jump to navigation

TV USA Gazette #274 – HBO rinnova Game of Thrones – È morto Sol Saks, creatore di Vita da strega – Sospese CHAOS e The Paul Reiser Show – Progetti futuri: Chris Colfer scrive un pilot per Disney Channel; uno spinoff per Hot in Cleveland – Aggiornamenti casting: Jim Carrey a The Office; Alan Cumming per tre anni a The Good Wife; Marisa Tomei in trattative per un pilot HBO – Video: Treme 25/04/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, In Memoriam, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 274 – Settimana dal 18 al 24 aprile 2011

  • HBO rinnova “Game of Thrones”

    Come già successo con Boardwalk Empire, HBO ha rinnovato per una seconda stagione la nuova serie fantasy Game of Thrones dopo la messa in onda di un solo episodio, appena ha ricevuto i dati degli ascolti della serata. Ascolti che sono stati discreti – 2,2 milioni di spettatori – ma non buoni come furono quelli di Boardwalk Empire che ottene 4,8 milioni di spettatori lo scorso autunno; con l’aggiunta delle due repliche il dato arriva comunque a un rispettabile 4,2 milioni.
    Il rinnovo era in ogni caso scontato, dato il grosso investimento nel costruire gli elaborati set che ricreano l’affascinate mondo fantastico creato da George R.R. Martin nella sua saga di romanzi, e gli ascolti non sono spesso un fattore chiave per HBO in questo tipo di decisioni (vedi Treme, Bored to Death o In Treatment). Altra cosa non meno importante, True Blood partì con appena 1,4 milioni di spettatori per arrivare poi alla hit con ascolti incredibili che è ora.

    Siamo contenti del modo in cui David Benioff e D.B. Weiss hannno portato la fantastica serie di libri di George R.R. Martin sullo schermo ed entusiasti del supporto dei media e degli spettatori“, ha dichiarato il capo della programmazione di HBO Michael Lombardo.
  • È morto Sol Saks, il creatore della sit-com “Vita da strega”
    Lo sceneggiatore e produttore statunitense Sol Saks, uno dei veterani delle sit-com di Hollywood, è morto a Los Angeles, in California, all’età di 100 anni per complicazioni legate ad una polmonite. L’annuncio della scomparsa, avvenuta domenica sera nello Sherman Oaks Hospital, e’ stato dato oggi dalla moglie Sandra. Saks è noto come il creatore di Vita da strega, il popolare telefilm trasmesso dalla rete tv americana ABC dal 1964 al 1972 interpretato da Elizabeth Montgomery nel ruolo di Samantha.
    Il regista William Asher voleva realizzare una serie televisiva che avesse come protagonista sua moglie, la giovane attrice Elizabeth Montgomery, e propose al produttore Sol Saks un soggetto basato su una donna che, dopo avere sposato un semplice impiegato, gli rivela di essere la figlia di uno degli uomini piu’ ricchi del mondo. Dal canto suo, Sol Saks stava invece perfezionando un suo progetto dal titolo “The Witches of Wesport” perche’ gli piaceva l’idea di portare la magia nel XX secolo.
    (fonte ADNKronos)
  • Sospese “CHAOS” e “The Paul Reiser Show
    CBS ha deciso di sospendere la messa in onda della serie CHAOS che, a partire già da venerdì scorso, è stata rimpiazzata da repliche di CSI: NY. Tra due settimane sarà poi la serie canadese Flashpoint ad occupare con episodi inediti lo slot delle 20.00 del venerdì.
    NBC ha sospeso la sit-com The Paul Reiser Show dopo la messa in onda di soli due episodi che hanno ottenuto dati di ascolto estremamente bassi (giovedì scorso appena 2,54 milioni di spettatori – 0,9/3). Al suo posto, per le ultime quattro settimane di questa stagione televisiva, andranno in onda episodi in replica di The Office.
  • In breve:
    ■ Dopo aver rinnovato (anche se non ufficialmente) le sit-com The Game e Let’s Stay Together (prodotta da Queen Latifah), il canale cavo BET è vicino ad un ordine di serie per il pilot comedy Reed Between the Lines.
    FOX ha annunciato che i quattro episodi rimasti inediti della sit-com flop Running Wilde andranno in onda sul canale cavo FX da giovedì 28 aprile alle 22.00.
    Matt Nix (nella foto a destra), creatore e produttore esecutivo/showrunner di Burn Notice – Duro a morire, ha siglato un nuovo accordo biennale (con un’opzione per un terzo) con Fox TV Studios, la compagnia di produzione dietro alla serie hit di USA Network. Il nuovo accordo prevede il rinnovo dell’impegno dell’autore con la serie che gli ha dato successo e la possibilità di sviluppare nuovi progetti.
    A&E ha annunciato che la seconda stagione di The Glades debutterà domenica 5 giugno alle 22.00. La prima stagione ha avuto, la scorsa estate, una buona media di 3,1 milioni di spettatori.
    FX ha annunciato che la nuova serie Wilfred debutterà giovedì 23 giugno alle 22.00; a seguire alle 22.30 tornerà la serie comedy Louie con la seconda stagione mentre l’ultima stagione di Rescue Me debutterà martedì 12 luglio alle 22.00.
    Mitchell Burgess e Robin Green, creatori della serie CBS Blue Bloods lasceranno la serie alla fine dell’attuale prima stagione e verranno sostituiti da un nuovo showrunner che darà – secondo il desiderio del network – “un taglio maggiormente procedurale” alla serie.

  • Chris Colfer scrive un pilot per Disney Channel

    Chris Colfer, famoso per il ruolo di Kurt a Glee, dopo aver già scritto la sceneggiatura di un film indipendente si è ora cimentato con un pilot che la Disney girerà presto.
    Intitolata The Little Leftover Witch, basata sull’omonimo libro per bambini di Florence Laughlin, la potenziale serie narra di una piccola strega che viene accudita da una famiglia, dopo essere precipitata con la sua scopa.
    Il libro era stato opzionato dal marito della agente di Colfer, Meredith Fine. L’attore sarà impegnatissimo nei prossimi mesi: ha infatti appena terminato le riprese della seconda stagione di Glee, poi partirà per l’annuale tour che tutti gli attori della serie fanno in giro per gli USA (e quest’anno anche in Europa) e al ritorno lo aspettano prima le riprese del film “Struck by Lightning” scritto da lui e quindi la terza stagione del telefilm FOX che gli ha dato questa enorme ed improvvisa popolarità.
  • Uno spinoff per “Hot in Cleveland”
    TV Land sta progettando una serie spinoff di Hot in Cleveland incentrata su Cedric the Entertainer (nella foto a destra).
    L’attore e comico americano interpreterà un ministro di culto che verrà introdotto in un arco dei nuovi episodi di Hot in Cleveland in arrivo a giugno, per poi migrare nella possibile nuova sit-com; il progetto sarà ideato dallo stesso Cedric insieme a Suzanne Martin, già creatrice e produttrice esecutiva della sit-com madre.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

  • Jim Carrey a “The Office”
    Jim Carrey si è unito alla lunga lista di guest star del doppio episodio di fine stagione di The Office che andrà in onda il prossimo 19 maggio.
    In quello che si preannuncia un episodio epocale, il famoso protagonista di pellicole come “The Truman Show” e “Ace Ventura” sarà uno dei concorrenti al posto di capo della Dunder Mifflin lasciato vacante da Michael Scott (Steve Carell in uscita la prossima settimana) e tenuto temporaneamente da Will Ferrell nei panni di Deangelo Vickers.
    Gli altri ospiti già annunciati sono James Spader, Ricky Gervais, Catherine Tate, Will Arnett e Ray Romano.
  • Notizie in breve:
    Alan Cumming (nella foto a destra) ha siglato un accordo triennale con la serie The Good Wife, dove interpreta Eli Gold. L’attore era arrivato come personaggio ricorrente durante la metà della prima stagione ed è stato poi promosso nel cast fisso a partire dalla seconda; il nuovo contratto sarà ovviamente valido se la serie CBS (acclamata dalla critica ma con ascolti spesso traballanti) rimarrà in onda per i prossimi anni.
    Joe Pantoliano (I Soprano) e Eriq La Salle (E.R.) saranno ospiti degli episodi della nuova seconda stagione della serie HBO How to Make It in America.
    Pantoliano sarà il padre protettivo di Lulu mentre La Salle vestirà i panni di un attivista giamaicano.
    Mary Steenburgen (Curb Your Enthusiasm – nella foto a sinistra) sarà ospite di un episodio della nuova serie Wilfred che debutterà su FX il prossimo 23 giungo. L’attrice sarà Catherine, la madre del protagonista Ryan (interpretato da Elijah Wood). Tra gli sopiti già annunciati della nuova serie ricordo anche Chris Klein, Rashida Jones e Jane Kaczmarek (Malcolm).
    Boyd Holbrook (Higher Ground) farà parte del cast dei nuovi episodi di The Big C nei panni di un potenziale interesse amoroso di Andrea (Gabourey Sidibe).
    ■ Il musicista e occasionalmente attore Robert Fitzgerald Diggs (conosciuto anche come The RZA), vero pioniere dell’hip-hop, avrà un ruolo ricorrente nei nuovi episodi della quinta stagione di Californication. Il personaggio potrebbe chiamarsi Apocalypse.
    Kevin Alejandro (True Blood) sarà ospite dell’episodio di fine stagione di Bones nei panni di un sospettato di un omicidio.

  • Di seguito alcune notizie di casting dai nuovi pilot in preparazione in questo periodo. Per maggiori informazioni vi rimando ai vari appuntamenti extra dedicati ai cinque network e ai canali cavo, con schede dettagliate e foto dei nuovi progetti AGGIORNATI alla data di oggi.
    Trovate i link più avanti nella sezione Pilots 2011.

    Aggiornamenti casting dai pilot:

    Marisa Tomei (“Mio cugino Vincenzo” – nella foto a destra) è in trattative per far parte del cast del pilot HBO More as the Story Develops, accanto a Jeff Daniels.
    Cliff Curtis, visto in un arco di episodi di Body of Proof, sarà il portagonista maschile della serie Missing, accanto a Ashley Judd. L’attore sarà il direttore del ramo londinese della CIA che darà una mano a Becca nelle sue indagini per ritrovare il figlio scomparso in Italia.
    Missing era prevista per questa estate ma ritardi nella ricerca del cast hanno posticipato il debutto al prossimo autunno, accanto alle nuove serie che usciranno dai piloti che saranno ordinati a maggio.
    ■ Dopo Patrick Duffy, Linda Gray e Larry Hagman, altri dua attori storici della serie originale si uniranno al cast del pilot TNT Dallas che rinverdirà e proseguirà i fasti della serie originale.
    Charlene Tilton e Steve Kanaly riprenderanno infatti i ruoli di Lucy Ewing e Ray Krebbs che hanno sostenuto per oltre una decade nella serie originale; i due attori gireranno una scena in Texas tra fine aprile e i primi di maggio che coinvolgerà anche la Gray e Duffy. Cosa riunirà buona parte della famiglia Ewing ma non J.R.?


Una panoramica completa di informazioni e ricca di foto degli attori protagonisti sui numerosi pilot delle potenziali nuove serie della prossima stagione televisiva 2011-2012.
Cliccate sui simboli per una presentazione dei vari progetti dei cinque network e dei canali cavo.


Ieri sera in USA è tornata la serie HBO Treme con 11 nuovi episodi.
Un anno è passato dall’uragano Katrina e New Orleans non riesce ancora a riprendersi dalle conseguenze del disastro.
Di seguito due trailer e un teaser:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. Rotator - 25/04/2011

Ma arriverà mai Treme qua in Italia!?

sasà - 25/04/2011

stessa domanda ke ho fatto io ieri :-)

2. Jack - 25/04/2011

Sky uno, spero.

3. coco - 25/04/2011

notizie su Game of Thrones in Italia? qualche televisione l’ha acquistato, come spero????


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: