jump to navigation

Cinema futuro (1.228): “L’affare Bonnard” 26/03/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
trackback
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end“L’affare Bonnard”

Uscita in Italia: venerdì 1° aprile 2011
Distribuzione: Blukita Film

Titolo originale: “L’affare Bonnard”
Genere: giallo / poliziesco
Regia: Annamaria Panzera
Sceneggiatura: Annamaria Panzera
Musiche: Eugenio Bennato, Nicole Marie Renaud “Les Amants Solitaires”
Durata: 96 minuti
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Emanuele Vezzoli, Raffaele Gangale, Igor Mattei, Paola CAsella, Giorgio Careccia, Alessandro Cremona, Alev Ucarer, Umutcan Vicnelioglu, Roberta Sferzi, David Brandon, Mario Porfito, Aglaia Mora, Gianluigi Focacci, Sergio Solli, Gul Akin Masal, Eden Alkan

La trama in breve…
Questa storia è di carattere avventuroso e si svolge tra Capri e Istanbul. Alla base di tutto c’è una preziosa formula scientifica nel campo dello smaltimento dei rifiuti, elaborata da un geniale ingegnere chimico. Gli interessi in ballo sono enormi e ci sono persone disposte a tutto pur di impossessarsi della formula prima che venga resa nota. C’è un rocambolesco inseguimento nel Gran Bazar di Istanbul, tra i commercianti di tappeti e di preziosi. E’ questione di vita o di morte e la causa di tutto è sempre la formula.  Lo scienziato si confida con un suo amico, Lorenzo Vallesi, in vacanza nella sua villa a Capri, malato di cuore. Qualche giorno dopo Vallesi ha un secondo infarto che gli sarà fatale ma,  prima di morire, chiede al suo amico Pierfrancesco Maria Guccini, conte della Rosazza, di andare a Istanbul  e riportare lo scienziato in Italia. Piero acconsente. La sera stessa Lorenzo muore.
Il conte  ne parla al comandante dei carabinieri di Capri, Costanzo Massa, suo carissimo amico, che gli sconsiglia di partire perché, data l’importanza della formula, potrebbe correre grossi rischi. Ma Piero parte lo stesso.
Le cose non saranno facili, Piero si rende conto che quella storia è molto più complessa di come appare e di come credeva il povero Lorenzo e, quando viene ritrovato il cadavere sfigurato di un uomo nelle acque del Bosforo, del tutto simile allo scienziato, chiede aiuto a Costanzo.
Questi, al momento in Albania per un’indagine su certi scafisti che trasportano immigrati da Durazzo a Brindisi, si rende conto che il suo amico è in grosse difficoltà, e lo raggiunge a Istanbul.
Costanzo si appassiona al caso,  c’è un cadavere ritrovato nel Bosforo e la sparizione di una preziosa formula. Il sostituto procuratore di Napoli, dottor Petrillo, si mette in contatto con il suo collega in Turchia, dottor Nader.
Ma, mentre Costanzo, insieme alla polizia turca, procede nelle indagini, Piero rimane ferito durante un tentativo di rapimento e Costanzo lo fa riaccompagnare in Italia. A questo punto avviene un fatto assolutamente inaspettato che rimette tutto in discussione. Viene fuori un mondo sotterraneo fatto di scienziati disonesti, avvocati faccendieri, organizzazioni criminali a sfondo terroristico, e tutta una serie di personaggi squallidi coinvolti nella vicenda. Ma, proseguendo nelle indagini e con l’aiuto della sua intuizione, Costanzo arriva alla verità.

Il trailer italiano:


Trame ed altre informazioni sono tratte dal materiale stampa relativo al film.
Per consultare le uscite dell’ultimo week-end italiano visitate lo spazio “Al cinema…”, per gli incassi del box office, trailer e notizie dal mondo del cinema andate allo spazio settimanale “Cinema Festival”.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: