jump to navigation

TV USA Gazette Extra – I pilot delle nuove serie 2011/2012 04/05/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, TV USA, TV USA Gazette.
trackback

Appuntamento speciale extra dello spazio TV USA GAZETTE in cui approfondiamo alcuni aspetti della TV USA che per un motivo o per un altro non vengono trattati negli altri numerosi appuntamenti di questo blog dedicati all’entertainment televisivo americano.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

I pilot delle nuove serie 2011/2012

  • Gli upfront, ovvero le presentazioni dei palinsesti autunnali per la stagione 2011/2012 dei cinque grandi network, si terranno a New York dal 16 al 19 maggio prossimi e Nellie Andreva di Deadline.com raccoglie, come ogni anno, le opinioni di addetti ai lavori e gente interna alle varie produzioni su quali tra questi nuovi progetti sembra avere le maggiori chance di diventare uno dei nuovi telefilm del prossimo anno.
    Dopo una prima lista che potete trovare qui, i pilot sono ora in fase di ultimazione, pronti per gli screening, ed ecco un nuovo aggiornamento più dettagliato.
    Per maggiori informazioni sui vari pilot, con schede dettagliate e foto, vi rimando ai cinque appuntamenti extra dedicati ai cinque network. Trovate i link nella sezione Pilots 2011 degli spazi TV USA Gazette.

    Ecco una lista divisa per canale:


    SERIE
    Smash con Debra Messing (nella foto a destra l’attrice sul set) e prodotto da Steven Spielberg, coinvolto attivamente nella realizzazione del pilot, continua la sua corsa verso il palinsesto 2011-12. Il progetto è uno dei favoriti, anche perchè l’unico sviluppato dal nuovo boss Bob Greenblatt dai tempi in cui era a Showtime, e sta ricevendo ottime critiche; molti decantano la performance incredibile di Katharine McPhee, finalista di “American Idol”.
    Anche se non è ancora completato, il remake USA di Prime Suspect con Maria Bello è considerato uno dei favoriti per un ordine di serie.
    I tre pilot 20th TV – Playboy, Rem e Metro (ex SILA) – sembrano molto solidi e il canale potrebbe decidere per due dei tre, con Playboy e Metro che hanno ottenuto consensi più forti.
    Dei due pilot con elementi magici, 17th Precinct e Grimm, il secondo è molto più forte mentre 17th Precinct non sembra molto buono. Solo uno dei due pilot in costume probabilmente avrà un ordine di serie e Reconstruction sembra maggiormente supportato di Playboy.
    Reazioni miste per A Mann’s World di Michael Patrick King che ha avuto dei test così così ma che è stato applaudito per la sua esecuzione (lo ha diretto King in persona); altro punto a suo favore, rientra nel pubblico di alto profilo che il network vorrebbe riconquistare.
    Wonder Woman, uno dei progetti più costosi, non è ancora terminato.

    SIT-COM
    Sembra che NBC voglia aprire un blocco comedy al femminile durante la settimana (The Biggest Loser+due sit-com al femminile+Smash, suggerisce la Andreva) e questo anche a causa delle impressioni positive generate da diversi progetti comedy con protagoniste femminili, tra cui Are You There Vodka? It’s Me, Chelsea, la romantica Whitney e Alpha Mom con Christina Applegate e Will Arnett.
    Help Wanted con Sarah Paulson è balzata tra i favoriti dopo alcune buone riprese e, visto il genere, potrebbe inserirsi perfettamente nella serata del giovedì. Anche Family Practice e Brave New World sembra che abbiano le loro chance.
    Reazioni positive per l’altro progetto di comedy romantica, ovvero Bent con Amanda Peet (nella foto a sinistra); negative invece per l’adattamento US della inglese Free Agents, nonostante la buona interpretazione di Hank Azaria.
    Lovelives è un progetto morto.


    SERIE
    Con l’arrivo della versione USA del talent show “X Factor” e la lungamente rimandata Terra Nova (prevista inizialmente per questa stagione), il network ha poco da ordinare. Il pilot Touch di Tim Kring (Heores), con protagonista Kiefer Sutherland, è praticamente certo per un ordine in midseason e questo lascia il campo a una, massimo due nuove serie.
    Il pilot Exit Strategy con Ethan Hawke e diretto da Antoine Fuqua è stato testato con successo ed è in prima linea tra i favoriti. Stessa cosa per il pilot medico Weekends at Bellevue (nella foto le attrici Lauren Ambrose e Janet McTeer sul set), che ricorda molto House e di cui potrebbe essere serie compagna e succeditrice. The Finder, spinoff di Bones, dopo una reazione incoraggiante all’episodio dai fan della serie e alcune promettenti ricerche preliminari è inoltre in contesa.
    Brutte notizie sul fronte sci-fi: Locke & Key non è piaciuto mentre – a sorpresa – il pilot Alcatraz di Abrams, che aveva già ricevuto un ordine di serie informale da FOX, potrebbe secondo la Andreva non farcela pur avendo ancora molti fan tra i pezzi grossi del canale.

    SIT-COM
    I due progetti 20th Century Fox TV, The New Girl con Zooey Deschanel e Family Album di Shawn Levy con protagonista Mike O’Malley, sono i più chiacchierati al momento. Feedback positivi per I Hate My Teenager Daughter con Jaime Pressley.
    Tagged e Outnumbered sono ormai progetti morti.


    SERIE
    ABC potrebbe ordinare ben 6/7 nuove serie drama, dopo aver prodotto quest’anno una sola serie di successo, Body of Proof.
    Sembra inoltre che, nonostante i buoni risultati della programmazione reality/programmi giornalistici, il network stia considerando di produrre alcuni telefilm a basso costo per la serata del venerdì.
    Charlie’s Angels appare forte ed è considerato un ordine certo, stessa cosa per la soap Good Christian Bitches (il cui titolo ha già suscitato polemiche e verrà probabilmente cambiato – nella foto la protagonista Leslie Bibb sul set). Anche il pilot Damage Control di Shonda Rhimes è risultato forte e Poe, ambientato nel 1840, è uno dei favoriti del dirigente Paul Lee.
    Il pilot Once Upon a Time, un misto di Lost e Pushing Daisies, ha avuto delle prime reazioni incoraggianti (Ginnifer Goodwin è definita perfetta nei panni di Biancaneve, stessa cosa per Jennifer Morrison nei panni della protagonista) e il fatto che presenti personaggi classici di casa Disney la rende uno dei candidati favoriti.
    The River non è ancora pronto ma i primi segnali sono incoraggianti per il thriller in stile “Paranormal Activity”, Hallelujah ha generato reazioni discordanti e potrebbe essere rimaneggiato per un ordine di midseason, Grace era stato immaginato come serie compagna del reality “Dancing with the Stars” e i numeri di danza hanno generato entusiasmo, il resto del pilot decisamente meno.
    Il pilot anni ’60 Pan Am ha suscitato buone impressioni (nella foto sopra Christina Ricci sul set).
    Revenge, adattamento moderno de “Il conte di Montecristo”, ha generato reazioni miste, per la maggior parte positive, mentre dei due procedurali – Identity e Partners – l’adattamento USA della inglese Identity sembra più forte.

    SIT-COM
    Tre i progetti che stanno emergendo con forza: le comedy familiari Suburgatory e Smothered, insieme al pilot Don’t Trust the Bitch in Apt. 23 diretto da Jason Winer che continua a procedere bene (nella foto a destra due dei protagonisti, James Van Der Beek e Krysten Ritter).
    Il pilot di Tim Allen non è ancora terminato ma dopo alcune riprese molto forti la possibile sit-com multicamera è balzata al top dei favoriti.
    Il pilot Work It è venuto, a detta di chi lo ha visto, inaspettatamente bene e sembra molto carino. Anche Man Up, abbastanza simile nelle premesse a quello di Tim Allen, ha superato le aspettative.
    Lost and Found è un progetto morto.


    SERIE
    Rumours indicano che il network ordinerà due nuove serie per l’autunno e due per metà stagione. I pilot che hanno raccolto i commenti più forti sono il poliziesco Rookies (prodotto da Robert De Niro), l’investigativo Hail Mary con Minnie Driver e il progetto medico di Susannah Grant (diretto da Jonathan Demme) che sembra decisamente più forte rispetto all’altro progetto medico, The Doctor con Christine Lahti.
    Ringer: reazioni miste, per la maggior parte positive, per il progetto che potrebbe segnare il ritorno in televisione di Sarah Michelle Gellar (nella foto a destra sul set). L’unico neo potrebbe essere rappresentato dal fatto che si tratta di un telefilm altamente serializzato e l’unico altro show di questo tipo del network – The Good Wife – è acclamato dalla critica ma ottiene rating abbastanza modesti.
    The Rememberer, progetto della scorsa stagione rimandato per l’impossibilità di trovare una protagonista adeguata, sembra essere venuto molto solido.
    Person of Interest, progetto di alto profilo di Jonah Nolan e J.J. Abrams con un superbo cast guidato da Jim Caviezel e Michael Emerson, è stato testato con buoni risultati ma è molto dark.

    SIT-COM
    Solide reazioni per Two Broke Girls dopo alcune riprese molto buone avvenute venerdì scorso.
    Dopo aver ricevuto un ordine di pilot last minute, la comedy al maschile di David Hornsby, How to Be a Gentleman, sta emergendo come una delle iniziali favorite.
    Reazioni positive per Home Game con Rob Riggle e per il pilot di Rob Schneider, promettente il pilot Homegrown.
    Il pilot di Peter Knight è un progetto morto.


    Due pilot possono essere separati dal gruppo, ovvero quelli Warner Bros TV. di cui verosimilmente solo uno avrà un ordine di serie: il favorito The Secret Circle di Kevin Williamson (nella foto a destra le attrici Brittany Robertson e Jessica Parker Kennedy sul set) e il drama medico Hart of Dixie. Di quest’ultimo i pareri non sono unanimi, dati i problemi di credibilità della star Rachel Bilson nei panni di un dottore; tuttavia sembra che i primi test siano andati bene.
    I due progetti CBS Studios: Heavenly sembra il più forte mentre il drama zombie Awakening ha avuto dei test non incoraggianti, nonostante una sceneggiatura molto forte, forse anche a causa del fatto che rappresenta qualcosa di molto diverso dal brand teen soap tipico del canale.
    Stessa cosa per Cooper & Stone che, nonostante le influenze alla Gossip Girl con due protagoniste molto fashion, rimane comunque un procedurale, genere assolutamente nuovo per The CW. Ed inoltre non sembra essere venuto particolarmente bene, a detta di chi lo ha visto.
    Danni Lowinsky è un progetto morto.

Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. MICHELE - 04/05/2011

ecco. in pratica tutte le potenziali serie TOP forse non le ordinano. bene. anzi BENISSIMO. aspettiamo il 16 per trarre le prime conclusioni…

-_-

2. nicola83 - 04/05/2011

Spero bene per Hart of Dixie.. mi sembra il più interessante tra tutti i piloto di quest’anno.

3. Jo3y - 04/05/2011

In realtà mi sembra che i network stiano procedendo effettivamente con le idee più interessanti e, a farne le spese, mi sembra siano stati maggiormente i pilot procedurali e alcune sit-com francamente inutili già nelle premesse. Vedremo chi ce la farà fra una decina di giorni.

4. enry - 04/05/2011

Ottimo lavoro come sempre Paolo.
Confermo le mie impressioni iniziali, NBC e, soprattutto, ABC sono quelle con le proposte più interessanti.

5. nicola - 04/05/2011

ABC…mi sembrano quelle più banali…come sempre!! Poi vedremo!!

enry - 04/05/2011

Saranno interessanti quelli di CBS..

6. marcu_90 - 04/05/2011

ABC CW e NBC devono assolutamente rivoluzionare il loro palinsesto… spero in novità che avranno ascolti decenti per ciascuna rete, sono stufo di vedere serie interessanti cancellate dopo pochi episodi! e spero che CBS cali !!!!

7. Anna - 04/05/2011

uhm.. smash penso sia molto interessante! debra messing mi è piaciuta molto in W&G e mi ha convinto anche in starter wife. poi l idea di un Glee adulto, con magari gente esperta nello scrivere le trame, è eccitante. poi dato il flop dei suoi procedurali quest anno, NBC deve cercare qlcosa di nuovo.
abc ci prova con un ordine di serie enorme. su carta le seri ABC sono sempre interessanti, ma in pratica si rilevano flop enormi, a livello creativo prima che economico..
l unica sere decente tra le nuove di CBS è Ringer, e potrebbe non arrivare, perchè troppo serializzata??? nel senso che potrebbero non esserci cadaveri in ogni epsodio e ADDIRITTURA UN FILO CONDUTTORE TRA UN EPISODIO E L ALTRO?? TERRIBILE…!!
per CW mi attira The secret circle, su carta sembra buono. mentre se the hart of dixie, non convince l attrice protagonista, perchè ordinarlo? il pubblico è stupido e forse non si rende conto? certo vorrei sapere l età del pubblico a cui hanno sottoposto l episodio pilota.. forse un gruppo di adolescenti di new york che aveva marinato la scuola per andare sul set di gossip girl? mentre nel caso di CBS hanno mandato i pilot in onda in una casa di riposo. ma si saranno assicurati di escludere il voto dei pazienti deceduti durante la messa in onda?

8. Robby - 04/05/2011

Ma Heavenly di che parla? Non l’avevo mai sentito prima d’ora.

9. Robby - 04/05/2011

E poi si diceva che Awakening aveva molte possibilità! o_O

10. Mattia - 04/05/2011

Mi sarebbe proprio piaciuto vedere la Gellar in un nuovo progetto…mah vedremo…

11. Jack - 04/05/2011

Quelli CBS sfonderanno come sempre..

Vedremo il 16


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: