jump to navigation

Libri – Manel Loureiro “Apocalisse Z: i giorni oscuri” 15/05/2011

Posted by Antonio Genna in Libri.
trackback

Dopo il primo volume pubblicato lo scorso anno, è arrivato nelle librerie il mese scorso “Apocalisse Z: i giorni oscuri” (Editrice Nord; titolo originale “Apocalipsis Z: Los dìas oscuros”, traduzione di Claudia Marinelli e Daniela Ruggiu; 348 pagine, prezzo di copertina 16,60 € – Acquista “Apocalisse Z: i giorni oscuri” su Amazon.it), scritto da Manel Loureiro, avvocato di Pontevedra (Galizia). Ricordo che questa serie spagnola fanta-horror apocalittica è giunta al successo grazie al Web, con un’idea nata dal blog dell’autore e trasferita sulle pagine dei libri con grande apprezzamento da parte di critica e pubblico.
Dopo le vicende del primo capitolo della saga sono rimasti in quattro: Viktor Pritchenko, l’indomito pilota d’elicotteri ucraino; suor Cecilia, la tenace e abile infermiera; Lucía, la bellissima e impulsiva adolescente; ed il protagonista, il giovane avvocato che ha raccontato l’Apocalisse Z su Internet… almeno fino al momento in cui c’era Internet. Adesso, mentre sorvolano la Spagna e l’Africa settentrionale, i quattro hanno la prova che la civiltà, come la conoscevano, è davvero finita. L’unica speranza sono le isole Canarie che, in base alle poche notizie disponibili, sono state risparmiate dall’epidemia che ha trasformato gli uomini in zombie.
Dopo il loro arrivo a Tenerife, i quattro sopravvissuti scoprono che il cosiddetto “Punto Sicuro” è in realtà un inferno: le isole sono sovraffollate; mancano cibo, acqua e medicinali, indispensabili per l’ultimo ospedale ancora operativo. Per questo motivo ai due uomini viene immediatamente ordinato di partecipare a una missione rischiosissima: recuperare le scorte di farmaci dell’Hospital La Paz di Madrid, uno dei primi Punti Sicuri a cadere sotto la pressione inarrestabile degli zombie.
Il gruppo è costretto a dividersi e, mentre Viktor e l’avvocato si avventurano in una capitale spettrale e irriconoscibile, Lucía e suor Cecilia rimangono sull’isola, dove scopriranno che esistono creature ancora più pericolose dei morti: i vivi…

In attesa che anche in Italia arrivi il terzo ed ultimo capitolo della saga, titolo originale “La ira de los justos”, uscito in Spagna appena la scorsa settimana, e di un potenziale adattamento televisivo della tv spagnola Telecinco, questo secondo romanzo presenta uno stile diverso dal precedente, ma emozioni e brividi non mancheranno, soprattutto per l’avvocato protagonista che vedrà cambiare profondamente la sua esistenza…

Commenti»

1. socum - 16/07/2011

ragazzi finalmente uno scrittore con le palle. sono letteralmete incollato alle sue pagine! erano anni che non mi divertivo in questo modo. consigliatissimo

Giory - 20/07/2011

confermo, ho letto i primi due in pochi giorni e sono già in crisi di astinenza… spero che la versione italiana esca presto!


Lascia il tuo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: