jump to navigation

Edicola – “National Geographic Italia” vol.27 n°5, maggio 2011: “Australia: la grande barriera corallina” 09/05/2011

Posted by Antonio Genna in DVD, Libri, National Geographic Italia, Natura.
trackback

E’ in vendita in edicola al prezzo di 4,50 € il numero di Maggio 2011 – Vol. 275 del mensile “National Geographic Italia”, edito da Gruppo Editoriale L’Espresso e certificato dal marchio “National Geographic”, autorevole in campo divulgativo storico e geografico.
A seguire, la copertina del numero ed un comunicato che ne presenta i principali contenuti.

Il numero di MAGGIO 2011:
“Australia: la grande barriera corallina”

Arriva la bufera
Di Don Belt   Fotografie di Jonas Bendiksen
Più di 150 milioni di persone vivono in un paese grande circa la metà dell’Italia, afflitto da inondazioni che sommergono vaste parti del territorio. Eppure gli abitanti del Bangladesh possono insegnarci molto: hanno cominciato per primi a combattere gli effetti dei cambiamenti climatici.

Camera con vista 
di Tom O’Neil   Fotografie di Abelardo Morell
Ripristinando un’antica tecnica utilizzata dai pittori del Rinascimento, il fotografo Abelardo Morell crea immagini stupefacenti e inaspettate. Gli ingredienti della sua camera obscura? Una stanza con vista, un telo di plastica nero, e un piccolo buco per fare entrare la luce.

Un fragile impero
Di Jennifer S. Holland   Fotografie di David Doubilet
Al largo della costa orientale australiana si estende per 2.300 chilometri il più grande e più antico organismo vivente della Terra: la Grande Barriera Corallina, oggi minacciata da inquinamento e cambiamenti climatici.

Servizio notturno 
Di Natalie Angier   Fotografie di Christian Ziegler
Famoso per il suo legno leggero, l’albero di balsa è uno dei più amati dagli abitanti delle foreste tropicali dell’America Centrale. Ogni sera i suoi fiori carichi di nettare si schiudono offrendo un dolce banchetto a tante specie animali.

Yosemite
Di Mark Jenkins   Fotografie di Jimmy Chin
Nel Parco nazionale di Yosemite, in California, costellato di altissime rupi, una nuova generazione di arrampicatori sfida l’impossibile nello sport del free solo, scalando muri verticali di granito senza corda né attrezzi, niente che tenga attaccati alla roccia se non la convinzione e la bravura.

La società delle formiche 
di Douglas h. Chadwick   Fotografie di Mark W. Moffett
Sono milioni, costruiscono nidi cucendo le foglie, comunicano tra loro utilizzando un linguaggio complesso e sono molto ben organizzate. Benvenuti nella società quasi perfetta delle formiche tessitrici.

A seguire, un messaggio del direttore Marco Cattaneo.

Dal direttore

Questo è un numero di record. Immaginate un’area marina protetta un po’ più grande dell’Italia. Esiste. È la Grande Barriera Corallina, che con i suoi 2.900 reef e 900 isole si estende per 348.000 chilometri quadrati al largo delle coste australiane. Con 1.500 specie di pesci e 4.000 di molluschi, contiene un patrimonio di biodiversità tanto inestimabile quanto fragile, come testimonia il racconto di Jennifer Holland affiancato dallo splendido reportage fotografico di David Doubilet.

Immaginate ancora un Paese grande meno della metà dell’Italia, affollato da 160 milioni di abitanti. È il Bangladesh, che celebra proprio nel 2011 i 40 anni della sua indipendenza. Per molti
il suo nome è associato solo a miseria e inondazioni, ma questo Stato asiatico è diventato
un laboratorio umano e sociale senza uguali.
È qui, per esempio, che è nata la Graamen Bank, la banca del microcredito il cui fondatore Mohammed Yunus è stato insignito nel 2006 del Nobel per la pace. E gli abitanti del Bangladesh stanno già affrontando gli effetti dell’innalzamento del livello del mare.

Adesso immaginate una parete di roccia di quasi 1.500 metri. E un ragazzotto di 23 anni che la scala senza corda in meno di tre ore. La parete è quella dell’Half Dome, a Yosemite. Lui è Alex Honnold.
E tutto questo lo trovate poche pagine più in là.

P.S. Con il numero di giugno troverete un magazine tutto nuovo. Sarà diversa la veste grafica, cambieranno le rubriche e avremo nuovi compagni di viaggio. Che ci accompagneranno nell’esplorazione di questo straordinario pianeta e della vita che lo abita. E, non dimenticatelo, con il numero di giugno partirà il grande concorso fotografico 2011 di National Geographic.
—Marco Cattaneo

A richiesta con il magazine:

– il DVD “Sulle tracce del leopardo delle nevi”, al prezzo di 9,90 €.

È quasi impossibile catturarne l’immagine, così come è difficilissimo riuscire a vedere questo predatore enigmatico, elusivo come il leggendario yeti. Solitario, raro, diffidente e superbamente mimetizzato, il leopardo delle nevi vive ad altitudini incredibili ed è in grado di sopravvivere nell’aria fredda e fina delle vette più aspre e inaccessibili del pianeta.
Molti hanno tentato di catturarne le immagini senza riuscirci, ma Hugh Miles e Mitchell Kelly si sono accampati, con una troupe, tra le vette gelate del Ladakh, nel regno himalayano del felino, dove hanno trascorso quattro anni in condizioni al limite della sopravvivenza umana per realizzare
le straordinarie riprese che mostrano il leopardo a caccia, durante l’accoppiamento e nella neve.

– il volume “Maria Stenzel”, della collana “I grandi fotografi”, al prezzo di 4,50 €.

Dall’Antartide alle foreste pluviali, dal Madagascar alle Ande. Sono solo alcuni dei reportage memorabili realizzati dalla protagonista del volume allegato a Nat Geo Italia maggio, che ha iniziato come impiegata del National Geographic per poi diventarne una delle principali fotografe.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: