jump to navigation

TeleNews #43 – Un altro conduttore al fianco di Sgarbi? – Miss Italia lascia Salsomaggiore – Striscia la Notizia lancia la sfida sulle Veline – Manager più cattivi nel reality del precariato – La TV in edicola: Facchinetti e Belen – Grande Fratello 2010/11 puntata 22: fuori a sorpresa Guendalina; Margherita a Nando: “Mi fai schifo” – L’isola dei famosi 2011: Laerte Pappalardo porta scompiglio 15/03/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Giornali e riviste, TeleNews, TV ITA.
trackback

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” raccoglie – segnalandone le fonti di provenienza – notizie ed argomenti vari, legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che finora non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, lasciate il vostro messaggio qui.

  • Un altro conduttore al fianco di Sgarbi?
    Dovrebbe andare in onda il 19 aprile la prima delle cinque serate di Al di qua del bene e del male, l’atteso programma di Vittorio Sgarbi. Ma il critico d’arte e sindaco di Salemi non ha ancora firmato il contratto, soprattutto perché tra lui e la Rai è in atto un estenuante braccio di ferro. I capistruttura della prima rete vorrebbero affiancargli un conduttore classico, Lamberto Sposini o Massimo Giletti, che possa garantire la scaletta, la tempistica e gli snodi del programma.
    Sgarbi e i suoi autori non ne vogliono sapere perché Al di qua del bene e del male è pensato proprio come una rottura delle solite liturgie da tv generalista. Sgarbi, che sa di non essere un presentatore, preferirebbe un accompagnatore (nomi fatti: Morgan, Nicole Minetti, Veronica Pivetti, Margaret Madia) che facesse da cerniera tra i suoi monologhi, gli ingressi degli ospiti eccetera. Intanto, da martedì scorso due filmaker lo seguono all time con telecamerina: durante lo show verranno trasmesse delle pillole dello Sgarbi quotidiano, anche quello più nevrotico.
    (fonte: “Il Giornale”, 14 marzo 2011, articolo di Maurizio Caverzan)

  • Miss Italia lascia Salsomaggiore
    Fine di un matrimonio durato lunghi anni. Salsomaggiore e Miss Italia divorziano. La città di e il concorso di bellezza hanno preso atto «di comune accordo» che non esistono le condizioni finanziarie per proseguire nella convenzione che prevedeva lo svolgimento delle finali nella città termale anche per le edizioni del 2011 e del 2012.
    Le finali 2011 del concorso non si terranno dunque nella cittadina termale emiliana che le ha ospitate per oltre 40 anni. In una nota congiunta, la Miren – che organizza il concorso per conto della ’patron’ Patrizia Mirigliani – e la società d’area comunale hanno fatto sapere di aver «concordato di sospendere la storica collaborazione tra Salsomaggiore e Miss Italia e di risolvere consensualmente la convenzione» che, triennale, prevedeva invece le finali a Salso anche per il 2011 e il 2012.
    Salsomaggiore però mantiene una piccola opzione per il futuro, anche se non si sa quanto effettivamente concreto sia questo spiraglio lasciato. «Quando si saranno ristabilite migliori condizioni economiche – conclude infatti la nota – Salsomaggiore sarà la prima città ad essere interpellata per porre la propria candidatura affinchè la collaborazione possa riprendere, opinione condivisa da Patrizia Mirigliani, che si è detta onorata del lungo sodalizio». La patron ha messo in risalto «gli anni vissuti in maniera straordinaria in questa città da migliaia di ragazze in un clima di amicizia, un legame che – auspichiamo – continuerà un domani ancora più appassionato ed avvincente». Adesso si apre il fronte della ricerca di una nuova sede per le finali di quest’anno e del prossimo anno.
    (fonte: LaStampa.it, 14 marzo 2011)
  • “Striscia” lancia la sfida sulle Veline
    ‘Striscia la notizia’ e lo storico autore Antonio Ricci lanciano la sfida finale sulle Veline. “Quest’anno -si legge in una nota del programma- dopo tre edizioni di Striscia la Notizia, le Veline Costanza Caracciolo e Federica Nargi, come da tradizione, dovrebbero essere sostituite. Il Tg satirico di Canale 5 ha deciso di rinunciare provocatoriamente al concorso estivo Veline 2011 e propone un patto. A partire dalla prossima stagione Striscia la Notizia eliminera’ le Veline dal cast. In cambio chiede alla Rai di cancellare dal palinsesto la prossima edizione di Miss Italia, programma dove la donna per antonomasia e’ militarizzata, e al Gruppo Espresso (la cui macchina del fango anche oggi ha pesantemente colpito le Veline con un articolo edito da ”Affari e finanza” a firma Paola Jadeluca), di rinunciare alle sue due veline: il settimanale ”D-La Repubblica delle donne” e il mensile ”Velvet”, dove la dignita’ delle donne e’ ridotta da sempre ad attaccapanni”.
    (fonte: Adnkronos, 14 marzo 2011)
  • Simona Ventura, assalto a Rai 1
    Simona Ventura è ben intenzionata a portare su Raiuno il suo programma della domenica pomeriggio Quelli che il calcio… Tuttavia la rete ammiraglia della Rai non sembra muoia dalla voglia di stravolgere il tradizionale e pluriennale appuntamento con Domenica In. Tra l’altro si sta già lavorando per la conferma dell’Arena, la trasmissione portata al successo da Massimo Giletti, la cui conferma sembra ormai scontata. Comunque vada a finire il format dell’Arena proseguirà con o senza l’attuale conduttore.
    (fonte: “Italia Oggi”, 11 marzo 2011, articolo di Marco Castoro)
  • Manager più cattivi nel reality del precariato
    Ascolti bassissimi: tra i 200mila e i 300mila spettatori, dall’ 1 al 2% di share. Critiche tostissime che vanno dall’inutilità alla noiosità del programma, senza speranza di salvezza. Perfino un’accusa infamante: aver deciso di costruire una trasmissione sul lavoro per speculare sul dramma dei giovani italiani che questo benedetto lavoro non l’avranno mai. E’ Il contratto, novità dell’ultimo mese, in onda su La 7 domani, in prima serata e per altre quattro puntate allungabili ad otto, sotto la guida dell’ex Iena Sabrina Nobile. A pensarlo, progettarlo, realizzarlo, «La Verve», una piccola società italiana che non usa i format ma fabbrica le cose in casa. Questo Il contratto, immaginato un paio d’anni fa, all’inizio della crisi che ha travolto il nostro mondo, è stato pensato subito per La 7 perchè il direttore Tombolini è convinto che qualche programma di servizio vada fatto. Lorenzo Torraca, il capo di «La Verve», mostra il grafico con i dati d’ascolto delle prime tre puntate. Disperato? «No. Orgoglioso della strada scelta. In ogni nostra puntata, alla fine, un giovane avrà un autentico contratto, mentre altri due verranno seguiti da esperti per ottenerlo successivamente». Ma come! Fa ascolti bassi, non piace neanche ai critici tv più snob, costa come un programmone di prima serata, e lei non è disperato? «No. Sapevamo che sarebbe stata dura. In un momento in cui in Italia il 29% dei giovani è senza lavoro, costruire una trasmissione per raccontare, senza infingimenti, come si fa uno stage di cinque giorni alla conquista di un contratto, è proporre un punto di vista totalmente anomalo». In che senso anomalo? «E’ più facile, anche perchè è la maggioranza dei ragazzi che sta così, raccontare in tv le disavventure di precari e disoccupati piuttosto che fare una trasmissione per dire che se uno ha talento, capacità, voglia di farsi strada, in Italia esistono ancora aziende che assumono. E far vedere quale è il percorso». Sarà, ma il programma è televisivamente sbagliato. «Vero. Per questo abbiamo apportato allo schema alcune modifiche, mantenendone lo spirito che non è quello di un reality né quello di un gioco a premi, ma un autentico documento su come si comportano le grandi aziende quando devono assumere».
    Dunque, ecco gli aggiustamenti. Primo. Siccome i tre giovani candidati sono persone normali, non scelte dalla tv ma dalle aziende, e siccome di loro il pubblico sapeva appena nome, età e qualifica, senza possibilità, quindi, di affezione o identificazione, si è deciso di dare spazio al racconto delle loro vite, personalità, studi nella speranza che un ritratto più umano faccia battere un po’ il cuore del telespettatore. Secondo. Diversificare il più possibile i lavori offerti e perciò raccontare di cuochi di club vacanze, ma anche ingegneri di software o personale alberghiero esperto nel soddisfare ogni desiderio del cliente. Terzo. I dirigenti che si sono offerti di partecipare sono stati invitati ad essere più spontanei, più duri, più diretti nei loro colloqui, come se le telecamere non ci fossero affatto e agli esperti in studio è stato detto di fare osservazioni meno generiche sui candidati di cui, finalmente, conoscendo più cose, possono intuire punti di forza o di debolezza. «Avevamo ecceduto nel garbo e nella correttezza – spiega Torraca – per paura di mettere a disagio i giovani che si contendevano il posto. Visto così, il mondo del lavoro pareva un giardino di rose. Abbiamo cambiato idea e deciso di mostrare che un colloquio di lavoro può essere molto stressante». E se, nonostante tutto ciò, l’ascolto restasse basso? «Molti programmi di La 7 sono partiti bassissimi ma poi sono cresciuti. Comunque noi abbiamo altri riscontri grazie ai social network, i blog e quant’altro. Spesso sono risposte positive di gente informata, con un buon livello di istruzione. Più donne che uomini, tant’è vero che l’8 marzo, festa della donna, abbiamo fatto l’ascolto più basso». A seguire Il contratto sono sia le donne giovani perchè una su due non lavora ma vorrebbe, sia le donne mature perchè più dei maschi si preoccupano del futuro dei figli. Senza 8 marzo andrà meglio.
    (fonte: “La Stampa”, 15 marzo 2011 – articolo di Simonetta Robiony)
  • Antonella Clerici imbufalita
    Sta cercando di non darlo a vedere in trasmissione, ma Antonella Clerici è davvero furibonda per la storia del tradimento del suo compagno, pubblicata sui settimanali ed enfatizzata da Barbara D’Urso nel corso di Pomeriggio Cinque. La conduttrice de La prova del cuoco ha parlato di qualche sciacallaggio tra colleghi sulla questione. Non tutti dunque hanno ubbidito all’ordine di scuderia di Lucio Presta di non affrontare l’argomento spinoso.
    (fonte: “Italia Oggi”, 11 marzo 2011, articolo di Marco Castoro)

LA TV IN EDICOLA

  • “SORRISI E CANZONI TV” n°12/2011
    Il numero in edicola dedica la copertina alla nuova coppia televisiva Francesco Facchinetti e Belen Rodriguez, che conduce la nuova edizione del varietà di Rai 1 “Ciak… si canta”.

SPAZIO REALITY

GRANDE FRATELLO 2010/11 puntata 22

  • Fuori a sorpresa Guendalina; Margherita a Nando: “Mi fai schifo”
    Clamoroso al Grande Fratello. Guendalina Tavassi, una delle concorrenti più accreditate per la vittoria finale di questa undicesima edizione del reality, è stata eliminata. La mamma romana ha perso la sfida al televoto con Giordana e ha lasciato la Casa. Una notizia sicuramente molto forte, che ha sorpreso tutti gli altri inquilini. Più attesa invece la reazione di Margherita a cui è stato mostrato il video in cui Nando ha ammesso di averla tradita. La speaker varesina è esplosa come una furia travolgendo di insulti il ragazzo di Pomezia uscito in lacrime dalla Casa.
    Margherita-Nando, l’amore che tradisce
    Punto finale nella storia d’amore fra Margherita e Nando. Per la speaker varesina la fine è avvenuta nel modo più brutto. Il Grande Fratello ha mostrato alla ragazza le immagini del servizio de “Le Iene” dove il ragazzo di Pomezia ammetteva di aver avuto una relazione con lei solo per strategia e di averla tradita ripetutamente dalla sua uscita dalla Casa. Comprensibile la reazione di rabbia della ragazza che uscita dal Confessionale ha spinto sul divano Nando e lo ha ricoperto di insulti: «Mi fai schifo! Sei una m***! ». Quando lui si è alzato per tentare di replicare, la ragazza lo prende per il collo e lo spintona verso la porta: «Vattene via! Mi fai schifo! Non osare guardarmi in faccia! E io che non vedevo l’ora di baciarti! Mi fai schifo!». Il ragazzo, già non abilissimo nel parlare, incassa senza riuscire quasi ad aprire bocca e le poche cose che dice («Non so che dirti, non sono perdonabile, mi faccio schifo da solo, ci sono altre cose che ho detto, che so hanno colpito molto, mi hanno fregato») non fanno altro che ulteriormente far infuriare Margherita: « Non sono le Iene che ti hanno fregato, sei tu che fai schifo, sparisci dalla mia vita». Tocca poi ad Alfondo Signorini tirare giù la morale della scena vissuta: «E’ quello che può capitare quando la popolarità ti travolge e non sai gestirla. Ricordatevelo ragazzi quando uscirete dalla Casa».
    Guendalina-Remo, l’amore che rovina
    Nel corso della settimana Guendalina ha scritto una lettera a Remo, l’ex compagno che aveva rivelato di aspettare un figlio da una sua nuova fiamma conosciuta da circa un mese: «Dovrei odiarti e disprezzarti per te, però, provo solo compassione sei semplicemente un vigliacco!». Ieri sera il faccia a faccia. Nel confronto Remo si difende: «Stai tranquilla, Gaia sta bene, le starò sempre vicino, e tu lo sai. La sta prendendo bene, meglio di quanto io credessi». Guendalina sembra avere solo un pensiero fisso: «Non mi interessa quello che vuoi dirmi, voglio sapere solo di mia figlia!», continua Guendalina. «Sei una grande mamma, vinci per lei», aggiunge Remo. «Tu ti fai un’altra famiglia grazie a me che sto qua – sottolinea ancora Guendalina -. Stai continuando a rovinare la vita di tua figlia, mentre io sono qui per lei!».
    Andrea-Szilvia, l’amore che non si scioglie
    «Non riesco a odiarla né ad avere rancore, forse sto ancora metabolizzando», esordisce Andrea quando gli mostrano l’intervista rilasciata da Szilvia a Verissimo. «Poteva pensarci prima», aggiunge il concorrente italo-giapponese. E’ allora Davide a intervenire: «Forse Andrea era la persona giusta per lei, ma lei non è la donna giusta per lui». A consolare Andrea c’è anche la sorella Valentina che lo incontra attraverso una vetrata: «Metti da parte il cuore e focalizza tutto sul cervello, tutto ciò che dovrai affrontare lo affronterai fuori. Tira fuori la grinta, sii forte!».
    Guendalina eliminata dal Grande Fratello
    Erano tre le concorrenti a rischio eliminazione. E’ uscita Guendalina, l’inquilina storica del Grande Fratello: dopo 147 giorni di permanenza, il 58% dei telespettatori votanti ha deciso che fosse giunta l’ora di vederla congedarsi dai suoi coinquilini e lasciare la Casa di Grande Fratello. Dopo aver ricevuto il verdetto in studio, dientro la solita grata, raggiunge la Casa e saluta i suoi compagni d’avventura tra le lacrime e lo stupore di tutti, in particolare di Andrea e Margherita. Proprio quest’ultima, prima ancora di sapere il verdetto, aveva promesso, in caso di vittoria finale, di lasciare una parte del montepremi a Guendalina.
    Giordana e Biagio in nomination
    I dieci concorrenti ancora in gioco hanno deciso di mandare al televoto Giordana e Biagio. Proprio i due inquilini che in settimana, e anche ieri sera, sono stati al centro di presunti “movimenti e toccatine” sotto le coperte, situazioni giudicate da molti un tentativo, andato abbastanza a vuoto, per acquisire un po’ di attenzione.
    (fonte: “La Stampa”, 15 marzo 2011 – articolo di Fulvio Cerutti)

L’ISOLA DEI FAMOSI 2011

  • Laerte Pappalardo porta scompiglio
    L’Isola dei Famosi si riposiziona nel palinsesto e va in onda questa sera al posto del mercoledì. I due gruppi di naufraghi hanno vissuto una settimana particolarmente movimentata. Da una parte, fra i Famosi, Nina Moric e Eleonora Brigliadori hanno surriscaldato l’ambiente con non poche discussioni. Dall’altra, fra i Parenti Di, è l’ultimo arrivato, Laerte Pappalardo, a minare la pace del gruppo.
    Nina la leader, Eleonora quasi insopportabile
    Dal rischio eliminazione alla leadership. Superata la sfida al televoto di lunedì scorso, in settimana Nina Moric si è aggiudicata la prova e ha conquistato la collana di leader e diventando “innominabile” durante la puntata di questa sera. La vittoria ha letteralmente dato alla testa alla modella croata che ha continuato a sottolineare il suo ruolo per tutta la settimana rendendo sempre più nervosi gli altri naufraghi. Anche Thiago Alves, ormai conosciuto per essere come “il bello che non parla”, ha avuto non poco da ridire con l’ex moglie di Fabrizio Corona. C’è però un’altra persona che gli altri componeti del gruppo ormai non sopportano: Eleonora Brigliadori. L’attrice vuole dire la sua su tutto, indisponendo soprattutto chi per ora veglia il prezioso fuoco senza prendersi una pausa. Negli ultimi giorni gli screzi hanno riguardato anche la presunta parzialità di Magda Gomes nel fare le porzioni di cibo. La modella brasiliana, che di certo non ha un carattere tenero, ha replicato in maniera diretta mandandola “a quel paese”.
    Laerte Pappalardo mina vagante dei Parenti Di
    Il gruppo dei Parenti Di ha sempre vissuto in grande tranquillità. L’ultima settimana, invece, è stata un po’ travagliata. Laerte Pappalardo, entrato a far parte del gruppo lunedì scorso, è sicuramente stato un buon acquisto perchè si è subito messo a disposizione del gruppo per la pesca. Situazione questa che ha fatto scattare una sorta di spirito competitivo nel giovane Kilian, sin ad allora l’unico in grado di pescare veramente. Competizione anche stimolata dalla presenza di Anna, la giovane fidanzata di Killian. Questa settimana la ragazza è stata ospite del gruppo e questa sera si dovrebbe decidere del suo futuro: rimarrà o meno sulla Mala Suerte. Di certo la sua presenza, per quanto simpatica ed educata, non è apprezzata da tutti visto che, in effetti, non è molto “utile” ai fini del gruppo. Più o meno come Abigail Bawuah che addirittura ha accusato un calo di pressione: la sorella di Balotelli è sempre più debole, soffre l’incapacità di nuotare e, probabilmente, non sarebbe neanche troppo dispiaciuta se il verdetto del televoto la vedesse sconfitta nei confronti di Daniel McVicar, l’altro concorrente a rischio eliminazione.
    In studio Valeria Marini
    Dall’Honduras all’Italia. In studio con Simona Ventura ed i concorrenti eliminati fino a questo momento, ci saranno Francesco Mogol, sconfitto al televoto proprio contro Nina Moric, e Walter Garibaldi, uscito dal gioco al termine di una prova a sorpresa. Tra i parenti dei naufraghi in studio a sostenere i loro cari, ci sarà Valeria Marini, pronta a dare forza alla mamma Gianna, leader morale della squadra dei Parenti Di. Valeria, già ospite d’eccezione dell’Isola nel 2008, potrà darle consigli preziosi per proseguire il suo percorso.
    (fonte: LaStampa.it, 15 marzo 2011)


Segnalazioni da proporre per questo spazio? Lasciate qui il vostro messaggio.

Commenti»

1. cescocesto - 15/03/2011

striscia mollerebbe le veline? ma per favore.


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: