche per cui Disney non ha rivali, strumenti di apprendimento che comprendono rudimenti di matematica, lingue, indicazioni per uno stile alimentare e di vita sano e tecniche di interazione sociale. Attraverso la sua programmazione, che combina serie televisive e cartoni animati, Disney Junior stimola l’apprendimento attraverso il gioco, ponendo l’enfasi sullo sviluppo sociale ed emotivo del bambino. Celebra l’infanzia incoraggiando i bambini a ridere, cantare, ballare e, soprattutto, a divertirsi.

Fin dalle primissime fasi di sviluppo della programmazione, Disney ha coinvolto esperti educatori che hanno revisionato ogni singolo copione prima di passare alla fase realizzativa dei progetti. Lavorando continuamente al fianco dei genitori, il brand Disney Junior è stato creato per garantire che tutti i contenuti siano “approvati dalle mamme”.

In EMEA, Playhouse Disney/Disney Junior sarà disponibile in 74 paesi, attraverso 7 visual feeds, in 12 lingue. Queste cifre rappresentano un totale di 13 canali e 27,8 milioni di famiglie.

A proposito di Playhouse Disney:

Playhouse Disney è stata lanciata nel Regno Unito nel settembre del 1999 ed utilizza la narrazione creativa e personaggi coinvolgenti per aiutare i bambini in età prescolare a considerare l’apprendimento un’esperienza divertente. Show come ‘Jungle Junction’, ‘La Casa di Topolino’ e ‘Manny Tuttofare’ si rivolgono ognuno a diverse aree dello sviluppo infantile, dai rudimenti di matematica all’interazione sociale, dalla risoluzione dei problemi al lavoro di squadra. La programmazione Playhouse Disney è studiata per rispecchiare la routine di un bambino attraverso zone quotidiane a tema.

A livello globale, Playhouse Disney Channel è disponibile in 19 lingue, attraverso 14 visual feed in 109 paesi, per 50,8 milioni di famiglie con un totale di 25 canali.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: