jump to navigation

DVDserie #336 – Scrubs, stagione 8 12/04/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, DVD, DVDserie, Scrubs, Serie cult.
trackback

DVDserieQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD e Blu-ray Disc di questo blog, esamina in dettaglio i cofanetti di telefilm stranieri. I prezzi sono puramente indicativi.
Per consultare le uscite mensili dei telefilm visitate lo spazio Telefilm News DVD.
Oggi è sotto esame il cofanetto DVD che raccoglie i 19 episodi dell’ottava stagione della sit-com Scrubs, trasmessa sul network statunitense ABC dal 6 gennaio al 6 maggio 2009, ed in Italia in prima visione su MTV dall’8 ottobre al 20 dicembre 2009.

Titolo: “Scrubs – Ottava serie”
Numero di dischi: 3
Spazio occupato sul disco: 7,45 Gbyte (DVD 1), 7,64 Gbyte (DVD 2), 7,74 Gbyte (DVD 3)
Produzione: Doozer, Towers Productions Inc., ABC Studios
Distribuzione: Walt Disney Studios Home Entertainment
Prezzo indicativo: 29,90 €
Data di pubblicazione: 16 marzo 2011
Cast: Zach Braff, Sarah Chalke, Donald Faison, Judy Reyes, John C. McGinley, Ken Jenkins, Neil Flynn, Eliza Coupe, Courteney Cox
Formato video: 4:3 (1,33:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Surround 2.0), inglese (Dolby Surround 2.0), francese (Dolby Surround 2.0), tedesco (Dolby Surround 2.0), spagnolo (Dolby Surround 2.0)
Lingue sottotitoli: italiano, inglese, inglese per non udenti, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, danese, finlandese, norvegese, svedese, turco, arabo
Durata complessiva: 390 minuti circa
Acquista “Scrubs – Stagione 8” su Amazon.it

Contenuto:

I 19 episodi che compongono l’ottava stagione della sit-com, suddivisi nei tre dischi (sette episodi nel DVD 1, otto episodi nel DVD 2, quattro episodi nel DVD 3).

Ecco la presentazione indicata in un comunicato del distributore:

Preparati a vivere nuovi indimenticabili momenti di vero surrealismo con Scrubs: l’ottava serie. Un nuovo mondo sta attendendo J.D., Tuck e Elliot, ed una riorganizzazione all’interno dello staff dell’ospedale potrebbe finalmente unire il Dott. Cox e il Dott. Kelso. Tante nuove risate vi aspettano con il ritorno dei vostri personaggi preferiti e l’ingresso di alcune guest star (tra cui Courteney Cox) in questo nuovo anno al Sacro Cuore. Il miglior modo per vivere tutta la comicità di Scrubs: l’ottava serie completa è in DVD, dove potrai inoltre scoprire tanti contenuti esclusivi tra cui: scene eliminate, errori e molto altro ancora. Fidati: è il dottore che lo dice.

Numerosi contenuti speciali, presentati in versione originale sottotitolata in italiano:

  • Commenti audio:
    • all’episodio 1 “I miei cretini” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dello sceneggiatore Kevin Riegel (nel DVD 1)
    • all’episodio 2 “Le mie ultime parole” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore Zach Braff (nel DVD 1)
    • all’episodio 3 “La mia ancora di salvataggio” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dello sceneggiatore Kevin Biegel (nel DVD 1)
    • all’episodio 4 “Il mio posto felice” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore Robert Maschio (nel DVD 1)
    • all’episodio 5 “Il mio ABC” del produttore esecutivo Bill Lawrence, del produttore Randall Winston e delle attrici Sonal Shah e Eliza Coupe (nel DVD 1)
    • all’episodio 6 “I miei pantaloni da biscotto” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore John C. McGinley (nel DVD 1)
    • all’episodio 7 “Il mio nuovo ruolo” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore Ken Jenkins (nel DVD 1)
    • all’episodio 8 “Il mio avvocato innamorato” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore Neil Flynn (nel DVD 2)
    • all’episodio 9 “La mia assenza” del produttore esecutivo Bill Lawrence, del produttore Randall Winston, dello sceneggiatore Kevin Biegel e delle attrici Sonal Shah e Eliza Coupe (nel DVD 2)
    • all’episodio 10 “Il mio comedy show” del produttore esecutivo Bill Lawrence e delle attrici Sonal Shah e Eliza Coupe (nel DVD 2)
    • all’episodio 11 “Il mio nah nah nah” del produttore esecutivo Bill Lawrence e degli attori Donald Faison e Sarah Chalke (nel DVD 2)
    • all’episodio 12 “La loro storia II” del produttore esecutivo Bill Lawrence, del produttore Randall Winston e dell’attore Neil Flynn (nel DVD 2)
    • all’episodio 13 “La mia luna piena” del produttore esecutivo Bill Lawrence e degli attori Donald Faison e Sarah Chalke (nel DVD 2)
    • all’episodio 14 “La mia anima in fiamme – Parte 1” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attrice Christa Miller (nel DVD 2)
    • all’episodio 15 “La mia anima in fiamme – Parte 2” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attrice Christa Miller (nel DVD 2)
    • all’episodio 17 “La mia preoccupazione principale” del produttore esecutivo Bill Lawrence e dell’attore Zach Braff (nel DVD 3)
  • “La mia vacanza alle Bahamas” (19,5 minuti, nel DVD 3)
  • Scene eliminate (9 minuti, nel DVD 3)
  • Battute alternative  (12,5 minuti, nel DVD 3)
  • Errori (3 minuti, nel DVD 3)
  • Serie web in 12 episodi: “Scrubs Interns – Tirocinanti di Scrubs” (42 minuti, nel DVD 3)

L’ottava stagione della divertente sit-com ospedaliera “Scrubs” avrebbe dovuto essere l’ultima nelle intenzioni degli autori, con un doppio episodio finale che chiude le vicende dei personaggi, ma l’ordine di una successiva (e davvero ultima) stagione con cast in gran parte rinnovato lo ha impedito. Da segnalare l’ingresso nel cast per tre episodi del nuovo primario di medicina Taylor Maddox (la veterana Courteney Cox): nelle puntate di questa annata J.D. (Zach Braff) ed Elliott (Sarah Chalke) diventano di nuoov una coppia, il dottor Cox (John C. McGinley) e la sua ex-moglie Jordan (Christa Miller) si dichiarano reciprocamente il loro amore, e Cox finisce anche per allacciare un legame con il suo ex-arcinemico dottor Kelso (Ken Jenkins), che è ormai pensionato e si ritrova nel bar dell’ospedale ad approfittare dei muffin gratuiti che gli spettano per tutta la vita. Tra gli altri avvenimenti della stagione, il triste avvocato Ted (Sam Lloyd) e l’Inserviente senza nome (Neil Flynn) trovano l’amore, mentre Turk (Donald Faison) e Carla (Judy Reyes) si preparano al secondo figlio. Sul lavoro, il dottor Cox fa carriera, e da nuovo primario cerca di non farsi sommergere dalla burocrazia; inoltre, arriva una nuova generazione di tirocinanti (su cui spicca Denise, interpretata da Eliza Coupe, che tornerà anche nella stagione successiva da protagonista). Da non perdere il doppio episodio speciale “La mia anima in fiamme”, in cui tutti si recano alle Bahamas per il matrimonio dell’Inserviente con la sua Lady, ed il commovente finale, anche se non sarà l’ultima occasione per rivedere almeno alcuni dei volti dei personaggi che ci hanno tenuto compagnia per tanti anni.
Il cofanetto DVD distribuito da Walt Disney Studios Home Entertainment presenta i 19 episodi da cui è composta l’ottava stagione suddivisi in tre dischi, con immagine nel formato originale 4:3 ed audio italiano (e in altre lingue) stereofonico, con sottotitoli opzionali; tanti i contenuti extra, che comprendono commenti audio a quasi tutti gli episodi (ne mancano solo alcuni di fine stagione), scene tagliate ed alternative, bloopers, una featurette sulla trasferta alle Bahamas e la serie completa di 12 webisodi “Scrubs Interns” diffusa dal network ABC – nuovo canale di trasmissione della sit-com, dopo i primi sette anni su NBC – per promuovere l’arrivo del telefilm.

QUALITA’
ARTISTICA
QUALITA’
TECNICA
EXTRA

Commenti»

1. New_AMZ - 12/04/2011

Non si può proprio leggere “ottava serie”!!!
Ma fare una campagna di sensibilizzazione per chiamare le varie annate con il loro nome, ovvero stagioni???

Antonio - 12/04/2011

Be’, io da parte mia, prima nel mio sito e poi qui nel blog ho sempre chiamato “stagioni” le varie annate: basta usare sempre di più questo termine invece del classico “serie”. Comunque in Gran Bretagna le stagioni vengono definite “series”, a differenza degli Stati Uniti dove sono “seasons”.

Fabio - 12/04/2011

è solo questione di punti di vista…

uni “show” può essere diviso in “series” o “season”.
Io per quanto mi rigarda prima di entrare nel mondo dei telefilm in lingua originale ho sempre chiamato serie le nuove annate..

New_AMZ - 12/04/2011

Secondo me no, Fabio.
Uno show è una serie televisiva.
La serie televisiva si divide in stagioni.

2. ABREdoskoi - 12/04/2011

quello dell’inglese britannico “series” lo sapevo pure io. C’è anche da dire che io il termine “stagioni” prima dei dvd per un telefilm non l’avevo mai sentito prima, credo sia stato tradotto alla lettera dalle confezioni originali. Io spazio spesso da “serie” a “stagioni” anche se spesso qui uso il primo termine, per mantenerlo in vita


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: