jump to navigation

MotoGP 2011 (2) – G.P. di Spagna – Nella gara delle scivolate vince Lorenzo davanti a Pedrosa e Hayden; Rossi elimina Stoner ed arriva quinto 03/04/2011

Posted by Antonio Genna in MotoGP, Sport.
trackback

MotoGP Un G.P. di Spagna che ha visto tanti rimpianti, grazie alla pista inizialmente bagnata: l’australiano Casey Stoner avrebbe potuto vincere, Valentino Rossi era in grande recupero dopo una partenza al dodicesimo posto, Marco Simoncelli era riuscito a balzare in testa, Ben Spies aveva agguantato un secondo posto… alla fine a festeggiare è stato il campione del mondo Jorge Lorenzo, trionfatore senza infamia e senza lode del G.P. di casa davanti a Dani Pedrosa e Nicky Hayden.
Proprio la pista che man mano si asciugava ha causato problemi di pneumatici un po’ a tutti, e soltanto 12 piloti alla fine sono giunti al traguardo, compreso appunto Hayden che ha dato una buona iniezione di fiducia al team Ducati conquistando il primo podio della stagione.
In un frettoloso attacco a Stoner, Valentino Rossi ha perso l’aderenza, è andato giù ed ha travolto l’avversario: mentre l’australiano della Honda è stato costretto al ritiro, Valentino è riuscito a ripartire ottenendo un insperato quinto posto a fine gara. A fine gara Rossi, prima ancora di levarsi il casco, dopo esser sceso dalla sua Ducati è corso ai box Honda per scusarsi con Stoner, ma quest’ultimo – ancora furente con lui, ed anche con i numerosi commissari che in pista si erano premurati ad aiutare l’italiano e non lui – gli ha risposto “La tua ambizione è superiore alle tue capacità di guida”, per poi comunque accettare le scuse del pilota.
Oltre alla caduta di Rossi, è scivolato anche Marco Simoncelli (Honda) mentre era in testa, e si è dovuto ritirare. A tre giri dalla fine, mentre era già sul podio, è caduto anche l’americano della Yamaha Ben Spies; nel resto della gara altre cadute (e ritiri) per Randy De Puniet (Ducati), Karel Abraham (Ducati), Cal Crutchlow (Yamaha) e Colin Edwards (Yamaha). Tra gli altri italiani giunti al traguardo, invece, undicesima posizione per Loris Capirossi, dodicesimo ed ultimo posto per Andrea Dovizioso che ha anche cambiato le gomme della sua Honda.
A seguire, un riepilogo della classifica del mondiale piloti.

  1. Jorge LORENZO (Yamaha) 45 punti
  2. Dani PEDROSA (Honda) 36
  3. Casey STONER(Honda) 25
  4. Nicky HAYDEN (Ducati) 23
  5. Valentino ROSSI (Ducati) 20
  6. Hiroshi AOYAMA (Honda) 19
  7. Andrea DOVIZIOSO (Honda) 17
  8. Hector BARBERA (Ducati) 14
  9. Cal CRUTCHLOW (Yamaha) 13
  10. Karel ABRAHAM (Ducati) 12
  11. Marco SIMONCELLI (Honda) 11
  12. Ben SPIES (Yamaha) 10
  13. Colin EDWARDS (Yamaha) 8
  14. Toni ELIAS (Honda) 7
  15. John HOPKINS (Suzuki) 6
  16. Loris CAPIROSSI (Ducati) 5

Prossimo appuntamento, terzo della stagione 2011, tra circa un mese, domenica 1° maggio all’Estoril per il G.P. di Portogallo.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: