jump to navigation

TV USA Gazette #268 – Warner Bros. TV licenzia Charlie Sheen che risponde con una denuncia da 100 milioni di dollari (AGGIORNATO) – Tornano Law & Order Los Angeles e Doctor Who – FOX rimanda Terra Nova all’autunno, ordina Alcatraz – Progetti futuri: nuova sceneggiatura per Cocaine Cowboys di HBO; Salman Rushdie in un progetto Showtime – Aggiornamenti casting: Terry O’Quinn nel pilot Hallelujah; Ellen Barkin nel pilot A Mann’s World; Paget Brewster di Criminal Minds in un pilot NBC – Video: Game of Thrones 14/03/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 268 – Settimana dal 7 al 13 marzo 2011

  • AGGIORNATO – Warner Bros. TV licenzia Charlie Sheen che risponde con una denuncia multimilionaria
    Charlie Sheen è stato licenziato dalla sit-com Due uomini e mezzo e per tutta risposta l’attore ha fatto causa a Warner Bros. TV e a Chuck Lorre per 100 milioni di dollari.
    L’annuncio del licenziamenro è arrivato la scorsa settimana, quando Warner Bros. TV ha rilasciato il seguente comunicato stampa: “Dopo attente considerazioni Warner Bros. Television ha terminato il lavoro di Charlie Sheen in Due uomini e mezzo con effetto immediato“.

    La decisione, presa in maniera congiunta da CBS e studio di produzione, arriva dopo settimane in cui l’attore, in evidenti non buone condizioni di salute psicofisica, ha rilasciato numerose dichiarazioni ricche di insulti e accuse rivolte al network, allo studio e al creatore/produttore esecutivo della sit-com, Chuck Lorre.
    Come già nel comunicato stampa che annunciava la sospensione definitiva di Due uomini e mezzo per la corrente stagione, anche questa volta non si parla di cancellazione della sit-com, lasciando così la porta aperta ad una eventuale nona stagione con un nuovo attore nei panni del ruolo di Sheen o in un ruolo completamente nuovo. Due uomini e mezzo ha infatti ancora un anno di vita nel rinnovo triennale di CBS e da giorni circolano i nomi di John Stamos e Rob Lowe come possibili rimpiazzi; tuttavia Stamos ha già smentito la notizia mentre per Lowe – impegnato con Parks and Recreation – ha parlato lo showrunner della sit-com, Mike Schur, che ha precisato “Lowe non andrà da nessuna parte“.
    Sheen intanto non è rimasto a guardare e, dopo aver varato la serie Web Sheen’s Korner ed essere in trattative per un talk show (ma ha anche ricevuto un’offerta di lavoro da Vivid Enternaiment, la più grande casa di produzione al mondo nel settore del cinema porno), ha rilasciato le sue nuove dichiarazioni di fuoco dove ha definito i dirigenti di Warner Bros. “degli scarafaggi gialli che non hanno avuto nemmeno la decenza di chiamarmi“, dal momento che lo hanno avvertito via messaggio.
    Ma non è finita qui dato che l’avvocato di Sheen ha fatti causa sia allo studio che a Lorre (nella foto a sinistra) chiedendo ben 100 milioni di dollari di risarcimento per gli otto episodi non prodotti; i soldi sono stati chiesti anche a nome della troupe della sit-com.
    Warner Bros. ha lasciato intendere di voler fare a sua volta causa all’attore per i mancati guadagni dei suddetti episodi non prodotti; lo studio respinge le accuse di ingiusto licenziamento citando la sconsiderata vita privata dell’attore, il turpiloquio usato contro i produttori e gli autori negli scorsi giorni e citando numerose occasioni in cui – a causa della sua ammessa dipendenza da cocaina – non è riuscito a memorizzare le battute, causando tensioni sul set.
    Cosa ne sarà della sit-com lo scopriremo nei prossimi mesi, ma molto probabilmente ci sarà un’altra stagione anche senza Charlie Sheen, mentre è certo che la battaglia legale tra l’attore e Warner Bros. continuerà a tenere banco sui giornali di gossip ancora per lungo tempo.
  • FOX rimanda “Terra Nova” all’autunno

    FOX ha annullato l’anteprima speciale della nuova serie Terra Nova che era prevista per due serate speciali il prossimo 23 e 24 maggio. La serie debutterà ora direttamente il prossimo autunno.
    Il motivo è lo stesso che aveva fatto rinviare la serie – inizialmente prevista per quest’anno – alla stagione successiva, ovvero gli elaborati effetti speciali che stanno richiedendo più tempo del previsto.

    Terra Nova è uno dei progetti televisivi più ambiziosi di sempre“, ha dichiarato Kevin Reilly, presidente del network, “gli effetti speciali all’avanguardia usati per creare il mondo di Terra Nova, che sono notevoli e numerosi, richiedono più tempo per la loro realizzazione. Questo aspetto della serie è essenziale, quindi abbiamo rimandato la prevista anteprima speciale in modo da dare alla squadra degli effetti visivi il tempo necessario per il loro innovativo lavoro.

    A questo punto FOX ha deciso di mandare in onda per lunedì 23 maggio l’episodio di fine stagione di The Chicago Code, mentre per martedì 24 andrà alle 20.00 la prima di due serate speciali che concluderanno l’attuale edizione di “American Idol” (la successiva andrà mercoledì 25) e alle 21.00 – al posto di Terra Nova – seguirà l’episodio di fine stagione di Glee.
  • …e ordina “Alcatraz”
    FOX ha ordinato dodici episodi di Alcatraz, nuova serie prodotta da J.J. Abrams.
    La serie drama narra dei misteri e segreti che circondano l’isola di Alcatraz, sede della prigione più tristemente nota di sempre, e segue le indagini di un gruppo di agenti FBI e di una poliziotta su un gruppo di prigionieri scomparsi che, spariti trent’anni prima, riappaiono all’improvviso ai nostri giorni.
    Il cast include Sarah Jones (Sons of Anarchy), Sam Neill (I Tudors), Jorge Garcia (Lost), Jason Butler Harner (“Changeling”), Jonny Coyne (Undercovers), Parminder Nagra (E.R.), Robert Forster (Heroes) e Santiago Cabrera (Heroes).
    Il pilot è stato scritto da Elizabeth Sarnoff insieme a Steven Lilien e Bryan Wynbrandt (Kyle XY). La Sarnoff sarà inoltre la showrunner della serie e produttrice esecutiva con Abrams e Bryan Burk.
    Una produzione Bad Robot Productions e Warner Bros. Television.
    Le riprese inizieranno il prossimo mese a Vancouver.
    (foto non ufficiale via Daemon’s TV)
  • Torna “Law & Order: Los Angeles”
    Law & Order: Los Angeles, fresca di un rimaneggiamento creativo e di cast, tornerà su NBC il prossimo lunedì 11 aprile alle 21.00, con un doppio episodio. La settimana successiva si sposterà poi nel suo slot definitivo delle 22.00, sempre al lunedì.

    Siamo contenti di dare a Law & Order: Los Angeles il bentornata nella programmazione di NBC“, ha dichiarato il dirigente del network Bob Greenblatt, “Dick Wolf e la sua squadra hanno fatto degli interessanti cambiamenti creativi e non vediamo l’ora di reintrodurre lo show al pubblico.

    I nuovi episodi della serie vedranno Ricardo Morales, interpretato da Alfred Molina (nella foto a destra), riprendere i panni di detective e farà coppia con Tomas “TJ” Jaruszalski (Corey Stoll) nelle indagini che affronteranno per le strade di Los Angeles; l’attore apparirà ora in tutti gli episodi al pari di Terrence Howard (che interpreta Jonah “Joe” Dekker). Tra gli altri cambiamenti, assisteremo all’uscita di scena di 3 attori – Skeet Ulrich, Regina Hall e Megan Boone – mentre Alana de la Garza riprenderà i panni dell’assistente procuratore Connie Rubirosa che aveva sostenuto per quattro anni nella serie madre Law & Order – I due volti della giustizia.
  • Il calendario di fine stagione di NBC

    NBC ha annunciato per prima le date di messa in onda degli episodi di fine stagione (e in molti casi di serie) dei telefilm e programmi attualmente in palinsesto. Il network ha inoltre annunciato che la sit-com 30 Rock festeggerà il suo 100esimo episodio il prossimo 21 aprile, con un episodio speciale da un’ora.

    Il calendario:
    Lunedì 4 aprile
    22.00 – Harry’s Law

    Venerdì 8 aprile
    20.00 – “Who Do You Think You Are?

    Martedì 19 aprile
    22.00 – Parenthood

    Domenica 1° maggio
    20.00 – “America’s Next Great Restaurant

    Giovedì 5 maggio
    20.30 – Perfect Couples
    22.00 – 30 Rock

    Giovedì 12 maggio
    20.00 – Community (episodio speciale da un’ora)
    22.30 – Outsourced

    Lunedì 16 maggio
    20.00 – Chuck

    Mercoledì 18 maggio
    22.00 – Law & Order: Unità speciale

    Giovedì 19 maggio
    21.00 – The Office (episodio speciale da un’ora)
    22.00 – Parks and Recreation (episodio speciale da un’ora)

    Sabato 21 maggio
    23.30 – “Saturday Night Live

    Domenica 22 maggio
    21.00 – “The Celebrity Apprentice

    Lunedì 23 maggio
    21.00 – The Event

    Martedì 24 maggio
    21.00 – “The Biggest Loser

    Lunedì 27 giugno
    21.00 – Law & Order: Los Angeles
  • Torna “Doctor Who”
    BBC America ha annunciato che la sesta stagione della serie cult Doctor Who debutterà il prossimo 23 aprile alle 21.00.
    Il primo episodio sarà la prima di due parti e sarà scritto dallo showrunner Steven Moffat.
    Il doppio episodio sarà ambientato a fine anni ’60 e vedrà il Dottore, Amy e Rory alle prese con una chiamata segreta che li porterà in un’avventura tra il deserto dello Utah e lo Studio Ovale. Inoltre tornerà Alex Kingston, nei panni di River Song, insieme alla guest star Mark Sheppard (visto in Supernatural, Battlestar Galactica).
  • Il calendario estivo di ABC Family

    Forte dei buoni successi di ascolto delle serie esistenti e con quattro nuovi telefilm in arrivo, si profila un’estate rovente per il canale cavo ABC Family.
    Oltre ai ritorni delle serie La vita segreta di una teenager americana e Pretty Little Liars e della sit-com Melissa & Joey, il canale cavo darà il benvenuto alle nuove Switched at Birth, The Nine Lives of Chloe King, The Lying Game e The Great State of Georgia; quest’ultima farà compagnia a Melissa & Joey nella nuova serata comedy che debutterà mercoledì 29 giugno.
    Il calendario:

    Lunedì 28 marzo 2011
    20.00 – La vita segreta di una teenager americana (stagione 4, 24 episodi)

    Lunedì 6 giugno 2011
    21.00 – Switched at Birth (novità)

    Martedì 14 giugno 2011
    20.00 – Pretty Little Liars (stagione 2)
    21.00 – The Nine Lives of Chloe King (novità)

    Mercoledì 29 giugno 2011
    20.00 – Melissa & Joey (stagione 2)
    20.30 – The Great State of Georgia (novità)

    Lunedì 15 agosto 2011
    21.00 – The Lying Game (novità)
  • Il calendario estivo di TNT

    Eccovi il calendario di TNT con i ritorni delle serie hit del canale cavo (tra cui l’ultima stagione di The Closer) e il debutto delle nuove Franklin & Bash (con Mark-Paul Gosselaar) e Falling Skies (prodotta da Steven Spielberg).
    Il calendario:

    Mercoledì 1° giugno
    21.00 – Franklin & Bash (novità)
    22.00 – Men of a Certain Age (stagione 2,  rimanenti 6 episodi)

    Martedì 14 giugno
    21.00 – Memphis Beat (stagione 2, 10 episodi)
    22.00 – Hawthorne (stagione 3, 10 episodi)

    Domenica 19 giugno
    21.00 – Falling Skies (novità – doppio episodio speciale, dalla settimana successiva alle 22.00)

    Domenica 26 giugno
    21.00 – Leverage (stagione 4, prima parte di 10 episodi)

    Lunedì 11 luglio
    21.00 – The Closer (stagione 7, prima parte di 10 episodi)
    22.00 – Rizzoli & Isles (stagione 2, prima parte di 10 episodi)
  • In breve:
    CBS ha ordinato due nuove edizioni (che saranno la 23esima e la 24esima) del reality show “Survivor“, da mandare in onda durante la stagione 2011/12.
    ■ Dopo il buon successo di pubblico e critica, BBC America ha annunciato che co-produrrà la seconda miniserie di Luther, composta nuovamente da sei episodi. La prima miniserie è andata in onda a ottobre sugli schermi americani e ha fatto guadagnare una nomination ai Golden Globe al protagonista Idris Elba (nella foto a destra).
    ■ La seconda edizione del docu-reality “Jamie Oliver’s Food Revolution” andrà in onda dal prossimo 12 aprile, su ABC, e questa volta vedrà il famoso chef inglese per le strade di Los Angeles.
    NBC ha reso disponibile online (ma solo per i residenti in USA) l’episodio finale della serie The Cape.
    ■ La produzione di Hawaii Five-O non verrà intaccata dall’allerta tsunami lanciata ad Honolulu a causa del terribile terremoto che ha sconvolto il Giappone lo scorso venerdì. L’attore Daniel Dae Kim ha scritto su Twitter: “Tornato al lavoro, occhi lucidi e affranto, ma molto grato. Per quanto ne so, tutti sono al sicuro“.

  • Nuovi progetti HBO

    Sarà Michelle Ashford (“The Pacific”) a realizzare una nuova sceneggiatura del progetto Cocaine Cowboys, ispirato al documentario di Billy Corben del 2006.
    Il progetto di Jerry Bruckeimer e Michael Bay era stato proposto a HBO nella primavera del 2008 ed una prima sceneggiatura, poi scartata, venne realizzata da Meredith Sthiem (Cold Case).
    Come già il documentario, la possibile serie narrerà l’ascesa delllo smercio di cocaina, e il conseguente innalzamento della criminalità, nella Miami degli anni ’70 e ’80; il progetto HBO però narrerà gli eventi con personaggi diversi da quelli del documentario di di Corben (che sarà produttore esecutivo accanto a Bruckeimer, Bay e Jonathan Littman).
    La Ashford ha avuto una nomination agli Emmy per “The Pacific” e ha vinto un premio WGA, insieme a Robert Schenkkan, per il suo lavoro nella miniserie.
    ■ Nuovo progetto di serie, intitolato provvisoriamente Reds, dal regista/sceneggiatore Martyn Burke (“I pirati della Silicon Valley”) e basato su una sua vera esperienza di vita. Durante gli anni ’80, mentre viaggiava per gli USA girando una documentario, nella sua troupe si celava un colonnello del KGB che passava informazioni alla Russia mentre cresceva una famiglia come un normale cittadino americano. Alla fine l’uomo venne smascherato e catturato.
    Burke sta attualmente terminando il documentario “Journalists Under Fire” e ha appena iniziato la produzione del film “A Death In The Bullfighting Hills” che narra la vita e l’omicidio del candidato alle presidenziali messicane Luis Donaldo Colosio.
  • Salman Rushdie in un progetto Showtime

    Lo scrittore britannico di origini indiane Salman Rushdie (nella foto a destra), maggiormente famoso per la sua controversa opera “I versetti satanici” che gli è costata una fatwa dall’allora Ayatollah Khomeini, sceneggerà il progetto Next People, una nuova possibile serie drama targata Showtime che affronterà i diversi aspetti della vita americana contemporanea.
    L’autore, nosostante il suo retaggio anglosassone, si divide tra Londra e New York ed è un grande conoscitore della cultura americana (nonchè grande fan degli Yankee).

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!


  • Aggiornamenti casting
    Victor Webster, visto in Melrose Place e Castle, sarà ospite di un episodio di NCIS: Los Angeles.
    L’attore (a destra nella foto) sarà Stanley King, un ladro raffinato con cui Kensi (Daniela Ruah) dovrà lavorare per smascherarlo e la cosa desterà la gelosia di Deeks (Eric Christian Olsen).
    L’episodio, intitolato “The Job”, andrà in onda il prossimo 29 marzo.
    ■ Il cantante attore Marc Anthony, dopo i due episodi della scorsa stagione, farà parte fissa del cast del terzo ciclo di Hawthorne.
    Anthony riprenderà il ruolo del detective Nick Renata, il quale svilupperà un forte legame con Christina (Jada Pinkett Smith).
    Hawthorne tornerà con la terza stagione il prossimo giugno, su TNT.
    Richard Burgi (Desperate Housewives) sarà ospite di un episodio della sit-com Hot in Cleveland.
    Chris Klein, noto per “American Pie” e visto di recente in The Good Guys, sarà ospite di un arco di episodi della nuova serie Wilfred, in arrivo su FX. L’attore interpreterà un’interesse amoroso di Jenna (Fiona Gublemann).
    ■ Il cantante Rick Springfield sarà ospite di un episodio di Hawaii Five-O nei panni di un famoso fotografo di moda.
    Jason Priestley (nella foto a sinistra), indimenticato protagonista di Beverly Hills 90210, sarà ospite di quattro episodi della seconda stagione di Haven.
    L’attore, che dirigerà anche uno degli episodi, sarà un brillante ma poco socievole biologo marino che soffre di qualcosa che molti considererebbero una benedizione.
    ■ L’ultima apparizione di Steve Carell a The Office sarà nell’episodio in onda il prossimo 28 aprile.
    Cassi Thomson (Big Love) sarà ospite di uno dei prossimi episodi di CSI: Miami.
  • In breve:
    Un paio di notizie casting legate al panorama televisivo USA che coinvolgono due attrici molto importanti.
    Keira Knightley farà parte del cast della miniserie di quattro ore “Neverland” che Syfy sta preparando in questi mesi. Il progetto è un sequel della classica favola di Peter Pan di J.M. Barrie e la Knightley presterà la sua voce a Campanellino.
    Nel cast anche Rhys Ifans, Anna Friel, Bob Hoskins, Charles Dance, Raoul Trujillo e Charlie Rowe.
    Julianne Moore interpreterà il ruolo dell’ex governatore dell’Alaska Sarah Palin nel film tv HBO “Game Change“. Il film seguirà la campagna durante le presidenziali del 2008 del Senatore John McCain, dove la Palin gli è stata compagna nella gara a Vicepresidente, e la conseguente perdita contro Barack Obama.

  • Di seguito trovate una lunga panoramica di notizie di casting dai nuovi pilot in preparazione in questo periodo. Dato il numero elevato, ho omesso in alcuni casi trame o dettagli sui ruoli assegnati per i quali vi rimando ai cinque appuntamenti extra di questo spazio, dedicati ai cinque network, con schede dettagliate e foto dei nuovi progetti.

    Aggiornamenti casting dai pilot:
    Emily VanCamp (nella foto a destra), per quasi quattro anni nel cast di Brothers & Sisters, tornerà a lavorare per ABC. L’attrice sarà infatti la protagonista del pilot Revenge, una moderna rivisitazione al femminile de “Il Conte di Monte Cristo”.
    Meredith Hagner (Lights Out) sarà la seconda protagonista, accanto a Lucy Griffiths, del thriller Awakening, pilot in preparazione da The CW.
    Mo Gaffney farà parte del cast del pilot My Frickin’ Family (ABC).
    Shane McRae (nella foto a sinistra) è entrato nel cast del pilot comedy di Jeff e Jackie Filgo (ex Homegrown) accanto a Becki Newton.
    Chris Carmack e Robert Hoffman sono le nuove aggiunte al cast del pilot Grace, progetto ABC ambientato nel mondo della danza.
    Nancy Travis sarà guest star del pilot Hart of Dixie, progetto The CW con protagonista Rachel Bilson. Il ruolo della Travis potrebbe diventare poi ricorrente se la serie verrà opzionata.
    John C. McGinley (Scrubs) farà parte del pilot Smothered (ABC). Adam Arkin è invece alle trattative finali per raggiungerlo.
    Larry Wilmore farà parte del cast del progetto comedy senza titolo di Peter Knight (CBS).
    Hank Azaria, uno dei doppiatori storici de I Simpson, è entrato nel cast di Free Agents, progetto di sit-com targata NBC.
    Robert Carlyle farà parte del cast del pilot Once Upon a Time (ABC).
    Emma Bell (The Walking Dead) farà parte del cast del pilot NBC in costume Reconstruction (ex The Crossing).
    Brandon T. Jackson (“Tropic Thunder”) sarà il protagonista maschile del pilot Hail Mary (CBS). Già nel cast Minnie Driver.
    Judith Light (Ugly Betty – nella foto a destra) è la nuova aggiunta al cast del pilot comedy Other People’s Kids (ABC).
    Madchen Amick sarà la protagonista femminile del pilot S.I.L.A. (NBC).
    Kelli Garner (My Generation) sarà nel cast del pilot Pan Am (ABC), accanto a Christina Ricci. Jonah Lotan (Generation Kill) sarà invece il protagonista maschile.
    Brian Hallisay si è unito al cast del pilot zombie thriller Awakening (The CW).
    Jeffrey Tambor (Arrested Development) e Margo Harshman saranno nel cast del pilot comedy Bent (NBC).
    Ben Koldyke sarà coprotagonista, accanto a Amaury Nolasco, del pilot comedy Work It (ABC).
    Landry Bender, Griffin Gluck, Rick Gomez (Justified) e Richard T. Jones (Terminator: The Sarah Connor Chronicles) hanno completato il cast del pilot comedy Council of Dads (FOX).
    Brooke D’Orsay (Royal Pains) sarà la protagonista femminile del pilot comedy Smothered (ABC).
    Gabriel Mann si è unito al cast del pilot Revenge (ABC).
    Brian O’Byrne sarà tra i protagonisti del pilot Prime Suspect (NBC).
    Sasha Roiz (Caprica – nella foto a sinistra) e Kate Burton (Grey’s Anatomy) faranno parte del cast del pilot Grimm (NBC).
    ■ L’attrice di teatro Afton Williamson è ora nel cast del pilot ancora senza titolo di Susannah Grant (CBS).
    Natalie Dormer (I Tudors) sarà la protagonista femminile del pilot Poe (ABC).
    Terry O’Quinn (Lost – nella foto a destra), Della Reese (Ultime dal cielo), Donal Logue (Terriers) e Arielle Kebbel (Life Unexpected) faranno tutti parte del cast del pilot Hallelujah (ABC) di Marc Cherry.
    Chris Carmack (The O.C.) interpreterà un musicista nel pilot Grace (ABC). Nel cast anche Debbie Allen in un ruolo ricorrente.
    Eddie Cibrian (CSI: Miami) sarà il protagonista maschile del pilot Playboy (NBC); l’attore sostituisce Jeff Hephner che aveva ottenuto il ruolo la scorsa settimana.
    Jordana Spiro (Party Down) sarà la protagonsita del pilot comedy Lost and Found (ABC). Nel cast anche Josh Casaubon e Gary Clayton.
    Joe Mazzello (“The Pacific”) e Condola Rashad faranno parte del cast del pilot Georgetown (ABC).
    Reggie Lee (Prison Break, No Ordinary Family) è la nuova aggiunta al cast del pilot Grimm (NBC).
    Jeremy Sisto (Law & Order) e Carly Chaikin (“The Last Song”) faranno parte del cast del pilot comedy Suburgatory (ABC).
    Michael Chicklis (nella foto a sinistra) sarà protagonista del pilot comedy Vince Uncensored (CBS). Questo, insieme alla notizia che i set della serie Disney sono stati già smantellati, lasciano pochi dubbi sul fatto che non vedremo una seconda stagione di No Ordinary Family.
    Jennifer Morrison (Dr. House e recentemente How I Met Your Mother) sarà la protagonista del pilot Once Upon a Time (ABC). Inoltre segnalo che anche gli attori Josh Dallas, Jamie Dornan e il giovane Jared Gilmore (Mad Men) faranno parte del cast.
    Titus Welliver (Lost, Sons of Anarchy, The Good Wife) farà parte del cast del pilot Awakening (The CW).
    Thomas Dekker (Terminator: The Sarah Connor Chronicles) sarà il protagonista maschile del pilot Secret Circle (The CW).
    Kristoffer Polaha (Life Unexpected) sarà nel cast del pilot Ringer (CBS), accanto a Sarah Michelle Gellar e Ioan Gruffudd.
    James Adomian e Tim Meadows (“Saturday Night Live”) faranno parte del cast del pilot comedy ancora senza titolo di Kari Lizer (NBC).
    ■ Dopo Martin Henderson e Rachelle Lefevre, un terzo attore della serie flop Off the Map si è reso disponibile per i casting dei nuovi pilot.
    Zach Gilford, meglio noto per Friday Night Lights, sarà il protagonista maschile del pilot comedy Iceland (FOX).
    Paul Blackthorne (Lipstick Jungle) e Shaun Parkes sono le nuova aggiunte al cast del pilot drama The River (ABC).
    Ellen Barkin (al suo primo ruolo televisivo), Jesse Jones e Mario Cantone (Sex and the City) faranno parte del cast del pilot A Mann’s World, accanto a Don Johnson.
    Mel Rodriguez farà parte del cast del pilot comedy Tagged (FOX).
    Marisol Nichols (The Gates) sarà nel cast del pilot dramedy Good Christian Bitches (ABC).
    A proposito del progetto tratto dal libro di Kim Gatlin, segnalo che il Parents Television Council (già scagliatosi contro Skins) ha avuto parole dure per il titolo del pilot (dichiarato “umiliante, degradante e razzista nei confronti delle donne“) e quasi sicuramente verrà cambiato se la serie verrà opzionata.
    Tom Sizemore (nella foto a sinistra) sarà accanto a Ethan Hawke nel pilot Exit Strategy (FOX).
    ■ Terry Kinney (The Mentalist) farà parte del cast del pilot drama Rookies (CBS).
    Cheryl Hines (Curb Your Enthusiasm) è la nuova aggiunta al cast del pilot comedy Suburgatory (ABC).
    Noureen DeWulf farà parte del cast del pilot Hail Mary (CBS).
    Eric Winter (The Mentalist) farà parte del cast del pilot Weekends at Bellevue (FOX).
    Scott Foley (Grey’s Anatomy), Kyle MacLachlan (Desperate Housewives) e Michael Boatman sono le nuove aggiunte al cast del pilot medico The Doctor (CBS).
    ■ Il comico Jon Dore sarà il protagonista del pilot comedy My Life As an Experiment (NBC). E inoltre – notizia che non farà piacere ai fan di Criminal Minds – l’attrice Paget Brewster (nella foto a destra) farà anch’essa parte del cast.
    Nick Thune sarà il protagonista maschile del pilot I Hate That I Love You (NBC).
    Colin O’Donoghue (“The Rite”) sarà il protagonista maschile del pilot Identity (ABC), accanto a Angela Bassett.


Game of Thrones è la nuova serie fantasy HBO che debutterà il prossimo 17 aprile.
Basata sui primi due libri della serie di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin, la serie narra gli inrighi e le violenti lotte all’interno dei Sette Regni per il controllo del trono.
Nel cast Sean Bean (“Il Signore degli Anelli”), Peter Dinklage, Emilia Clarke, Kit Harington, Michelle Fairley, Mark Addy, Lena Headey e Aidan Gillen.
Eccovi il poster, un trailer e il dietro le quinte:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. enry - 14/03/2011

Alcatraz sembra davvero promettere bene….

Fabio - 14/03/2011

quoto…

2. burchio - 14/03/2011

tutte le novità sembrano promettenti…sheen ha fatto la fine di tutti quelli che hanno troppi soldi e successo. altri colleghi sono stati licenziati per molto meno o per cose fatte in passato

3. Jo3y - 15/03/2011

Ho sempre odiato “Due uomini e mezzo” per il suo del tutto inspiegato successo, comunque mi spiace per i fan della serie e che idiota Sheen.. pensare che ce l’aveva quasi fatta a rispettare un contratto almeno nella sua vita.. Ora però che chiudano st’abominio di “comedy” che è davvero inutile e oscena.

4. Jack - 15/03/2011

Ottimo Spazio, veramente interessante complimenti ;)

Promette bene Terra Nova ed alcatraz, anche se l’ultimo progetto di JJ. abrams non mi ha convinto molto (vedi undercovers). Peccato per 2 Uomini e mezzo.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: