jump to navigation

TV USA Gazette #276 – FOX rinnova Bones – Lifetime rinnova Army Wives e ordina un nuovo pilot – ABC pensa a una stagione finale più breve per Brothers & Sisters – USA rinnova Fairly Legal e ordina 13 nuovi pilot – Progetti futuri: un nuovo pilot comedy per MTV – Aggiornamenti casting: Seth Gilliam a The Good Wife; Molly Ringwald a Psych – Video: The Nine Lives of Chloe King 09/05/2011

Posted by 2345 in Cinema e TV, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 276 – Settimana dal 2 all’8 maggio 2011

  • Settima stagione per “Bones”

    Preannunciato dal protagonista David Boreanaz, il quale ha scritto su Twitter che “la settima di Bones si farà“, Kevin Reilly – President Entertainment di Fox Broadcasting Company – ha rinnovato la serie poliziesca FOX per un nuovo anno.
    La notizia giunge a pochi giorni dagli upfront. La scorsa volta, nel 2009, il rinnovo biennale arrivò invece poche ore prima.
    Il nuovo accordo con 20th Century Fox TV sarà questa volta per un anno, cosa abbastanza comune data l’età avanzata dello show e il poco spazio in palinsesto di FOX, e dovrà tener conto della gravidanza dell’altra co-protagonista, Emily Deschanel. Due le possibili opzioni che il creatore Hart Hanson sta vagliando: una stagione più breve o una manciata di episodi senza Brennan.
    Ricordo infine che FOX è ancora alle prese con NBC Universal per le complicate trattative di rinnovo di Dr. House che – molto probabilmente – verrà formalizzato solo agli upfront.
  • Lifetime rinnova “Army Wives” e ordina un pilot

    Lifetime ha rinnovato Army Wives per una sesta stagione e ordinato il pilot Modern Love; ha inoltre commissionato 6 nuove serie reality, tra cui una edizione all-star di “Project Runaway“.
    Forte di una buona media di 3,7 milioni di spettatori ottenuta fino ad ora lungo la quinta stagione in corso, Army Wives ha avuto un ordine di nuovi tredici episodi che andranno in onda il prossimo anno.
    Modern Love si ispira ad una vera rubrica del New York Times che narra le storie d’amore moderne; Gail Berman e Lloyd Braun ne hanno opzionato i diritti e da tre anni cercavano di trasformarla in una serie drama da un’ora.
    Il pilot, creato e prodotto da Jenny Bicks (Sex and the City) è incentrato sull’editor Simon McElvane che ha un matrimonio in crisi ed un rapporto complicato con la figlia adottiva di 15 anni. Sarà proprio la rubrica del giornale per cui lavora ad insegnargli molto sulla vita e sull’amore.
  • ABC pensa a una stagione finale più breve per “Brothers & Sisters”

    Con Desperate Housewives ormai certa per un rinnovo, dopo la firma dei nuovi contratti delle quattro protagoniste, l’unica serie veterana di ABC rimasta con il destino ancora incerto è Brothers & Sisters. Già l’anno scorso il family drama ebbe un rinnovo di 18 episodi all’ultimo minuto, mentre quest’anno il network e lo studio di produzione affiliato ABC Studios stanno già pianificando – dietro le quinte – il destino di quella che una volta era una delle serie di punta del network (gli ascolti sono calati in maniera considerevole nella seconda parte di questa stagione), con la forte possibilità di una sesta stagione finale di pochi episodi e con una presenza ridotta di Calista Flockhart nei panni di Kitty.
    Il budget della serie, già notevolmente ridotto per questa quinta stagione in corso, verrà ulteriormente decurtato per la sesta che potrebbe essere costituita da un minimo di 6 ad un massimo di 18 episodi. Lo studio è in trattative con la Flockhart (nella foto a sinistra) per una presenza di soli sei episodi mentre il resto del cast ha un minimo garantito di tredici episodi per cui, in caso di una stagione con un numero inferiore, dovrà rinegoziare i contratti con tutti gli attori ma la cosa non dovrebbe essere un problema. Sally Field sarà infatti impegnata con le riprese del film su Abramo Lincoln di Steven Spielberg, quindi sarebbe comunque apparsa di meno, mentre altri attori come Gilles Marini o Rachel Griffiths, che ha di recente scherzato nella sua nativa Australia che presto potrebbe ritrovarsi disoccupata, hanno espresso il loro amore per lo show e la volontà di rimanere fino alla fine.
  • USA rinnova “Fairly Legal” e annuncia i suoi nuovi progetti

    USA Network ha annunciato i suoi nuovi progetti, che includono 7 nuove potenziali serie e cinque possibili sit-com, e ha inoltre annunciato il rinnovo della serie matricola Fairly Legal per una seconda stagione da 13 episodi.
    Il rinnovo della serie con Sarah Shai non era così scontato. Nonostante la buona media di 3,2 milioni di spettatori, la serie dramedy non è stata una hit come praticamente tutte le altre del canale cavo ma i co-presidenti del network, Jeff Watchel e Chris McCumber, si sono detti certi del potenziale del telefilm che verrà rimaneggiato creativamente. La produzione dei nuovi episodi inizierà questa estate e il lancio è previsto per inizio 2012.
    Per quanto concerne i nuovi progetti, USA tenta la carta delle serie comedy e, grazie anche all’acquisto delle repliche in syndication di Modern Family, sta progettando una serata comedy da lanciare entro il 2013.

    I progetti di sit-com:

    ON WE GO
    Una comedy con Nathan Lane protagonista. Un attore sfortunato la cui carriera è stata compromessa dal fatto di somigliare, ma non essere, Nathan Lane. Dopo aver visto le sue aspirazioni fallire, sarà costretto a tornare a casa nel Texas per prendersi cura del padre malato.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Douglas McGrath (“Emma”).

    BIG IN JAPAN
    Venti anni dopo il loro ultimo concerto finito in un disastro, i membri di una boy band decidono di riunirsi.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Howard Morris (The Starter Wife). La cantante e premio Grammy Kara DioGuardi (“American Idol”) sarà consulting producer.

    WE THE JURY
    Le cronache di un gruppo di giurati “sequestrati” durante un grosso processo ad un celebrità accusata di omicidio che sono costretti a stare insieme per un periodo indefinito di tempo.
    Una produzione Fox 21, scritta e prodotta da Bryan Behair e Steve Baldikoski (La complicata vita di Christine).

    TGIM
    Uno sguardo ad un quartiere di provincia, dove le vite dei genitori sono scandite dagli orari di scuola dei figli e l’idea di tornare al lavoro il lunedì suona meglio ogni minuto che passa.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Brent Forrester (The Office).

    HOUSE OF CARDS
    Un ragazzo fresco di laurea guarda all’amore e al successo come scrittore per una compagnia di cartoline.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Julien Nitzberg.

    Di seguito i sette progetti di nuove serie e la miniserie “The Enclave” che segna il ritorno del canale cavo ad un genere che in passato ha prodotto diversi successi – “Traffic”, “4400” e “The Starter Wife” – di cui alcuni poi continuati come serie:

    SILENT PARTNER
    Un avvocato specializzato in incidenti e una giovane idealistica paralegale formano una potente squadra, il primo trovandosi in Florida e la seconda dall’India.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Chris Downey (Leverage).

    M. DEITY
    Una serie medica poco convenzionale su un bravo dottore che, dopo l’uragano Katrina dove ha salvato numerose vite, è costretto ad affrontare un nuovo nemico: la burocrazia ospedaliera.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Billy Finnegan.

    THE SPECIAL
    Una serie poliziesca su un detective energico e ottimista che soffre però di ipomania, rimanendo un vero enigma per i suoi colleghi e per il dipartimento.
    Una produzione ABC Studios, scritta e prodotta da Bill Wheeler (The Cape).

    THE EXCEPTIONS
    Dopo aver passato del tempo in prigione ingiustamente, la figlia del sindaco di New York userà le sue risorse per risolvere il caso che l’ha messa dietro le sbarre.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Megan Martin.

    HARD COVER
    Il miglior agente sotto copertura può andare ovunque, quindi chi meglio di una mamma lavoratrice di mezza età per un compito con un agente FBI disertore?
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Peter Paige e Brad Bredeweg.

    WINSLOW
    Jimmy Winslow è un detective privato con tanti problemi – ex alcolizzato, pieno di debiti, padre in prigione e mollato dalla fidanzata di cui è ancora innamorato – ma è abile nel risolvere i casi e nel dire la verità a chi non la vuole sentire. E per ora è abbastanza.
    Una produzione Universal Cable Productions, scritta e prodotta da Zak Schwartz (Entourage).

    REGULAR EINSTEIN
    I Duncan sono una famiglia di geni con tre figli al top dei loro studi accademici. Hanno inoltre una figlia più giovane di nome Einstein che non è un genio ma una buona poliziotta e che, grazie al loro aiuto, potrà diventare una grande detective.
    Una produzione FOX Televion Studios, scritta e prodotta da Nick Thiel (Burn Notice, Army Wives).

    THE ENCLAVE (miniserie)
    Un’opportunità di lavoro spinge una famiglia a trasferirsi dalla propria città natale, ma nulla sarà quello che sembra nella nuova comunità.
    Una produzione FOX Televion Studios, scritta e prodotta da Andre e Maria Jacquemetton (Mad Men).
  • In breve:
    ■ Dopo solo un mese dal suo debutto e forte dei buoni risultati ottenuti nella fascia uomini 18-24, Comedy Central ha rinnovato la sit-com Workaholics per una seconda stagione di dieci episodi.
    ABC ha tolto il docu-reality “Jamie Oliver’s Food Revolution” dal palinsesto per il resto del mese di maggio, periodo importante di sweep. Il programma tornerà in onda il prossimo 9 giugno e intanto al suo posto andranno repliche di “Dancing with the Stars”.
    ■ Sempre ABC ha ordinato una versione celebrity della serie reality “Wife Swap“, una volta show di punta del network e basato su un format inglese.

  • In breve:
    MTV ha dato il via al pilot di sit-com Zach Stone Is Gonna Be Famous, creato dal giovane comico Bo Burnham con lo sceneggiatore Dan Lagana e con protagonista lo stesso Burnham. La storia narra in stile mocumentary di Zach, un  ragazzo fresco di scuola che acquista una telecamera e inizia a filmare se stesso perchè vuole diventare famoso.

Di seguito qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting, divisi tra quelli delle serie già esistenti e degli episodi pilota o nuove serie in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

  • Aggiornamenti casting:
    Seth Gilliam (nella foto a destra) è il dodicesimo attore che ha preso parte alla serie The Wire che lavorerà in The Good Wife. L’attore sarà un uomo sotto processo per aver ucciso un giudice.
    Molly Ringwald è l’ennesima icona anni ’80 ad essere ospite di Psych, durante la prossima sesta stagione. L’attrice, famosa per tanti film dell’epoca e ora nel cast de La vita segreta di una teenager americana, sarà un’infermiera di un ospedale psichiatrico; il suo personaggio ricorderà quello della infermiera Mildred Ratched di “Qualcuno volò sul nido del cuculo”.
    Raymon J. Barry, visto in Justified, sarà ospite di uno dei prossimi episodi di Law & Order – Criminal Intent nei panni del padre di Alex Eames.
    Edge, star sportiva WWE in ritiro, sarà ospite dei nuovi episodi di Haven nei panni di Dwight Hendrickso, amico e confidente del padre di Nathan.

  • Di seguito alcune notizie di casting dai nuovi pilot in preparazione in questo periodo. Per maggiori informazioni vi rimando ai vari appuntamenti extra dedicati ai cinque network e ai canali cavo, con schede dettagliate e foto dei nuovi progetti AGGIORNATI alla data di oggi.
    Trovate i link più avanti nella sezione Pilots 2011.

    Aggiornamenti casting dai pilot:

    Marisa Tomei non ce l’ha fatta e ora Emily Mortimer (“Our Idiot Brother” – nella foto a destra) è in negoziazioni come protagonista femminile del pilot HBO di Aaron Sorkin (titolo di lavorazione More As This Story Develops), accanto a Jeff Daniels.
    ■ I giovani Taissa Farmiga e Evan Peters (One Tree Hill) faranno parte del cast del pilot American Horror Story (FX). La Farmiga sarà la figlia dei protagonisti Vivien e Ben (interpretati da Connie Britton e Dylan McDermott), Peters sarà invece un paziente di Ben descritto come un “Charles Manson pericoloso”.


Una panoramica completa di informazioni e ricca di foto degli attori protagonisti sui numerosi pilot delle potenziali nuove serie della prossima stagione televisiva 2011-2012.
Cliccate sui simboli per una presentazione dei vari progetti dei cinque network e dei canali cavo.


The Nine Lives of Chloe King è una nuova serie ABC Family che debutterà il 14 giugno alle 21.00.
Chloe, interpretata da Skyler Samuels, è una giovane ragazza che nel giorno del suo sedicesimo compleanno scopre di appartenere ad un’antica razza di uomini gatto – i Mai – fedeli alla dea gatto egiziana Bastet e, in quanto tale, di possedere diverse abilità speciali tipiche dei felini.
Chloe è circondata dai suoi amici di infanzia Amy (Grace Phipps) e Paul (Ki Hong Lee), che le rimangono di supporto anche dopo la scioccante scoperta, e da Alek (Benjamin Stone) e Jasmine (Alyssa Diaz), compagni di scuola e alleati, perchè anche loro discendenti dei Mai. La ragazza si invaghirà presto di Brian (Grey Damon, Friday Night Lights) ma si renderà conto che non è facile mantenere una relazione con il suo nuovo stile di vita.
Di seguito un promo:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

Commenti»

1. saretta - 09/05/2011

ma quanto deve fare schifo the nine lives of chloe king?????? ma cosa fumano per pensare cose del genere?????? mah.

telperion - 09/05/2011

Avranno visto “l’uomo gatto” di papi …

LOL

enry - 09/05/2011

Ahah veramente… è troppo assurda come trama! Deve essere trashissima!

2. SkyTom - 11/05/2011

Antonio scusami, spero tu non ne abbia già parlato altrove. Ma The Good Wife, ormai alla fine verrà rinnovata per un’altra stagione?lo trovo un legal drama costruito benissimo, con casi avvicenti e quasi sempre CREDIBILI. E trovo molto realistica, anche se divertente, la serie CBS The DEfenders!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: