jump to navigation

Libri – Benjamin Nugent “Storia naturale del nerd” 07/04/2011

Posted by Antonio Genna in Libri, Trivia.
trackback

Secondo Wikipedia, nerd è il “Termine con cui si identificano persone predisposte alla ricerca intellettuale, solitarie e con una scarsa attitudine per la socializzazione e le attività sportive. Lo stereotipo vede queste persone affascinate dalla conoscenza, specialmente quella riguardante scienza e matematica. Indossano vestiti per niente alla moda, spesso tipici di persone più in là con gli anni (come gilet o mocassini), e portano gli occhiali”.
I nerd stanno cambiando il mondo, come dimostra un saggio da poco uscito nelle librerie, “Storia naturale del nerd – I ragazzi con gli occhiali che stanno cambiando il mondo” (ISBN Edizioni; titolo originale “American Nerd”, traduzione di Federica Aceto; 240 pagine, prezzo di copertina 19,90 € – Acquista “Storia naturale del nerd” con il 35% di sconto su Amazon.it), scritto dall’americano Benjamin Nugent, che dopo aver suonato nella band The Cloud Room ha iniziato a scrivere per “Time” e “New York Times”.
Chi sono i nerd? Da dove arrivano, come vivono e, soprattutto, cosa fanno? Questo volume racconta in modo rigoroso e divertente la vera storia di una comunità sempre più potente, che nel corso degli ultimi decenni è finita per dominare, in un modo o nell’altro, la nostra cultura popolare. Non ci si deve stupire se Bill Gates, Steve Jobs, Steven Spielberg e Mark Zuckerberg, da sfigati secchioni quali erano, siano oggi ormai guru e modelli per un’intera generazione. Insieme alle loro storie, Nugent racconta anche le manie di un intero popolo che a livello globale, senza nazioni o bandiere comuni, ha tante passioni da condividere, tra fumetti, videogame, supereroi, anime, gadget tecnologici e giochi di ruolo.Un saggio molto scorrevole da leggere, che parte da “Orgoglio e pregiudizio” e “Frankenstein”, passa per “Dungeons & Dragons” e giunge ad “Halo”, raccontando uno dei fenomeni culturali più importanti e diffusi del nostro tempo, e che con una buonissima traduzione italiana è reso bene anche nella nostra lingua.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: