jump to navigation

Cinema Festival #218 – Box Office del 22-24 aprile 2011 – La giuria della Palma d’Oro di Cannes 2011 – Il poster: The Change-Up – Varie dal mondo del cinema (Jeremy Renner è l’erede di Bourne, The Savages, Total Recall, The Dark Knight Rises) – Le uscite USA del 29 aprile 2011: Fast Five, Prom, Hoodwinked Too! Hood vs. Evil, Dylan Dog: Dead of Night 26/04/2011

Posted by Antonio Genna in Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestivalQuesto spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 22 – 24 aprile 2011

Nel week-end pasquale, rimane in testa il film d’animazione 20th Century Fox “Rio” con le voci italiane di Fabio De Luigi e Victoria Cabello (sommando l’incasso del giorno di Pasquetta, pari a 614.926 €, il totale sale a 4,3 milioni complessivi); ancora in seconda posizione il film commedia di e con Nanni Moretti “Habemus Papam”; al terzo posto arriva un altro film italiano, la commedia “Faccio un salto all’Avana” con Enrico Brignano e Francesco Pannofino (che ieri è però riuscita a scavalcare nel podio il film di Moretti, incassando 395.191 € contro i 345.237 € di “Habemus Papam”). Soltanto in quinta e sesta posizione i nuovi “Cappuccetto Rosso Sangue” di Catherine Hardwicke e “World Invasion” di Jonathan Liebesman.
Tra gli altri film usciti nell’ultimo week-end, undicesima posizione per “L’altra verità” di Ken Loach (146.000 € nei primi sei giorni, dal 20 aprile a ieri); 15° posto per “El cantante” di Leon Ichaso (69.000 euro), sedicesimo posto per il film d’animazione Disney “Winnie the Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri” (58.000 euro dal 20 aprile a ieri); soltanto 25° il film documentario in 3-D “Justin Bieber: Never Say Never” (88.000 euro dal 21 aprile a ieri); infine, trentacinquesimo “I bambini della sua vita” di Peter Marcias (2.512 €).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Rio” (1) 1.352.419 € (Tot. 3.699.732)
  2. “Habemus Papam” (2) 1.021.797 € (Tot. 3.037.053)
  3. “Faccio un salto all’Avana” (NE) 975.220 € (Tot. 975.220)
  4. “Limitless” (3) 820.065 € (Tot. 2.233.071)
  5. “Cappuccetto Rosso Sangue” (NE) 684.488 € (Tot. 684.488)
  6. “World Invasion” (NE) 354.647 € (Tot. 354.647)
  7. “The Next Three Days” (4) 337.529 € (Tot. 2.560.077)
  8. “Scream 4” (5) 255.293 € (Tot. 1.021.262)
  9. “C’è chi dice no” (6) 229.440 € (Tot. 1.597.475)
  10. “Nessuno mi può giudicare” (8) 103.551 € (Tot. 7.662.193)

BOX OFFICE USA
Week-end 22 – 24 aprile 2011

Nel week-end pasquale rimane in vetta il film d’animazione “Rio”, con le voci originali di Jesse Eisenberg e Anne Hathaway; sugli altri due gradini del podio due novità, la commedia “Madea’s Big Happy Family” con Tyler Perry e Loretta Devine, e il dramma romantico “Water for Elephants” con Robert Pattinson e Reese Witherspoon.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Rio” (1) 26,32 (Tot. 80,80)
  2. “Madea’s Big Happy Family” (NE) 25,06 (Tot. 25,06)
  3. “Water for Elephants” (NE) 16,84 (Tot. 16,84)
  4. “Hop” (3) 12,18 (Tot. 100,22)
  5. “Scream 4” (2) 7,03 (Tot. 31,03)
  6. “African Cats” (NE) 6 (Tot. 6)
  7. “Soul Surfer” (5) 5,43 (Tot. 28,50)
  8. “Hanna” (4) 5,29 (Tot. 31,74)
  9. “Insidious” (7) 5,20 (Tot. 44)
  10. “Source Code” (8) 5,09 (Tot. 44,69)

LA GIURIA DELLA PALMA D’ORO DI CANNES 2011
Jude Law e Uma Thurman nella giuria ufficiale del 64° Festival di Cannes (11-22 maggio), presieduta da Robert De Niro. Tre attori dunque, tre pezzi da novanta, che verranno affiancati dalla collega argentina (e produttrice) Martina Gusman e da tre registi: l’africano Mahamat Saleh Haroun (che sulla Croisette l’anno scorso vinse il Premio della Giuria con Un homme qui crie e a Venezia ritirò il Premio Bresson della Fondazione Ente dello Spettacolo), il francese Olivier Assayas e il cinese Johnny To. Completano la formazione che assegnerà la Palma d’Oro il produttore cinese Nansun Shi e la critica e scrittrice norvegese Linn Ullmann, figlia quest’ultima di Liv e di Ingmar Bergman. Nessun italiano tra i giurati.
(fonte: Cinematografo.it, 20 aprile 2011)

IL POSTER
“The Change-Up”

Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, questa volta ecco il poster della commedia The Change-Up“, in uscita negli Stati Uniti il 5 agosto 2011.
Il film, diretto da David Dobkin e scritto da Jon Lucas e Scott Moore, vede nel cast Ryan Reynolds, Jason Bateman, Olivia Wilde, Leslie Mann, Mircea Monroe, Alan Arkin, Dax Griffin, TJ Hassan e Ed Ackerman.
Nella commedia, un uomo sposato scambia corpo con il suo migliore amico per conquistare una sua collega…

VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni: le fonti sono elencate in coda.

  • JEREMY RENNER E’ L’EREDE DI JASON BOURNE
    Dopo una lunga ricerca, Universal Pictures e il regista Tony Gilroy hanno trovato il protagonista di “The Bourne Legacy”, inteso quale spin-off del franchise con Matt Damon nei panni di Jason Bourne, ed è… Jeremy Renner.
    La star di The Hurt Locker, nominato agli Oscar anche per The Town, ha recitato al fianco di Tom Cruise in Mission: Impossible Ghost Protocol ed è attualmente impegnato nei panni di Hawkeye sul set di The Avengers: dovrebbe qui interpretare un agente governativo sotto copertura uscito da un programma ancora più pericoloso di quello che aveva interessato Jason Bourne.
    Le riprese inizieranno a settembre. Renner, scrive Deadline, avrebbe battuto la concorrenza di Joel Edgerton (prossimamente nel prequel di The Thing), Dominic Cooper, Garrett Hedlund (Tron Legacy), Luke Evans e il co-protagonista di Hurt Locker Anthony Mackie.
  • TANTI NOMI IMPORTANTI PER “THE SAVAGES”
    Il cast di “The Savages”, nuovo thriller di Oliver Stone, sta davvero diventando imponente. L’ultimo ad entrarvi in ordine di tempo è stato Benicio del Toro, prima ancora erano arrivati Salma Hayek e Taylor Kitsch.
    La notizia più recente è invece che un trio di grosso calibro, composto da John Travolta, Uma Thurman e Blake Lively, sia in trattative più che avanzate per entrare nella produzione. Il protagonista di Pulp Fiction e Get Shorty avrà il ruolo di Dennis, un agente della DEA, mentre Lively e Thurman avranno il ruolo di una ragazza e sua madre.
    The Savages
    è l’adattamento del romanzo di Don Wislow, incentrato su due ragazzi di Laguna Beach, Aaron Johnson e Taylor Kitsch, che si dividono le grazie della bella Jennifer Lawrence, finché quest’ultima non viene rapita da dei trafficanti di droga.
  • KATE BECKINSALE NEL NUOVO “ATTO DI FORZA”
    Secondo quanto riporta Deadline sarà Kate Beckinsale la protagonista femminile del remake di “Total Recall” (Atto di forza), diretto da Len Wiseman, tra le altre cose marito dell’attrice. La Beckinsale potrebbe vestire i panni di Lori (nell’originale del ’90 diretto da Verhoeven era Sharon Stone), moglie del protagonista allora interpretato da Arnold Schwarzenegger, stavolta da Colin Farrell. Total Recall, tratto dal racconto breve di Philip K. Dick (in originale “We Can Remember It For You Wholesale”), sarà distribuito in sala il 3 agosto 2012.
  • ALTRI ATTORI DI “INCEPTION” NEL NUOVO “BATMAN”
    Christopher Nolan continua ad attingere dal suo ultimo film, Inception, per la composizione del cast di “The Dark Knight Rises”, terzo capitolo della saga su Batman interpretata da Christian Bale: dopo Tom Hardy, infatti, faranno parte del progetto anche Marion Cotillard e Joseph Gordon-Levitt. La prima vestirà i panni di Miranda Tate, membro del cda della Wayne Enterprises che sarà molto vicina a Bruce Wayne, il secondo sarà invece John Blake, poliziotto impegnato in una missione speciale sotto la guida del commissario Gordon.
    Nel cast del film (che sarà distribuito da Warner Bros. a luglio 2012), oltre ai già citati Hardy e Bale, confermato Michael Caine e già annunciata da tempo Anne Hathaway nei panni di Catwoman.
  • “GANGSTER SQUAD”
    Da tempo la Warner ha in cantiere un film che racconterà di uno dei più noti malavitosi della Los Angeles degli anni Quaranta, il Mickey Cohen citato spesso e volentieri da James Ellroy.
    Un tempo noto come Tales from the Gangster Squad, ora più semplicemente “Gangster Squad”, il film verrà diretto dal Ruben Fleischer di Zombieland e in queste ore sono in trattativa per entrare nel cast tre nomi pesantissimi come quelli di Sean Penn, Ryan Gosling e Josh Brolin.
    Penn
    sarebbe interessatissimo ad interpretare il ruolo di Cohen, mentre Gosling e Brolin sarebbero due poliziotti che tentano d’incastrarlo in ogni modo. Basato su una serie di articoli scritti da Paul Lieberman sul Los Angeles Times, il film è stato scritto da Will Beall, un vero ex poliziotto losangelino.
  • “THE HIVE” PER JOEL SCHUMACHER
    Joel Schumacher, recentemente autore di Number 23 e Twelve con Kiefer Sutherland, in post-produzione sull’action-thriller “Trespass” con Nicolas Cage, tornerà dietro alla macchina da presa per un altro thriller: The Hive.
    Nella storia una donna operatrice di un telefono amico decide di aiutare una ragazza, per ritrovarsi in seguito faccia a faccia con un assassino che aveva già incontrato in passato. Il copione è scritto da Rich D’Ovidio.
  • I NUOVI PROGETTI DI TOM CRUISE
    Dopo essere entrato nel cast di Rock of Ages, avere in preparazione una sceneggiatura riguardante il suo personaggio Les Grossman, e aver messo gli occhi su Oblivion di Joseph Kosinski, Tom Cruise potrebbe anche girare un dramma tratto da una sceneggiatura di Dan Fogelman, di cui è molto atteso il prossimo Crazy, Stupid, Love con Ryan Gosling e Steve Carell.
    Il film verrà prodotto dalla Warner Bros, che ha comprato il pitch riguardante un uomo integerrimo che decide di entrare in politica, ma una relazione extraconiugale ne distrugge la reputazione e lo costringe a ripartire da zero.

(fonti: Adnkronos/Cinematografo.it, Ansa, ComingSoon – 23-26 aprile 2011)

IL WEEK-END USA
Le uscite del 29 aprile 2011

Ecco il trailer di quattro film in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo: l’ultimo titolo citato uscirà soltanto in zone limitate del Paese.

“Fast Five”, film d’azione Universal Pictures diretto da Justin Lin, con Vin Diesel, Paul Walker e Dwayne Johnson: un agente federale (Johnson) viene mandato a Rio de Janeiro, dove l’ex-poliziotto Brian O’Conner (Walker) e l’ex-carcerato Dom Toretto (Diesel) stanno organizzando un’ultima corsa nel tentativo disperato di riottenere la libertà.

“Prom”, commedia Walt Disney Studios Motion Pictures diretta da Joe Nussbaum, con Aimee Teegarden, Thomas McDonell e DeVaughn Nixon: un gruppo di studenti liceali si prepara per il ballo scolastico…

“Hoodwinked Too! Hood vs. Evil”, film d’animazione The Weinstein Company diretto da Mike Disa, con le voci originali di Hayden Panettiere, Glenn Close e Patrick Warburton: sequel di “Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti”, in cui Cappuccetto Rosso (Panettiere) ed il Lupo (Warburton) dovranno indagare sulla scomparsa di Hansel e Gretel.

“Dylan Dog: Dead of Night”, horror-comedy Freestyle Releasing diretta da Kevin Munroe, con Brandon Routh, Anita Briem e Sam Huntington, già distribuita nelle sale italiane in anteprima mondiale a marzo.


Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.

Commenti»

1. New_AMZ - 26/04/2011

Il povero e bistrattato Winnie The Pooh, che vedeva il ritorno all’animazione 2D da parte di Disney dopo alcuni anni di assenza, quanto ha fatto?

Antonio - 26/04/2011

“Winnie Pooh” è soltanto al sedicesimo posto, con appena 58 mila euro nei primi sei giorni di uscita.

New_AMZ - 26/04/2011

La Disney proprio non ci crede a ‘sto povero film!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: