jump to navigation

Libri – “Che cos’è l’amor – Poesie per chi si ama” 17/04/2011

Posted by Antonio Genna in Libri, Poesia.
trackback

Una settimana dopo il volume “Il nostro amore un sogno”, un altro libro per gli appassionati di poesie romantiche: si tratta di “Che cos’è l’amor – Poesie per chi si ama” (Einaudi, 332 pagine, prezzo di copertina 18 € – Acquista “Che cos’è l’amor” a prezzo scontato su Amazon.it), un’antologia curata da Fabiano Massimi, già autore dei racconti inseriti in “Di mamma ce n’è una sola” e “Aspettando il Natale – 25 racconti per la vigilia”.
Il volume raccoglie le poesie piú belle e intense della letteratura italiana composte da un ampio ventaglio di nomi, da Francesco Petrarca e Giacomo Leopardi a Sibilla Aleramo ed Eugenio Montale, passando per Lorenzo de’ Medici, Ugo Foscolo ed Erri De Luca.
Con quali parole i poeti hanno espresso il sentimento umano più dolce e intenso? Con quali versi hanno magnificato l’oggetto dei loro più sospirati desideri? Con quale trasporto hanno descritto i piaceri dell’amore? Ecco le più belle poesie dedicate all’esperienza che più di ogni altra sa illuminare o distruggere, dare la vita o portare alla morte: l’Amore. L’amore che ci presentano i poeti è quello dolce e appassionato dei primi incontri, ma anche quello che fa star male, che distrugge chi ama, o l’amore concluso di cui resta solo il ricordo.
Il volume raccoglie, secondo i criteri estetici di scelta del curatore, 200 poesie d’amore ispirate, per coinvolgere i lettori neofiti o rinnovare la loro passione in caso di appassionati di poesia di lungo corso: è considerata solo la letteratura italiana, e sono rappresentati tutti i poeti maggiori, ma anche quelli prima più noti e successivamente ridimensionati, senza l’utilizzo di note a pié di pagina.
Le poesie sono suddivise nelle seguenti sezioni, in base alla situazione descritta: “Ti amo”, “Lode”, “L’attesa”, “Amore infelice”, “Passioni”, “Assenze e addii”, “Il disinganno”, “Amore e morte” e “Che cos’è l’amor”. Sono le fasi che attraversa ciascun amore, per cui il curatore ha pensato alla raccolta come una mappa di ogni amore, con le situazioni di trepidazione, speranza, passione, sgomento che ognuno di noi ha vissuto, vive e vivrà ancora.

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: